The Secret, Il Segreto di Rhonda Byrne

The Secret, Il Segreto di Rhonda Byrne[AGGIORNAMENTO: in fondo all’articolo trovi il video completo 🙂 Clicca qui per guardare The Secret, il Segreto di Rhonda Byrne!]

Alzi la mano chi non ha letto “Il Segreto” (The Secret) di Rhonda Byrne.

Penso che ormai siano in pochissimi a non averlo letto o a non conoscerlo.

Per chi non lo conoscesse, ecco un breve riassunto del libro (c’è anche il DVD con il film che personalmente ho apprezzato più del libro):

The Secret: il Segreto

The Secret è un bestseller che ha travolto i mercati internazionali nell’ottobre 2007.

Ha venduto milioni di copie ed ha generato un vero e proprio filone letterario, tanto che se vai in libreria, tra il settore “Psicologia” e quello “Paranormale“, ci trovi anche il settore “The Secret“.

Ciò che è peggio è che in questo settore ci trovi tutte le versioni “parassita” di The Secret: “la chiave del Segreto“, “il Segreto dietro il Segreto“, “il padre del Segreto“, “il figlio del Segreto“… ci manca solo la nonna del segreto e il quadro è completo.

Ma qual’è sto benedetto segreto?

La cosa forte è che questo segreto viene svelato nelle prime pagine del best seller: il segreto è La Legge di Attrazione (Law of Attraction, da cui l’acronimo LOA).

Cos’è questa Legge di Attrazione?

E’ una di quelle leggi che governano l’universo, per cui tutto ciò su cui ti concentri, te lo attrai (vero? falso? ne parliamo dopo, questo è il riassunto! 😛 ).

Questa legge funziona nel bene e nel male: se ti concentri su ciò che vuoi, te lo attrai, ma se dovessi “pensare intensamente” a qualcosa che NON vuoi, allora ti sei fregato con le tue mani, perché la LOA ti attrae anche quella.

La LOA è viva e funzionante nella vita di tutti, anche di chi non la conosce.

Come funziona la Legge di Attrazione?

E’ presto spiegato nella seconda parte del libro.

In pratica, il principio è il seguente:

Chiedere -> Credere -> Ricevere

E’ tutto?

Si.

(a quanto sembra leggendo il libro).

Come? Hai chiesto qualcosa e non ti è arrivato?

Uno degli autori di The Secret ti risponderebbe in uno dei seguenti modi:

1) “hai chiesto male!“: non sei stato abbastanza specifico!

2) “hai chiesto bene, ma non ci hai creduto!“: se non ci credi veramente in quello che chiedi, la LOA non ti porta niente!

3) “Non hai saputo ricevere!“, ovvero: “non hai saputo sentire l’emozione che avresti avuto se avessi già ricevuto l’oggetto del tuo desiderio”.

Il resto del libro è un susseguirsi di storie di persone che hanno avuto a che fare con la LOA nel bene e nel male, mi pare il caso di sottolinearne un paio, a titolo esemplificativo:

1) un tipo semi-schizofrenico che si mette sulla sua poltrona ad immaginare di guidare una automobile e che poi la riceve (faccio riferimento al film).

2) un signore (John Assaraf) che spacchettando i vari cartoni, scopre che per 20 anni si era guardato una fotografia di una villa e che poi non solo ha comprato una villa (leggi anche Come creare una Vision Board efficace), ma si trattava proprio della STESSA VILLA della fotografia! (non ho la memoria più fervida del mondo, ma sono certo che dopo 20 anni che me la guardo, me la ricorderei una foto…)

3) un altro che sostiene di aver visualizzato delle buste con gli assegni dentro e che poi effettivamente le ha ricevute.

The Secret, Il Segreto di Rhonda Byrne:

E’ VERO TUTTO QUESTO, O E’ UNA FESSERIA?

Balla domanda!

Non posso ovviamente dirti La Verità, ma se ti fa piacere, ti dico come la penso.

Oggi fa molto figo criticare The Secret, ma se è vero che nel modo in cui è impacchettato, presta il fianco ad attacchi di diverso tipo, credo che il libro in questione sia una vera e propria rivoluzione per l’Umanità.

Si, hai letto bene: penso che The Secret sia una rivoluzione per l’Umanità!

Io credo che l’intera storia umana sia stata scandita dalle convinzioni scientifiche e quelle religiose (hai presente le Fasi della Scienza per Kuhn?), ma Scienza e Religione sono soltanto due facce della stessa medaglia: entrambe portano alla stessa identica conclusione.

Come? Credevi che fossero in contrasto?

Si, come lo sono i partiti politici nel parlamento.

La religione ci ha convinti che tutto è determinato da un Dio che dall’alto dei cieli decide la nostra vita.

La scienza ci ha convinto che tutto nasce e muore nel caos: il caso governa la vita di tutti e se sei nato per caso, per caso morirai.

Puoi osservare come in entrambe le eventualità, tu non conti niente per la creazione della tua vita.

Per secoli gli uomini si sono divisi tra i sostenitori della scienza e quelli della religione, ma in entrambi i casi la Coscienza Collettiva (l’Entità che crea la realtà) è stata sempre e solo imbottita di un’unica convinzione:

Io non conto niente!

E’ ovvio che dopo aver fatto credere questa menzogna all’intera umanità, fosse semplicissimo sottometterla al proprio potere, ma di questo parlo abbondantemente nel Percorso verso la Ricchezza Vera (collana di ebook scaricabili GRATUITAMENTE dalla colonnina qui in alto a destra).

Torniamo a The Secret.

Quindi qual’è il motivo per cui ho coraggiosamente affermato che rappresenta una rivoluzione per l’intera umanità?

Che fossimo noi i creatori della realtà, lo si sapeva già: moltissimi autori nel campo dell’esoterismo, dell’alchimia e della spiritualità ce l’avevano detto da secoli, da qualche decennio si sono aggiunti anche gli scienziati della Fisica Quantistica, ma MAI e ripeto MAI, prima di The Secret, questa credenza è pervenuta alle masse.

Il fatto che tanta gente oggi accetti con serenità il concetto per cui ognuno crea la propria realtà, è un miracolo.

Ma non intendo soltanto un miracolo di marketing (come spesso si fa notare con una sottile vena critica), ma un miracolo a livello planetario, perché si è andato finalmente a sgretolare uno dei pilastri su cui reggevano sino ad oggi Scienza e Religione e di conseguenza, tutti i poteri occulti legati a queste istituzioni.

A questo punto, passano per me in secondo piano tutte le critiche che si possono fare al testo in questione…

Si, ok: non dà il giusto peso all’Azione come elemento essenziale per il manifesting (l’atto di manifestare un pensiero).

L’Azione è sacrosanta:

se è vero che tutto nasce dal pensiero, è vero anche che per manifestare serve azione Tweetta!

L’esempio presentato in The Secret di quella persona che pensa agli assegni e che questi gli arrivano per posta, non dà abbastanza l’idea dell’importanza delle azioni che quel tipo ha dovuto PER FORZA compiere per ottenere quel denaro.

L’accento su questo elemento è invece posto benissimo da questo schema per il manifesting:

1 Credere
2 Chiedere
3 Agire e Dare
4 Ricevere

C’è da aggiungere altro?

No: lo schema è perfetto, ma l’approccio esclusivamente “mentale”, nel suo complesso, non lo è.

Molti critici di The Secret hanno l’approccio tipico dello psicologo e in questo campo e questo per me è un grosso limite.

Viene generalmente trattato quasi con scherno ogni riferimento alla Fisica Quantistica che è alla base di The Secret.

Non sono uno scienziato, ma come appassionato ho studiato a fondo le implicazioni pratiche di questa scienza e onestamente non me la sento di liquidare alla stregua di una ‘storiella da 4 soldi’ il Principio di indeterminazione di Heisenberg (non è possibile conoscere simultaneamente la velocità e la posizione di una particella con certezza) e tutto ciò che ne è seguito.

La fisica quantistica ha sconvolto tutte le convinzioni della fisica classica, scardinandola.

E se è vero che tutto è energia (E=mc2) e che siamo tutti un’unica energia, è vero anche che il pensiero è anch’esso energia e quindi interagisce nella materia, molto più di quanto non voglia credere uno psicologo o chiunque abbia un approccio esclusivamente mentale.

Non è mia intenzione fare un trattato di fisica quantistica e delle sue implicazioni nella nostra vita quotidiana, perché – ripeto – non sono uno scienziato e perché ne ho abbondantemente parlato nella Prima Storica Teleconferenza di Ricchezza Vera e anche nel 5° Passo verso la Ricchezza Vera.

The Secret, Trailer

The Secret, Il Segreto di Rhonda Byrne:

CONCLUSIONI

Con questo post ho voluto spezzare una lancia a favore di questa opera che è stata a mio avviso troppo criticata: come spesso accade, non c’è solo bianco o nero, ma tante sfumature di colori e The Secret ha tutti i difetti che può avere un testo introduttivo ad un argomento nuovo ai più – accenna soltanto ad argomenti che andrebbero accuratamente approfonditi – ma ha il grandissimo merito di aver portato a conoscenza della Coscienza Collettiva la scossa al paradigma scientifico dominante che la Fisica Quantistica ha prodotto nell’ultimo secolo.

Detto questo, vorrei precisare anche che non condivido molte cose scritte in questo libro.

Del motivo per cui The Secret funzioni per tutto tranne che per i soldi (salvo eccezioni), ho già scritto in passato.

Ma, come vedremo negli ebook finali del percorso, non mi piace l’idea che se ne trae della Legge di Attrazione, come l’ennesima entità che deve fare qualcosa per noi, rabbrividisco quando mi scrivono cose tipo: “speriamo che la LOA mi porti questa cosa…”.

La mia idea è che siamo noi i creatori della nostra realtà e la LOA non ci porta niente, siamo noi i magneti e siamo noi che attraiamo eventi, situazioni, persone ed oggetti.

Sembra che sia la stessa cosa, non so se sono riuscito a farti cogliere la sottile differenza che fa la differenza…

🙂

Avrei voluto concludere questo articolo parlando di un’ ultima cosa, riguardo l’ultimo degli esempi di cui ho parlato: quello di John Assaraf.

Assaraf parla della Vision Board e della visualizzazione.

Vorrei parlarti proprio di questi argomenti (lo farò nel prossimo articolo 😉 ), ma temo che anche questa volta ho un pò esagerato con la lunghezza del post… spero che almeno ti sia stato utile!

🙂

Prima di salutarti – sempre a proposito di Legge di Attrazione – ti segnalo che è finalmente pronta la trascrizioni della II Conferenza! La metterò a disposizione dei soli Membri Metatron appena rientro (unitamente al Video del Mantra della Ricchezza di Metatron!). 😉

1abbraccio

Josè

The Secret, Il Segreto di Rhonda Byrne – Video Completo:

PS

Se ti è piaciuto “The Secret, Il Segreto di Rhonda Byrne”, CLICCA sul pulsante BLU qui in basso e CONDIVIDI su Facebook 😉


Leggi anche questi Articoli: