Come arginare il danno nel Golfo del Messico:

Come arginare il danno nel GOLFO DEL MESSICOCiao!

🙂

Ricordi quando facemmo insieme la visualizzazione per dare una mano agli amici abbruzzesi nel periodo del terremoto in Abruzzo?

Per arginare il danno nel Golfo del Messico, organizziamo una cosa simile.

La sincronicità, come sai, è fondamentale e l’orario preciso per questa visualizzazione è…

STASERA (Domenica 4 Luglio 2010) alle 22 precise!

AGGIORNAMENTO: TUTTA LA SETTIMANA: LUNEDI’ 5 LUGLIO E MARTEDI’ 6 LUGLIO , MERCOLEDI’ 7 LUGLIO, GIOVEDì 8 LUGLIO, VENERDI’ 9 LUGLIO E SABATO 10 LUGLIO ripetiamo la visualizzazione alle 22 precise per 5 minuti!

Eh si, scusami se te lo dico all’ultmo minuto, ma non ho potuto scrivere prima, come sai, sto organizzando il corso LIVE “Il Tuo Busniess Online in 4 giorni” per il Laboratorio Info Prodotti.

😉

Riguardo il COSA fare stasera alle 21, ti rimando a quanto dissi nel post “La sincronicità facilita la visualizzazione positiva“:

Stasera, alle 22:00 precise, faremo insieme questa visualizzazione che dovrebbe durare 5 minuti:

1) Fai 3 respiri profondi gonfiando la pancia e riempiendo d’aria i polmoni

2) Visualizziamo una colonna di luce bianca sopra di noi che ci penetra dalla cima della testa (7°chakra) e scende fino all’altezza del petto (4°chakra), illuminandolo.

3) La luce che irradia dal centro del petto illumina tutta la stanza in cui ci troviamo e mentre manteniamo la visualizzazione di questa luce nel petto, immaginiamo di vedere il pianeta Terra al centro del petto, come una miniatura.

4) Partendo dalla Terra, cerchiamo di zummare pian piano verso l’America, quindi il Messico, quindi il Golfo e la macchia di petrolio.

5) Da questo punto – che ricordo essere al centro del petto – inviamo luce bianca in quella zona.

6) Quando sentiamo che la zona è fortemente ‘impregnata’ di luce bianca, allora possiamo dire, dentro di noi, con voce convinta:

“VOGLIO E CHIEDO CHE LA FALLA DA CUI ESCE PETROLIO NEL GOLFO DEL MESSICO VENGA TAPPATA E CHIUSA PER SEMPRE, E VOGLIO CHE TUTTO IL PETROLIO FUORIUSCITO VENGA RESO INNOCUO IN QUALUNQUE MODO”

7) mentre lo dici, immagina che l’enorme buco sottomarino venga chiuso per sempre (tappato dalla luce che abbiamo visualizzato) e senti dentro di te profonda gratitudine per questo risultato.

8 ) e dopo che è completamente chiuso, immagina che la marea nera fuoriuscita venga assorbita completamente dalla luce che abbiamo visualizzato, senza creare danni ambientali.

9) Manteniamo più tempo possibile la visualizzazione di luce in quella zona, e la profonda gratitudine nel cuore per i risultati

10) Quindi chiediamo scusa a nome dei responsabili dell’accaduto e ringraziamo Gaia (Madre Natura, la Terra) per l’aiuto e la protezione che ci ha sempre dato e che continuerà a darci, facciamo nuovamente i 3 respiri profondi di addome, come all’inizio e stop.

Questo è tutto.

Forse è il caso di aggiungere un paio di informazioni.

1) inviare energia con la forza del pensiero, non priva il mittente di energia, anzi, ne potenzia le facoltà creative (fondamentali per lo sviluppo della capacità di Manifesting).

2) è fondamentale la Sincronicità: se più intenti vanno nella stessa direzione, le loro forze non si sommano, ma si moltiplicano.

Questo significa che se a me si aggiunge un’altra persona a focalizzarsi verso lo stesso obiettivo, la risultante non sarà 1 + 1 = 2, ma 1 + 1 = 10

Ciò significa che anche le tue visualizzazioni personali, se le condividi con uno o più compagni, aumentano esponenzialmente di potenza.

Ci vediamo stasera!

AGGIORNAMENTO: TUTTA LA SETTIMANA: LUNEDI’ 5 LUGLIO E MARTEDI’ 6 LUGLIO , MERCOLEDI’ 7 LUGLIO, GIOVEDì 8 LUGLIO, VENERDI’ 9 LUGLIO E SABATO 10 LUGLIO ripetiamo la visualizzazione alle 22 precise per 5 minuti!

😉

1abbraccio

Josè

PS

Hai già letto questi due post?

1) Come risolvere gli attacchi di Rabbia

2) Ricchezza e Denaro nella nuova era (il video del mio intervento alla Città Olistica del mese scorso)

PPS

Che tu ci creda o no, ti chiedo di partecipare e diffondere e condividere questo messaggio, puoi farlo anche solo condividendo sul tuo profilo di Facebook, cliccando sul pulsante qui in basso:


Leggi anche questi Articoli: