Shri Mataji Nirmala Devi e la “Realizzazione del Sé”

Shri Mataji Nirmala Devi[Shri Mataji Nirmala Devi e la “Realizzazione del Sé” – Articolo di Erika Cioni]

“…Come stai?…Tutto a posto?”

E’ questa la domanda che negli ultimi anni, e soprattutto negli ultimi giorni, continua a “meravigliarmi” o, al contrario, ad “infastidirmi”…

Che volete farci!?

Per me che ho sempre pensato che fosse sufficiente “Comunicare Nel Silenzio” queste sono domande fin troppo superflue…

E dunque raramente rispondo e tanto più a chi con “superficialità” mi pone questa domanda!

Per fortuna, però, non servono parole con le persone che ami davvero e che davvero ti amano!!

Il Cuore, per sua natura, è talmente Grande, Libero e Dignitoso da non concedere “confidenza” a chi tenta di avvicinarsi a lui con “banalità”…

Sempre pronto com’è, invece, a sciogliersi nell’”Abbraccio” di persone che sanno davvero esserti “vicine”

…perché magari condividono le tue stesse esperienze o, semplicemente, perché hanno imparato nel tempo a scendere così “in profondità” da saper “Ascoltare” al di là dei propri egoismi e del proprio limitato sentire!

E quindi Oggi… e più di Ieri…

L’UNICA GRANDE CONSAPEVOLEZZA che permette di “Crescere” su Questa Terra:

ONORARE IL PROPRIO CUORE per Onorare il Cuore di ogni Nostro “Fratello”

…per non offenderlo o ferirlo con “spade” taglienti….

e poi…

Crescere Nell’Amore e Nel “Silenzio”…

Dimorare, Costantemente, nell’Amore per Rispettare i propri Spazi, i propri Tempi, i propri Silenzi ed Essere così “Maestri” nel Rispettare i Tempi, gli Spazi e gli altrui Silenzi.

Che Magia, Amici Cari…

Arrivare Finalmente al punto in cui riesci ad anticipare i pensieri dell’altro… in cui riesci davvero ad accettare le “mancanze” dell’altro… in cui riesci a RispettarTi talmente tanto da non cedere alla “falsità”, all’egoismo o alla “noia” dell’altro..!!

Il Passaggio è Grande, Importante, Impegnativo…

E di questi tempi mi rendo conto che posso soltanto Gioire dell’Essere “Pellegrina” in Cammino con Dio, con gli Angeli e con i Santi che, giorno dopo giorno, mi aiutano a Riscoprire sempre più la Mia Missione in Questa Vita per poterla finalmente compiere con Coraggio ed Eccellenza…

Un’Autentica Gioia, Amici Miei, pur tra le tante “apparenti” difficoltà!

Shri Mataji Nirmala Devi e la “Realizzazione del Sé”

E quindi Oggi, e più di Ieri, solo un’attenta visione delle cose ed un’alta comprensione della Vita mi permettono di continuare a Credere nell’Impossibile e nei Miracoli che Voglio Veder Accadere nella Mia Vita e in quella di tanti altri intorno a me…

E certo a volte “è dura” …non lo nascondo… il mio percorso continua ad essere “Solitario” e quindi “Impegnativo”…ma io Ringrazio!

Soprattutto Ringrazio perché, finalmente, capisco che aver raggiunto la “Realizzazione del Sé” il 16 novembre 2002 per Grazia di Shri Mataji Nirmala Devi.

…essere stata Strumento di Guarigioni …aver permesso agli Angeli e a Gesù di entrare nella mia Vita …essere stata richiamata all’Eucarestia il 6 agosto 2010, etc. etc.

Oggi equivarrebbero “al nulla” se io non avessi imparato a “relazionarmi” Ogni Giorno con Amore Sincero con chiunque mi venga incontro sul Cammino.

…dal vicino “antipatico” all’arrogante egocentrico, dal prepotente a chi ti guarda con invidia, dal bambino amorevole all’anziano che pochi passi ha saputo muovere nell’Amore…

O se io non sapessi, Oggi, Pregare con lo stesso Spirito di Fratellanza con un Monaco Buddista, con un Induista, con un Cristiano, con un Gesuita, con un Francescano, in qualunque lingua e in qualunque circostanza!

Ripeto, Tutto il resto sarebbe davvero “Il Nulla”!

E non semplicemente perché – come ormai è quasi “di moda” dire! – “l’altro è uno specchio di me”

No, per me non è affatto così… E’ solo perché più ci si radica nell’Amore, nella Luce e nella Trasparenza e più è facile “riflettere” – come in uno specchio – quel che l’altro è, è diventato …o diventerà!

E dunque lo guardo, lo rispetto e lo onoro, ma consapevole di ciò che è “lui” e di ciò che Sono Io …ed anzi Ringrazio Infinitamente, perché il Cielo in questo momento mi concede di non restare semplicemente “abbagliata” dalla Parte Divina che è in ognuno di Noi, ma di andare subito “Oltre” e valutare i comportamenti.

Sì, Amici cari… prima non ne ero troppo capace… ma ora Sì!

Ho Imparato, e sto imparando Sempre più, che sono i Comportamenti a Parlare per Noi, perché è nel comportamento che l’Intento con cui si agisce è fin troppo Manifesto!

E non che io non lasci sempre “parlare” prima la “Luce” che ognuno porta con sé…

No, non questo …non fraintendete, per favore…

Andate Oltre Ogni Mia Parola!! 😉

E dunque… “Tutta dritta e Sempre Avanti”…

Come sempre “Il Nuovo” Ci Chiama…

E per questo mi piace sin d’ora Ringraziare “Settembre” perché so che, puntualmente, provvederà a “rimescolare le carte”, a riportare “disciplina” e a posizionare ognuno di noi, con Spirito Rinnovato, nel posto che a lui …e a lui soltanto compete occupare.

Così come Ringrazio Infinitamente il caro Josè che con Grande Semplicità è riuscito a farmi scrivere così tante cose in quello che è per me un Momento di “Personale e Profondo Silenzio”…

Ancora una volta Il Cielo, nella Ricchezza della Sua Indefinibile Grazia, ha voluto inviarmi uno “strumento” perché io non camminassi “troppo sola” in Questi Giorni…

Shri Mataji Nirmala Devi e la “Realizzazione del Sé”

…e dire che soltanto a distanza di anni dalla mia “Realizzazione Spirituale” avrei letto – nelle Meravigliose pagine dell’ ”Autobiografia di uno Yogi” di Paramahansa Yogananda – che “Un onesto Ricercatore sa d’aver bisogno del Maestro per Arrivare a Dio”!

Tanti…”troppi” gli anni passati ad “ostinarmi” a raggiungere da sola la Mia Meta!!

E non che io avessi mai sentito parlare di “Realizzazione del Sé” o di “Risveglio della Kundalini”…Espressioni tipiche dell’Oriente…

Io Sognavo, semplicemente… ”La Rinascita” da che la vocina interiore – intorno agli undici-dodici anni – mentre giocavo con i vicini di allora così si pronunciò:

Io Devo Rinascere!! Io Devo…..(no..la “Seconda Meta”…quando l’avrò raggiunta…non prima!!)

E non che a quel tempo la mia Vita non si fosse già alquanto “complicata” con la separazione dei miei e con tutto quel che ne è derivato (!!) ma… come direbbe anche Paramahansa Yogananda

”Senza la sofferenza, l’uomo non si curerebbe di rammentare che ha abbandonato la sua Casa Eterna.

Il dolore è un incentivo a ricordare”.

E così è stato anche per me…

Inevitabile e Sconfinata la “Sofferenza” che ho dovuto attraversare fino ad arrivare… Finalmente… A Quel “Gran Giorno” in cui “Tutto” era stato già predisposto per me!

Complice il libro di Louise Hay – “Puoi Guarire la Tua Vita”– arrivato prima del previsto (…e persino di sabato!); complice la “Folgorazione di Luce” che mi abbagliò in Piazza Palazzo pochi istanti prima che io andassi in libreria, e complici altre “coincidenze” che Vi risparmio 🙂 – il Cielo condusse i miei passi a trovare l’ultimo volantino (!!) di “Sahaja Yoga” all’interno della Libreria Colacchi, e a poche ore dalla conferenza…O meglio di quella che sembrava proprio essere la risposta a tutto quello che sin dai dodici anni iniziai a Ricercare….”La Mia Rinascita”!!

E dunque che dire per non dilungarsi troppo!? Shri Mataji Nirmala Devi e la “Realizzazione del Sé” volantino

Semplicemente….”Fu Magia”!!…Grande Magia da che presi il volantino tra le mani a che misi piede nella sala del “Palazzetto dei Nobili”…il luogo che Il Cielo aveva scelto per Questo Mio “Appuntamento” con la Vita!

Quella “Magia”, però, io già la conoscevo…

Mi capitava di sperimentarla, spontaneamente, e per lunghi periodi e nonostante tutte le “difficoltà” presenti nella mia Vita per cui non ero ancora in grado di capire quel che “sarebbe accaduto” di lì a poco…

L’atmosfera era quasi “dorata”, i Sahaja Yogi intonavano Bajahan Meravigliosi, l’Odore d’incenso inondava la sala, e la foto di Shri Mataji (Bellissima!!) semplicemente… Incantava!

Ricordo bene con quale impazienza aspettavo che Lei entrasse da una qualche porta del Palazzetto dei Nobili e invece no, Lei “non arrivò”…

Non fisicamente!

Ci fu una breve introduzione in cui si parlò di Chakra, di Rinascita, della Madre Kundalini, delle “Nozze Mistiche” che si sperimentano nel Sahashara, e poi, finalmente, la Meditazione “Sahaj” – Semplicissima – con cui Shri Mataji ha donato la “Realizzazione del Sé” a milioni di Ricercatori in tutto il Mondo, dal 1970 ad “Oggi”!!

Durante la Meditazione (la Prima “Cosciente” della Mia Vita!) provai qualche formicolio… niente di più…

Ma fu immediatamente dopo che avvenne “L’Inimmaginabile”: ad un tratto sentii che “Qualcuno” apriva la mia schiena (letteralmente!) e mi liberava da tutto il “Gran Peso” portato sino a Quel 16 Novembre 2002!

Io vidi e sentii la Luce Immensa che portiamo dentro di noi…

Un Vento caldo e dorato mi attraversò tutta con una Potenza e con una Delicatezza non esprimibili a parole…

Sentii, in quel preciso momento, di Essere “Tornata a Casa”!

Sentii di Essere in Perfetta Unione con Tutto e con Tutti, e la mia Consapevolezza sulle “Cose” fu Assoluta ed Immediata…

Ero totalmente immersa in quello stato di “Estasi” che i Grandi Maestri ben descrivono e non facevo altro che piangere di Gioia e pronunciare di continuo la parola “Grazie..Grazie..Grazie…Grazie….Grazie”…all’Infinito!

Shri Mataji, quel giorno, ha scelto Il Palazzetto dei Nobili per darmi “Appuntamento” e per “rimettermi”…letteralmente…”nel mio corpo”!

Fino a quel momento avevo vagato (pur essendomi laureata ed aver raggiunto altre mete)…

Ma finalmente Ora capivo di “Essere sulla Terra”….Incredibile…

Ad una settimana dal mio 28° Compleanno avevo realizzato di Essere su Questo “Strano” Pianeta e – detto tra noi! – dopo tutta la “fatica” già fatta ero proprio convinta che il Regalo di Quel Compleanno sarebbe stato “Portarmi via da questo mondo” …

E invece no 🙂

…Capii ben presto che quello sarebbe stato soltanto l’inizio di anni e anni di Pura Gioia… e non solo di Gioia!

E non sto qui a raccontare le Innumerevoli Benedizioni e le Innumerevoli “Lezioni” che “Il Maestro” a Te Destinato Regala nella Meditazione, nei Sogni, nella Conoscenza che ha lasciato …e nel “Silenzio”!

Aggiungo soltanto che è proprio nel Silenzio che, piano piano, e in modo del tutto inaspettato… Shri Mataji mi ha riportato alle mie Origini… al Cristianesimo…quello Vero!

E quindi è Gesù – oggi tra i Miei Più Grandi Alleati – e con Lui ci sono i Santi, ci sono gli Angeli, c’è la Sua Santissima Madre e c’è il Padre…

E’ con Lui che Più Amo “Relazionarmi”.

Grazie Padre per Ogni Volta in cui mi Scegli come “Tuo Strumento”!! 

E Grazie a Josè Scafarelli se avrà la “Pazienza” di leggere tutte le mie parole….E Grazie a Tutti…Ciao!

Erika Cioni

[Shri Mataji Nirmala Devi e la “Realizzazione del Sé” – Articolo di Erika Cioni]

Shri Mataji Nirmala Devi – Approfondimenti:

Shri Mataji Nirmala Devi (1923-2011) era una attivista indiana.

Ha partecipato alla lotta di liberazione del suo paese ed ha conosciuto il Mahatma Gandhi, al cui fianco è stata uno dei leader del movimento delle giovani donne.

Dal 1970 Shri Mataji si è dedicata alla diffusione di Sahaja Yoga, insegnando un nuovo metodo per vivere in pace ed armonia, mediante il raggiungimento della conoscenza di sé stessi e di una coscienza collettiva.

Per maggiori informazioni e per acquistare i suoi libri tradotti in italiano, clicca qui.

PS

Se ti è piaciuto l’articolo “Shri Mataji Nirmala Devi e la “Realizzazione del S锓, allora clicca sui pulsanti social qui in basso e Condividi su Facebook, grazie! 🙂


Leggi anche questi Articoli: