Come attrarre denaro?

Pubblicato da Jose' Scafarelli
Tag: , ,

“Parliamo di Ricchezza… Quali sono le credenze che ci allontanano dalla ricchezza? E come fare, invece, ad attrarre il denaro?”

In poche parole: come attrarre denaro?

Questa è una delle domande che mi ha posto in una intervista per la Compagnia dei Talenti, Kosta Lo Conte, amico e collega blogger/formatore.

Ecco un breve riassunto di come gli ho risposto:

“Ce ne sono tante di credenze che tengono lontana la ricchezza.

Le prime che mi vengono in mente sono i sensi di colpa.
Cresciamo e ci convincono che siamo dei peccatori solo perchè siamo nati.


Solo perchè migliaia di anni fa Adamo ed Eva avrebbero rubato una mela.
Miliardi di persone condizionati a vivere da peccatori per una mela.
Figuriamoci se avessero rubato un rolex!

[battuta presa in prestito dal 5° Passo verso la Ricchezza Vera... ormai prossimo alla pubblicazione :-P ]

Quindi, dicevo il senso di meritevolezza che manca per via dei sensi di colpa.
Difficilmente attrarremo soldi, se siamo intimamente convinti di non meritarli.

Poi ci sono i vari figli della paura.
Quindi odio, rabbia, rancore.
Verso la ricchezza, verso il denaro, verso i ricchi.

Tutto questo, tralasciando i voti di povertà fatti in questa o in altre vite… ne parlo nella Prima Conferenza di Ricchezza Vera scaricabile gratuitamente dal blog.

Puoi scaricare l’intervista completa che mi ha fatto Kosta dal sito della Compagnia dei Talenti.

Bé, non posso che ringraziare il caro Kosta, autore di “Biografia di un sorriso”, che puoi scaricare dal suo blog www.IoHoUnSogno.it.

Ti segnalo anche due articoli che kosta ha già scritto per Ricchezza Vera:

1) Gregg Braden: la Scienza Perduta della Preghiera

2) Se tu potessi vedere il mondo con i miei occhi

1abbraccio

Josè

PS

Se ti è piaciuto “Come attrarre denaro?, e se pensi che piacerà anche agli amici, segnala questo post su FACEBOOK, clicca sul pulsante blu qui in basso:

Ti è piaciuto questo articolo?

Se ti è piaciuto e credi che possa arricchire anche i tuoi amici,condividi su Facebook (o sugli altri social): clicca sui pulsanti qui in basso.La Condivisione della Ricchezza è il primo passo per vivere in un mondo di Abbondanza!Ogni Tua condivisione è apprezzatissima,Grazie mille! :)






16 Commenti
  1. deborah

    io non credo a niente di quello che dici, visto che in mente non mi viene assolutamente l’idea di pensare che il denaro non ci penso, io lo penso intensamente, ma non si verifica niente, sono tutte ca…. quello che dite

  2. Infatti visto che non ci credi semplicemente non si realizza :-)
    Quello in cui credi forma la tua realtà…quindi se credi che queste sono tutte ca…bip! la tua vita e la tua realtà si adegureà a questi tuoi pensieri e credenze e niente di quello che leggi qui o in altri posti simili per te avrà valore.

    La mia domanda allora è che cosa ci fai qui? :-)
    Sicuramente sarai spinta da delle domande e stai cercando la tua strada per le risposte, l’unico posto però in cui puoi trovarle è dentro di te…ricordatelo.

    Purtroppo o per fortuna funziona così sta solo a noi scegliere cosa credere…

    Un caloroso saluto

    Marco Ferraro

  3. Deborah più che altro prendilo come un atteggiamento di porsi rispetto alla vita: se pensi che il denaro arrivi facilmente allora sarà proprio così, ma non nel senso che vincerai alla lotteria, ma piuttosto che ti lancerai in nuovi business più facilmente, investirai con più tranquillità e così via.
    Io non credo che attraverso il pensiero tu possa automaticamente ricevere soldi nel conto in banca, ma penso che le tue convinzioni possano cambiare le tue azioni e tramite le AZIONI puoi raggiungere il successo.

  4. Deborah che tu ci creda o no avrai comunque ragione, è semplicissimo.
    Credi che siano tutte cavolate?
    Molto bene, vivrai la tua vita di conseguenza.
    Credi che ci sia un fondo di verità in questi concetti?
    Molto bene, vivrai la tua vita di conseguenza.
    Parole o frasi come “attrarre denaro”, “legge dell’attrazione”, “forza del pensiero” e via dicendo, a volte possono sembrare delle trovate pubblicitarie o dei copia-incolla delle solite cose, e su questo posso anche essere d’accordo con te; ma prova per un istante a mettere in dubbio le tue più profonde convinzioni…
    magari resterai della stessa identica idea…
    o forse ti farai delle domande un pochino diverse…
    D’altronde come dice giustamente Marco, se sei qui un motivo ci sarà.

  5. Concordo in pieno con Marcello quando dice che è un “atteggiamento di porsi nei confronti della vita”: finchè saremo convinti che il denaro debba arrivarci da sudore e duro lavoro sarà così. Non voglio dire che basta pensare una cosa, e questa accade senza che noi facciamo niente…ma se vogliamo, desideriamo e pensiamo intensamente una cosa e nel nostro cuore viviamo come se la avessimo già realizzata, saremo capaci di cogliere le occasioni che la vita ci offre per raggiungere il nostro obiettivo. Si tratta “solo” di desiderare, stare in ascolto ed agire al momento giusto.

  6. morgana

    @marcello bravo, hai ragione,ma ne tu ne marco ferraro può dire il contrario perciò pure deborah ha ragione!!
    Il denaro può essere importante come no,dipende dalla persona che vive il denaro come gioia o ingordigia, necessità o avarizia- chi più ne ha più ne metta!! Il denaro non lo puoi piantare in giardino, ma puoi desiderarlo per sicurezza, necesseità ma se non arriva…non arriva!!l’unico modo per aver denaro è…aver denaro! lo puoi investire, moltiplicare…ma cosa investi se non ne hai? se anche l’unica fonte sana che è quella del lavoro, viene a mancare?io sono troppo giovane per la pensione e troppo vecchia per un nuovo lavoro,invalida per 50% e un figlio laureato’da mantenere perchè senza lavoro,i padroni quelli che hanno il denaro sanno come investirlo, assumendo giovani come mio figlio per 2-3 mesi poi a casa, senza regole sindacali e..sperando che ti richiamino……DOVE INVESTI??COSA INVESTI??sapeste come lo visualizzo il denaro!!!lo sogno, lo penso, lo amo, lo cerco…..
    ma se vado a rubare, vendo droga, faccio la mafiosa, o gestisco un bordello…forse lo trovo, che ne dite???
    SUUUU con la vita !arriverrà ariverrà ariverrààààà tu falla arivare….ma queste non sono parole di una canzone???…Noo..riderà riderà
    non ci resta altro che ridere
    namasthè anto

  7. @ deborah:
    Dov’è che hai letto o sentito su questo blog che pensando al denaro lo si attrae?
    Mi sembra evidente che il tuo giudizio sia riguardo qualcosa che non hai letto su questo sito.
    Infatti anche io – come te – ritengo che il denaro non si possa attrarre col solo pensiero.
    :-)

    @ Marco Ferraro:
    @ Marcello:
    @ Umberto:
    @ Marta:
    @ morgana:
    Grazie a tutti per i vostri contributi: è bellissimo vedere come si sia creato un gruppo di amici pronti ad aiutare chiunque sia in difficoltà (anche se questo qualcuno non si pone con i modi più educati del mondo).
    :-)
    1abbraccio a tutti
    Josè

  8. anna

    Ciao Josè,
    emani sempre una vibrazione positiva… Ho letto il libro di Braden tutto di un fiato. Mi è piaciuto e l’ho consigliato!. I due post di Kosta sono veramente interessanti. Concordo con il tuo punto di vista sulle tante credenze che tengono lontane il denaro e continuerò a seguirti sul blog e su fb.Continua così!!!
    Un saluto da Anna.

  9. @ anna:
    Grazie!
    :-)

  10. Caro Josè! Che piacere ascoltare la tua voce calda del Sud nell’intervista di Kosta!! Ammetto invece che la voce di Kosta mi è risultata piuttosto sgradevole (ammetto anche che mi vizio ascoltando ogni giorno la voce potente e intensa di Anthony Robbins ;).
    Mi sento in armonia con il tuo lavoro, personalmente mi spingo in là: Io credo che il pensiero abbia il potere di creare il denaro! Come credo che il pensiero crei ogni manifestazione “reale”.
    Comprendo anche che il tuo atteggiamento misurato (in un certo qual modo) posso essere di aiuto a tanti che sentono dentro una forma di intuizione ma sono frenati da credenze e “creduto”.
    Continuo a seguirti con piacere e apprezzamento.
    Ho stima del tuo lavoro e di tutto quello che nella tua vita hai saputo cambiare.
    Un abbraccio
    Paola

  11. @ paola:
    Grazie Paola!
    :-)

  12. alessandro

    vi racconto una mia piccola esperienza. ero fidanzato (ora sposato) con una ragazza statunitense, erano mesi che non ci vedevamo e non avevo i soldi per permettermi un biglietto aereo..ma ero troppo rammaricato di non poter stringere la persona che amavo cosi la legge dell’attrazione ( chiamatela fortuna, destino o come volete) mi ha portato i soldi per il biglietto.Una sera viene a cena a casa mia una mia amica con una sua conoscente che vede a nella parete una scultura che le piaceva,premetto comperata al mercatino dell usato anni prima per 100 euro!!! e mi offre una cifra per vendergliela.di primo acchito rifiuto, poi a conti fatti mi è saltato fuori il biglietto e ne ho pure avanzati.. d’altronde chiedi e ti sarà dato non è un’invenzione moderna!
    buona vita a tutti

  13. @ alessandro:
    Grazie per la testimonianza sulla legge di attrazione, secondo me è molto utile leggere l’esperienza di altre persone.
    :-)
    1abbraccio
    Josè

  14. Satori

    Buongiono.
    E’ possibile avere il link per scaricare l’intervista? Vorrei ascoltarla o leggerla, ma all’indirizzo indicato (http://www.compagniadeitalenti.com/?aff_id=46) non la trovo… Cosa sbaglio? Grazie.

  15. Ciao Deborah, ciao Jose’. Penso che Tu Debora stia attraversando un momento di esasperazione. Succede, ma se nn ti arrabbi e se provi ad essere più morbida, almeno nella forma in cui scrivi, ti consiglio la lettura dell’articolo “legge di attrazione e azione”, pubblicato su questo stesso sito.
    Un caro saluto!
    Daniela

LASCIA IL TUO COMMENTO

Inserendo il tuo commento dichiari di aver letto le Blog Policy.
Vuoi far comparire la tua foto nel commento?
Ecco Come impostare la foto nei commenti sul blog.

Current ye@r *