Ho-oponopono: poster omaggio per te!

Ho-oponopono-poster[Ho-oponopono: poster omaggio per te! – Articolo di Josaya]

[NB: alla fine di questo post, ci sono 8 “Ho-oponopono Poster” per te! n.d.r. 🙂 ]

E’ cosa diffusamente risaputa che l’essere umano sia dotato di mente conscia e di mente inconscia.

La filosofia Huna, ma non solo, (pare fossero d’accordo anche Freud e Jung tanto per citarne due a caso) dichiara che il sub-conscio è l’archivio di tutte le memorie (quindi anche tutte le credenze, ostacolanti e motivanti) ed è una tipologia di mente che agisce basandosi appunto sui ricordi in suo possesso.

Per poter manifestare ciò che “vogliamo” è assolutamente necessario che conscio e inconscio lavorino nella stessa squadra, siano cioè allineati.

Quando poi questi due sono allineati anche all’Io Superiore… allora sono fuochi d’artificio, ma non è di questo che stiamo parlando ora.

Se riusciamo a persuadere il nostro subconscio che è possibile ottenere ciò che desideriamo, i nostri “sforzi” saranno appunto inconsciamente potenziati, inoltre i risultati che otterremo rafforzeranno ulteriormente la convinzione in un crescendo di gioia e soddisfazione.

Se qualcuno però pensa di poter controllare o convincere il proprio inconscio attraverso la forza di volontà (mente conscia) ci dispiace togliergli le sue illusioni, ma non è possibile.

Il subconscio agisce automaticamente e si basa sui dati in suo possesso quindi se vogliamo che la nostra volontà sia allineata al nostro subconscio, bisogna modificare i dati in suo possesso.

Punto!

Non c’è altra strada.

Siamo tutti molto ben consapevoli del potere autosabotante di questo cosiddetto “Bambino interiore”, e sappiamo molto bene quanto filo da torcere può procurarci se non è “nostro” alleato.

Decisamente un nemico da temere… soprattutto perché è un nemico che non si può sconfiggere… quindi la strada è ottenere la sua “fidelizzazione”!

Veniamo ora al come fare… sappiamo che il subconscio lavora attraverso immagini e collegamenti (le famose associazioni di idee).

“Come qualsiasi altra creatura abitudinaria, il vostro subconscio continuerà a fare le cose in un certo modo, finchè non vi prenderete il tempo per insegnargli a fare altrimenti, o finchè non lo impara da qualcun altro a vostra insaputa.”

Ci spiega Serge Kahili King, Kahuna hawaiano.

“La mente cosciente ha la responsabilità di programmare o stabilire gli schemi di pensiero delle reazioni mentali del subconscio.

Se volete modificare il modo abituale di pensare del subconscio, dovete mantenere consapevolmente in primo piano nella mente il nuovo schema da inserire, finchè il subconscio non lo accetterà come nuova abitudine.

E’ questo il metodo che permette il successo del pensiero positivo, della visualizzazione, delle affermazioni e della terapia con l’ipnosi.”

Quindi eccoci al come… o meglio ad uno dei come…

Bisogna tenere ben presente che il nostro subconscio non distingue tra esperienze reali ed esperienze virtuali (immaginarie), lui archivia come vere sia le une che le altre, e questa e la leva con cui sposteremo il mondo: la visualizzazione.

La visualizzazione è uno degli strumenti più potenti che abbiamo a nostra disposizione per modificare le memorie archiviate dal nostro bambino interiore, perché a forza di fargli “vedere” le cose che vanno come noi vogliamo che vadano, più e più volte con associata sempre maggiore emozione, arriveremo a surclassare quantitativamente le memorie limitanti che ci creano così tanti imbarazzi.

Ed è proprio una questione quantitativa… è necessario che la quantità di ricordi che vanno nella direzione che noi vogliamo sia nettamente superiore alle memorie che spiegano al nostro subconscio che la reazione da adottare è quella che non vogliamo!

Chiaro? Ci sono domande? …ponile qui sotto!

😉

Quindi visualizziamo ciò che vogliamo più che possiamo, più a lungo possibile e associando la maggior emozione di cui siamo capaci…

Noi Josaya sulla base di queste conoscenze abbiamo realizzato ed inserito nel pacchetto “La pace comincia da te” 4 poster digitali motivanti, con all’interno dell’immagine, a grandi caratteri le parole del mantra, proprio con l’intento di fornire uno strumento di addomesticamento per quel discolo del nostro bambinello interiore…

Appendendo i poster alla parete avremo sempre sotto gli occhi l’intenzione di pulizia che vogliamo portare a termine.

E a forza di vederlo continuamente, il subconscio si convincerà anche lui della necessità di ottenere tale pulizia.

Non è uno strumento necessario certo, Ho-oponopono si può fare anche senza, ma è certamente un attrezzo utile.

Capiterà poi che guardando il poster, ci sovvenga di ripetere le frasi in esso contenute, rendendo il processo sempre più efficace.

Ma la cosa più bella… è che ci risulta che il nostro Josè abbia realizzato qualcosa del genere con la lodevole intenzione di regalarcelo…

Josaya

[Ho-oponopono: poster omaggio per te! – Articolo di Josaya – www.Josaya.com]

Ho-oponopono poster omaggio

E qui di seguito, come promesso, ci sono tutti gli “Ho-oponopono Poster” che ho realizzato per te!

Li ho pensati un pò per tutti i gusti e per tutti gli stili di arredamento.

🙂

Ho-Oponopono Poster 1: Snow1

Anteprima:

Scarica qui la versione Pdf e Jpg

Ho-Oponopono Poster 2: NewYork1

Scarica qui la versione Pdf e Jpg

Ho-Oponopono Poster 3: Snow2

Scarica qui la versione Pdf e Jpg

Ho-Oponopono Poster 4: NewYork2


Scarica qui la versione Pdf e Jpg

Ho-Oponopono Poster 5: Gaia


(clicca sull’immagine col tasto destro e salva con nome)

Ho-Oponopono Poster 6: Rainbow


(clicca sull’immagine col tasto destro e salva con nome)

Ho-Oponopono Poster 7: Flower


(clicca sull’immagine col tasto destro e salva con nome)

Ho-Oponopono Poster 8: Dr Hew Len


(clicca sull’immagine col tasto destro e salva con nome)

[Quest’ultimo poster non l’ho realizzato io, ma questo sito.]

E tu?

Quale poster appenderai in camera?

😉

PS

Se ti è piaciuto “Ho-oponopono poster omaggio per te“, e se pensi che piacerà anche agli amici, segnala questo articolo su FACEBOOK, clicca sul pulsante blu qui in basso, grazie 🙂


Leggi anche questi Articoli: