Fare soldi è facile! (o è difficile?)

Fare soldi è facile! (o è difficile?)-ricchezzavera.com Fare soldi è facile o è difficile?

Prima di andare avanti nella lettura, cerca di darti una risposta alla domanda.

Fatto?

Vediamo cosa c’è di vero nell’idea che guadagnare soldi sia facile e quanto c’è di vero nell’idea contraria.

Analizziamo le 2 ipotesi e tiriamo le somme, traendo la nostra tesi personale…

Iniziamo! :)

1. Fare Soldi è Difficile

In effetti, se ci pensi, in tempi di crisi come questi… ci sono tanti licenziamenti… anche chi ha una laurea fatica a trovare dei posti di lavoro.

Chi non ha un posto di lavoro e cerca di mettersi in proprio, ha comunque tante difficoltà in uno stato come questo che non provvede adeguatamente alla nascita di nuove imprese, senza ingarbugliare gli aspiranti imprenditori in intricati labirinti burocratici.

Se si sceglie la strada di fare il professionista, la strada è ancora più in salita, a meno che non si sia figli o parenti di qualche professionista della stessa categoria che si è scelto di studiare.

E poi… con i mercati borsistici che crollano, anche guadagnare con gli investimenti in borsa è diventata un’utopia.

Allora, come la vedi? Fare soldi, è facile o è difficile?

Ma soprattutto, come ti senti, leggendo queste cose? Registra le tue emozioni, è importante guardarti in questi momenti dall’esterno. Ti senti frustrato, vero?

E’ più o meno quello che provano tutti, leggendo su un giornale queste notizie o ascoltandole al TG.

2. Fare Soldi è Facile!

In effetti, se ci pensi, in tempi di opportunità come questi… nella storia non c’è mai stato un momento così favorevole per chi vuole raggiungere la ricchezza da zero.

Con i mezzi di trasporto che ci sono oggi, andare da una parte all’altra del mondo ed allacciare legami commerciali non è mai stato così facile!

Le note difficiltà di ottenere un posto fisso, spingono i giovani a crearsi nuovi lavori dal nulla, magari aprendo imprese con finanziamenti statali o di privati (ci sono studi commercialisti che fanno quotidianamente decine di pratiche di questo tipo).

Per non parlare delle mirabilie che offre internet!

Oggi è facilissimo aprirsi un ecommerce e vendere di tutto, tanto su internet troverai sempre l’amante del prodotto che vendi.

Per chi parte da zero ed ha bisogno di qualche migliaio di euro, Ebay ti consente di vendere anche roba vecchia ed impolverata che marciva in soffitta.

Oggi si possono vendere persino le informazioni: con gli infoprodotti si può parlare delle proprie passioni e si può vivere di questo.

Internet offre anche possibilità di investimento a basso, medio e alto rischio… per tutti i gusti!

E se non bastasse, anche il mercato immobiliare offre le sue possibilità di fare soldi, con investimenti microscopici, basta conoscere certi meccanismi.

Insomma, si può dire, senza dubbio che fare soldi sia facile al giorno d’oggi e lo dimostra anche il fatto che il 90% dei milionari di oggi sono tutti self made.

E non sto neanche mettendo in mezzo tutte le nuove conoscenze che emergono in tema di tecnologie interiori (pensa all’Ho-oponopono o alla Legge di Attrazione).

[Prima di proseguire, registra le tue emozioni, dopo aver letto anche queste informazioni: ti senti meglio, vero? ;-) ]

Fare soldi è facile o è difficile?

Conclusioni:

E quindi? Fare soldi è facile o difficile?

Come la penso veramente?

Penso che tutto quello che ho detto finora, in questo post, non è nè vero, nè falso.

L’unica cosa vera erano le emozioni che hai provato leggendo la prima parte di questo articolo.

Questo post nasce dal fatto che spesso leggo su altri siti commenti come “fare soldi è difficile e chiunque ti dice il contrario è un cialtrone”.

Mentre li leggo, ripenso al corso di T Harv Eker in cui lui – che guadagna milioni di dollari al mese di reddito passivo – sosteneva che diventar ricchi sfondati è facile.

Ecco, se qualcuno dice che fare soldi è facile o difficile, secondo me sta parlando solo di lui e della sua esperienza.

Ma non è per tutti così. Non deve necessariamente esserlo (per fortuna!).

Facile e difficile sono semplicemente una… CONVINZIONE.

Indovina un pò? Chi è convinto che guadagnare sia difficile (e come gli si può dar torto? hai letto sopra? sono solo alcuni dei motivi per cui è vera questa cosa!) creerà una realtà che confermerà la sua versione dei fatti.

Mentre invece, chi è convinto che guadagnare sia facile (e come gli si può dar torto? hai letto sopra? sono solo alcuni dei motivi per cui è vera questa cosa!) creerà una realtà che confermerà la sua versione dei fatti.

I motivi per cui le cose stanno così li ho esposti nel 5° Passo verso la Ricchezza Vera (collana di ebook scaricabili dal form in alto, nella colonnina qui a fianco), ma so che per molti dei lettori non è un mistero.

Molti non conoscono il motto di Henry Ford :

“che tu creda di farcela o di non farcela avrai comunque ragione”.

Nulla di più saggio.

Questo post non parlava del fatto che guadagnare sia facile o difficile, ma della forza creativa delle credenze.

Questo principio per cui le credenze si manifestano vale anche per tantissimi altri pensieri che non sembrerebbero credenze, ma che di fatto lo sono, come ad esempio la frase “i soldi sono lo sterco del diavolo” che qualche lettore ha recentemente dichiarato nei commenti.

Quindi il problema non è se è vero o no che i soldi siano sterco o no, e neanche se è vero o no che guadagnare soldi sia difficile.

Il punto è che pensarlo comporta nel primo caso che i soldi non andranno da chi li disprezza e nel secondo che arriveranno, ma non senza qualche enorme difficoltà.

Io non voglio convincerti a tutti i costi che i soldi siano da amare o che siano facili da ottenere, si tratta di fare un discorso di convenienza: se sviluppo una  credenza favorisco l’afflusso di denaro, se sviluppo l’altra, lo respingo.

Quindi scegli tu per te: cosa preferisci credere?

;-)

1abbraccio

Josè

P.S.

Credimi: viviamo in un Universo di una tale abbondanza che per scansarla dobbiamo metterci d’impegno: non credere alle storie che ci raccontano i media, sono vere solo per chi ci sta dentro.

So che è possibile una crisi finanziaria, l’ho vissuta io per primo in passato, ma se vengono sono esperienze che arrivano soltanto per temprarti, per renderti sempre più forte!

PPS:

Per gli amanti delle seghe mentali :-P : anche questa per cui le credenze creano la realtà è di per sé una credenza, quindi se non ci credi, troverai solo conferme a supporto del tuo scetticismo, mentre se ci credi ti stupirai di vedere come il tuo mondo sia costellato di coincidenze miracolose che confermano le tue credenze… ;-)

PPPS

Se ti è piaciuto Fare soldi è facile! (o è difficile?), raccomandane la lettura agli amici (Clicca sul Pulsante Blu qui in basso e lo segnali sul tuo profilo di Facebook)! ;-)

Piaciuto l'articolo? Allora Iscriviti alla Newsletter di Ricchezza Vera!
Inserisci i tuoi dati e Ricevi Subito gli eBook:
"I Primi Passi verso la Ricchezza Vera"!
>>>>>