Sesso e Soldi: la base della Spiritualità

Pubblicato da Jose' Scafarelli
Tag: , ,

sesso e soldi[Sesso e Soldi: la base della Spiritualità - Articolo di Ana Maria Ghinet]

Io: Sesso e soldi: la base della Spiritualità?”
“Ho capito bene? Sesso e soldi sono la base della Spiritualità?”
“Scusami, ma non capisco, mi vuoi spiegare più a fondo?”
“Cosa c’èntrano il sesso e soldi con la Spiritualità?”
“Sono completamente opposti, diverse, differenti, insomma… separati!”

Io Divino: “Esatto!”
“Hai detto bene, sono separati, ma solo nella mente degli uomini.
In realtà siamo tutti spirituali, facciamo tutti sesso e generiamo soldi… Dove sta allora la separazione? Nella vostra mente!

La Separazione è la causa dei problemi quotidiani, delle malattie sessuali, della povertà e della vostra morte nel corpo, in quanto la separazione crea la morte.

Hai mai pensato se tu sei vivo o morto dentro di Te?
VIVO vuol dire vivere la vita terrena attraverso la Spiritualità più profonda, in connessione con il Divino Interiore.
MORTO vuol dire vivere nella paura di fare una cosa perché poi vieni punito.

Quante volte hai voluto morire nella tua vita?
Quante volte hai gioito e festeggiato la vita dentro di Te, quante volte hai gioito per essere semplicemente vivo?
Ora, ascoltami… sesso e soldi sono la base della Spiritualità.”

Sesso e Soldi nella coppia

Io: Ma non può essere! Il sesso e soldi hanno sempre creato problemi, separazioni, sofferenza, dolore, delusioni, come fai a dire che sesso e soldisono la base della sacralità?

Io Divino: “Proprio perché si è generato questo pensiero che esistono i problemi.
Proprio perché il sesso è stato sempre visto come un peccato, come sporco ed indegno ed è stato questo rifiuto che ha creato separazione e conflitti.

Lo sai che le donne quando si sposano non esprimono la loro sessualità perché hanno paura del giudizio degli uomini?
Lo sai che anche le donne non sposate fanno la stessa cosa?
Quando si innamorano, quando c’è un sentimento di amore, le donne non hanno più istinto sessuale verso i loro uomini indipendentemente quanto sono bravi, buoni o virili.

Ti è mai successo questo?
Hai mai sentito qualcuno che si è lamentato del sesso nel rapporto di coppia?
Hai mai sentito qualcuno che aveva un amante con cui si trovava bene sessualmente e con la moglie o compagna facevano solo dei progetti insieme, bambini e famiglia?

Fanno cosi la maggior parte delle persone!
La coppia non parla nemmeno di quest’argomento!
Si vergognano!

Fanno sesso in modo quasi automatico, fanno finta che va tutto bene per mantenere la calma e l’armonia in famiglia e appena riescono trovano un amante con cui vivono in modo appagato la sessualità.
… è sempre stato cosi.

La donna tende a chiudersi sessualmente, l’uomo tende a cercare un’altra possibilità.
Quando un uomo cerca un’altra donna è guidato dal sul istinto sessuale inappagato anche se neanche lui sa questo.

Un uomo può essere innamorato della sua donna e desiderare un’altra, non lo fa per una mancanza di rispetto nei confronti della sua donna, non c’entra niente la sua donna, c’entra la sua insoddisfazione.

Ora ti dico il grande segreto:questa insoddisfazione non deriva in realtà che non si sente appagato sessualmente…
Deriva dal fatto che non si sente appagato da se stesso, da ciò che è, dalla realizzazione di se stesso, tende ad avere una bassa autostima e la cerca all’esterno una piccola attenzione che lo può sollevare dal sul dolore interno.

Vive nella separazione dentro di sé!
Con la donna che ama fa bambini, progetti, soldi e con un’altra donna, sesso.

Questo accade anche nel caso della donna, anzi adesso più che mai!
Non aspetta più che il marito/compagno la capisca e la coccola, parte anche lei nella ricerca.
Quindi con il marito/compagno fa bambini, progetti e soldi e con l’amante, sesso.

Cosa accade?
Separazione!

Quindi cosi ci si arriva al divorzio prima o poi, alla separazione vera e propria.
Essendo separati all’interno, prima o poi si realizza anche fuori.

Sesso e soldi: la soluzione!

sesso e soldiIo: “tutto ciò che mi stai dicendo è vero, l’ho vissuto e l’ho notato che accade nella vita delle persone, purtroppo.
Cosa si può fare per creare unione e far si che i mariti/compagni vivono sia il sesso che i soldi in modo armonioso ed equilibrato?

Io Divino: “Volere è Potere!
E’ sacrosanto!
Sei tu il creatore/creatrice di Tutto ciò che è!
Le risposte sono dentro di Te!
Domandati e rimani in ascolto, così comprenderai che il cuore ti parla, l’amore dentro di te vuole parlarti, il potere divino è sempre con Te pronto a servirti, rimani in ascolto.

Questa voglia di cercare all’esterno la soddisfazione deriva dal fatto che non sei collegato con la Fonte Interiore Divina!

Di solito quando si incontrano, le persone creano delle aspettative – reciproche – e si mette la propria felicità nelle mani della persona che hanno di fronte.

Se tu sei infelice nel tuo rapporto di coppia, speri che l’amante ti renda felice e appena fa qualcosa che va contro i tuoi modi di pensare, gli punti il dito dicendoli che non ti fa felice, esattamente come fai anche con la compagna: “non sono felice con Te”, “non mi rendi felice”.

Ma di chi è la responsabilità della tua felicità?
Chi è Dio/Dea di Te stesso? Tu o lei? Tu o lui?
Smettila di raccontartela!
Non c’è più tempo per questo, svegliati!

Se tu sei felice dentro di Te, sei felice con chiunque.
La felicità è solo uno stato interiore, non si trova nel sesso fatto in un certo modo, né nei soldi, indipendentemente da quanti essi siano!
Il tuo EGO ti fa cercare fuori le risposte che hai solo Tu dentro di Te!
Il sesso è passeggero, la felicità sta nell’essere connesso con la propria Fonte Divina, nel sentirsi appagati con la propria donna!
Dove sta la tua forza, dov’è il tuo coraggio di uomo e donna che sei?

Allora ti dico che ci sono 3 tipi di coppie:

1) Ci sono coppie come quelle di cui parlavo prima, si chiamano Coppie Addormentate o le Coppie Morte perché vivono nella separazione e prima o poi muoiono, di solito con delle conseguenze spiacevoli.

2) Coppie che fanno un percorso evolutivo, di risveglio spirituale in cui ci si parla, si trova un accordo di come gestire la coppia, se stare o non stare con altri partner al in fuori della coppia.
Queste di solito creano un accordo e lo dimenticano nel tempo perché nonostante il loro percorso evolutivo, vivono comunque nella Separazione.
Fanno insieme un percorso di risveglio interiore e tendono a dare meno importanza alla parte umana, carnale e quindi si cerca fuori la propria insoddisfazione.
Anche questi sono separati dalla Fonte Divina.

3) L’ultimo tipo sono le coppie connesse alla Fonte Divina e non hanno bisogno di cercare le risposte o la felicità all’esterno, essendo appagati con quello che hanno dentro di Loro.
Le due energie di cui sono costituiti, maschile e femminile, sono in armonia.
Ora ti dico la soluzione per la coppia felice: essere onesti con se stessi!
Cercare dentro di sé la propria soddisfazione!

Solo allora puoi dire, SI, posso essere felice con te, solo allora trovi la modalità giusta di vivere la sessualità appagante con la propria donna/uomo.
Solo all’ora sei responsabile e padrone della tua vita!
Solo all’ora sei Dio/Dea veramente, solo all’ora il sesso e i soldi vanno di pari passo nel rapporto!
Solo all’ora sei nel pieno del tuo Potere Interiore!”

Sesso e soldi: la base della Spiritualità

Io: “ho capito, quindi quando sei separato dalla Fonte, cerchi la Felicità all’esterno, cerchi il sesso all’esterno della coppia.sesso e soldi
Invece, quando sei connesso, sei felice con la tua donna/uomo, trovi un modo per essere completamente appagato sessualmente e realizzi con successo i tuoi progetti di Ricchezza, giusto?”

Io Divino: “Si, proprio cosi!”

Io: “Ok, ma perché il sesso ed i soldi sono la base della Spiritualità, che c’entrano con la Spiritualità?”

Io Divino: “immaginavo che avresti fatto questa domanda :)

I programmi mentali ed emozionali ereditati da tante generazioni sono creati per mantenere questa separazione tra Spirito e Materia, cosi non ci si arriva alla propria Fonte Interiore e si rimane dipendenti dall’esterno.

Ci sono persone che sono concentrate sulla Spiritualità e meditano spesso, canalizzano, parlano con gli angeli ma hanno un pessimo rapporto col sesso e col denaro.
Perché?

Perché l’EGO è molto sottile e subentra anche qui creando separazione senza che ci si può rendere conto nemmeno di questo processo.

Quante persone conosci che meditano e hanno pochi soldi o sono single, preferiscono fare corsi e seminari e scambiare l’amore solo con della persone con cui non condividono l’Intimità?

E quante persone conosci che hanno tanti soldi, fanno tanto sesso e sono completamente fuori dai discorsi spirituali, che si sentono annoiati dalla Spiritualità?

Che fanno fatica fare una meditazione?
Che solo quando sono in difficoltà, meditano?

Ecco, questi sono esempi classici di persone, in cui in entrambi i casi domina l’ego!
Sono separati dalla Fonte!

La Spiritualità non vuol dire meditare, fare corsi e stare senza fare sesso e soldi.

Spiritualità vuol dire essere connessi con la Fonte, si, e interpretare la materia come se fosse Spirituale, senza alcuna differenza tra Spirito e Materia.

Spirito = Materia

Materia = Spirito

Allora il sesso è spirituale, i soldi sono spirituali, in quanto rappresentano il primo ed il secondo chakra dell’essere umano.

Puoi mai dire che tu sei spirituale se rifiuti i tuoi punti chakra?
Puoi mai dire che sei spirituale dalla metà in su?
Se non si riceve energia dalla Terra, si è morti dentro!

Si può ricevere dall’alto, dal Padre, ma non basta perché è necessario vivere entrambe le energie di cui sei costituito.

Se i primi chakra: soldi (primo chakra=materia) e sesso (secondo chakra=unione) sono considerati spirituali da Te e li vivi come energia sacra, allora il rapporto di coppia va bene, il conto in banca va bene, ed il terzo chakra (centro emozionale e del Potere Personale) è forte, chiaro e tu sei padrone di Te stesso, sei Dio… come Me!”

Io: “Grazie, ora ho capito tutto…e mi metto a lavorare.”

Tanta Luce,
Ana Maria

[Sesso e Soldi: la base della Spiritualità - Articolo di Ana Maria Ghinet autrice del corso "Il Potere sei Tu" - www.EnergetiCoach.com]

PS

Se ti è piaciuto “Sesso e Soldi: la base della Spiritualità” clicca sul pulsante qui in basso e Condividi su Facebook, grazie!

ISCRIVITI alla NEWSLETTER!

Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti qui per ricevere gli aggiornamenti gratuiti (e gli ebook OMAGGIO):

Ti è piaciuto questo articolo?

Se ti è piaciuto e credi che possa arricchire anche i tuoi amici,condividi su Facebook (o sugli altri social): clicca sui pulsanti qui in basso.La Condivisione della Ricchezza è il primo passo per vivere in un mondo di Abbondanza!Ogni Tua condivisione è apprezzatissima,Grazie mille! :)






94 Commenti
  1. Un articolo semplicemente stupendo.
    Grazie Ana Maria!
    :-)

  2. Ana Moreira

    Bella definizione tra soldi e sesso!

  3. Oryu Shen Radagast

    Eheheh: E=M*c2 —> M=E/c2 —> M=E =)

    Ho sempre pensato che il sesso fosse sacro e imprescindibile a una sana realizzazione sia spirituale che “semplicemente” personale di vita!
    Il problema in questo caso credo nasca quando il rapporto di coppia non lo si ha perché si è attorniati da (nel mio caso) donne che non sono minimamente in risonanza con me…

  4. Andrea

    Interessante l’articolo, ma, secondo il mio modesto parere, è tutto molto esagerato, dai :-)
    Per esempio:
    “Quando si innamorano, quando c’è un sentimento di amore, le donne non hanno più istinto sessuale verso i loro uomini indipendentemente quanto sono bravi, buoni o virili.”
    A me, sinceramente, questo non sembra proprio! Anzi, l’amore lo aumenta questo istinto, secondo me.
    E poi:
    “Un uomo può essere innamorato della sua donna e desiderare un’altra, non lo fa per una mancanza di rispetto nei confronti della sua donna, non c’entra niente la sua donna, c’entra la sua insoddisfazione.”
    Cioè, qui il rispetto non c’entra o non c’entra solo quello. Da uomo, posso dire che se sono innamorato, proprio le altre non le vedo né m’interessano: non c’entra solo il rispetto, è proprio il sentimento d’amore che mi crea naturalmente disinteresse verso le altre. Uno che è innamorato davvero non è interessato alle altre, se no l’amore tra un uomo e una donna non avrebbe neanche senso.
    Ancora:
    “2) Coppie che fanno un percorso evolutivo, di risveglio spirituale in cui ci si parla, si trova un accordo di come gestire la coppia, se stare o non stare con altri partner al in fuori della coppia.”
    Ditemi chi vorrebbe davvero che la persona che amano stia anche con altri partner!? Se uno fa così, significa che non ama veramente la persona con cui sta in coppia. Se io amo una persona, non m’interessa stare con altri, perché la natura dell’amore è questa: è fatto così, non c’è niente da fare.
    E poi concludo dicendo che comunque, per me, il sesso fatto con amore è la cosa più vicina al divino che ci sia, perché l’unione tra le due persone diventa un’unione anche fisicamente e non solo a livello puramente sentimentale.
    Ciao! :-)

  5. Questo articolo dovrebbero leggerlo tutti prima di dire “sì” sull’altare. ;)

    Quanto importante è connettersi con il sé divino.

    Grazie Ana, credo che sarebbe difficile essere più chiari, semplicemente perfetto!

  6. Carissima Ana Maria,
    Ricordi quel the che bevemmo sul tuo divano, bruscamente interrotto dai nostri compagni? Ti parlavo proprio della mia esperienza ed il tuo bellissimo articolo la riporta perfettamente! Tanto perfettamente che in questo momento decido di lavorare su di me in quest’ottica. Un abbraccio!
    Daniela

  7. @Ana Maria grazie! C’è ancora parecchia strada da fare su molti fronti per noi umani in cammino verso l’integrità. Dici bene, siamo immersi fino al collo (e ben oltre :) in pre giudizi, sensi di colpa, aspettative, paura del giudizio (innanzitutto nei nostri stessi confronti) e memorie. Anche se percepiamo tante verità le filtriamo attraverso strati inquinati di ambivalente “moralità”. Questo ci sfavorisce, o meglio gioca contro di noi, lasciandoci spesso in blocco. L’essere nella materia, una scelta che abbiamo fatto in origine, è stato per “comprendere” (apprendere, intendere appieno) che se non allineiamo tutti i pezzi sperimenteremo sempre frammenti che sarà complicato leggere come un Grande Disegno; questo ci porterà solo separazione e frustrazione. I soldi sono energia tanto quanto l’amore, il sesso, l’entusiasmo, il sentimento, l’etica, l’Intenzione, la gioia e il senso di esistere in pieno. Tutte queste ramificazioni sono spicchi del “succo della vita” che ci portano come affluenti al mare del Tutto. Il Tutto è la Sorgente e l’oceano. Sta a noi fare di questo succo una bevanda energetica, sana e colma di opportunità da gustare nell’espressione leggera e luminosa di ogni nostro qui e ora. Ti e vi abbraccio :).

  8. @ Jose:
    Grazie Josè,apprezzo il tuo livello di comprensione.

    Tanta Luce,
    Ana Maria

  9. Andrea ha scritto:

    Interessante l’articolo, ma, secondo il mio modesto parere, è tutto molto esagerato, dai

    Siamo d’accordo… condividiamo completamente i concetti di base, ma anche secondo la nostra esperienza, che sicuramente è piuttosto limitata, gli esempi sono un po’ poco realistici, ma ci sta! Se si vuole enfatizzare un concetto va bene anche enfatizzare gli esempi secondo noi.
    La quesstione rimane comunque che spiritualità e materialità sono cose separate solo nella nostra testa. Soldi e sessso sono energie negative e sporche solo nella testa di alcuni… sempre meno per fortuna (ma si sa che la fortuna non esiste!)
    La spiritualità non può in alcun modo essere scollegata dalla dalla materialità, perchè se lo fosse, sarebbe come negare la spiritualità alla materialità. Negare Spiritualità alla Materialità, a qualunque forma di materialità, anche al più insignificante sassolino del nostro giardino, è come affermare che la materialità non è partecipe dell’essenza del Tutto, non fa parte della creazione. Se il Tutto (o il divino) è in tutto, un ragionamento simile non ha senso!
    Quindi qualunque sia il nostro personale concetto di spiritualità, risulterebbe assurdo slegarlo dalla praticità del quotidiano. Se pensi che un atteggiamento mentale sia corretto per te lo assumi e basta, o si tende ad agire come Amore come atteggiamento mentale sempre (o per lo meno il più possibile, personalmente sono ancora molto lontani dal sempre) oppure no! Non lo fai oggi sì ma domani non so se mi va! Non crediamo si possano fare dei distinguo. In certe attività mi comporto spiritualmente in certe altre no! Seguire un percorso spirituale infatti, a nostro avviso, non significa altro che accettare di conoscersi in profondità semplicemente imparando ad essere consapevoli di ciò che siamo e di quello che viviamo nel momento in cui lo viviamo, compresi ovviamente Sesso e soldi, che non si vede cosa abbiano di diverso dal resto delle situazioni della vita! baci baci baci

  10. @ Ana Moreira:
    Grazie Ana Moreira, è un argomento delicato,comprederlo ed applicarlo porta ad un’evoluzione sempre più vicina al proprio Divino Interiore.

    Un abbraccio :)

    @ Oryu Shen Radagast:
    Caro Oryu, noi abbiamo vari programmi dentro di noi in base a cui attiriamo le persone e noi.
    Tutto quello che c’è fuori è dentro di noi in quanto il mondo è una proiezione.
    Nel tuo caso, se c’è qualcosa che non “vedi”, ti fa attirare a te delle donne che riflettono quella parte proprio perchè vuole essere riconosciuta.

    Un abbraccione:)

    @ Andrea:
    Caro Andrea, la tua conclusione riporta l’articolo in versione estesa.

    Comunque,ognuno ha le sue credenze ed il suo modo di vivere che è fondamentale rispettare esattamente come rispettiamo le nostre proprie credenze (se lo facciamo).
    Vivi e lascia vivere, contribuendo in modo costruttivo.
    Prendi quello che ti serve da ogni esperienza e vai avanti benedicendo quanto appreso, il resto non conta agli occhi della nostra Anima.

    Grazie del tuo contributo.

    Un abbraccio e buona domenica :)

    @ Tiziano:
    Esattamente cosi caro Tiziano, sante parole!
    Come al solito ti riconosco come una persona piena di sagezza.
    Buona domenica, un abbraccione :)

    @ Daniela:
    Cara Daniela, sono proprio felice della tua decisione.
    Buon lavoro, un abbraccione cara :)

    @ silvia paola:
    Grazie a Te, benedetta Silvia :)

    Infatti, il sesso, i soldi e la spiritualità sono una è la stessa cosa, capirlo, sentirlo, integrarlo è un passo da gigante verso l’evoluzione del’Anima.
    Siamo un Tutt’Uno,facciamo che quest’espressione diventi realtà concretizzata nella materia, nella nostra carne.
    Cosi possiamo bere la bevanda energetica tanto attesa di cui parli tu con sagezza e amore.

    Grazie Silvia, il tuo messaggio è proprio una lezione per le nostre Anime :)

    Un abbraccione infinitamente amorevole.

    Tanta Luce,
    Ana Maria

  11. gloria barscigliè

    Non c’è un giorno migliore di un altro…tutti i giorni sono un’opportunità per ampliare la nostra visione …grazie Ana !

  12. claudio

    Mi sono reso conto che oggi quello che conta di più nelle coppie è “l’apparire a tutti i costi”,vi è una finzione di rapporti esageroto. Tutti fanno i puritani, si scandalizzano con le parole ma non per “quello che fanno”.Le donne poi quando vengono scoperte sono molto brave a rendersi vittime…senza sapere che se loro non voglionono l’uomo non può! Non credo che oggi,con tutti i richiami multimediali,gli esempi che continuamente ci danno e ci istigano,si possa vivere un rapporto sano ed integro per tutta la vita.Provate a togliere i soldi alla partner e vediamo fin dove si arriva. Questo è un mondo falso, finto,ipocrita,immorale…..senza confini…purtroppo!

  13. Oryu Shen Radagast

    @ Andrea:
    Non posso che quotare in pieno ogni parola che hai scritto con la stessa veemenza di roberto nelle sue televendite! :D

  14. Oryu Shen Radagast

    @ claudio:
    QUANTO TI CAPISCO!!! :/

  15. Lorena

    Bello l’articolo,è uno spunto utilissimo per una profonda riflessione sulla questione sesso e spiritualità-sesso e soldi, non esiste separazione,il sesso è spiritualità come pure i soldi sono spiritualità, noi siamo materia, e siamo anche spirito, muoviamo la materia , in questo caso i soldi, e attraverso ai soldi creiamo spiritualità, il sesso non è materia, o almeno si agisce sul corpo che è materia, e attraverso il corpo, il quale non è solo materia è anche spirito e come tale non è mai separato ne dalla sua stessa materia, ne dal suo spirito, la sessualità quindi è sempre in ogni caso spiritualità, e non può mai essere diversamente, la cosa che la rende diversa è la nostra consapevolezza, possiamo essere o non essere consapevoli che non esiste separazione fra le due componenti, come nel caso contrario possiamo pensare che esiste separazione.
    sicuramente il rapporto che abbiamo col sesso implica anche il denaro,qui tutto può succedere e lo sappiamo quanto sia facile fare denaro col sesso, e questa è solo materialità, perché usiamo il sesso come strumento per ottenere ricchezza materiale, qui è sempre l’ego che predomina, l’attaccamento al denaro, l’avidità al denaro, fa si che ci sia promiscuità sessuale ai fini di ottenere soldi.Questo modello lo abbiamo creato noi, perché usiamo male il nostro potere sessuale,in questo caso la donna, e credo che la donna sia a mio avviso la sola che possa cambiare questo stato di cose,l’intero concetto di sesso e soldi si smonterebbe, se la donna si impadronisse del suo vero potere, tutto questo castello paradossale cadrebbe, basterebbe poco, ma quel poco, implicherebbe una grande rinuncia…la sola grande rinuncia! : “ego”

  16. claudio (Pe)

    Un altro problema di base è che si confonde spesso il sesso con l’amore,bisogna fare sesso perchè così si fà,bisogna collezionare rapporti,partners…perchè così si fà.Il sesso è essenziale ma l”Amore” è fondamentale!

  17. Alessandro

    “Nessuna cosa è di per sè stessa impura,ma se qualcuno stima che è impura per lui lo è”

    S.Paolo

    E’ il soggetto,non l’oggetto dell’azione che la rende “giusta o sbagliata”.

    @Lorena

    Concordo:)

  18. Interessantissime osservazioni ma è sempre una interpretazione della realtà per esempio non si considera un bisogno umano che è il bisogno di variabilità, tutto valutato secondo un ottica puramente terrena anche se sono consapevole che noi siamo un anima dentro un corpo e non un corpo con un anima e tantissime altri discorsi giustissimi di questo tipo. Credo di essere sulla buona strada ma ancora molto lontano dal Nirvana. La fuori c’è la forza di gravità. E comunque pur non avendo mai avuto inibizioni dal punto di vista sessuale ammetto che queste dinamiche perverse si possono creare. Cerchiamo di dare sempre il meglio di noi stessi per far esprimere il nostro sè ideale. Grazie AnnaMaria del tuo impegno e delle tue eccellenti osservazioni.

  19. George

    Fantastico articolo. Sono d’accordo anche perché credo che più del sesso, sui soldi ci sia un ingiusto accanimento non spirituale di questi tempi.

    Il denaro è il novo tabu dei nostri tempi, eppure sono convinto che fino a quando vedi il denaro come qualcosa di scabroso .. come un tuo dio,

    ed il sesso come qualcosa di impuro, non potrai mai controllarli.

    Non potrai controllare pienamente la tua vita ed esprimere a pieno le tue potenzialità.

    Fantastico articolo ancora :) Complimenti !

  20. cristina

    grazie Ana Maria!NAMASTE’!te iubesc,cristina

  21. GEORGETA

    Senza sesso nonsi fanno i bambini! Allora come facciamo a popolare la Terra? Mica sono tutti Gesù Cristo nati dallo Spirito Santo!
    Quindi ovvio che il sesso ha un “chè” spirituale. I soldi aiutano la famiglia a far crescere i figlioli, a ,mandarli ad educare (usati nel senso buono)ed e chiari che hanno un “chè” spirituale.
    Esiste solo il problemma che sono stati capiti molto male questi argomenti sin adesso e grazie di averci portato Luce!
    Certo che tutto parte da dentro e non da fuori! Dal dentro al seme cresce la pianta e non dalla tulpina! Il seme per tutti noi-pensando alla anatomia umana- e il CUORE il PRIMO ORGANO che nasce nell’utero della madre, quindi e la casa dell’ANIMA nostra!
    Gesù aveva detto di ascoltare il nostro cuore, di pregare con il cuore, che tutto si trova nel nostro cuore, etc. SI. Nel Cuore cè l’ESENZA!

  22. Grazie Ana Maria per il tuo splendido articolo.

  23. Oryu Shen Radagast

    @ GEORGETA:
    Ti suggerisco allora di vedere su You Tube la conferenza di Gregg Braden sulla Matrix Divina che c’è stata tempo fa in italia! =) <3

  24. @ josaya:
    Grazie Josaya, un’esposizione semplice, razionale e di cuore nello stesso tempo dell’unione tra Spirito e Materia. La trovo utilissima e di grande esempio, grazie, ti (vi) amo :)

    Un abbraccione dal cuore al cuore!

    Tanta Luce,
    Ana Maria

  25. @ gloria barscigliè:
    Sante parole, grazie Gloria di questa grande sagezza.

    Un abbraccio di amore :)

    @ claudio:
    Ciao Claudio, grazie di questa condivisione.
    “senza sapere che se loro non voglionono l’uomo non può!” hai espresso una grande verità, infatti quando una donna è nel sul Potere Personale, Femminile e quindi non maschile che interpreta un ruolo, allora l’uomo non può perché è già felice dalla sua felicità.
    Le donne hanno un grande Potere e sono loro ad aiutare gli uomini aprendo il cuore ed amandoli.

    Grazie, un abbraccione :)

    @ Lorena:
    “se la donna si impadronisse del suo vero potere, tutto questo castello paradossale cadrebbe, basterebbe poco, ma quel poco, implicherebbe una grande rinuncia…la sola grande rinuncia! : “ego”
    Grazie Lorena, la tua conclusione rende l’idea di una vita di Pace e Amore in quanto senza l’EGO si vive cosi.
    Grazie ancora, un abbraccio!

    @ claudio (Pe):
    Ciao Claudio sono d’accordo con te, per quello che è importante essere se stessi senza guardare a cosa dice il mondo, fare in modo che il mondo si adegui a noi…come dice Ghandi cambiando noi stessi per prima.

    Grazie mille della tua condivisione :)

    @ Alessandro:
    Concordo Alessandro!

    @ Michele:
    Grazie a Te, Michele, concordo con quanto scritto.

    @ George:
    Esattamente, solo amandoli entrambi che si possono gestire ed esprimere al massimo per bene Supremo!
    Grazie George!

    @ cristina:
    Multumesc, te iubesc si eu :)
    Numai bine in viata ta!

    @ GEORGETA:
    Grazie a Te, Georgeta che hai portato Luce con i tuoi esempi pratici che la maggior parte viviamo.
    Grazie aver messo l’attenzione sulla parte fondamentale della nostra vita che è il cuore,l’essenza di tutto ciò…
    Grazie bellissima Anima! :)

    @ tiziano:
    Grazie a Te, Tiziano! Buona vita! :)

    Tanta Luce,
    Ana Maria

  26. anna

    Ciao Ana Maria,
    sei stata molto “creativa” in questo articolo!. Secondo me hai affrontato un tema importante. Mi è piaciuta molto la conclusione: La spiritualità non vuol dire meditare, fare corsi e stare senza fare sesso e soldi.Questo pensiero riassume tutto!!!!.
    Un abbraccio di luce,
    Anna

  27. marina

    è un articolo molto bello e interessante che porta a capire molto su come viviamo la separazione tra materia e spirito, ma che fa aprire la mente a quello che si può fare per migliorare in entrambe le cose grazie, per queste parole

  28. Un giorno ad un uomo, che ebbe il privilegio di parlare con Dio fu detto: Quello che è dentro è fuori di te, ma per poter portare il tuo dentro fuori hai bisogno di ritrovare “L’altra metà dell’Anima”. Siamo creati a coppie. Coppie nell’Anima e Coppie nel Corpo. Ritrovata l’Altra metà dell’Anima, l’unico modo di ritornare al Divino che è in noi è il “Sesso”. Sesso non è solo il piacere corporeo, sesso è l’unione delle menti, sesso è intesa perfetta. Quando si raggiunge questo stato nessun “Inibizione” ne da parte della Donna, ne da parte dell’Uomo. Questo è il puro stato del completamento Animico. Si è sempre in cerca (di un altra donna o di un altro uomo) si scende a compromessi (tu vai con altri uomini e io con altre donne) solo quando non si è veramente trovati “L’Altra metà dell’Anima”.
    Il completamento e l’Amore non permettono che ci si annoi, non richiedo il voler trovare altro. Riuniti, la coppia corporea e la coppia Animica creano per loro “Un Dolce Paradiso Fiorito” L’Eden.
    Bisogna anche considerare che nel sesso l’Uomo (Inteso come coppia) sperimenta la “Potenza di Dio” e ciòe la Creazione della Vita.
    Ritrovare il proprio complementare ecquivale a ritrovare l’Eden.

    Grazie AnnaMaria, che hai offerto un cosi bello spunto di riflessione.

  29. maurizio

    bello questo articolo di ana maria, è verissimo la divisione porta sempre a conflitti e incomprensioni, che non ci fanno andare da nessuna parte, io/noi siamo UNO con il tutto e dovremmo ricordarcelo sempre, l’unione da forza, smuove le montagne, ci rende migliori :-)

  30. @ anna:
    Cara Anna, la verità è sacra ;-)
    Grazie del tuo messaggio!
    Un abbraccio speciale per Te :)

    @ marina:
    Grazie a Te cara Marina, sei dolcissima e forte :)

    @ Bragkor:
    Anzi, Grazie a Te, Bragkor, mi è piaciuto molto la tua favola con la morale saggia ed evolutiva.
    Grazie di cuore!
    Un abbraccione!

    @ maurizio:
    Esatto, l’unione che noi tanto cerchiamo e che è dentro di noi :)

    Grazie Maurizio, condivido pienamente la tua opinione.

    Tanta Luce,
    Ana Maria

  31. Lidia

    E’ tutto così vero Ana Maria…, ma è trovare l’unione dentro di noi che è complicato, è scovare le sottigliezze del lavorìo del nostro Ego che è complicato, ed è, ancora più complicato, trovare qualcuno disposto a mettersi in discussione in questi due ambiti per poter crescere insieme al pertner…..

    Grazie di tutto quello che ci regali … :)
    Dal canto mio posso darti parte di quella luce che mi stai facendo trovare… un abbraccio Lidia :)

  32. @ Lidia:
    E’ complicato? Direi che è più complicato soffrire…

    Con la pazienza,amore per se stessi e forte volontà di stare bene in coppia, di creare un equilibrio ed un armonia,si può fare tutto!
    Volere è Potere dice l’IO DIVINO… e credo che ha ragione!

    Siamo noi i creatori della nostra realtà, ricordiamo che siamo scesi sulla Terra con una Missione?

    Che siamo tutti angeli?

    Un abbraccio affettuoso per Te, Lidia!

    Tanta Luce,
    Ana Maria

  33. Oryu Shen Radagast

    Ragazzi, lo so che questo annuncio è Off Topic, ma è impostante che sappiate che in sicilia sta succedendo il finimondo, tutto bloccato, in TV nazionale non ne parleranno mai!! INFORMATEVI E DIFFONDETE!!! STA PER INIZIARE QUALCOSA DI GRANDIOSO!!!! ^_^

  34. mariella

    solamente chi è pienamente appagato sessualmente ed affettivamente con il/la proprio/a compagno/a (e non con le altre/i)possiede tutti i presupposti per crearsi le condizioni ideali per arricchirsi,tranne ovviamente in casi di patologie specifiche
    poi ovviamente ognuno può avere il suo punto di vista sull’argomento

  35. @ mariella:
    Sono d’accordo con Te :)

    Grazie Mariella!

    Tanta Luce,
    Ana Maria

  36. danielefagiano

    BELLISSIMO!!!!!!!!!!!!GRAZIE GRAZIE………..

  37. Marco

    All’ora!!?
    Fantastici

  38. @ danielefagiano:
    Grazie a Te, Daniele! :)

    @ Marco:
    Grazie Marco!

    Un abbraccione!

    Tanta Luce,
    Ana Maria

  39. Nadia

    Ciao,semplicemente vero la separazione porta sempre alla divisione dell essenza ed è vero che tutto sta dentro di noi noi e solo noi siamo gli artefici di tutto ………grazie Ana

  40. @ Nadia:
    … e quindi noi possiamo scegliere di amplificare la nostra essenza rimanendo uniti nell’amore divino. :)

    Un abbraccione e grazie a Te!

    Tanta Luce,
    Ana Maria

  41. emanuela

    Grazie, Ana Maria. emanuela e marito

  42. emanuela

    Ancora grazie Ana Maria.
    Ciao, emanuela dal santo e marito Graziano De Munari

  43. @ emanuela:
    Grazie a Te, carissima Emanuela e grazie al tuo marito Graziano!

    Un abbraccissimo da parte mia, nostra!

    Tanta Luce,
    Ana Maria

  44. Grazie carissima Ana Maria, è bello e sopratutto vero questo articolo.
    Sono d’accordo.. non sempre è facile accettare la dualità nella sua bellissima interezza,.. eppure se ci si pensa, l’equilibrio e l’armonia nascono proprio dall’unione degli opposti. Sarà che io dentro di me, dipingendo l’ho sempre capito (anche quando certi concetti, legati alla spiritualità e fisica quantistica, rappresentavano per me un tabù!!), in effetti se dovessi dipingere una tela tutta bianca(metaforicamente il colore-non colore della luce) onestamente non sarebbe un granchè!! mentre invece, un bellissimo dipinto è dovuto proprio dal chiaro-scuro, dai giocchi di luce e ombre,.. è il TUTTO che crea la vera bellezza!!
    …. quindi ritornando al tuo articolo, sesso e soldi sono parte di noi.. sono parte di questo meraviglioso TUTTO che noi chiamiamo DIO. <3

  45. Roberta Ashan

    La Verita’ e’ che Tutto e’ impermanente, oggi siamo in coppia felice ed evo-
    luta, domani mattina potremmo non esserlo piu’. Quanta strada dobbiamo
    ancora fare: una cosa e’ vivere da soli un’altra e’ star bene da soli, e da qui in
    poi si vede, ora per ora, giorno dopo giorno. I soldi sono in secondo piano
    rispetto al raggiungimento di questo elevato stato di coscienza. Il dramma
    e’ che ci si riproduce sotto condizionamento, non solo i genitori ma quanti
    bambini soffrono di questa ignoranza genitoriale. Io obbligherei tutti ad
    un patentino preventivo. Ci sono dei libri bellissimi sulla genitorialita’
    consapevole.

  46. @ Valentina:
    Grazie Valentina per averci portato questa grande Consapevolezza, per aver confermato la nostra Divinità Interiore, per essere con noi e tra di noi.

    L’unione degli opposti porta ad equilibrio, è verissimo!
    E’ quello che è fondamentale capire per la nostra esistenza, amare ciò che crediamo che non sia amore. :wink:

    Ti abbraccio forte, a prestissimo!

    Tanta Luce,
    Ana Maria

  47. @ Roberta Ashan:
    Ciao Roberta!
    Complimenti, ottima l’idea del patentino preventivo! :smile:

    Grazie, un abbraccione affettuoso! :smile:

    Tanta Luce,
    Ana Maria

  48. vali

    lo spirito si integra nella materia e la materia si fonde con lo spirito…
    in quanto “vita” non sono separabili!
    o meglio: separate sono l’antitesi “la non vita”
    e considerarle separate genera conflitto!
    l’unificazione dell’essere è una meta del nuovo mondo…
    grazie Ana i principi ci uniscono

  49. Alfonso

    ‘E’ un articolo che tocca le problematiche dell’umanità,che si attorciglia intorno al sesso e ai soldi, senza trovare una soluzione, con difficoltà infinite per trovare il vero equilibrio; personalmente penso che l’umanità debba ancora crescere, a parte qualcuno quei pochi che hanno già fatto il loro percorso, e sanno gestire sia il sesso che i soldi,non è sempre facile, per il sesso ci sono problemi legati alla nostra fisiologia, per i soldi i problemi vengono dall’esterno, ma il tuo articolo e semplicemente bellissimo e tocca questi aspetti in maniera straordinaria. grazie Ana, un caro saluto Al

  50. Daniela

    Ciao a tutti…e a Te in particolare Ana Maria,visto che sei l’autrice el Tuo argomento…inizialmente,perdonami mi dispiace grazie ti amo…mi ero un pò ”avvilita”?!…posso dire così…ma non è esatto,dato che non sono più una ”vittima” ma ho cominciato ad assumermi la responsabilità della mia vita al 100%….per cui,se cmq ”gli altri” sono uno specchio della mia interiorità…certo sicuramente c’è ancora tanto da lavorare…e come ormai ho letto più svariate volte,può non bastare una vita per farlo!…e ognuno entra in relazione con ”le proprie realtà” coi propri riflessi….condivido quanto scrive Andrea….e penso appunto,che non si può ”generalizzare” su tutto…non è per tutto così,e non è per tutti così…posso portare il mio esempio in prima persona….ho amato mio marito inizialmente…e se,inzialmente avevo delle ”remore” in senso sessuale,avevo paura di esprimermi diciamo…a poco a poco mi sono resa più sicura,e non ho provato più ”vergogna” per un’atto tanto naturale quando è legato poi a delle emozioni….poi però…è andato smorzandosi….via,via col tempo….forse altri tipi di separazione,ci hanno separato anche su quel lato…e con questo per cui son daccordo con Te…allo stato attuale ho quello che viene definito ”amante”…bhè,con quest’uomo io credo di aver conosciuto l’amore quello ”vero”….e il sesso…fatto con passione….con quest’uomo mi sento davvero me stessa…ora che debba pensare che lui non mi ami,e che fa con me solo quel sesso che non appaga lui a sua volta con la sua compagna…ho i miei motivi,adesso,per potermi rispondere e comprendere che ”nel qui e ora” anche se non con le modalità ”convenzionali” quest’uomo mi ama…ora lo sò…ora l’ho capito…solo ora…ho provato a ”tornare” con mio marito…a fare sesso in modo più consapevole con lui,libera e più sicura di me…non ha ”funzionato”…ma ho capito appunto,all’epoca quando ho riprovato,che dentro di me…ero io quel fulcro di passione…e nel mio amante trovo il mio riflesso…non solo di passione…ma di gioia di vivere,di voglia di ridere,giocare,,,essere vivi!….e riallacciandomi al discorso di prima…se fosse stato proprio del tutto così,come enunciato da Te,non ci sarebbero davvero più divorzi,separazioni….si forse sarebbe bello….ma …credo appunto,che l’amore sia un sentimento che ”lega” ”avvicina” due persone,quella particolare alchimia che non vivi con ”chiunque”….delle volte,fai ”scelte” inconsapevoli….pensi che ”quella sia la strada”..poi,strada facendo,ti rendi conto che…le strade sono diverse….mio marito,a suo tempo,mi faceva da riflesso,per come ero io…ora da tanto non lo è più….quello che vedo e che sento…è un sentimento per una persona che appunto sento di amare profondamente…e quando mi lascio andare davvero a questo sentimento,mi sento allineata…ma ho anche finalmente capito che in PRIMIS ci sono io!….grazie di cuore ai mitici tre Josaya! :)….ho capito,che se sto bene appunto con me stessa…allineata a me…tutto quello che mi arriva…è ancora meglio!….Grazie anche a Te Ana Maria…:)

  51. Alfonso

    Alfonso ha scritto:

    ‘E’ un articolo che tocca le problematiche dell’umanità,che si attorciglia intorno al sesso e ai soldi, senza trovare una soluzione, con difficoltà infinite per trovare il vero equilibrio; personalmente penso che l’umanità debba ancora crescere, a parte qualcuno quei pochi che hanno già fatto il loro percorso, e sanno gestire sia il sesso che i soldi,non è sempre facile, per il sesso ci sono problemi legati alla nostra fisiologia, per i soldi i problemi vengono dall’esterno, ma il tuo articolo e semplicemente bellissimo e tocca questi aspetti in maniera straordinaria. grazie Ana, un caro saluto Al

  52. @ vali:
    Grazie cara Vali, si, proprio cosi, la meta della Nuova Era è quella di ricordarsi che in realtà siamo uniti, se vediamo col cuore…

    @ Alfonso:
    Grazie Alfonso, è vero, l’umanità ha un percorso di crescita ancora da fare…diamo il tempo al tempo o decidiamo di prendere una decisione e solo quella…i miracoli esistono in quanto noi stessi siamo dei miracoli. :)

    Un abbraccione carissima Anima!

    Tanta Luce,
    Ana Maria

  53. @ Daniela:
    Cara dolcissima Daniela, complimenti per la tua Consapevolezza…
    E grazie aver condiviso la tua storia con noi!

    Il mio articolo è una canalizzazione tra la parte divina e la parte umana, non sono io ad esprimermi personalmente anche se sono d’accordo con la parte divina.

    Infatti perchè dobrebbero esistere i divorzi, a cosa servono? Per me e nulla!
    Credo nell’amore profondo e duraturo, un amore spirituale che collega tutto.

    A me piace vivere cosi, poi c’è da dire che rispetto anche le scelte degli altri.

    In base a come pensiamo, creamo la nostra realtà…

    Eh, si, siamo noi per primi in quanto creiamo le vite che desideriamo o che la nostra Anima ha bisogno per imparare delle lezioni.

    Fondamentale per ogni cosa è essere allineati con la propria Missione dell’Anima!

    Grazie ancora!

    Tanta Luce,
    Ana Maria

  54. Daniela

    Grazie a Te Ana Maria…:)
    anche io credo nell’amore profondo che ” lega” due anime…ma solo ora,dopo questo percorso,in cui sto conducendo i miei passi…dopo che appunto,”sentivo” che qualcosa ”sfuggiva” alla mia vita….mi son resa conto che ”apparentemente” tutto filava liscio….ma poi…”qualcosa” è successo dentro di me…quando mi sono sposata,inzialmente,credevo che quello era amore..che l’amore fosse quello,che era cmq amore…perchè tutto è amore…ma…non ero ”’consapevole”…e solo ora,che ho inziato questo percorso,sto cominciando a capire che,le mie scelte di allora erano legate al ”comunque” e al ”vociare” di quello che era intorno a me…arrivata al ”traguardo”…era ”ora” di sposarsi,avevo un lavoro…ero ”grande abbastanza” da anni fidanzata…quale altro passo?…appunto le convinzioni…non mie…il cuore mi sussurrava…ma io,lo mettevo a tacere….volevo bene all’uomo con cui stavo facendo il passo.. ”credevo” di amarlo….ma…lui rappresentava per me,soprattutto ”la sicurezza” perchè mi ”appoggiavo” a lui,non sapevo ”cavarmela” da sola…avevo bisogno che qualcuno si prendesse ”cura” di me….ero ”dipendente” appunto vittima…e non responsabile della mia vita…sono ”scesa” a compromessi..perchè pensavo di ”non potermi permettere di più”….poi…la mia anima?…la vita? Dio…L’Universo…hanno gridato più forte…ma sempre dolcemente…e nella mia vita,è entrata una persona che mi ha fatto vedere tutto o gran parte di quello che c’era dentro di me…ho visto…”l’altra medaglia dell’amore”…posso dire così?…ho conosciuto un’altra sua ”sfaccettatura”….e mi son resa conto….di cosa significasse veramente…provare un sentimento per una persona….mi sono sposata all’epoca…su basi che non erano solo legate al sentimento,ma appunto a quella dipendenza di cui Ti ho accennato….ecco perchè dopo diverso tempo….le cose,si sono messe su un ”piano” diverso….le mie scelte del passato…sono state sempre legate alla ”paura”,alla insicurezza…ora,grazie a questo percorso spirituale che ho inziato…mi sto pian,pianino ”risvegliando”….prima di sposarmi…spesso mi son trovata ad ascoltare quella ”vocina” di cui non sapevo la provenienza…che mi suggeriva di ”aspettare” ancora…ma io,appunto,l’ho messa a tacere…mi son convinta che era il passo giusto da fare…e l’ho fatto….Scusami invece,se sono ”entrata” in parte nel mio personale…anche il ”coraggio” di parlare di se stessi,prima non lo facevo mai…mi vergognavo di ogni cosa…e magari è anche ”fuori luogo” in un Blog dove si parla in senso generale…di argomenti che riguardano la vita di ogni individuo….e le tematiche più ”difficili” da affrontare….per questo mi scuso con Te…ma ci tenevo in particolare a dire,che anche per me…il divorzio non è di certo una cosa ”bella”…che forse potrebbe ”evitarsi” se quando facciamo un passo come il matrimonio…fossimo veramente consapevoli della scelta fatta…e delle ”vere” motivazioni…..
    ma sono andata fuori argomento…scusami ancora Ana Maria…Un’abbraccio….

  55. @ Daniela:
    Cara Daniela, ho letto con grande piacere il tuo racconto, mi piaceva seguire il filo e vedere dove arrivavi.
    La nostra vocina ci dice tutto, ascoltarla è un miracolo…è la parte più difficile e più vera…ma poi come dici tu che ti è successo, ti allinei con il tuo cuore cambia tutto…e subentra il vero amore.

    Grazie Daniela, scrivimi ancora, mi piace leggerti :)

    Tanta Luce,
    Ana Maria

  56. Daniela

    @ Ana Maria Ghinet:
    Grazie a Te Ana Maria….un’abbraccio col cuore! :)

  57. Monica

    Grazie Ana Maria
    E’ da poco tempo che sto seguendo Jose e tramite lui ho scoperto delle cose interessanti (illuminanti se non esagero) su chi siamo veramente.Tramite lui ho avuto modo di conoscere te in questa vita (perchè nell’altra giocavamo insieme vero?).Sei di una dolcezza infinita e sai spiegare i concetti con una sintesi che ammiro.Sia tu che Jose mi state insegnando molto e applico le vostre indicazioni anche quando pratico Reiki.E’ il massimo. Grazie.

  58. @ Monica:
    Mi fa molto piacere, grazie per lo splendido commento!
    :-)

  59. @ Monica:
    Grazie carissima Anima, mi fa molto piacere re-incontrarci…

    Un dolce abbraccio :)

    Tanta Luce,
    Ana Maria

  60. carmine

    Scusate sono mesi ormai che mi dedico al mio essere spirituale e posso dire che più domande mi pongo più risposte trovo e ancora più progetti realizzo. Quest’argomento i cui contenuti condivido arriva proprio per dare risposta a una delle mie domande principali. Il mio ricongiungermi all’unità è compatibile con l’omosessualità? So che la risposta la troverò dentro di me ma ringrazio l’anima che mi aiuterà a farlo . Un abbraccio di luce

  61. Ciao Carmine, grazie della tua condivisione e domande! :)
    Per risponderti alla tua domanda ti vorrei chiedere di ascoltare l’energia che c’è dietro alla scelta dell’omosessualità…osserva se c’è amore o c’è rabbia, paura, ecc.
    Fammi sapere, grazie :)

    Tanta Luce,
    Ana Maria

  62. carmine

    @ Ana Maria Ghinet:

    Ciao Ana Maria c’è sempre stato un grande amore dietro questa scelta oggi posso dire di aver sconfitto di nuovo la paura riacquistando il mio stato fanciullesco inquinato durante il percorso .
    Ho sempre avuto qualcosa di strano tipo cadere da un quarto piano e arrivare illeso (nemmeno un graffio ) a terra o fare viaggi astrali (mia nonna diceva che ero preso dalle streghe ). ma fin da bambino sono sempre stato attratto dallo stesso sesso e guarda caso ho finito per fare l’amore con tutti quelli cui provavo interesse. Ad eccezione della prima volta quando mi finisce una storia non soffro ma lascio andare ed è come se non fosse mai finita . :) E adesso mi sento più leggero :)

  63. Complimenti Carmine per la tua scelta e la tua vita! :)

    Tanta Luce,
    Ana Maria

  64. carmine

    @ Ana Maria Ghinet:

    grazie Ana Maria tu sei luce

  65. liana

    @ Lorena:
    anch’io ho sempre avuto la convinzione che il sesso fosse l’espessione della propria anima verso il compagno e ho sempre cercato di vivere il rapporto di coppia in tal senso….ai me avevo un compagno materialista che vedeva il sesso fine a se stesso e come tanti o meglio la maggior parte degli esseri umani finiscono per rendere un rapporto di coppia qualcosa che è completamente fuori dalla realtà sentita….tutto si confronta con quanto dai tu e quanto do io……e poi ci si lamenta, ma di cosa mi chiedo se siamo i primi a non mettere in funzione l’amore o a donare la nostra ricchezza (intesa come cose positive da donare all’altro)

  66. calogero.carlino

    qualsiasi cosa e divina , cosi anche per il sesso e i soldi, la sorgente e unica, e non c’e’ divisione .
    non potevi essere piu’ chiara , grazie .

  67. bellissimo articolo, grazie anche a JOSAYA, Daniela e Carmine che hanno avuto il CORAGGIO di scrivere le loro storie e CONDIVIDERE con noi …
    Buon Gioco/Avventura a tutti !! :-)

  68. Grazie!
    Si, “alza una pietra e mi troverai”…dice tutto. :)

    Grazie Edoardo che ci sei con noi e condividi la tua energia di entusiasmo puro! :)

    Tanta Luce,
    Ana Maria

  69. roberto

    Mi dispiace contraddire l’articolo, ma credo proprio che il sesso è il primo tra gli elementi dell’EGO che ci nasconde la strada per l’ascesa spirituale, il sesso è uno dei primi danni per noi, poichè è un soddisfacimento carnale, che si contrappone all’atto procreativo, quello prescritto per la ricerca del vero amore, la divisione nella coppia è dettata pure da questo, poichè gli elementi della coppia trasgrediscono in modo graduale nella brama dei piaceri carnali, e quando si esaurisce l’energia vitale si da sfogo al vittimismo che cerca la sua soddisfazione altrove, ma non la trova se non a piccoli sprazi che vanno a deteriorare o a riequilibrare asseconda della volontà.7

  70. Ciao Roberto! Grazie delle tue condivisioni, infatti per come stai raccontando si capisce che conosci delle persone che vivono proprio così il sesso e mi dispiace per loro, capisco che non è tanto piacevole e che possono soffrire.

    Se invece, si sceglie di vivere il sesso come descritto nell’articolo, si posso avere dei risultati diversi ed evolvere attraverso il sesso spirituale. :)
    E’ semplice, tutto il cambiamento richiede umiltà e tanto lavoro su se stessi e sopratutto la voglia di aprire la mente ed accettare dei punti di vista diversi.

    Non c’è vittima e carnefice, in quanto le due energie sono una e la stessa cosa:
    http://www.energeticoach.com/potere-personale/vittima-e-carnefice-relazione-energetica/

    Ti ringrazio nuovamente e ti auguro di trovare nuovi spunti di riflessione e cambiamento! :)

    Tanta Luce,
    Ana Maria

  71. Ciao Oryu, il sesso è fondamentale per il benessere personale e spirituale prima di tutto.
    Riguardo “donne che non sono minimamente in risonanza con me” ti posso dire di cambiare la tua frequenza vibratoria, le credenze sulle donne e sul tuo valore personale e tutto cambia.

    Un grande aiuto te lo posso dare fra qualche giorno con un nuovissimo strumento a cui sto lavorando, proprio per i rapporti di coppia ed autostima.

    Ti tengo aggiornato su questo. :)

    Tanta Luce,
    Ana Maria

  72. maria

    ciao il tuo articolo mi è piaciuto molto, in alcuni aspetti rispecchia la relazione che stò vivendo
    grazie grazie grazie ……….

  73. rocco

    bellissimo commento

  74. marco

    sono d’accordo sul discorso sesso e soldi ma faccio ancora fatica a comprendere la fonte divina interiore di cui si parla spesso…. ovvero…se l’universo è la manifestazione del pensiero divino….la fonte è sia fuori che dentro di noi…per come la comprendo….. e dunque cosa significherebbe sè divino?

  75. Ciao Marco, infatti te lo sei spiegato da solo, l’universo è la manifestazione del pensiero divino.
    La fonte è dentro, qui trovi più informazioni:
    http://www.energeticoach.com/corsi-dal-vivo/attiva-la-divinita-che-e-in-te-commenti/

    Fammi sapere, un abbraccione!

    Tanta Luce,
    Ana Maria

  76. ale

    Noto con dispiacere che la risposta di Andrea, che mi sembra tra tutte la piu’ vicina alla sincerita’, non ha avuto seguito…aiaiai….qui c’e’ qualcuno che non discute per amore del vero ma sembra piuttosto per amore dell’ego!
    Se fissi un punto rimanendo fermo nella tua posizione, non ti accorgerai mai che esso , se cambi posizione, e’ la punta di una lunga linea retta…e forse la linea retta e’ lo spigolo di un quadrato….e forse il quadrato e’ una faccia di un cubo….mi irrita molto questa superficialita’ foderata da falsa sicurezza…vorrei avervi davanti agli occhi…vi metterei in grosse difficolta’ molto volentieri un po’ tutti….perche’ il vero e’ difficile da cogliere soprattutto quando si presume di sapere e invece si ripetono cose lette come fossero cose di cui si ha reale coscienza….farei questo per abbattere le vostre false credenze….dopodiche’, ristabilito il fatto che tutti dobbiamo sapere di non sapere, inizierei a dialogare con pazienza e attenzione….ma se partite cosi’ non si puo’ che rivolgervi disinteresse o anatema…in tutta sincerita’!

  77. ale

    Mah, le vostre parole sono cosi’ scollegate dalla realta’ che si possono accettare solo con un atti di fede cieca…non sicuramente con la partecipazione di tutto il nostro essere (senso critico incluso, naturalmente)…sembra l’ennesimo pur lodevole tentativo ingenuo di rendere spirituale una condizione d’essere che spiritualizzata non e’…quindi un tentativo di illudersi…detto questo non provo sentimenti negativi…mi si stringe un po’ il cuore a realizzare che tutto cio’ che di spirituale abbiate da rivolgere agli altri, comunicandolo, sia questa distesa arida…..si evince con una certa chiarezza che idealmente immaginate qualcosa ma che né lo senite e nemmeno lo vivete…e questo non dovete prenderlo come una critica distruttiva poiché il vuoto non si puo’ distruggere bensi’ come uno stimolo ad immaginarvi che forse ci sono possibilita’ evolutive reali e non immaginarie…

  78. ale

    …e se fare sesso fosse un altro modo di comunicare? Solo piu’ intimo…fatto unicamente con l’anima che vuoi conoscere a fondo e che pensi e senti ti possa corrispondere? Qual è il problema? Il problema sorge quando vuoi comunicare con tutti (sacralita’, intimita’ scompaiono) tramite la sessualita’…a quel punto, detto intermini terreni (ma credo che se lo meriti tutto), ti sputtani…ti sguarri completamente…ti sbilanci…non ci funzioni piu’ come dovresti e ti rimane soltanto un vizio, un hobbie ma non certo una sessualita’ pura che appunto e’ comunicazione intima di due corpi che contengono anime affini e che cercano di conoscersi sempre meglio per rafforzare il loro legame sino ad arrivare alla generazione di figli.

  79. Ciao Ale, se vuoi leggere la risposta che ho dato ad Andrea, vai nei commenti collettivi che ci stanno in basso al tuo.
    Comunque te lo riporto per maggiore chiarezza:
    “@ Andrea:
    Caro Andrea, la tua conclusione riporta l’articolo in versione estesa.

    Comunque,ognuno ha le sue credenze ed il suo modo di vivere che è fondamentale rispettare esattamente come rispettiamo le nostre proprie credenze (se lo facciamo).
    Vivi e lascia vivere, contribuendo in modo costruttivo.
    Prendi quello che ti serve da ogni esperienza e vai avanti benedicendo quanto appreso, il resto non conta agli occhi della nostra Anima.

    Grazie del tuo contributo.

    Un abbraccio e buona domenica :)”

    Ti dico la stessa cosa…rispetto la tua opinione e ti ringrazio per il commento.

    Tanta Luce,
    Ana Maria

  80. Come Tu scrivi, tutto è Energia Universale e, dunque Illimitata e Sacra come la Vita stessa.
    Una chiara e grande spiegazione di Unione; l’ Uno diventa Due e, genera a sua volta l’ Infinito Uno.

    sia luce nella tua Opera di divulgazione
    un abbraccio ciao

  81. Ciao Marco, grazie per la tua riflessione e per il tuo augurio!

    Tanta Luce anche a Te,
    Ana Maria

  82. Fenice

    Ciao Ana Maria,

    bello il tuo articolo ed è proprio così, ed è una cosa risaputa in tutte le tradizioni orientali, è il vero segreto. Credo che sia per questo che “qualcuno” si sia dato molto da fare per vari millenni per far diventare il sesso qualcosa di totalmente opposto alla spiritualità. Una trappola talmente inculcata nelle menti dei terrestri che ora per la maggior parte delle persone risulta difficile o impossibile (talmente le credenze sono incrostate nell’essere) vedere le cose come realmente stanno: il sesso è la fonte più potente e sacra di connessione col Divino. Questa connessione produce Potere, quello vero, e dona molta energia (come il denaro naturalmente, che è energia divina nel mondo fisico). Era ora che qualcuno diffonda queste informazioni vitali in modo semplice. Tra l’altro per chi volesse, Sri Aurobindo e Mère hanno scritto molto su questo argomento.

    Grazie di Cuore by Phoenix

  83. Grazie della tua condivisione e alleanza nel modo di pensare, sentire ed essere riguardo la sessualità.
    Sono argomenti molto profondi che meritano attenzione in quanto sono la radice della nostra esistenza…

    Un abbraccione!

  84. rosella

    Meraviglioso essere Divino stai ILLUMINANDO la mia strada.
    Ti amo.
    Rosella

  85. Ti amo anch’io Rosella.

    Tanta Luce,
    Ana Maria

  86. mariastella

    Grazie Ana Maria, un bellissimo articolo!!!!!!!

  87. Grazie Mariastella, sono contenta per te se queste informazioni sono state del tuo graditmento e hanno arricchito la tua vita olistica.

    Tanta Luce,
    Ana Maria

  88. alessandra

    non avevo mai pensato a questa associazione, leggendola mi ci sono trovata in questi contenuti. si danno per scontato veramente troppe cose. teoricamente sappiamo che tutto è collegato, però quando senti aprire dentro di te una porticina che illumina…. allora la sommi al tuo percorso di vita e alle altre consapevolezze e capisci praticamente che è proprio tutto collegato.
    ….è chiaro come tu sia entrato nelle nostre. grazie josè

  89. Rosa

    Condivido con te Jose .. un articolo meraviglioso
    Grazie Ana Maria..

  90. Judith

    Grazie, Ana Maria!

  91. Grazie 1000 Alessandra! :)
    Giro i tuoi graditi ringraziamenti ad Ana Maria… autrice di questo articolo! :)
    1abbraccio
    Josè

  92. Alessandra, ci sono tante cose a cui non pensiamo ma che fanno parte di noi e come dici tu, sono collegate a noi in quanto noi siamo sia gli osservatori che i protagonisti.

    Appena siamo pronti per fare un ulteriore passo, arriva la modalità giusta per noi perché ad un livello profondo l’abbiamo chiesto. :)

    Un abbraccio e buon proseguimento di… collegamento!

    Tanta Luce,
    Ana Maria

  93. roberto

    era la risposta che aspettavo e, come sempre, fai la domanda e siediti sulla riva del fiume e il maestro arriva ovviamente, quando l’allievo è pronto
    grazie ana maria

  94. Complimenti Roberto per la tua sagezza! :)

    Tanta Luce,
    Ana Maria

LASCIA IL TUO COMMENTO

Inserendo il tuo commento dichiari di aver letto le Blog Policy.
Vuoi far comparire la tua foto nel commento?
Ecco Come impostare la foto nei commenti sul blog.

Current day month ye@r *