Nicholas Caposiena: 20 consigli dal suo Longevity System

nicholas caposienaNel precedente post, un lettore – Massimo, che approfitto per ringraziare – aveva parlato di questi 20 consigli di Nicholas Caposiena per vivere in modo più longevo.

Il Benessere sarà probabilmente il protagonista anche dei prossimi post, perchè negli stessi commenti, mi veniva chiesto di esporre la Respirazione dei 4 Elementi (che Roy Martina aveva insegnato al suo Energy! ) e qualche altra informazione sui pericoli legati alle amalgame al mercurio e il consumo di fluoro.

Parleremo di tutto questo nei prossimi post che scriverò in settimana, mentre per adesso passiamo ad occuparci di questi 20 consigli di Nicholas Caposiena.

Li ho riassunti – perchè il file che mi ha mandato Massimo avrebbe reso il post troppo lungo – e li ho commentati… Eccoli, ma prima vediamo…

Chi è Nicholas Caposiena?

Il Dr. Nicholas Caposiena ha studiato Nutrition Science, comunicazione, analisi risorse umane, formazione individuale e aziendale.

Ricercatore puro, negli ultimi 20 anni ha improntato il suo lavoro sulla comprensione dell’energia umana, nel sostenere l’individuo durante il suo processo per arrivare all’equilibrio psicofisico, nella prevenzione dell’invecchiamento e nella formazione delle risorse umane.

Ha formulato diversi supplementi venduti nel mondo per conto della Reflex Nutrition, Biocyte Europe.

Consulente in nanotecnologia applicata alla nutrizione, ha ultimamente formulato diversi supplementi antiage rivoluzionari per conto dell’Institut de Prévention de Vieillissement (Juan Les Pins, France) ha prodotto materiale didattico innovativo.

Ha insegnato comunicazione all’Unicam Università di Macerata.

Fonte

20 Consigli per il Benessere di Nicholas Caposiena:

1) Evita il fumo. Una sigaretta produce una vasocostrizione che dura per 6 ore (…), produce miliardi di radicali liberi che danneggiano il DNA, abbassa la produzione ormonale di testosterone (impotenza dietro l’angolo), riduce la capacità respiratoria, riduce la resistenza sia fisica che sessuale e riempie le donne di cellulite e di problemi mestruali, di cisti, di turbe dell’umore, distrugge la massa muscolare (…).
Sulla pelle e nella sua struttura, elastina, collagene, fibroblasti, la sigaretta è distruttiva.

[Mi è sembrato abbastanza convincente… 😀 ]

2) Bevi 30 ml per kg corporeo di acqua di qualità come Pejo, Lauretana, Surgiva, Plose o
proveniente da depuratori ad osmosi inversa. (…) Il 70% delle malattie comincia con la disidratazione cellulare (…).

[Su questo concordano un po’ tutti, inclusi Roy e Roberto, magari in un post posso raccontare il sistema che loro suggeriscono per idratare l’organismo, se vuoi. 😉 ]

3) Elimina lo zucchero bianco: è distruttivo sul sistema immunitario, favorisce la cellulite, le
malattie cardiovascolari, la perdita di memoria a breve termine, sbalzi di umori, l’obesità, la
cataratta. Evita l’aspartame: contiene il 10% di metanolo ed è instabile, a solo 37 gradi si trasforma
buona parte in formaldeide, sostanza tossicissima per il nostro sistema immunitario e per il
cervello.

[Questo consiglio l’ho lasciato intatto perchè è veramente importantissimo e poco conosciuto il danno che producono Zucchero raffinato e Aspartame. Per il caffè? Usa lo zucchero di canna che fa meno male (non bene, ma del resto sarebbe anche meglio eliminare il caffè… 😀 ).]

4) Evita il micro-onde: è devastante sul sistema immunitario (…). Dopo un pasto al microonde il sangue è completamento alterato nelle sue proporzioni per diverse ore (studio scientifico di Hans U Hertel).

[vabbé, questa del microonde è vecchia… 😛 ]

5) Pratica lo sport che ti piace almeno 3 volte a settimana, per 40/60 minuti oppure 30 minuti tutti
i giorni. (…)

[Ne hanno parlato anche Roy e Roberto al seminario:

fare sport è uno dei due soli modi che abbiamo per attivare il sistema linfatico Tweetta!

L’altro è la respirazione dei 4 elementi di cui parlerò nel prossimo post 😉 ]

6) Evita bevande gassate, logorano le ossa e alterano il sistema digestivo (…).

[Ma dai! Quindi la Cocacola non fa bene? 😀 ]

7) Evita di bere più di 1 caffè al giorno; (…)

[Ecco, appunto. In realtà ho letto cose terribili sul caffè, ma comprendo chi deve lavorare e si deve svegliare presto. Magari si potrebbe sostituire col Ginseng. 😉 ]

8) Riduci al minimo i latticini e i loro derivati, non più di un paio di volte a settimana.
Nessun mammifero beve il latte di un’altra specie.

[Confermo. Addirittura il latte di mucca è devastante per le ossa… ma una volta non si diceva che il calcio faceva bene…? Come cambiano i tempi! 😀 Suggerisco la soluzione che ormai adotto da anni: il latte di riso. E’ ottimo, se lo si assaggia. In genere tutti provano il latte di soia – che a me non piace tanto – e poi si rifiutano di provare quello di riso: non confonderti! 😉 Per onor di cronaca devo dirti che molti preferiscono il latte di soia; mi hanno consigliato di berlo caldo con l’orzo-caffè e non di marche famose e pubblicizzate, devo provare…  ]

9) Usa sale marino integrale, (…) ottimo anche il sale dell’himalaya ricco di circa 80 elementi minerali.

[verissimo, tra i due, preferisco il secondo, proprio perchè ricchissimo di metalli rari]

10) Evita di bere superalcolici, preferisci il vino rosso di qualità che contiene flavonoidi, (…) l’alcool distrugge le pareti epatiche.

[non lo scopriamo oggi, ma non fa mai male ricordarlo.]

FINE PRIMA PARTE (clicca qui per la seconda parte: Nicholas Caposiena – parte 2)

Credo che per oggi ci sono abbastanza spunti di riflessione.

Curare il proprio stile di vita significa dare amore a noi stessi.

C’è qualcosa che desideri approfondire di quanto si è detto finora? Scrivimelo nei commenti 😉

1abbraccio

Josè

PS

Risorse per approfondire gli studi di Nicholas Caposiena: clicca qui per accedere alla pagina dedicata a lui del Giardino dei libri.

PPS:
Guarda questo video intervista a Nicholas Caposiena 😉 :

PPPS:
Se ti è piaciuto “Nicholas Caposiena: 20 consigli dal suo Longevity System”, se hai domande, dubbi o altro da condividere, lascia il tuo gradito commento qui in basso, Grazie! 🙂


Leggi anche questi Articoli: