Video Kung fu Panda 1 e 2: recensione “esoterica” dei 2 film

Kung fu PandaCiao! 🙂 In questo articolo desidero fare la recensione “esoterica” dei film Kung fu Panda e Kung fu Panda 2 che ho visto in rapida successione la settimana scorsa.

Condirò la recensione con alcuni video con gli spezzoni che ho amato di più di questi 2 cartoni animati che hanno dei risvolti “esoterici” veramente interessanti:

Kung fu Panda 1 parla della forza delle Credenze nella creazione della realtà.

Kung fu Panda 2 parla della dinamica del Bambino Interiore ferito.

E’ stupefacente come stessi trattando proprio in questo periodo le ferite del mio Bambino Interiore e il ‘caso’ ha voluto che il seguito di Kung fu Panda trattasse proprio questo argomento.

Premessa I: se non mi fossero piaciuti – tanto – questi 2 cartoni animati, non starei qui a recensirli, quindi inizio suggerendotene la visione.

Premessa II: con questo articolo inauguro una nuova sezione “Cartoni Animati” del blog, in cui intendo recensire – interpretandoli “esotericamente” – vari cartoni animati, principalmente quelli che hanno caratterizzato la mia infanzia (sono del ’76, quindi fatti 2 conti…). 🙂

E’ un progetto che desideravo mettere in pratica da parecchio, perchè ho notato già da molto tempo che in vari cartoni animati della mia infanzia (Starzinger, Paul e Nina, Jeeg Robot, etc.) ci sono dei “messaggi” veramente incredibili…

Premessa III: se per questa e per le future recensioni hai qualche contributo da dare, io e gli altri lettori saremo ben lieti di leggerlo tra i commenti. 😉

Ma facciamo un passo per volta e vediamo – anche a vantaggio di chi non ha visto questi 2 film – un pò la trama del primo e del secondo Kung Fu Panda:

Kung fu Panda 1 – recensione

Kung fu Panda 1 è la storia di questo panda di nome Po (voce americana di Jack Black), figlio adottivo di un’oca (Mr Ping) che gestisce un ristorante.Kung fu Panda

Po il panda serve i tavoli del ristorante e pare non aver mai capito di essere stato adottato, nonostante l’aspetto del padre sia alquanto diverso (le differenze fisiche sono tutte quelle che ci sono tra un panda e un’oca…). 🙂

Po scoprirà di essere stato adottato solo nel secondo episodio… insomma, non è l’eroe più sveglio del mondo… ma è proprio questa peculiarità che lo caratterizza e lo rende simpatico. 🙂

Del padre-oca, colpisce l’estrema dolcezza dei suoi toni e il suo senso di “maternità”… Almeno a me risultava molto piacevole l’ascolto della sua voce.

🙂

Po svolge una vita piatta, finchè un giorno – per una serie di coincidenze – viene indicato come “Il Guerriero Dragone” (il guerriero che salverà il villaggio dal ‘cattivo’ Tai Lung), dal saggio più saggio del paese: la tartaruga Oogway.

Oogway predice che Po – grasso e goffo panda – sarà il nuovo “Guerriero Dragone”.

La decisione desta molta preoccupazione nel Maestro Shifu (un panda rosso doppiato in americano nientemeno che da Dustin Hoffman) e nei “5 Cicloni”una tigre, una mantide, un serpente, una gru e una scimmia, tutti idoli d’infanzia di Po – che compongono un team di maestri assoluti di Kung fu, votati alla difesa ‘del bene’… i buoni, insomma.

Tutti ripudiano Po, ma Oogway è il maestro di Shifu che a sua volta è il maestro dei 5 Cicloni, quindi… se Oogway dice che è così, è così e basta.

La convinzione di Oogway deriva da un episodio fortuito avvenuto durante la cerimonia di “incoronazione” del Guerriero Dragone.

“E’ solo un caso!” grida il Maestro Shifu, e in questo video – che riassume un pò tutto quanto scritto sinora – c’è il primo insegnamento interessante:

1. Video Kung fu Panda 1

“Il Caso non esiste!” risponde quindi Maestro Oogway.

Sicuramente avrai notato anche l’altra chicca: “Non esistono buone e cattive notizie: esistono solo notizie!”.

A parte la battuta con cui si smentisce subito dopo (“questa è una brutta notizia!”), rimane valido il concetto per cui gli eventi sono tutti neutri e siamo noi che gli diamo una valenza positiva o negativa.

Quindi “positivo” e “negativo” sono solo frutti delle nostre interpretazioni e non attributi propri di cose ed eventi.

Infine, nel video avrai notato che si inizia a fare accenno al concetto fulcro intorno a cui ruota tutto il film:

Maestro Oogway: “Il Panda può battere Tai Lung (il cattivo), se sei disposto a guidarlo, a nutrirlo, a credere in lui

Maestro Shifu: “Ma come? Maestro, ho bisogno del tuo aiuto!” …

Maestro Oogway: “No: tu hai bisogno solo di credere… promettimi che crederai!”.

Credere per vedere… un pò come dicevano sant’Agostino, Napoleon Hill e tanti altri… qualche anno fa, scrissi un articolo sulle credenze: Fare soldi è facile. O è difficile?

Se mi conosci, già hai capito: Oogway è il mio personaggio preferito… peccato che nel secondo episodio non ci sia…

Eccolo in un’altro momento importante, quando parla a Po dell’essere presenti nel Qui ed Ora  [concetto che abbiamo affrontato nel 5° Passo verso la Ricchezza Vera (scarica gratuitamente i Primi Passi verso la Ricchezza Vera qui in alto a destra) e anche in un articolo sul vecchio blog: Vivere nel Qui ed Ora]:

2. Video Kung fu Panda 1

Maestro Oogway:

“Ti preoccupi troppo di ciò che era e di ciò che sarà.

C’è un detto: ieri è storia, domani è un mistero, ma oggi è un dono… per questo si chiama Presente!”

Fantastico, vero?

Quante volte ci siamo preoccupati di ciò che non è ancora successo?

Il Maestro Oogway è talmente presente nel qui ed ora che… guarda tu stesso questa scena di Oogway che spegne le candele… io lo trovo fantastico!

😀

3. Video Kung fu Panda 1

Spesso ci si imbatte nel proprio Destino sulla strada presa per evitarlo! Tweetta!

A parte la scena – che trovo fantastica – di Oogway che spegne le candele una alla volta, ci sono anche le chicce sul destino (che spesso lo si incontra sulla strada per evitarlo) e sulla mente calma che porta chiarezza… tema che sarà ripreso nel seguito “Kung fu Panda 2”.

Come ti dicevo nell’introduzione, il tema principale di questo primo Kung fu Panda è la Forza delle Credenze.

Sin dall’inizio del film, si parla dell’ingrediente segreto che Mr Ping (l’oca padre di Po) usa per le sue salse.

E poi c’è la segretissima Pergamena del Drago che è l’oggetto dei desideri della tigre Tai Lung (il cattivo).

Alla fine del film, si scopre che…

il segreto dell’ingrediente segreto è che NON esiste un ingrediente segreto

…e che la tanto ambita pergamena segreta del Drago non indica altro che… il segreto sei tu (chi legge la pergamena)!

Quindi, il concetto principe di tutto il film è “credere in se stessi”… ma cosa succede quando Po il panda se ne rende conto?

Non solo riesce a sconfiggere la tanto temuta tigre cattiva, ma riesce a fare cose miracolose, in virtù di una illuminazione sullo stile di quella di Neo in Matrix (film straordinario dei fratelli Wachowski di cui parlerò negli ebook finali del percorso).

Kung fu Panda 2 – recensione

Anche il seguito, Kung fu Panda 2 terminerà con un’altra illuminazione, stavolta non dettata dal credere in se stessi e nella forza creativa delle credenze, ma dal raggiungimento della Pace Interiore.

L’illuminazione questa volta porterà Po a governare gli elementi dell’Acqua e del Fuoco… purtroppo non ho trovato video in italiano nè in inglese, ma le scene in cui lui e Maestro Shifu “giocano” con acqua e fuoco, sono veramente affascinanti. 🙂

Ho trovato questo video del Maestro Shifu che medita richiamando la Pace Interiore

Per raggiungere la Pace Interiore, Po dovrà accedere al suo Potere Personale e per farlo, dovrà guarire le ferite del suo Bambino Interiore

Kung fu PandaLa cosa che per me è stata straordinaria è proprio che nelle ultime settimane, stavo lavorando proprio sulle dinamiche del mio Bambino Interiore Ferito… e sulla realizzazione di un corso multimediale di cui ti parlerò presto.

Il film parla proprio di questo: Mr Ping – l’oca padre adottivo di Po il Panda – rivela al figlio di averlo trovato in una scatola di ravanelli, messo lì probabilmente dai genitori naturali che l’avevano abbandonato.

Da quel momento, Po vive con una rabbia interiore repressa l’abbandono da parte dei genitori… ma pare scordarsene, mentre prosegue con le sue avventure…

Per caso ti ci rivedi?

Te lo chiedo, perchè è la stessa cosa che fa il 99% di noi: reprimiamo delle rabbie nei confronti dei nostri genitori (o di uno di loro) e viviamo la nostra vita convinti che questa cosa non ci riguardi più.

Nulla di più lontano dalla realtà: Madre e Padre sono archetipi dei nostri emisferi cerebrali Maschile e Femminile, sono anche archetipi delle enenergie Maschile e Femminile (che tutti noi possediamo dentro)… e di varie altre cose.

1) Quindi, una rabbia repressa nei confronti della Madre che ad esempio ci ha messo in un collegio da piccoli, facendoci sentire abbandonati, diventa una rabbia nei confronti del genere femminile, che può farci diventare delle persone che desiderano dominare, prevaricare, aggredire (o altro) tutte le donne che incontriamo…

Questa dominazione può avvenire anche sottovalutando le donne, tendendo a portarle a letto per poi scaricarle, sottostimandole, usandole come oggetti, etc.

2) Dall’altro lato, una rabbia repressa nei confronti del Padre può tradursi nella vita da adulto in una rabbia per tutti gli uomini, per Dio e per l’Autorità in senso lato (sono altri 2 archetipi del Padre).

Come se non bastasse, il bambino incavolato con la Madre, ripudierà il proprio lato femminile, quindi quello creativo, quello capace di ricevere (anche soldi), quello che ci mette in contatto col nostro Divino Interiore, eccetera.

Dall’altro lato, il bambino incavolato con il Padre, tenderà ad essere molto presuntuoso, aggressivo, prevaricatore, dominatore, svilupperà un Ego smisurato, sarà avido (il che respinge l’energia denaro), eccetera.

Insomma, guarire le ferite del Bambino Interiore – oltre ad essere una delle dinamiche interiori più difficili da affrontare – è una priorità assoluta, per chi desidera riprendere in mano il proprio Potere Personale.

Ma torniamo al nostro amico Po il Panda… 🙂Kung fu Panda

Verso la fine del primo episodio, il Maestro Oogway (la tartaruga saggia) ascende, donando così la Pace Interiore al suo allievo Maestro Shifu.

Maestro Shifu, raggiunta la Pace Interiore, nel secondo episodio riesce a governare l’elemento Acqua, giocandoci con una sorta di danza.

Quando spiega a Po il panda che ci riesce grazie alla sua Pace Interiore, Po CREDE di aver capito tutto, ma continua a covare la sua rabbia interiore nei confronti dei genitori.

Il cattivo di questo secondo episodio è Lord Shen, un pavone che ha… anche lui un Bambino Interiore Ferito!

I genitori lo avevano ripudiato e cacciato dal villaggio e lui ha covato rabbia nei loro confronti, finchè non torna per vendicarsi.

In pratica, il conflitto era tra Lord Shen che non aveva risolto il conflitto interiore del suo bambino (ad un certo punto una consigliera gli dice: “il vaso che hai deciso di colmare non ha fondo”, riferendosi alla sua brama di conquista dettata dal suo vuoto interiore) e Po il Panda che – prima di sconfiggere il cattivo – scopre che i genitori non l’avevano abbandonato, ma – al contrario – l’avevano portato in salvo.

Solo dopo aver scoperto questa cosa e risolvendo così la ferita del Bambino Interiore che si è sentito amato ed accettato, Po riesce ad accedere al suo Potere Personale e governa così l’elemento Fuoco, sconfiggendo in questo modo Lord Shen, che di curare le ferite del suo bambino interiore non e ha voluto sapere, preferendo lasciarsi guidare dall’Ego.

Questo è quanto comunica il film Kung Fu Panda al subconscio di chi lo guarda: un bel messaggio di Amore, di Accettazione e di Perdono.

Come mai mi ha colpito tanto questa trama incentrata sul Bambino Interiore?

Come ti dicevo, stavo lavorando proprio queste settimane sul mio Bambino Interiore ferito… ho partecipato alla realizzazione di un corso multimediale che va proprio ad agire sulle ferite del Bambino Interiore, sugli squilibri tra le energie Maschili e Femminili e la separazione tra Mente e Corpo… una vera figata di cui ti parlo tra pochissimi giorni! 🙂

[AGGIORNAMENTO: ecco il link al corso multimediale “Il Potere Sei Tu”]

Keep in touch! 😉

1abbraccio affettuoso a te e al tuo Bambino Interiore! 🙂

Josè

PS

Se ti è piaciuto “Video Kung fu Panda 1 e 2: recensione “esoterica” dei 2 film”, clicca sul pulsante blu qui in basso e condividi su Facebook, thanks! 🙂


Leggi anche questi Articoli: