Vastu indiano: il segreto della Ricchezza è a nordest della tua casa

Vastu indiano[Vastu indiano: il segreto della Ricchezza è a nordest della tua casa – Articolo di Tiziano Valentinuzzi]

Quando si sentono frasi del tipo “più soldi”, “più ricchezza” e “maggiori entrate” penso che tutti alzano le antenne immediatamente, me compreso 😉 !

Pochi però sanno esattamente quali sono le mosse giuste da fare, una manciata tra questi sono quelli che sono pronti a farle e pochissimi di questi ultimi aggiungono l’ingrediente magico, ovvero credono fino in fondo di meritare la ricchezza.

In pratica, aumentare la propria ricchezza, quella vera, non è un’impresa facile.

Secondo me non esiste metodo più potente al mondo per attivare senza sforzi eccessivi il cambiamento nella nostra vita che modificare lo spazio intorno a noi.

Cambiare il colore di una stanza o la disposizione degli arredi è certamente più facile che cambiare qualche abitudine scorretta, di qualunque tipo essa sia.

Ecco perché credo che il Vastu indiano offra la più grande opportunità di cambiare vita definitivamente al minor prezzo possibile; infatti è il modo più semplice per attivare quello che io chiamo il “circolo virtuoso della creazione del benessere”, ovvero:

cambia lo spazio intorno a te, perché ciò influirà sulla tua mente, che imposterà le nuove abitudini corrette!

Cos’è il Vastu Indiano:

Il Vastu, definito da molti lo Yoga dell’Abitare, una vera e propria scienza dell’abitare ecologico dell’antica India, parente strettissimo del più conosciuto Feng Shui, è un codice di linee guida efficienti e semplici da applicare alla propria casa che risale a più di 5000 anni fa.

A questo punto mi sento in dovere di sgombrare il campo da qualsiasi fraintendimento:

se sei tra quelli che pensano che è possibile migliorare se stessi e il proprio livello di prosperità semplicemente NON FACENDO E NON CAMBIANDO NIENTE, allora le indicazioni che seguono NON TI SERVIRANNO PROPRIO A NIENTE!

Chiarito questo, vediamo che cosa può fare il Vastu per  le nostre finanze 😉 …

Vastu Indiano e Ricchezza:

Prima di tutto bisogna individuare la zona nordest della casa.

Servirà una bussola per individuare il nord.

Alla fine ti troverai uno schema come quello della figura qui sotto in cui avrai determinato esattamente quale area della tua casa è quella nordest (qui sotto la zona azzurra  della piantina con scritto NE).

Vastu

Bene, secondo il Vastu questa è l’area della lungimiranza e della saggezza, infatti è la zona che viene normalmente consigliata per la meditazione e la ricerca dell’ispirazione.

Ma che c’entra con i soldi allora?

Oltre dieci anni di studio e di esperienza diretta sul campo con le consulenze Vastu mi hanno insegnato che il vero problema che generalmente tutti abbiamo non è quello di fare i soldi, ma quello di non buttarli e di usarli coscientemente.

Solo così, infatti, ovvero imparando a rapportarsi correttamente con il denaro e la ricchezza, si diventerà VERAMENTE ricchi.

Altrimenti (e succede più spesso di quanto si possa credere!!) i guadagni facili possono diventare velocemente fallimenti rovinosi.

La ricetta Vastu per la prosperità è fatta di due ingredienti principali.

Vastu Indiano: 2 ingredienti per la Prosperità

Il primo ingrediente consiste nel creare nell’area nordest della casa una “Zona di Tranquillità”, ossia un luogo dedicato alla connessione con la parte più profonda di noi, un altare all’energia principale dello spazio vivente.

La zona nordest della casa deve essere il più aperta e libera possibile, anche gli arredi non devono essere troppo pesanti (quelli meglio posizionarli a sudovest).

Si può fare con un tavolino e una sedia, dei cuscini, una mensola, una zona per la meditazione, un semplice tappeto… questi sono solo esempi, la creatività e la scoperta di ciò che è meglio per noi stessi è uno dei fondamenti del Vastu indiano (che io chiamo il primo cerchio ;))

In questa area non dovranno mancare una fontanella con acqua sempre limpida e simboli, quadri, statue o quant’altro sia di ispirazione e guida nella nostra vita.

Non accendere (o fallo il meno possibile) candele in questa zona.

Al massimo un piccolo lumino, ma senza esagerare col fuoco, in quanto secondo il Vastu indiano, qui siamo nel quadrante dell’acqua.

Passa minimo 5/10 minuti al giorno in questa zona o almeno vai a guardarla per un attimo ogni giorno, anche prima di coricarti la sera.

Se avrai dei risultati mi farà molto piacere se lasci qui sotto il tuo commento.

Il secondo ingrediente è evitare come la peste i Killer del Vastu: il disordine e la sporcizia.

Non sottovalutare questo aspetto.

Disordine e sporcizia non solo hanno tutta una serie di conseguenze sulla salute sia fisica che mentale, ma mandano costantemente un messaggio di disorganizzazione e di fallimento alla tua psiche.

Disponendo la tua casa secondo le linee guida del Vastu la renderai già da subito più organizzata e facile da tenere pulita e ordinata.

Naturalmente ogni caso va studiato nel dettaglio, ma la semplice applicazione dei due ingredienti che ti ho svelato qui sopra permette di migliorare la propria capacità di attrarre e soprattutto di saper conservare la ricchezza.
Per approfondimenti e per conoscere meglio Tiziano

[Vastu indiano: il segreto della Ricchezza è a nordest della tua casa – Articolo di Tiziano Valentinuzzi – www.CasaVastu.it]

PS

Se ti è piaciuto Vastu indiano: il segreto della Ricchezza è a nordest della tua casa, e se pensi che piacerà anche agli amici, segnala questo articolo su FACEBOOK, clicca sul pulsante blu qui in basso


Leggi anche questi Articoli: