Focalizzare l’attenzione: guardare quello che si vuole vedere

Focalizzare l'attenzione[Focalizzare l’attenzione: guardare quello che si vuole vedere – Articolo di Stefano Mini]

Immaginate la situazione: la vostra auto ormai non ce la fa più, è vecchia e lente, dovete cambiarla.

Girate un po’ di concessionari, magari leggete delle opinioni su internet, e finalmente decidete quale modello volete.

Ancora prima dell’acquisto, guarda caso, improvvisamente vedrete quella macchina ovunque!

No, non è un complotto, ma pura e semplice focalizzazione mentale: la nostra mente non è in grado prestare attenzione a tutto quello che vede, e per questo si concentra unicamente sugli aspetti che reputa di volta in volta più importanti.

La maggior parte delle cose che osserviamo ogni giorno vengono semplicemente fatte passare inosservate, come se non le avessimo viste.

Anche se l’occhio è in grado di fornire un’incredibile mole di dati al cervello, quest’ultimo non riesce a processarle tutte: è impossibile vedere e riconoscere consciamente ogni modello di auto che ci passa di fronte, ma se vediamo proprio quello sul quale abbiamo speso così tanto tempo nei giorni passati, automaticamente la mente si focalizzerà proprio lì.

Conoscere i propri obiettivi e concentrarsi su di essi ci farà vedere il mondo sotto una nuova luce.

Così come l’esempio dell’auto, si può focalizzare l’attenzione su quello che si vuole, anche su delle emozioni o su di un progetto che si vuole portare a termine.

Il tutto semplicemente pensandoci!

Siate positivi, concentratevi solo su quello che vi dà la carica, e la vostra mente vi darà una mano.

Tutti hanno in qualche cassetto polveroso il proprio sogno, ma la maggior parte delle persone non ha mai avuto la forza di volontà per realizzarlo perché appare troppo difficile, almeno all’inizio.

Come si può innescare questo processo in maniera volontaria, e che tipo di benefici si possono trarre da esso?

Focalizzare l’attenzione: come

La chiave di tutto è l’azione, lo spirito di iniziativa.

È il primo passo quello più difficile, perché una volta che si inizia a camminare il resto non potrà che venire di conseguenza.

Fatevi pervadere completamente dal vostro piano, rendetelo concreto e toccatelo con mano.

Il modo migliore per farlo è scrivere su carta quello che volete fare, con un preciso orizzonte temporale per incentivarvi a darvi una mossa.

Ad esempio, il vostro obiettivo potrebbe essere “voglio comprare una casa entro cinque anni”.

Non serve scrivere quale casa, solo metterlo per iscritto basterà a farvi immaginare la sensazione di possederla già.

Focalizzare l’attenzione: benefici

Attualizzate i benefici: chiudete gli occhi, rilassatevi e provate ad immaginare come sarebbe la vostra vita se il vostro grande progetto si realizzasse nel migliore dei modi.

Avete assaporato la sensazione?

Bene, adesso siete carichi e pronti a partire!

Non perdete un minuto di più e sfruttate questo vostro entusiasmo.

Dopo aver iniziato a scavare le fondamenta per raggiungere la vera ricchezza, si darà vita ad un processo virtuoso grazie alla caratteristica del cervello di focalizzare l’attenzione.

Improvvisamente sembrerà che qualsiasi cosa là fuori nel mondo ci sia d’aiuto, trarremo la nostra ispirazione e la forza per andare avanti da tutto quello che ci circonda.

Questo avviene perché ormai la mente ha capito qual è la vostra più grande priorità, e presterà maggiore attenzione ai dettagli rilevanti.

Adesso vedrete chiaramente e senza difficoltà delle cose che in passato non avreste minimamente notato, magari facendovi perdere delle grandissime occasioni che adesso potete sfruttare.

Ciò aumenterà a dismisura la convinzione e la forza con la quale andate avanti: non vi servirà molto tempo per capire che alla fine le cose non sono così difficili come sembravano!

Credete sempre in voi stessi e in quello che fate, siate ottimisti: secondo una ricerca, gli ottimisti sono oggettivamente più fortunati.

Il motivo è lo stesso: l’ottimista si focalizza sulle cose belle, e quindi riesce a vedere le occasioni della vita in maniera molto più nitida di un pessimista, che invece trova sempre il lato negativo delle cose.

E voi, siete ottimisti o pessimisti?

[Focalizzare l’attenzione: guardare quello che si vuole vedere – Articolo di Stefano Mini – www.Mindcheats.net]

Se ti interessa approfondire il concetto di FOCUS, guarda questa serie di video gratuiti sul Processo di Creazione della Ricchezza:

www.ricchezzavera.com/materializzazione

PS

se ti è piaciuto “Focalizzare l’attenzione: guardare quello che si vuole vedere” CLICCA sul pulsante blu e CONDIVIDI su Facebook 😉


Leggi anche questi Articoli: