Fabrizio Politi: SixthContinent

Fabrizio Politi SixthContinent[Fabrizio Politi: SixthContinent – Articolo di Lorenzo Olivieri]

Come generare una ridistribuzione equa del denaro? Attraverso il digital social system sixthcontinent, ora si può?
“Agire è oggi, non si può posticipare”

Prima di iniziare voglio ringraziare te che stai leggendo queste righe e Josè, per avermi ospitato con questo post.

Il 23 Giugno scorso a Milano ho partecipato al lancio del Social Network economico SixthContinent e del generatore di Rating Mo.Mo.Sy. (Moderate Monetary System), il Sistema Sociale Digitale attraverso il quale una Massa-Critica di Consumatori è in grado di generare, una ridistribuzione equa del denaro sul mercato internazionale.

SixthContinent verrà presentato a New York nel mese di Settembre 2012, e in seguito diffuso in tutto il mondo, ma essendo un progetto frutto di intuizioni ed investimenti italiani, il fondatore insieme al suo team, (quasi tutti giovani neo  laureati) ha voluto dare il via di questa iniziativa in Italia, prima di avventurarsi nella realtà Americana ed Internazionale.

Sixthcontinent nasce dall’analisi della recente crisi economica  ed ha l’intenzione di modificare i flussi monetari, creando una ripartizione più equa: a tale scopo il fondatore Fabrizio Politi ha dedicato gli ultimi tre anni a studiare e mettere in pratica il generatore di rating Mo.Mo.Sy.  aggiornando  un database co le oltre 500 mila più importanti aziende al mondo.

Fabrizio Politi: SixthContinent

Mo.Mo.Sy. funziona basandosi su un algoritmo (creato da Fabrizio Politi e mantenuto di proprietà della società italiana no-profit nata Fabrizio Politi SixthContinenta tale scopo) che si basa sul rapporto tra utili netti e numero dei dipendenti, questo genera un rating che classifica l’azienda verso la quale il consumatore sta indirizzando il proprio denaro e la classifica, in una vasta gamma di gradazioni, che indicano se genera ricchezza anche per le comunità nella quale vive ed opera o meno dividendo le società in verdi e rosse.

Tutti coloro che aderiranno gratuitamente al Social Sixthcontinent, avranno l’opportunità di utilizzare il rating Mo.Mo.Sy. tramite un App (gratuita) per smartphone e tablet (sia Apple che Android).

Il network, è aperto e in continua evoluzione, ispirato dall’esperienza di Wikipedia: potremo procedere noi stessi a classificare le aziende, per verificare l’opera compiuta sinora dagli sviluppatori ma anche, e soprattutto, per ampliare il database.

L’intenzione dei promotori è orientare i consumi verso le aziende verdi, questo comportamento  di responsabilità sociale, contribuirà ad equilibrare in misura più equa i flussi finanziari, le aziende con una classificazione negativa saranno incentivate, per attrarre nuovamente i consumatori, a destinare maggiori risorse alla base lavorativa e ad opere di utilità sociale.

Fabrizio Politi SixthContinentPer questo all’interno del Social Network, è stato creato un forum dove i singoli cittadini possono proporre degli investimenti sociali, destinati ad aumentare il benessere comune, come infrastrutture, startup di progetti sociali, aumento del verde pubblico, incentivi ai lavoratori. ecc. ecc.

La responsabilità sociale del Brand o della Multinazionale, non si fermerà ad un comunicato sul proprio sito o ad aiuti che questa può elargire a popolazioni più povere, ci stiamo avvicinando verso una responsabilità totale, i cittadini del futuro non si lasceranno più abbagliare da campagne di marketing multimilionarie, ma controlleranno la  VERA responsabilità, che l’impresa ha verso il mondo, si creerà un nuovo modo di fare marketing.Fabrizio Politi SixthContinent

Come ho accennato prima, l’algoritmo Mo.Mo.Sy. divide le aziende rosse (non responsabili) che non reinvestono nel sociale da quelle verdi (responsabili) che reinvestono nel sociale, quando una massa critica di persone RISVEGLIATE dal torpore di questi tempi inizieranno a muoversi verso questa direzione, le aziende  “rosse” saranno costrette a reinvestire nel sociale invece di creare utili in maniera esponenziale e governare le politiche mondiali come sta accadendo ora.

Come ho accennato prima, il fondatore sta procedendo a cedere la proprietà del cuore del sistema, cioè  il generatore di rating Mo.Mo.Sy., ad una Fondazione no-profit.

Fabrizio Politi:

“…Ritengo infatti che un sistema di questa natura non possa essere posseduto da un singolo o da una singola azienda e quindi mi sto indirizzando a concepire un Ente aperto al contributo ed alla verifica di chiunque…”.

SixthContinent resterà invece privato e si baserà sul modello tipico dei Social Network.

Precisa ancora Fabrizio Politi:

Mo.Mo.Sy. è e resterà una realtà di matrice italiana; differentemente SixthContinent che fa capo ad una società di diritto inglese deriva dalla necessità di uniformarsi al diritto anglosassone in vista di un prevedibile futuro sviluppo, innanzitutto tecnologico, negli Stati Uniti.”

Fabrizio Politi: SixthContinent

Questa realtà pone di fronte a delle dovute considerazioni, in questo periodo storico  leggere queste righe e continuare la propria vita come se nulla fosse, significa essere in prima persona responsabile di questa crisi.

Forse ti starai chiedendo chi ci guadagnerà da questo sistema?

Anche io me lo sono chiesto… e mi sono anche risposto: Tu, Io, Tutti, la vera ricchezza di questo progetto è questa!

Sia le aziende rosse che quelle verdi, ma non mi sono fermato qui con le domande, perchè io da domani mattina dovrei andare a fare la spesa con questa app, controllare tutte le aziende rosse o verdi e scegliere in maniera consapevole?

Perchè questo significa riprendersi il potere, uscire fuori dai pensieri comuni che i media inculcano ormai da troppo tempo, significa smettere di lamentarsi e finirla di giudicare il politico o il banchiere, il vecchio sistema cadrà da solo.

Diamo valore alle realtà VIVE di questa società,

invece di continuare ad alimentare un sistema ormai in balia della irresponsabilità generale.

Se aspettiamo che la politica ci tiri fuori da questo pantano, abbiamo firmato la nostra condanna, a meno che non uscisse allo scoperto un leader RISVEGLIATO che si prenda la responsabilità, (senza pensare alle sue tasche, ma al bene del paese), della direzione a cui sta andando l’Italia ed il Mondo e dia questa responsabilità in mano all’individuo/cittadino.

Se neanche in politica, uscirà fuori nessuno che si prenda questa responsabilità, come ha fatto per il settore economico Fabrizio Politi, starà a noi cittadini/individui e non più massa a riprenderci la responsabilità di fare la politica, invece che subirla.

Ho voluto inserire questa parte nella tesina perchè la trovo coerente, sia con il piano di studi fatti durante l’accademia, sia con il periodo attuale, questo è il mio punto di vista lascio a chi legge le dovute considerazioni.

Per approfondimenti consiglio la visualizzazione della presentazione di Sixthcontinent su youtube, inserisco qui sotto la versione completa e quella ridotta.

Fabrizio Politi: SixthContinent – Video

Qui trovi LA PRESENTAZIONE COMPLETA. 1h.36min.

[Fabrizio Politi: SixthContinent – Articolo di Lorenzo Olivieri – IlSestoTibetano.it]

Video Esplicativo del sistema SixthContinent (in pratica):

Per aderire anche tu a questo progetto

CLICCA QUI

PS

Se ti è piaciuto “Fabrizio Politi: SixthContinent”, clicca sul pulsante qui in basso e condividi questo articolo su Facebook, grazie!


Leggi anche questi Articoli: