Lavoro da casa con Internet? Carlo d’Angiò!

carlo d'angiòCiao, In questo post ti parlo di Carlo d’Angiò, un amico e esperto di Internet Marketing.

Molti lettori me lo hanno chiesto, ma ho sempre voluto mantenere il nostro approccio “illuminato” alla Ricchezza.

Moltissimi lettori invece mi hanno da sempre chiesto di fare un mio seminario dal vivo.

Se sei uno dei lettori che volevano sia l’incontro dal vivo e sia che parlassi di Web Marketing, allora questo post fa per te.

🙂

Non ho mai parlato in due anni di questo argomento – pur essendo una delle mie più grandi passioni – e mi ritrovo a parlarne per la seconda volta da settembre ad oggi.

Ma è l’ultima volta, promesso… parlerò a profusione di questo argomento appena parte l’attesissimo Laboratorio InfoProdotti, il progetto a cui inizierò a lavorare (insieme ai miei soci-scienziati pazzi Oliver e Axamon) dopo la stesura del 5° Passo verso la Ricchezza Vera (di cui ho avuto oggi la copertina… spettacolare! 🙂 ).

Lavoro da casa con Internet: Carlo d’Angiò

In attesa del mitico Laboratorio, in cui darò libero sfogo a questa mia passione, oggi ti parlerò di uno di quei tantissimi amici che ho conosciuto online.

Sto parlando di Carlo d’Angiò, non l’ex Re di Napoli, ma l’esperto di usabilità e grafica Web e creatore del modello di business online “Blogging Business” che applica sul suo Lavoro-Casa.com .

Carlo è una di quelle persone che ho conosciuto quasi per caso: googlando qua e là, raggiunsi il suo sito.

Non ricordo se all’epoca esisteva già Ricchezza Vera, era tanto tempo fa.

Comunque finii sul suo sito e spontaneamente gli mandai una email in cui gli facevo i complimenti perché era uno dei pochissimi liberi professionisti che si erano cimentati nel Web marketing.

Lo ero anche io, quindi provai una sorta di empatia quando lessi la sua storia nella sezione “chi siamo” del sito.

Di Carlo ho sempre apprezzato una cosa: la correttezza e l’educazione in tutte le sue manifestazioni.

Solo ultimamente ho potuto ammirare anche:

  • La forza prepotente con cui ha sfidato tutti i pregiudizi dei professionisti a cui si rivolgeva, nella presunta ‘bassezza’ del guadagnare online.
  • La personalità con cui ha sfidato i colossi del web, senza mai scendere a patti con nessuno.
  • La creatività di ‘inventare’ un modello di business che in Italia è stato unico per tantissimo tempo e solo ultimamente sta facendo proseliti, grazie al suo ultimo ebook “I tuoi primi 100.000 euro con un blog”, in cui spiega per filo e per segno questo suo stile di fare blog che ha battezzato “Blogging Business” [e da anche delle nozioni importantissime per lo start-up di un business online].

Lavoro da casa con Internet: Carlo d’Angiò

Io e Carlo siamo due patiti della materia di cui ci occupiamo, ma la cosa divertente e che rende i nostri dibattiti più pepati, è il fatto che abbiamo due visioni del Web Marketing completamente diverse!

C’è un profondo rispetto reciproco (non potrei non averne nei suoi confronti, non fosse per altro che guadagna molto più di me con internet! 🙂 ), quindi ci osserviamo, ci confrontiamo, ma secondo me, non riusciremo mai a trovare un punto di accordo su certe cose!

😀

Ad esempio, io non potrò mai mandar giù quello che è il cuore del suo Blogging Business che legittimamente porta avanti da un paio di anni con straordinari risultati.

In pratica, visto che quando scriveva dei post, erano una specie di enciclopedia sull’argomento trattato, da un giorno all’altro, prese la decisione di far pagare per un suo post-tutorial!

Immagina la scena: vado sul suo sito, inizio a leggere l’introduzione, mi appassiono e ZAC! Sbatto con il naso su un cancello con su scritto “per proseguire a leggere, paga, oppure iscriviti alla membership Premium”.

Certo, si tratta di contenuti fantastici: una volta mi “regalò” l’accesso ad un suo post sulla Ricchezza e devo ammettere che fu notevole (anzi, ce l’ho ancora conservato e un giorno vorrei proprio rispolverare l’argomento: come quantificare il valore delle proprie prestazioni, o qualcosa di simile, non ricordo il titolo).

Rimasi veramente colpito dal contenuto e devo ammettere che se il post costava 90 euro, il valore pratico dei suoi contenuti andava ampiamente al di sopra di quella cifra. [ecco ad esempio un principio che ci unisce nelle vedute: si può anche chiedere una somma alta per un proprio prodotto, ma il valore che si offre deve essere sempre di gran lunga superiore al prezzo che si chiede. Questo dovrebbe essere un principio di vita per tutti, secondo me.]

Però, nella mia concezione, un post rimane un post!

Non si può far pagare per un post!

Eppure…

Eppure non solo lui lo fa, non solo ha un mucchio di iscritti al suo Gruppo Premium, ma vista la qualità delle informazioni che ogni santo giorno posta, si tratta anche dei membri più felici del Web!

🙂

Certo, il Blogging Business non è soltanto questo, ma questo usare post a pagamento è uno dei punti che difficilmente riuscirà mai a metterci d’accordo.

Te lo immagini qui su Ricchezza Vera se mi mettessi a far pagare i post? Mi lincerebbero subito!

😀

A parte gli scherzi, penso che il tema e lo scopo del mio blog non può collimare con un simile schema, ma ciò non significa che questo non sia più che valido.

Ma a questo punto ti starai chiedendo: “per carità, è tutto molto interessante, ma come mai Josè mi parla di questo signore?”.

Domanda legittima.

Ecco la risposta: Carlo organizza periodicamente degli incontri full immersion sul Web Marketing con il suo Gruppo Premium.

Per questo suo prossimo “Week-end Premium“, mi ha invitato come relatore!

Ecco quindi che – come ti dicevo all’inizio del post – se ti fa piacere vedermi parlare in pubblico e se ti va di fare una full-immersion di Web Marketing, ecco che l’occasione è perfetta!

🙂

Per essere informato sui dettagli dell’organizzazione, puoi iscriverti al Laboratorio InfoProdotti e sarai avvisato di ogni novità.

Io, come al solito, spero sempre di incontrare da vicino più amici possibile di Ricchezza Vera: è sempre magico incontrarsi.

Questa volta però, lo ribadisco, è un incontro per appassionati di Web Marketing con Carlo d’Angiò (facciamogli godere questo titolo, finché non apre il Laboratorio InfoProdotti…).

😀

1abbraccio

Josè

PS

come avrai notato, da qualche giorno, trovi dopo ogni post un piccolo form in cui puoi indicare se ti è piaciuta o meno la notizia.

Mi farebbe proprio piacere se cliccassi su OK, e magari anche su “Condividi“, per condividere questo post su Carlo d’Angiò anche su Facebook, ti ringrazio anticipatamente 🙂


Leggi anche questi Articoli: