Pietra Cristallo di Rocca o Quarzo Ialino: proprietà e significato nella Cristalloterapia

Pietra Cristallo di Rocca o Quarzo Ialino proprietà e significato nella Cristalloterapia[Pietra Cristallo di Rocca o Quarzo Ialino: proprietà e significato nella Cristalloterapia – Articolo di Marjù Vecchi]

Il cristallo che conosceremo oggi, lo adoro.

E’ un cristallo importante, il Re dei Cristalli, il Cristallo per eccellenza: parlo del Cristallo di Rocca, comunemente conosciuto come Quarzo Ialino.

Sono felice di parlarne, tuttavia, proprio per questo motivo, mi risulta un compito piuttosto difficile.

L’argomento è talmente vasto… quanto è ricco di qualità questo cristallo.

Per descriverne la magnificenza, potrei lasciarmi prendere la mano ed usare tutti gli aggettivi superlativi che conosco e dilungarmi più del dovuto.

Il Quarzo Ialino si trova in natura sotto forma di pietre grezze, punte e druse.

Pietra Cristallo di Rocca o Quarzo Ialino: proprietà e significato nella Cristalloterapia

Quando si parla di qualcosa che ci appassiona, si tende a dare per scontato che tutti sappiano di cosa stiamo parlando.

Forse qualcuno non lo sa , quindi è meglio specificare che:

  • le “pietre grezze” sono blocchi di minerali, così come vengono trovati in natura;
  • “le punte” sono cristalli appuntiti, generalmente costituiti da 6 lati che confluiscono in un apice ed hanno qualità e usi differenti, a seconda della forma del loro apice;
  • “le druse” sono un inseme di punte cresciute tutte su un’unica base;
  • il burattato è un cristallo lavorato, tagliato e levigato dall’uomo.

Io amo il quarzo in tutte le sue forme e in tutte le sue varietà, ma le punte di Quarzo Ialino mi fanno “impazzire”.

Tra me e il Quarzo Ialino c’è un’ottima sintonia, c’è risonanza.

Riusciamo sempre a creare un rapporto speciale, empatico…

Sono stata in un laboratorio dove vengono lavorate e levigate le pietre dove c’erano, oltre ad altri minerali, dei blocchi enormi di quarzo ialino, Impressionante!

Ti starai aspettando che io dica: “bello!!!”.

Purtroppo no.

Ho avuto l’impressione di essere in un “mattatoio” ed ho avvertito la violenza e la sofferenza che i minerali subivano sotto i colpi di mazza che ricevevano e al loro passaggio attraverso altri strumenti di tortura per la levigazione e per la loro trasformazione in oggettini di vario tipo.

Ti faccio una confessione: quando acquisto un monile o un gioiellino in pietra dura o gemma che sia, dopo un po’ sento il bisogno di liberarlo dalla “gabbietta” che lo contiene. E’ come se il cristallo stesso mi chiedesse di lasciarlo libero.

Bando alla tristezza…

Se abiti al Nord o hai l’occasione di venire in provincia di Milano, esiste un museo di minerali, bellissimo e famoso, La Miniera di Pio Mariani, che vale la pena di visitare.

Ci sono degli esemplari di Quarzo enormi, spettacolari…. che ti lasciano senza fiato.

In questo luogo sì, che respiri tutta la buona energia dei cristalli!

Mi sto rendendo conto di quanto sia tornata alta mia vibrazione… Bene! Possiamo continuare…

🙂

Pietra Cristallo di Rocca o Quarzo Ialino: proprietà e significato nella Cristalloterapia

Pietra fondamentale in cristalloterapia, il Quarzo Ialino è ritenuto il sovrano del regno minerale ed è considerato la forma più Pietra Cristallo di Rocca o Quarzo Ialino proprietà e significato nella Cristalloterapiapura di cristallo.

E’ affascinante, semplice e nello stesso tempo elegante.

Simboleggia la bellezza, la purezza, l’innocenza, la fede e la verità

E’ luminoso, trasparente, incolore, ed ha la capacità di scomporre la chiara luce bianca nei colori dell’arcobaleno.

Il suo nome deriva dal greco Krystallos yalos‘cristallo trasparente’ – che viene tradotto anche come “ghiaccio chiaro”.

Gli antichi Greci, infatti, credevano fosse ghiaccio solidificato.
Per questo suo collegamento all’acqua è stato utilizzato, in molte parti del Pacifico, nei riti magici per provocare la pioggia.

I Cinesi credevano che tenere in bocca un Cristallo di Rocca, facesse passare la sete.

Da sempre, in tutte le culture, è stato considerato una pietra di auto-guarigione, dai poteri magici e terapeutici.

Vi si ricorreva per allontanare demoni e malattie e per infondere energia, forza e coraggio.

Gli Sciamani lo consideravano una “Pietra di Luce” poichè ritenevano che provenisse direttamente dal Cielo.

Anche gli antichi romani lo credevano e pensavano che il Cristallo di Rocca fosse lo spirito di uno sciamano morto, ritornato sulla terra per portare la sua “Luce Completa” al fine di riequilibrare qualche anima bisognosa.

Nel Cristallo di Rocca è racchiuso, in miniatura, un universo intero.

Alcuni cristalli contengono al loro interno delle inclusioni di altri minerali, definite “fantasmi” che, man mano che il cristallo evolve e cresce, possono modificare di aspetto, rendendo il cristallo irriconoscibile da com’era in origine.

Il Quarzo Ialino è un potente cristallo che ha la capacità di amplificare, concentrare, immagazzinare e trasformare l’energia presente nell’universo facendola confluire nell’aura, potenziandone la forza vitale e rinforzando i punti deboli del campo aurico.

Purifica i corpi sottili rendendo più fluida la nostra energia.

La sua “missione” è quella di convogliare ed incanalare le più alte energie cosmiche sul piano terrestre, ad una frequenza tale da purificare ogni aspetto oscuro, dissolvendo ogni negatività.

Diventa così un vero e proprio compagno di vita al quale possiamo chiedere aiuto e sostegno.

Il Quarzo Ialino ci ricorda che il nostro scopo finale ideale è quello di diventare l’incarnazione della Luce.

I miei compagni di vita, sotto forma di Quarzo Ialino, sono due.

Il primo che è entrato a far parte della mia esistenza: l’ho trovato io scavando nel terreno con le mie manine, ed è un biterminato (a 2 punte orientate in direzioni opposte) esagonale e un tantino ammaccato, di nome Jonny.

L’altro è l’ultimo arrivato, un bellissimo Lemuriano, di nome Lemmy. (ho molta fantasia!)

Hai mai cercato minerali nelle cave o nelle miniere abbandonate?

E’ un’esperienza davvero indescrivibile e indimenticabile.

Indescrivibile anche la gioia che si prova quando un cristallo emerge dal suolo e appare in tutto il suo splendore!

Ti senti inondato di amore e di gratitudine infiniti.

Ma, come si suol dire nelle migliori favole, questa è un’altra storia.
Andiamo avanti.

Pietra Cristallo di Rocca o Quarzo Ialino: proprietà e significato nella Cristalloterapia

Pietra Cristallo di Rocca o Quarzo Ialino proprietà e significato nella CristalloterapiaDi livello spirituale molto elevato, il Quarzo Ialino è il cristallo perfetto da usare durante la meditazione in associazione ai mantra, alle affermazioni positive e alle preghiere.

Le sue altissime vibrazioni energetiche sono alla pari di quelle emesse dai Grandi Maestri dell’umanità.

La sua energia entra in contatto con la nostra intimità più profonda , risveglia la nostra coscienza e allontana coloro che non sono ancora pronti al risveglio.

E’ talmente ricco di energia che ad alcuni soggetti particolarmente sensibili, può risultare insopportabile perchè si ha l’impressione di essere avvolti da una spirale di energia in continuo movimento.

Il Cristallo di Rocca è collegato ai tre chakra superiori.

In particolar modo lavora sul 7° chakra, il chakra della corona, sulla sommità del capo, ritenuto la porta di accesso all’esperienza mistica, in quanto sede del passaggio dell’ energia cosmica, armonizzando e portando equilibrio ai due emisferi cerebrali, bilanciando l’aspetto razionale e quello dell’intuizione.

Tenendo in mano una punta di Quarzo Ialino e facendola passare, con movimento circolare in senso orario, sui vari chakra, partendo dal primo, si può dare sollievo ad una persona ammalata, intervenendo sui suoi corpi sottili.

Il Quarzo Ialino, avendo la caratteristica di contenere in sé tutti i colori dello spettro cromatico, riveste un ruolo di Jolly e può essere usato su ogni chakra, per ogni scopo e in sostituzione di qualsiasi altro cristallo: in qualunque caso, sarà sempre portatore di benessere.

Il Cristallo di Rocca ci guida verso la chiarezza, contribuisce a dissolvere i nostri blocchi emozionali, facendo emergere la nostra natura più profonda.

Ci stimola a trovare le giuste risposte dentro di noi quando abbiamo dubbi o indecisioni.

La sua presenza nella nostra casa apporta luce, amore, gioia, serenità, forza, energia, sicurezza, equilibrio, armonia e tranquillità.

A livello fisico, il Cristallo di Rocca è un eccellente rigeneratore cellulare e aiuta a rallentare il processo di invecchiamento.Pietra Cristallo di Rocca o Quarzo Ialino proprietà e significato nella Cristalloterapia

Infonde vigore e sblocca le energie ristagnanti del corpo.

Ha effetto calmante sul sistema nervoso e sugli stati febbrili.

Consigliato a chi ha problemi di tiroide e agli occhi.

Fortifica cuore, polmoni, sistema linfatico, il sistema circolatorio e tutte le ghiandole endocrine.

Attenua i dolori della schiena ed è un ottimo ausilio per i problemi legati alla colonna vertebrale e all’ernia del disco.

E’ molto efficace contro il mal di testa…

Aiuta a risolvere i problemi dell’intestino e della digestione e, in combinazione al diaspro rosso, combatte l’eccesso di peso.

Per i problemi dell’apparato digerente e dell’intestino, viene consigliato di bene acqua energizzata con un Cristallo di Rocca.

Si lascia in immersione per una notte in un bicchiere d’acqua e si beve al mattino seguente a digiuno.

Il trattamento andrebbe fatto in modo continuativo per 1 o 2 mesi.

Il Quarzo Ialino, come molti altri minerali, è molto amato dal regno vegetale.

Se mettiamo dei piccoli pezzi di cristallo nei vasi di fiori o sparsi in vari punti del giardino e dell’orto, possiamo fare a meno di usare sostanze chimiche e le nostre piante cresceranno belle, rigogliose e robuste.

Anche gli animali sono attratti dall’energia dei cristalli.

Possiamo mettere un piccolo quarzo nella ciotola dell’acqua del nostro animale domestico per energizzarla.

Se ami i pesciolini e le tartarughine, puoi posizionare un Quarzo Ialino sul fondo della vaschetta o dell’acquario.

Puoi fare lo stesso per quanto riguarda i pollai, le stalle e i recinti degli animali… metti un quarzo in ogni contenitore d’acqua dove possono abbeverarsi.

Se il nostro animale domestico è ammalato, quando è possibile, appendiamo un Quarzo Ialino al suo collare e si riprenderà più velocemente.

[Pietra Cristallo di Rocca o Quarzo Ialino: proprietà e significato nella Cristalloterapia – Articolo di Marjù Vecchi – www.GemmeEcristalli.com]

Come Attivare i Cristalli? Crystal Activation


Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile l’ebook “Cristal Activation – Come Attivare e Purificare i Cristalli e le Pietre”?

Inserisci qui in basso il tuo nome e la tua email e sarai avvisato:



[Inserendo il nome e l’email nel form si dichiara di aver letto ed accettato interamente l’informativa sulla privacy. NB: iscrivendoti, riceverai anche gli ebook “I Primi Passi Verso la Ricchezza Vera”.]

Rispettiamo la tua privacy. Potrai rimuoverti con un solo click.


PS
Se Ti è piaciuto “Pietra Cristallo di Rocca o Quarzo Ialino: proprietà e significato nella Cristalloterapia”, Segnala questo articolo su FACEBOOK, clicca sul pulsante blu qui in basso, Thanks! 😉


Leggi anche questi Articoli: