Meditazione Collettiva Mondiale con l’Eclissi Solare: NON farla, è pericolosa!

MEDITAZIONE COLLETTIVA MONDIALESe sei qui, molto probabilmente anche tu hai ricevuto un messaggio come questo che ti incollo qui di seguito, per fare tutti insieme la “Meditazione Collettiva Mondiale di lunedì 21 agosto prossimo venturo”, alle 20:11 italiane, in concomitanza con l’eclissi solare.

Con questo articolo ti esorto a NON fare questa meditazione… e ti spiego perchè secondo me è pericolosa.

Sottolineo “Secondo me”, perchè voglio che sia chiaro che ognuno è libero di fare quello che gli pare, ma almeno abbi l’accortezza di tenere ben presente quello che sto per scriverti in questo post. 🙂

Innanzitutto, ecco qui di seguito il messaggio “virale” che è arrivato probabilmente anche a te:

Meditazione Collettiva Mondiale con l’Eclissi Solare:
il Messaggio “incriminato”
(paragrafo opzionale, puoi anche saltarlo)

Istruzioni per la meditazione collettiva mondiale di lunedì 21 agosto prossimo venturo, che dovrà iniziare alle ore 20.11 ora italiana.
La faremo in tutto il mondo alla stessa ora, ciascuno secondo il proprio fuso orario.
A noi è toccata un’ ora molto conveniente (in Giappone, ad es., tocca alle 4.11 del mattino…).
Siete vivamente pregati tutti di diffondere quanto più possibile questa notizia, in modo da aumentare le probabilità di raggiungere la massa critica, corrispondente ad almeno 144.000 persone in tutto il mondo che fanno questa meditazione nello stesso istante.
Se ciò avverrà, avremo un’ influenza concreta sugli eventi del nostro futuro prossimo, cosa che è nell’ interesse di tutti noi.
Chi dovesse scegliere di non farla, o non potrà, è comunque pregato di divulgare al massimo la cosa utilizzando, per es., i social network o qualunque altro tipo di contatto.
Ecco la procedura da imparare e da eseguire al momento indicato:
1. Usate la tecnica che preferite per entrare in uno stato mentale rilassato.
2. Dichiarate la vostra intenzione di usare questa meditazione come un mezzo per velocizzare il processo di portare armonia e unità al pianeta Terra ed ai suoi abitanti. (E quindi, implicitamente, per velocizzare la definitiva liberazione del pianeta dalle forze oscure che lo stanno controllando tuttora)
3. Visualizzate una colonna di Luce [si tratta naturalmente di Luce spirituale, cioè di natura divina] che viene emanata dal Sole Centrale della Galassia e passa poi attraverso tutti gli esseri di Luce all’ interno del nostro sistema solare, e poi attraverso il Sole eclissato e la Luna, e infine attraverso il vostro corpo, arrivando al centro della Terra.
Visualizzate un altra colonna di Luce che sale dal centro della Terra, poi passa attraverso il vostro corpo e va su in cielo verso tutti gli esseri di Luce del nostro sistema solare e della nostra galassia.
Ora siete seduti in mezzo a due colonne di Luce, con la Luce che scorre sia verso l’ alto che verso il basso contemporaneamente. Mantenete attive queste due colonne di Luce per alcuni minuti.
4. Ora visualizzate un’ energia femminile divina e guaritrice di colore rosa tenue, che guarisce tutte le persone del pianeta dai loro traumi passati e porta pace, armonia, comprensione, abbondanza e unità.
Visualizzate questa luce rosa tenue che risana le menti e i cuori di tutti a livello mondiale.
5. Vedete tutti i Lavoratori di Luce, i Guerrieri di Luce e i Cercatori di Verità che lavorano uniti per la creazione della Nuova Terra.
Vedete la gente della Terra che celebra e partecipa gioiosamente alla creazione della nostra nuova realtà dove ognuno può ottenere ciò di cui ha bisogno e può scegliere liberamente di vivere come desidera.
Si consiglia di far durare questa meditazione almeno un quarto d’ ora o, meglio ancora, una ventina di minuti.
Si consiglia di memorizzare bene le istruzioni di cui sopra, lavorandoci un po’ e facendo anche un paio di prove nei giorni precedenti il 21 agosto, per non trovarci impreparati al momento fatidico, quando – ad occhi chiusi – dovremo contare esclusivamente sulla nostra memoria per sapere cosa fare, senza avere una seconda chance.
E’ possibile che le forze negative presenti nell’ etere si diano da fare per crearci ostacoli da qui alla sera del 21, in modo da impedirci di fare la meditazione: in tal caso non dobbiamo farci spaventare, ma rimanere fissi sull’ obiettivo e ben determinati a raggiungerlo.
Qui c’ è l’articolo originale in inglese di Cobra, che spiega tutta la cosa.
 Qui c’ è la traduzione in italiano sotto forma di video:
Per chi eventualmente lo dovesse preferire, qui c’ è un video di circa 17 minuti con la versione guidata della meditazione, con la musica di sottofondo e le istruzioni dette a voce in inglese al momento opportuno:

Tutto molto bello, tutto molto spirituale… anche io mi sono entusiasmato appena ho ricevuto questo messaggio, anche perchè me l’ha inviato una persona di cui ho fiducia… solo che sin dalla prima volta che l’ho letto, qualcosa non mi risuonava…
E nella vita ho imparato ad ascoltare questa sensazione, quando mi arriva…

Poi ho visto che anche moltissimi lettori me l’hanno inviata tramite i social… e quindi ho ritenuto doveroso approfondire la cosa e renderla pubblica.

La prima cosa che ho fatto è stato aprire una discussione pubblica sul mio profilo Facebook, in cui gli amici hanno dato dei contenuti meravigliosi, alcuni dei quali sto per condividerli qui di seguito (se vuoi vedere la discussione, clicca qui). Grazie di cuore a tutti gli amici che hanno partecipato alla discussione… questo post sarebbe stato molto diverso, senza il vostro prezioso contributo! 🙂

Cosa non mi ha convinto in questa
Meditazione Collettiva Mondiale con l’Eclissi Solare?

Senza tirarla troppo per le lunghe analizzando parola per parola il testo, possiamo vedere che ci sono diversi elementi che sottilmente ci ricollegano più ad una visione terrena (egoica), che ad una visione Divina.

Ecco i punti salienti che mi hanno fatto insospettire:tempo

  1. Punto Primo… “alle ore 20.11 ora italiana”

Guarda un pò che ore sono negli USA?

Sono le 11.11.11

Questo non significa molto, se non che il portale è più grande di quello che sembra. Infatti, come ci suggerisce quest’altra amica, questo portale energetico è particolarmente potente, perchè convergono diversi eventi allo stesso momento:

Adriana Duraj

2) Secondo punto…

Siete vivamente pregati tutti di diffondere quanto più possibile questa notizia, in modo da aumentare le probabilità di raggiungere la massa critica, corrispondente ad almeno 144.000 persone in tutto il mondo che fanno questa meditazione nello stesso istante.
Se ciò avverrà, avremo un’ influenza concreta sugli eventi del nostro futuro prossimo, cosa che è nell’ interesse di tutti noi.

Dunque… questa storia della Massa Critica è una cosa in cui credo.
Ma non per una cosa del genere.
Non so se conosci la Sindrome della Centesima Scimmia (ne ho parlato ne “I Primi Passi Verso la Ricchezza Vera“), comunque il concetto è che se si risvegliano 144.000 persone, allora si risveglia tutta l’Umanità.

Ma qui parliamo di RISVEGLIO… non di ottenere altro.

“Avremo un’influenza concreta sugli eventi del nostro futuro prossimo” è una cosa che facciamo tutti i giorni, in ogni momento… anche adesso, sia io che tu, stiamo influenzando concretamente gli eventi dei nostri prossimi minuti… senza bisogno di raggiungere alcuna massa critica! 🙂

3) Terzo Punto 🙂

Dichiarate la vostra intenzione di usare questa meditazione come un mezzo per velocizzare il processo di portare armonia e unità al pianeta Terra ed ai suoi abitanti. (E quindi, implicitamente, per velocizzare la definitiva liberazione del pianeta dalle forze oscure che lo stanno controllando tuttora)

Dunque… qui ci sono 2 parti.
“velocizzare il processo di portare armonia e unità al pianeta Terra” è un intento molto positivo.
Ma… da un lato mi viene da pensare che se Dio ci ha fatti nascere e crescere in questa disarmonia, qualche motivo l’avrà avuto (per esempio che l’Anima evolve anche attraverso la sofferenza?).

Dall’altro lato penso che ognuno ha il proprio livello di consapevolezza ed il proprio livello di armonia interiore.
In base a questi livelli (soggettivi) di consapevolezza e armonia, si crea la propria vita.
Ma se una persona ha un basso livello di consapevolezza e armonia, non è che crea guerre intorno a sé perchè Dio (o chi per Lui) li voglia punire!
Li crea perchè “a quel livello”, per crescere ha bisogno di passare attraverso la sofferenza.

Non prendiamo sempre per negativa la sofferenza. Certo, non è l’unica strada per far evolvere la nostra anima (l’altra strada è la Consapevolezza), ma rimane sempre una strada, talvolta necessaria.

Proviamo a pensare alle sofferenze che passa un bruco quando gli spuntano le ali… soffre le pene dell’inferno in quel bozzolo, mentre gli spuntano queste cose giganti dietro la schiena… e poi l’espansione delle ali viene contrastata pure dal bozzolo… quindi pensa che dolore dover sfondare quel bozzolo pulsando fluidi nelle ali… devono essere dei momenti interminabili per quel povero bruco… però…

Però alla fine spacca il bozzolo, spiega le ali e inizia a volare!

Questo vale anche per noi umani, solo che per fortuna abbiamo la scelta: soffrire o evolvere aumentando la consapevolezza.

Se sei un lettore di Ricchezza Vera già conosci questo concetto, quindi immagino che abbia scelto anc he tu la strada della Consapevolezza, buon per te 🙂

Ma non possiamo pretendere che tutti facciano la stessa nostra scelta. Non possiamo violare il libero arbitrio di nessuno.

Quindi quando leggo di una meditazione che “velocizza l’armonizzazione del pianeta”, la sento un pò in contrasto con il libero arbitrio di chi animicamente ha scelto altre strade.

Questa dell’assoluto rispetto del libero arbitrio è una delle cose su cui battiamo tantissimo nella Scuola di Coaching Energetico, perchè appena si impara a gestire le energie, è facile che si voglia istintivamente “guarire” tutto e tutti… sarebbe bello, ma non è rispettoso del libero arbitrio: le anime delle persone sanno meglio di noi cosa fa bene e cosa no a quella persona (spero di essermi spiegato).

Tornando alla nostra frase… la seconda parte dice:”E quindi, implicitamente, per velocizzare la definitiva liberazione del pianeta dalle forze oscure che lo stanno controllando tuttora“.

Il linguaggio di una persona ci dice moltissimo sul mondo che questa persona vive interiormente.
Se vedo che qualcuno afferma che “forze oscure stanno controllando il pianeta“, sta creando questa realtà ad un livello sottile.
Potrebbe sembrare una affermazione vera in assoluto, ma se invece dicessimo che “Dio governa tutte le dimensioni dell’Universo in questo momento e in tutti i momenti“, potremmo dire che è una affermazione errata? Direi di no.

E quindi mi viene da chiedermi: da quale livello di coscienza sta arrivando questo messaggio?

4) Punto Quattro… Visualizzare la colonna di luce.

Non c’è nulla di male nel connetterci al Sole Centrale (quello centrale dell’Universo, non il Sole del nostro Sistema Solare) e di visualizzare luce…
Se non fosse per il fatto che per farlo, dobbiamo andare ad aprire il Settimo Chakra (quello della Connessione Divina), andando così ad aprire il nostro campo aurico all’ingresso di entità di tutti i tipi.

Per carità, se ti sai proteggere energeticamente, non c’è problema.
Ma visto che nella meditazione non si fa accenno ad alcuna forma di protezione energetica, qui parliamo soltanto dell’apertura di uno dei nostri principali canali energetici.

E ci viene chiesto di farlo proprio durante l’Eclissi Solare (Sole Nero), prima della Luna Nera.
Insomma, un bel mix.
Ecco cosa hanno scritto alcuni amici nella discussione su Facebook:

Anna Ganale

Enzo Di Frenna

L’immagine dell’Evento “Meditazione Collettiva Mondiale”
(da qui in avanti leggi tutto)

Un’altra cosa interessante, è l’evento ufficiale su Facebook di questa meditazione… guarda questa immagine:

MEDITAZIONE COLLETTIVA MONDIALE

Quasi tutti riconoscono il doppio simbolo: il triangolo con l’occhio che tutto vede (anche noto come Occhio di Ra).
Questo stesso simbolo lo si può trovare sui frontoni di molte chiese ed è un simbolo tipicamente massonico.
Tralasciando tutti i significati che ne possono derivare, mi colpisce principalmente una cosa…

Ra è il dio-sole egizio.
Se quella è la raffigurazione del “Sole Centrale” al quale ci dovremmo connettere, mi viene qualche dubbio.
Nota che il Triangolo con l’occhio che tutto vede NON simboleggia Dio, ma simboleggia il dio della terza dimensione (i 3 lati del triangolo rappresentano le 3 dimensioni, la 3D in cui siamo immersi).

Quindi, in sostanza, il mio sospetto è – sempre più grande – che questo evento voglia farci connettere a qualcosa di diverso da Dio.
Qualcosa che rafforzi questa nostra 3D (la famosa dimensione duale), che è proprio in contrapposizione con l’Uno… l’Unità, di cui paradossalmente si parla proprio nel messaggio “virale” che ti ho pubblicato in alto.

La ciliegina sulla torta (marcia)

A questo punto, i sospetti su questa iniziativa sono tanti… e mentre ti scrivo questo articolo, arriva anche il commento di Sandro Flora – autore Ho’oponopono di 108grani.com e amico/autore di Ricchezza Vera – che ha fatto una ricerca su “Cobra” che è l’autore del messaggio che stiamo commentando:

Sandro Flora

Interessante, vero? 🙂

E questo invece è il messaggio di un canale pulito come Anne Givaudan:

Màriah Vecchi

Il più grande segreto in assoluto dello Sviluppo Personale e Spirituale

Questa è la parte più importante dell’articolo, spero che tu la legga.
Se stai leggendo, buon per te, perchè sto per condividere quello che per me è il più grande segreto in assoluto dello Sviluppo Personale e Spirituale.

Bè, detta così sembra una cosa gigantesca… e di fatto lo è… ma è anche una cosa molto semplice, seguimi…
Noi viviamo sull’orlo di 2 mondi, il mondo “interiore” e il mondo “esteriore”.
In altre parole, per la nostra percezione, c’è un Dentro e un Fuori.

La regola è: tutto ciò che ti porta Dentro fa bene e ti dona potere.
Tutto ciò che ti porta Fuori, ti toglie potere e lo da all’esterno.

Da questo principio, conseguono una marea di cose…
Se tieni sempre a mente questo principio, puoi riconoscere facilmente i percorsi che ti danno potere e quelli che te lo tolgono.
Una meditazione come questa, che ti porta a metterti in connessione con un posto “fuori” di te, potrebbe non essere potenziante.
Non è che tutte le meditazioni che ti portano “fuori” lo siano, ma questo è un indicatore importante che deve farti scattare delle molle.

Pensa anche al Theta Healing.
Preciso che amo ed applico da anni questa tecnica, la ritengo validissima, come integrazione di un percorso.
Ma alcune delle formule del Theta Healing per me non sono potenzianti al 100%, infatti, nella Scuola di Coaching Energetico le abbiamo modificate per renderle potenzianti al 100%.

In particolare c’è una formula nel Theta Healing che in sostanza ti fa uscire dal corpo e ti fa viaggiare fino al “Settimo Piano di Esistenza”.
Ora, nel Secondo livello della Scuola di Coaching Energetico, dove insegnamo agli studenti a “Creare la Realtà consapevolmente”, abbiamo cambiaro la formula in diversi punti, e in questo punto, ad esempio, recitiamo così: “Settimo Piano di Esistenza nel mio cuore“.
La semplice aggiunta delle parole “nel mio cuore”, che può sembrare una piccola cosa, è una rivoluzione paradigmatica!
Infatti il viaggio verso il Settimo Piano di Esistenza è verso l’interno, non verso l’esterno di noi!

Comprendi?
Le variazioni alla formula del Theta Healing sono molte, ma non è di questo che stiamo parlando qui… volevo solo farti un esempio per aiutarti a comprendere una applicazione pratica del principio del “Dentro e Fuori”. 🙂

Quindi, cosa fare nella Meditazione Collettiva Mondiale con l’Eclissi Solare?

Risposta breve: proteggiti.

Risposta articolata:

Tieni sempre presente una cosa importante: l’ignoranza di qualcosa non ci difende da essa.
Tra i commenti su Facebook ne ho letti alcuni tipo “vabbè, io la faccio la meditazione, tanto se ho un intento positivo non succede niente”.
Questa è una bella convinzione, davvero.
Ma siamo sicuri che sia una tua convinzione ben radicata nell’inconscio?
Ad occhio direi che è una convinzine della mente (quindi vale zero), non un programma ben radicato.

E quindi il mio suggerimento non è soltanto “non partecipare”, che è sicuramente la prima cosa da fare (o non fare).
Visto che questa meditazione collettiva ti è arrivata, così come è arrivata a me, significa che in qualche modo ci potrebbe arrivare qualche influenza non positiva.
Quindi, oltre a non partecipare, il mio grande suggerimento è “proteggiti” (ora ti dico come).

Proteggiti da chi? Per cosa? Come ci si protegge?

Quando si aprono i canali, la cosa più facile che possa succedere è che ci entrino delle “Entità abusive”.
Le Entità abusive sono di diversa natura: ci sono gli spiriti erranti (defunti, i famosi fantasmi), ci sono egregore, forme pensiero di basso livello, larve energetiche, vampiri energetici, parassiti energetici e tanti altri “allegri amici”. 😀

Queste entità – poichè non hanno ben chiaro quel principio del “Dentro e Fuori” – non sanno di avere dentro di loro la fonte di tutta l’energia di cui hanno bisogno, per cui vivono dell’energia degli altri (il parassita è un animale che si nutre del corpo ospitante, senza apportare alcun vantaggio ad esso).

Questi sono i pericoli.
Se ti va di approfondire questo argomento, ascolta questa teleconferenza (gratuita).

Come proteggersi allora?

Ci sono molti metodi, probabilmente già ne conosci qualcuno… noi abbiamo i nostri e li insegnamo nella Scuola di Coaching Energetico.
Sarebbero un pò complessi da spiegare in un articolo, comunque ora ti dico cosa fare il 21 sera, prima, durante e dopo la meditazione collettiva (per proteggerti dalla sua influenza).

Molto semplicemente… invoca l’Arcangelo Michele. Ripeti il suo nome tante volte, fino a sentire la sua presenza… continua a ripetere il suo nome e senti come la sua energia ti avvolge… dentro e fuori di te… concentrati mentalmente sul suo nome e la sua immagine… (ne puoi trovare tante su google)… senti fisicamente la sua energia sulla tua pelle… senti la sicurezza che ti trasmette… senti il senso di protezione…

Arcangelo Michele

Puoi visualizzarlo come in questa iconografia in alto, oppure con quest’altra sua rappresentazione (che è la mia preferita, solo che è protetta da copyright e non posso pubblicarla).

AGGIORNAMENTO: Come ci si protegge Energeticamente?
Come ci si Pulisce Energeticamente?
Come invocare gli Angeli?

Viste le tante richieste sui social e nei commenti e visto che non c’è il tempo per realizzare un audio per stasera, vi so altre piccole indicazioni su come proteggersi e come pulirsi… se conosci altri metodi, ti prego di condividerli qui sotto tra i commenti, per il bene di tutti (intendo scrivere il metodo nei commenti, non mettendo richiami a visitare altri siti, possibilmente).

Come fare Pulizia Energetica:

Chiudi gli occhi, fai 3 respiri profondi, centrati nel cuore e immagina una luce sotto di te. Immagina un vortice di luce e poi visualizza tutti i pensieri e le emozioni negative accumulati nei chakra e nel tuo campo aurico… poi con una forte ESPIRAZIONE, manda tutto nella luce. Questa “operazione” puoi farla “sentendola” o con la mente. Se fatta solo con la mente, non è efficace.

Questa è la versione più semplificata che mi viene in mente della pulizia energetica che insegnamo alla Scuola di Coaching Energetico.

Se non ti senti soddisfatto di questa pulizia e ne vuoi una più profonda e completa, fai la prima delle 3 Riprogrammazioni di Luce.

Come farsi la Protezione Energetica?

Quella che ti ho scritto prima, con l’invocazione di Michele, va benissimo… se la fai “sentendo” e non con la mente.

Altri metodi con cui si può integrare: Pulizia sciamanica con piume di Condor e Agua Florida; Campane Tibetane; invocazione di Angeli, Arcangeli, Maestri Ascesi (Gesù, Sai Baba, Buddha… invoca quelli che senti più vicini a te). Accendere un incenso e delle candeline bianche.
Recitazione e ascolto della Gayatri Mantra.
Questa è la mia versione preferita del Gayatri Mantra, cantata da Sai Baba:

Come invocare gli Angeli?

Puoi invocarli come preferisci.
Se hai un tuo metodo, usa quello.
Se non ne hai uno, usa lo stesso metodo che ho già descritto per invocare l’Arcangelo Michele.
Accendi prima un incenso e una candelina bianca e metti un bicchiere di acqua vicino. that’s it! 😉
Mi raccomando che la candelina sia BIANCA! Se usi altri colori, puoi avere effetti molto diversi, se non opposti, mi raccomando.

1) Insomma, prima cosa: proteggiti.

2) Seconda cosa, pulisciti energeticamente, se sai farlo.
Se non sai farlo, allora salta questo passaggio, ma chiaramente sarebbe meglio evitare di sintonizzarsi con vibrazioni basse.
Se hai già preso le 3 Riprogrammazioni di Luce di Ana Maria Ghinet, fatti la prima (che è proprio una pulizia energetica).

3) Terza cosa, se proprio vuoi connetterti a Dio, non cercarlo nel “Sole Centrale” dell’Universo… e in nessun altro posto Fuori di te.
Come abbiamo visto, per connetterti a Dio, vai DENTRO di te, nel tuo cuore.
Perchè è solo lì dentro che lo troverai… vai lì col pensiero, concentrati sul cuore… quando senti il benessere che ti pervade, allora significa che l’hai trovato.

E questo è ciò che ti auguro… non solo per questo 21 Agosto… te lo auguro in generale, nella vita! 🙂

Spero che questo post ti sia stato utile… fammi sapere nei commenti qui in basso cosa ne pensi! 🙂

1abbraccio e grazie di aver letto sin qui!

Josè

PS

Leggendo i commenti della discussione su Facebook, ho visto che in questa meditazione mondiale ci sono cascati parecchi formatori, alcuni anche noti, che hanno organizzato dei gruppi di meditazione per il 21 Agosto.
Portate alla loro attenzione questo articolo, oppure semplicemente dite loro di informarsi, perchè se non hanno la sensibilità di capirlo da soli che questa iniziativa è nociva, non credo che abbiano poi i mezzi per togliere le entità abusive che faranno entrare nei loro studenti.
Quindi aiutateli e fate leggere (a loro e ai loro studenti) questo post… almeno per personalizzare la meditazione, se proprio non possono fare a meno di farla. 🙂

PPS

Volevo fare una meditazione guidata per proteggersi e per andare Dentro, ma ora penso che possano bastarti già soltanto queste indicazioni. Se ti piacerebbe che la facessi dimmelo… così se vedo parecchie richieste vedo di farla prima del 21. 🙂


Leggi anche questi Articoli: