Fabio Marchesi, Grazie, GIA e Gratitude Experiment

Fabio Marchesi, Grazie, GIA e Gratitude Experiment www.RicchezzaVera.com[Fabio Marchesi, Grazie, GIA e Gratitude Experiment – Articolo di Giuliana Carta]

Innanzitutto ringrazio il padrone di casa Josè, per avermi dato l’opportunità di convidere  con voi una mia iniziativa che ho chiamato appunto GRATITUDE EXPERIMENT.

Ho spesso sentito dire che la Gratitudine è una delle strade che porta alla Ricchezza.

Ringraziare per ciò che si è avuto, per ciò che si ha ma anche per ciò che ancora non si ha, libera un ‘energia che ha la capacità di alzare le nostre vibrazioni.

Sappiamo tutti ormai, Josè ce lo ha spiegato più volte, che è importante, al fine di attarre circostanze ed eventi desiderati, rimanere sintonizzati su alte frequenze.

Ringraziare, ripetere letteralmante la parola GRAZIE come un mantra, è un modo molto semplice per raggiungere questo risultato.

Fabio Marchesi, Grazie, GIA e Gratitude Experiment

Fabio Marchesi ha creato un metodo che si basa su questo principio ed  è la tecnica del campo GIA (Gratitudine Incondizionata Anticipata), che consiste nel ripetere la parola Grazie sorridendo e ringraziando anticipatamente, anche per cose generiche.

[Puoi trovare tutti i libri di Fabio Marchesi ed acquistarli online cliccando qui]

Ogni volta che una persona dice Grazie, oltre ad alzare le sue personali vibrazioni, alimenta il campo morfogenetico corrispondente.

Un  campo morfogenetico è un campo energetico dove, sotto forma di vibrazioni, sono contenute tutte le informazioni.

Una volta raggiunta la massa critica, ovvero il numero necessario di persone affinchè il campo si attivi, l’informazione arriva contemporaneamente a tutti gli altri.

Questo è stato scientificamente provato, famosa per ciò è la legge della centesima scimmia.

Così com’è stato scientificamente provato che un’intento collettivo simultaneo, produce risultati osservabili nella realtà.

Diversi esperimenti condotti negli anni ’70, hanno dimostrato che per ottenere dei risultati è sufficiente l’1% della radice quadrata della popolazione, il noto effetto Maharishi.

Sicuramente oggi, grazie al web, è più semplice raggiungere tale numero.

Io stessa ho partecipato nel 2008 al primo esperimento mondiale via web per la Pace nel Mondo, il GLOBAL PEACE INTENTION EXPERIMENT, organizzato da Lynne Mc Taggart.

Vorrei dire anche che il nostro cuore emette un campo magnetico molto forte, 5000 volte più forte di quello del cervello ed è stato scientificamente provato che è collegato al campo magnetico della Terra.

Il pianeta “sente” la Gratitudine, così come le altre emozioni.

Fabio Marchesi, Grazie, GIA

e Gratitude Experiment: l’iniziativa

Comunque, mettendo insieme tutte queste cose, mi è venuta l’idea di organizzare un GRATITUDE EXPERIMENT, con l’intento di creare un effetto Maharishi di Gratitudine sfruttando la potenzialità del web e utilizzando la tecnica GIA di Fabio Marchesi, al fine di portare  benefici pratici sia nella vita di chi lo pratica che della collettività.

Ho creato dei video per favorire la sincronizzazione della ripetizione del Grazie e ho avviato un primo esperimento pilota che si è svolto dal 23 al 28 Maggio.

Ora sto proponendo uno speciale appuntamento per il 15 Giugno, giorno dell’eclissi totale di Luna, perchè in quell’ occasione si sviluppa un’energia molto intensa pefetta per “esprimere un desiderio” o per dirla più scientificamente, formulare un’intento 🙂 , in quanto rappresenta l’inizio di un  nuovo ciclo vitale.

Per partecipare è sufficiente

dire Grazie

dalle 20,00 alle 20,10

del 15 Giugno.

Chi vuole può aiutarsi con i video da me appositamente creati, e subito dopo formulare l’ intento.

Fabio Marchesi, Grazie, GIA

e Gratitude Experiment: Video

Per tutti coloro che volessero estendere la partecipazione onde contribuire all’Effetto Maharishi, l’appuntamento è ogni giorno dalle 21,00 alle 21,05 o dalle 22,00 alle 22,05.

Grazie mille per la Vostra attenzione : ).
Grazie mille Josè 🙂 !!!

[Fabio Marchesi, Grazie, GIA e Gratitude Experiment – Articolo di Giuliana Carta – riccamente.blogspot.com]

PS

Se ti è piaciuto “Fabio Marchesi, Grazie, GIA e Gratitude Experiment” e desideri farlo leggere anche ai tuoi amici, Condividi questo articolo su Facebook: CLICCA sul pulsante BLU qui in basso 😉


Leggi anche questi Articoli: