Entanglement Quantistico di Amore ed Emozioni

Entanglement Quantistico[Entanglement Quantistico di Amore ed Emozioni – Articolo di Milly Togni]

N.d.r.: questa è la 4°Parte della serie di articoli sulla Fisica Quantistica, scritti da Milly Togni.

Per leggere la 1°Parte, clicca qui: Fisica Quantistica e Miracoli

Per leggere la 2°Parte, clicca qui: Matrix Divina e Fisica Quantistica

Per leggere la 3°Parte, clicca qui: Affermazioni Positive sul Denaro, come formularle?

In quest’ultimo articolo, Milly ha raccontato come ha sperimentato un fenomeno di Entanglement Quantistico di Amore ed Emozioni.

Lo stile è sempre quello che abbiamo apprezzato negli articoli precedenti: parla in modo chiaro e semplice, mettendo a disposizione le proprie esperienze dirette… Lettere a Papa Francesco, Riunione delle Religioni, Miracolo del Fotone… questo e molto altro, in questo articolo conclusivo della serie di post di Milly.

Buona lettura! 🙂

Entanglement Quantistico di Amore ed Emozioni

Nelle lettere che ho scritto a Papa Francesco parlo proprio dell’importanza di divulgare anche la parte scientifica di Dio, per far si Entanglement Quantistico di Amore ed Emozioniche un reale cambiamento e tanti miracoli possano ora avvenire.

Proprio come ha detto Gesù, siamo ancora in tempo a  compierli, o meglio, direi: ora è proprio il tempo che siamo chiamati a compierli, per riportare amore sulla nostra Madre Terra .

Queste lettere sono state lette da Frati Francescani che hanno commentato positivamente il loro contenuto.

Questo per me ha un valore immenso per il mio operato, nel cammino che sto facendo e li ringrazio con tutto il cuore…
Come ringrazio Angela una mia cara sorella spirituale che mi ha mostrato un dvd, dal quale ho potuto apprendere che ci sono dei preti-scienziati che stanno lavorando in un laboratorio scientifico, sostenuto dal Vaticano, proprio per ricercare questa unione fra Scienza e Dio… proprio perché la comprensione del miracolo diventi più facile e accessibile a noi tutti…

Nel mio piccolo ho cercato di darvene una semplice spiegazione, perché l’amore è semplice, siamo noi uomini che ci complichiamo la vita rimanendo nella paura… e questa paura potrebbe essere sconfitta attraverso la comprensione della fisica quantistica, quindi a coloro che si sentiranno interessati a darmi la loro mail per appoggiare la mia petizione con il gruppo Avaaz dico già un grazie profondo, perché  l’unione ora sarà la nostra vera forza…

Va senza dirlo che comunque anche da parte mia c’è rispetto per qualsiasi altro credo o qualsiasi altra forma di pensiero religioso, e mi aspetto lo stesso rispetto dagli altri, nei miei confronti.

Io sarò estremamente felice se anche solo una di queste mie parole sarà stata di aiuto.

Miracolo del Fotone

Entanglement Quantistico di Amore ed EmozioniMa torniamo alla spiegazione del nostro miracolo ancor meglio comprensibile se veniamo a comprendere l’importanza della spiegazione del fotone.

Ho compreso che la mia energia – l’energia quantistica della quale sono composta, della quale è composto tutto il mondo e quindi tutti noi – è  formato da fotoni, protoni, elettroni, neutroni, sub atomi, ecc. ecc.  componendo poi, per finire, l’atomo.

L’atomo ora viene visto come particella  di energia e non più  come massa o particella di materia, ricordate?

E siccome noi siamo il micro-cosmo del macro-cosmo, quel fotone è parte importante anche della mia persona.

Ma se andiamo ora a spiegare in modo semplice la proprietà del fotone scopriamo perché si dice che Dio è onnipresente onnipotente onnisciente.

Il fotone ha la capacità di contenere tutte le informazioni e di essere non in un posto, ma in più posti contemporaneamente.

E’ stato fatto un esperimento scientifico in cui è stato costatato che se anche dividessimo una particella fotonica a metà e separassimo queste due metà mettendole molti molti km l’una dall’altra, queste due particelle separate continuerebbero a rimanere collegate e continuerebbero a ricevere le stesse informazioni comportandosi alla stessa maniera anche se non sono più unite.

Conoscendo ora la proprietà della particella del Bosone di Higgs o Particella Di Dio, sappiamo che ciò è possibile, proprio perché questa particella ha la capacità di tenere tutto unito.

Grazie alla spiegazione del fotone, abbiamo ora una più vasta spiegazione  anche del fenomeno della telepatia, che solo adesso può essere compreso attraverso lo studio della fisica quantistica e possiamo comprendere che non si tratta solo di telepatia, ma di un fenomeno quantistico.

Ma attenzione, visto che abbiamo in noi il libero arbitrio di andare in risonanza con le energie – le informazioni, le frequenze – che scegliamo di  sentire e con le quali decidiamo di collegarci, ecco che ci viene chiaro il fatto del non miracolo.

Proprio come disse anche un’altro grande guaritore, Bruno Gröning

Se ti siedi sulla tua malattia io non posso fare nulla.

Questo significa che se l’ammalato non si apre a ricevere questa informazione, se non sceglie lui stesso di essere già guarito, purtroppo ne Gesù né Padre Pio ne Dio stesso può fargli la grazia della guarigione.

Le persone autistiche

Attraverso la spiegazione del fotone, mi sono  anche detta che potremmo avere delle spiegazioni più chiare anche sul comportamente delle Entanglement Quantistico di Amore ed Emozionipersone autistiche e del perché le persone autistiche siano cosi dotate ed intelligenti.

Le persone autistiche non vogliono vivere in questo mondo, perché non percepiscono una frequenza forte dell’energia dell’amore.

Quindi stanno nel loro mondo – che a mio avviso è  quello più  in contatto con il mondo subatomico quantistico e dal momento che sono più  in contatto con un energia più  alta.

Hanno la capacità di usare la  Mente Immortale o mente di Dio, e quindi possono fare cose che noi persone comuni, attraverso l’uso della nostra mente mortale non riusciamo a fare, non so se mi sono spiegata.
Spero proprio di si e di poter condividere con altri questa mia sensazione e pensiero per potermelo meglio chiarire…  grazie del vostro aiuto.

Bene, per ora vi ringrazio e auguro un mondo pieno di miracoli a tutti con tutto il mio cuore.

In che modo la conoscenza della Fisica Quantistica fa avvenire il cambiamento, nella pratica?

Entanglement Quantistico di Amore ed EmozioniIl problema, in campo religioso, sta a mio avviso  nel fatto che ognuno ama, prega e rivolge le sue richieste al proprio Dio.

Ma se riflettiamo sul fatto che DIO è amore ed è amore per tutte le RELIGIONI, come può essere diverso per gli uni o per gli altri?

In realtà – grazie ancora alla fisica quantistica – veniamo a capire che tutto nell’Universo è uno e che tutto è collegato, e questa connessione avviene  proprio grazie  alla nostra particella divina, il famoso soffio Divino che è istillato dentro di noi dalla nascita.

Non dobbiamo creare nulla, è già presente, vive in ogni nostra cellula e in tutto l’Universo.

Quello che hanno ora chiamato  in campo scientifico  Bosone di Higgs, o particella di Dio.

Ammetto che per me capire questa nuova scienza in modo semplice e spiegarla in modo semplice – come amo ripetere – è stato  relativamente facile, per 3 motivi:

  1. perché non ho mai studiato la vecchia scienza
  2. perché essendo una pranoterapeuta e Master Reiki ho la possibilità di percepire questa energia, principio sul quale si basa questa scienza: tutto nell’Universo è energia. E’ in effetti grazie al mio lavoro che posso percepire questa energia, vibrazione, fisicamente parlando.
  3. Il terzo motivo non per questo meno importante anzi direi il più importante è proprio quello di aver fatto l’esperienza dell’ Entanglement Quantistico.

Questo è il fenomeno più importante che aiuterebbe le persone a capire l’Unità nel quale noi viviamo .

Siamo in realtà tutti collegati e quello che facciamo all’altro è come se lo facessimo a noi stessi.

Ecco perché il mio grande Maestro in fisica quantistica, Gesù, disse: Ama il prossimo tuo come te stesso.

Oppure:

Quello che farai al più piccolo degli uomini è come se lo facessi a Me o al Padre Mio

…proprio perché esiste questa connessione.

L’uomo ora è chiamato attraverso l’uso del suo cuore e attraverso l’insegnamento di qualsiasi religione, a introdurre nell’energia del quale è composto e della quale è composto il mondo, della buona energia.

E questo può essere reale, proprio perché il pensiero – che è energia – crea.

Ecco perché dico fortemente che le religioni e le chiese – soprattutto la nostra – potrebbero rafforzare, durante le omelie e le messe, questa grande responsabilità alla quale l’uomo del 3° secolo si trova ad affrontare.

La Riunione delle Religioni

Parlai a suo tempo con un grande personaggio in campo religioso della religione mussulmana e mi stupii che mi desse ragione anche lui: Entanglement Quantistico di Amore ed Emozioniammetteva che ora i tempi sono cambiati, che ora è l’impegno personale a venire prima di tutto.

Mi disse proprio: “si signora Togni, questa é la grande sfida che ci aspetta”.

Mi colpi anche il fatto che accettò di venire a casa mia per parlare di questa scienza e prese nota di tutti i messaggi sulla fisica quantistica che gli diedi, ringraziandomi per il lavoro di messaggera, come mi definì lui in quell’occasione.

E aggiunse che in quel giorno avevamo messo insieme dei bei semini per le future generazioni.
Come potete ben dedurre, per me fu una grande gioia.

Allo stesso tempo convocai a casa mia un rappresentate della religione ebraica ma rimase chiuso a queste informazioni.

Affermazioni Positive Denaro BuddhaVi racconto questo perché a mio avviso è di vitale importanza per il cambiamento dell’energia sul nostro pianeta è che per prime  siano proprio le religioni a trasmettere questo messaggio cosi importante per un reale cambiamento, a mio avviso.

L’unica  filosofia di vita a mi avviso che lo fa da oltre 2500 è proprio il Buddismo.

Nel buddismo viene proprio insegnato quanto valore abbia il lavoro fatto su se stessi;  sono loro in effetti che ci ripetono da tempo che noi siamo tutti esseri interdipendenti gli uni dagli altri, confermando proprio il fenomeno dell’Entanglement Quantistico e il principio olografico di cui ho parlato meglio nell’articolo “Affermazioni Positive sul Denaro: come formularle“, in cui ho dato – in modo semplice – anche la spiegazione di come possa avvenire un miracolo o meraviglia, o manifestazione inattesa, proprio sempre grazie alla comprensione di questa scienza.

Gesù stesso disse: “voi farete miracoli ancora più grandi dei miei”.

A mio avviso gli uomini ne vedono ancora pochi perché vivono ancora troppo nell’energia della paura, mentre la sola energia che può manifestare il miracolo è e rimarrà sempre l’energia dell’amore.

Di queste due energie ne ho parlato meglio sempre nell’articolo “Affermazioni Positive sul Denaro: come formularle“, che parla dell’importanza delle nostre 2 menti: La mente immortale, sede del miracolo e la mente mortale, blocco del miracolo.

Ma torniamo ora al nostro Entanglement Quantistico, e scusate se mi sono un po’ divulgata con altre spiegazioni.

Ma visto che questo articolo è rivolto proprio al tema che  religioni potrebbero introdurre… mi sono state dettate dal cuore anche queste di riflessioni.

Grazie per la vostra partecipazione e comprensione. 🙂

Entanglement Quantistico di Amore ed Emozioni

Il fenomeno dell’Entanglement Quantistico viene descritto molto bene anche dall’astronauta Edgard Mitchell – guarda caso – amico Entanglement Quantistico punto zerodello scienziato Gregg Braden, che è  per l’appunto lo scienziato che mi ha illuminato su diversi punti di questa nuova scienza.

Noi riceviamo le informazioni e a mio avviso possiamo veramente passare a discuterle solo dopo ad averle veramente incarnate – come amo dire – nel senso di averne veramente capito il  significato profondo, anche attraverso l’esperienza reale e personale.

Edgard Mitchell fece l’esperienza dell’Entanglement Quantistico durante la sua missione verso la luna e viene descritta nel libro IL CAMPO DEL PUNTO ZERO scritto da Lynne Mc Taggart, di cui ti consiglio la lettura: ho trovato il libro molto illuminante, anche perché riporta dei dati scientifici interessanti. [Puoi acquistarlo qui, su Marcolibrarsi] [Per maggiori informazioni, leggi anche questo articolo sul Campo del Punto Zero]

La mia di esperienza dell’Entanglement Quantistico è successa  semplicemente mettendo la punta delle mie dita in contatto con le punte delle foglie di una pianta che tenevo in casa…
Grazie a Dio non ho dovuto andare fino sulla luna come Mitchell… 🙂

Entanglement QuantisticoGrazie a quello che ho percepito – per la durata di  di 10-12 secondi – ho capito perché si DICE CHE DIO E’ UNO.

Senza mancare di rispetto né  al mio Gesù né a Krishna né a qualsiasi altra DIVINITA’,  compresi in un attimo, quel lontano giorno (il ricordo è ancora ben presente nella mia mente-cuore) perché si dice in effetti che Dio  è UNO.

Avevo raggiunto quello che in campo scientifico viene chiamato il Campo del Punto Zero… e dal quel punto si ha una netta connessione con il tutto: si riesce a percepire proprio sulla propria pelle il senso di questa concatenazione questa connessione che esiste nell’universo.

Straordinaria esperienza, che purtroppo non si è più  ripetuta – aihmè – ma  ricordo bene che gridai:

Ah! Adesso ho finalmente capito perché si dice che Dio è uno….

Perché – proprio come potei comprendere sulla mia pelle – non c’era nessuna separazione.

Tutto era connesso, e capii meglio anche la frase dei mie cari Buddisti quando dicono che noi siamo esseri tutti interdipendenti…

Ah, finalmente mi fu tutto chiaro… e ringraziai Dio per quella bellissima esperienza. 🙂

Il libero arbitrio che ci lascia Dio, questa particella che vive in ogni luogo nell’Universo e che è presente  anche dentro in ogni nostra cellula,  è quello di andare in risonanza con le vibrazioni, frequenze e pensieri che più ci sono consone durante il nostro cammino, per ritornare alla nostra vera casa: l’amore… ognuno con i propri tempi (come aggiungo sempre).

Ecco perché insisto sul fatto che le Chiese e le religioni si potrebbero aprire alla nostra petizione, in quanto sto dicendo una cosa che in chiesa ci veniva spesso ripetuto: di essere dei buoni Cristiani.

E quindi ora è proprio la fisica quantistica che ci conferma che abbiamo una grande responsabilità sulla co-creazione di tutto quello che succede sul nostro pianeta.

Per nostra  fortuna  veniamo chiamati a co-creare, non siamo noi gli esseri supremi della creazione… e torno dire per fortuna.

Esiste una Mente di Amore Universale che dirige comunque il nostro cammino e le nostre creazioni, corregge, aiuta, fortifica in caso di bisogno.

Almeno questo é quello che mi piace pensare.

E posso confermare che quando Dio (l’Universo, la Matrxi Divina, ognuno può chiamarlo come vuole) vi vede impegnati in una missione buona che aiuterà non solo voi stessi, ma anche il pianeta, se c’è un intento positivo e amorevole, gli aiuti arrivano senza neppure cercali.

Dio é grande – come dico sempre – ma ora  è giunto il momento di riconoscere questo Dio, che altro non è che l’amore incondizionato che vive anche dentro di noi, dalla nascita.

E’importante che questo potere d’amore  che vive dentro di noi  venga riconosciuto accettato e messo in azione.

Come dice la bellissima frase di Gianni Morandi:

“l’amore che vive in miliardi  di cuori ora non si può   più fermare”

Non fermiamo l’amore sarebbe un vero peccato a mio avviso soprattutto per le future generazioni.

Si potrebbe veramente accentuare il fatto che noi uomini non siamo persone passive in questa creazione, al contrario siamo chiamati ora a fare la differenza fra la pace o la guerra, proprio attraverso questo immenso potere che risiede nel cuore di ogni uomo.

Quindi, se il CUORE  è  il simbolo dell’amore, sarebbe una gran bella cosa fare delle creazioni che tengano presenti dei buoni principi e pensieri positivi.

Gesù, Buddha, Krishna, Maometto e tutti gli altri grandi illuminati che sono venuti prima di noi, hanno fatto la loro parte.

Oora toccherebbe a noi decidere  quale energia immettere nella nostra Madre Terra: l’energia dell’AMORE o della Paura?

Io scelgo l’amore, ovviamente.
E spero che saranno in tanti a farlo insieme a me – grazie grazie grazie – ma lasciando comunque sempre il libero arbitrio, come amo dire:

“Dio ci lascia il libero arbitrio vuoi che non lo lasci io?” 🙂

Anche perché  comunque sappiamo – grazie alle legge dell’elettro-magnetismo – che quello che uno semina poi raccoglie.

Se semini pioggia, raccoglierai tempesta, o come semplicemente dicono  gli uomini: “meglio stare con il sole che con la pioggia, o no?”

Lo studio della  fisica quantistica…

Lo studio della  fisica quantistica, RIPETO, andrebbe ad aiutare le persone religiose e NON ad unirsi nella comprensione di questa immensaEntanglement Quantistico di Amore ed Emozioni opportunità che l’uomo si trova davanti.

Dio ci lascia il libero arbitrio, ma sapendo ora di questa grande Responsabilità, anche le religioni potrebbero rendere a mio avviso molto più consapevoli gli uomini del potere immenso che hanno attraverso i loro pensieri, e soprattutto sarebbe di grande  aiuto per i nostri giovani   che non hanno grandi riferimenti e per le nostre future generazioni… per i nostri bimbi, anche se io non ne ho, ma penso a tutti quelli che ne hanno.

…GRAZIE GRAZIE GRAZIE 🙂

Lo studio della  fisica quantistica sarebbe  utili anche per capire finalmente che Scienza e Fede sono in realtà una sola cosa, ma nei due campi le spiegazioni vengono per ora date ancora usando parole diverse.

Attraverso la   fisica  quantistica possiamo capire meglio questa connessione.

In effetti dico spesso che la diversità fra un vero scienziato e la persona spirituale – a mio avviso – sta nel fatto che:

  • lo scienziato va nella ricerca di chi è Dio dei misteri dell’universo, usando esclusivamente la sua mente razionale, facendo calcoli ed esperimenti, che sono  sicuramente utili per portare conoscenza…
  • la persona spirituale cerca attraverso il suo cuore queste risposte, e a volte riceve meglio la comprensione, senza fare molti sforzi e molti calcoli

In effetti si dice:

Laddove la scienza non ha più risposte, è la che interviene Dio… perché Dio è  il miglior scienziato del Mondo.

La Fede

fede Entanglement Quantistico di Amore ed EmozioniEd èn soprattutto  la comprensione della parola Fede che va ad unire le due conoscenze: la Fede consiste nel fatto di sapere con precisione che ogni pensiero che viene fatto con sicurezza e determinazione convinzione presto o tardi si manifesta da un campo spirituale al campo materiale [N.d.r.: per approfondire, guarda il VIDEOCORSO GRATUITO Il Processo Energetico di Materializzazione della Ricchezza].

La fede in campo religioso non è affatto un Mistero, ma  sta nel fatto di avere la certezza che il miracolo sia già avvenuto, sta nel fatto di crederci sino in fondo, di non mettere mai nessun dubbio, anche se il miracolo non è ancora visibile.

E’ attraverso questa fede che ho potuto  vedere diversi miracoli nella mia vita.

Ecco perché il mio Maestro Gesù – torno a ripetere senza mai stufirmi – disse:

non io donna ma la tua fede ha fatto il miracolo

Vuol dire proprio crederci sempre, senza mai esitazione: avere fiducia in questo miracolo, in questo processo scientifico e spirituale.

A mio avviso lo scienziato che studia la fisica quantistica ha capito che per avere una visione abbastanza chiara ed ampia di come funzioni l’universo e il miracolo,  deve per forza di cose unire le sue conoscenze sia del campo scientifico che del campo spirituale, visto che ora si può spiegare sia da un profilo scientifico che spirituale, usando solo parole diverse (sono in effetti la stessa cosa visto che nell’universo non esiste separazione).

Peter Higgs

Spiego ora meglio perché secondo me Scienza e Fede sono collegate.Peter Higgs

In effetti, se andate a rileggere il testo della mia petizione con Avaaz, c’è  scritto: “finalmente capiremo che quello che ci viene spiegato in campo religioso ha ora  lo stesso significato di quello che ci viene detto   in campo  scientifico”.

In campo scientifico si dice – a proposito  della scoperta del Bosone di Higgs, o come venne soprannominata “la Particella di Dio” – che  questa è la particella che ha la capacità di creare e di tenere tutto unito, tutto collegato .

Peter Higgs formulò  una teoria  secondo cui ogni cosa è attraversata da un vasto campo che si estende all’infinito.

Ventilò l’esistenza di una particella corrispondente al campo, che conferisce massa alle altre particelle.

Di questo famoso campo ne parlò già ampiamente anche Einstein, che infatti disse:

L’unico organismo che governa la particella è il  campo. 

E il campo che cosa è  Signori miei? E’ sempre la Mente.

Ecco perché insisto sul fatto che attraverso la fisica quantistica le persone potrebbero finalmente capire che siamo noi i responsabili del risultato che vediamo ora  sulla Madre Terra creato  attraverso i nostri pensieri.

I nostri scienziati della vecchia Scienza terminano dicendo che il Bosone di Higgs darebbe una spiegazione razionale e coerente a un mistero che la scienza moderna non ha ancora potuto risolvere.

E qui oserei dire che la scienza moderna che mi sta a cuore di portare (cioè  la fisica quantistica) invece ha perfettamente capito questo collegamento.

Ora vediamo cosa si spiega in campo religioso.

L’ amore perfetto del Padre è dentro di noi e grazie al fatto che il Padre compie l’opera – dentro le piante, gli alberi, gli animali, gli uccelli  e l’uomo se stesso – che noi possiamo essere qui e vivere, respirare, mangiare e avere figli ed invecchiare.

Tutto questo é l’opera del Padre attivo dentro di noi.

In effetti il mio grande Maestro in Fisica Quantistica è proprio Gesù… in quanto Lui stesso disse:

Voi siete il  tempio di Dio

Quindi il Bosone di Higgs, che opera ogni creazione.

Ecco perché – a mio avviso – sarebbe cosi importante ora capire questa unione anche per aiutare glia atei.

E allo stesso tempo, quanto sarebbe utile per le nostre Chiese divulgare questa verità che andrebbe ad aiutare le persone che non hanno più riferimenti? (ora sto pensando anche a tanti giovani e alle persone che non sanno più a che santo votarsi, perchè non sanno che il santo più grande è dentro di noi).

Come dice il mio grande scienziato Gregg Braden – raccontando una riflessione di Sufi Rumi – che dice:

Sebbene l’uomo si trovi all’nferno più oscuro che ci possa esistere, sembra ancora avere paura del grande potere che vive dentro di lui. E questo potere è l’amore la nostra immortalità.

Consiglio di leggere il Libro ‘Il Cristo Ritorna, le lettere del Cristo’, contiene sorprendenti Verità forse verità un po’ dure da digerire per il Cristiano che ha riposto tutto nella mani di Gesù, ma che è molto illuminante a mio avviso, proprio sul vero significato del passaggio di questo Grande Maestro nell’Amore.

Concludo quest’ultima parte, dicendo che la Natura viene creata, nutrita e sostenuta dallo stesso Padre, dallo stesso Bosone di Higgs, in modo meraviglioso, proprio perché non ha paura, cosa invece che vive prevalentemente nell’uomo.

L’amore crea il miracolo, e in effetti – osservando la natura – possiamo vedere ogni sorta di meraviglia…

Bene termino qui la spiegazione di questa mia serie di articoli.

Ti ho dato la spiegazione del Miracolo – attraverso una semplice spiegazione sia scientifica che spirituale, che sono la stessa cosa spiegata in modo diverso – ti ho detto che il principio del fotone, il principio olografico e la fede ma soprattutto le nostre convinzioni e le nostre emozioni, sono tutti elementi molto molto importanti per vedere una manifestazione inattesa, o quelli che molto più comunemente, vengono chiamati Miracoli.

Grazie Grazie Grazie.

[Entanglement Quantistico di Amore ed Emozioni – Articolo di Milly Togni]

Ma la Spiritualità, ha un Fondamento Scientifico?

Scoprilo adesso in questo video:

Fisica Quantistica video

Clicca qui e guarda il video adesso (non è richiesta registrazione)

PS

Se ti è piaciuto “Entanglement Quantistico di Amore ed Emozioni”, condividi con tutti noi il tuo commento qui in basso, grazie! 🙂


Leggi anche questi Articoli: