Destiny Days: Diventa Creatore Consapevole riprogrammando la tua Mente

Destiny Days Diventa Creatore Consapevole riprogrammando la tua Mente 2Ciao 🙂 è con enorme gioia che condivido il primo dei Destiny Days, ossia la serie di 3 Webinar gratuiti su come diventare Creatori Consapevoli riprogrammando la propria mente e le proprie energie.

Il bello di questi Webinar è che oltre a “parlare” e spiegare cose, facciamo anche lavori energetici e trasformazioni, durante la serata.

In questo articolo trovi il video della prima serata: “Attiva il tuo Pieno Potenziale”, in cui ci sono sia una visualizzazione creativa (con un lavoro energetico), sia una Riprogrammazione Energetica del Punto Zero® di Ana Maria Ghinet (con cui conduco questi 3 Destiny Days).

E queste trasformazioni funzionano e anche nell’immediato, visto che ho personalmente avuto una ricchissima novità nella mia vita proprio oggi (a distanza di 4 giorni) – poi ti dirò che cosa meravigliosa mi è successa – e poi diversi lettori ci hanno scritto in privato per ringraziarci e per segnalarci episodi, come questo di Cristina:

Screenshot Cristina Leone del 15 marzo 2018

Ciao cari Josè e Ana Maria,
stamane ho sentito il webinar di ieri, e ho fatto la meditazione di Ana.

Nel pomeriggio ho fatto la prima vendita nell’azienda per cui sono consulente, nell ambito del network marketing (dopo 6 mesi) e poco dopo ho finalmente ricevuto notizia che il contratto di affitto che aspettavo è arrivato (dopo più di un mese, in cui ho fatto lavori ed acquistato mobili con incognita).

Si tratta di un appartamento che sub affitterò ai turisti >> soldi
con solo una meditazione! ciao e molte grazie!

Meraviglioso, non trovi? 🙂

Sarebbe da precisare che quella che ha fatto non era una semplice meditazione, ma comunque il senso del messaggio resta. 🙂

Ci ho tenuto tanto a condividere con te questo messaggio, perchè è la conferma di ciò che dico nello stesso webinar, e più in generale ciò che ripeto spesso su questo blog da anni:

Lavorando DENTRO, si trasforma la vita FUORI, punto.

Se hai già lavorato su di te e non hai avuto risultati, significa solo una di queste 2 cose:

  1. non sei riuscito a vedere i cambiamenti nella tua vita, lì fuori
  2. non hai lavorato bene dentro, oppure il lavoro che hai fatto su di te non era efficace

In entrambi i casi, ti invito a sperimentare ciò che abbiamo fatto in questo webinar con molta concentrazione, in modo tale che potrai sperimentare anche tu dei bei cambiamenti nella tua vita.

Il mio scopo non è di convincere nessuno di ciò che dico, ma di aiutare chi già è dentro questo mondo, chi è già aperto a queste idee, a realizzare i propri sogni, o almeno a migliorare la propria vita dal punto di vista finanziario e da tutti gli altri punti di vista.

Ok, ho finito con le chiacchiere, possiamo passare al webinar 😛

Video Destiny Days 1: “Attiva il tuo Pieno Potenziale”

Questa è la registrazione originale del Live su Facebook (oltre 100 partecipanti incollati dal primo all’ultimo minuto)

Questa versione originale ti consente di leggere anche tutte le domande e i commenti fatti in diretta, sincronizzati con le mie risposte… solo che per un mio errore di inesperienza, ho esagerato un pò anticipandomi di mezz’ora, quindi c’è una prima mezz’ora di fuori onda che se non ti va di perdere tempo, ti potresti anche voler risparmiare.

Se vuoi saltare la prima mezz’ora di chiacchiere tra amici, allora qui trovi la seconda diretta Live su Facebook (prima mezz’ora tagliata), fatta con la registrazione della stessa serata, un pochino rieditata (inzia subito con il succo, saltando i saluti e le chiacchiere della prima mezz’ora).

Destiny Days 1: “Attiva il tuo Pieno Potenziale” – Trascrizione

Destiny Days

Introduzione

Ciao a tutti, sono Josè Scafarelli, autore e ricercatore spirituale con il focus sulle relazioni tra spiritualità e ricchezza.

Sono il fondatore del progetto Ricchezza Vera, che quest’anno compie 10 anni e dopo aver abbandonato la mia professione di avvocato 7 anni fa, ho creato anche altri progetti correlati, come Lakshmi House, EnergetiClub, EnergetiCoach, e vari altri.

Nei prossimi 60 minuti condividerò con voi una serie di informazioni trasformative riguardo il risveglio del nostro pieno potenziale, attraverso la riattivazione della parte dormiente del nostro DNA, argomento di cui ho discusso personalmente con Gregg Braden, quando lo siamo andati ad intervistare pochi mesi fa.
Dopo questo webinar, farai tantissima chiarezza riguardo questo argomento, se lo avevi già studiato, e se non ne hai mai sentito parlare, rimarrai felicemente sorpreso, perchè queste sono informazioni trasformative.

Alla fine di questo webinar, ti darò il link segreto da cui scaricare la trascrizione di tutto ciò che sto per dirti stasera.
Non solo: ho preparato un super regalo per chi ci segue fino alla fine.
Devi guardare tutto in diretta per riceverlo, quindi presta attenzione!
Ti prometto che varrà la pena investire il tuo tempo!

Avviso importante: so che ci sono molte distrazioni intorno, ma questa strategia che sto per condividere può cambiare la tua vita.
Non voglio che perdi nessun passaggio cruciale… quindi, per cortesia, prendi l’impegno con te stesso di rimanere concentrato.
Puoi farlo per te stesso? Chiudi FB. Smetti di vedere le email. Spegni il cellulare. Dammi la completa attenzione.
E prendi carta e penna, ti serviranno.

Prima di iniziare, vorrei presentarmi agli amici che non mi conoscono ancora, giusto per introdurmi e per dirvi perchè vi sto per parlare di questo argomento.
Molto brevemente, nel periodo in cui stavo preparando la mia tesi di laurea in giurisprudenza, la mia famiglia cadde in una grave crisi finanziaria: mio padre fallì con l’azienda e mia madre, perse tutti gli immobili di proprietà.
Insomma, in un colpo solo, da che ero cresciuto nel pieno benessere, abituato a potermi permettere qualunque cosa, mi ritrovai a vivere insieme a mia madre, con la sua sola pensione da 500€.
E vi garantisco che a Napoli, abituato ad uno standard di vita molto alto, 500€ al mese per 2 persone, non sono veramente niente.
Un bel giorno, mentre ero dal salumiere, mi resi conto che stavo scegliendo quale scatoletta di tonno comprare, sulla base del prezzo, e non sulla base di quale volessi.
Questa cosa fu abbastanza sconvolgente per me, visto che non l’avevo mai fatto prima.
Quando uscii da lì dentro, giurai a me stesso che non avrei mai più vissuto in quella povertà… e che avrei imparato ad essere ricco, e in cambio lo avrei insegnato a tutti gli altri che erano nelle mie stesse condizioni.

Quasi come se l’Universo mi avesse ascoltato, pochi giorni dopo, a casa di amici, mi parlarono di certe strane letture… e mi consigliarono di leggere una serie di libri.
Ho letto quei libri e li ho riassunti negli eBook I Primi Passi verso la Ricchezza Vera, che probabilmente molti di voi avrete già scaricato da Ricchezzavera.com

Nel corso degli anni ho conosciuto Ana Maria Ghinet, ideatrice del Coaching Energetico e della Riprogrammazione Energetica del Punto Zero®, con la quale abbiamo spiccato un salto quantico in termini di consapevolezza e con lei, il progetto Ricchezza Vera è passato in aula.

Esercizio di Visualizzazione Creativa

Meditazione Visualizzazione Creativa

Ok, ora che vi ho parlato un pò di me e di Ana Maria, che incontrerete tra poco, iniziamo questo webinar, facendo un piccolo esercizio.

Questi 3 Destiny Days hanno lo scopo di guidarci a diventare Creatori Consapevoli del nostro destino, riprogrammando la mente.
E vi invito a partecipare a tutte e 3 le serate, perchè in questi webinar, oltre alle informazioni, faremo anche delle trasformazioni.

Quindi iniziamo a predisporci mentalmente a queste trasformazioni, con un piccolo esercizio di visualizzazione.

Chiudete gli occhi e fate un respiro profondo…
Inspira e conta fino a 7, espira e conta fino a 7.
Mentre respiri, immagina che l’aria entra ed esca dal centro del tuo petto…
Inspira, espira…
Ora che sei rilassato, immagina come sarà la tua vita, quando sarai tu il Creatore Consapevole della tua vita.
Guarda davanti a te quella versione di te che è pienamente responsabile e creatore del suo destino finanziario.
Come si presenta?
Che aspetto ha?
Ti sta parlando? Ti dice qualcosa?
Che messaggio ha per te?
Quali emozioni ti trasmette?
Ok, ora immagina di inspirare questa versione di te nel tuo cuore e di integrarlo dentro di te.
E ora senti come è la tua vita dopo che sai che sei tu il creatore consapevole.
In che modo questo rende la tua vita migliore?

Adesso fai un respiro profondo…
Fai un altro respiro e muovi le mani e i piedi…
Fai un altro respiro e apri gli occhi.

Come vi sentite?

Il concetto Centrale dei Destiny Days

Ok, allora possiamo iniziare.

Il concetto centrale di questi Destiny Days è di diventare creatori consapevoli riprogrammando la mente.
Il primo passo per farlo, è attivare il nostro pieno potenziale.
E infatti, il concetto centrale di questo primo webinar è proprio di risvegliare il nostro pieno potenziale contenuto nel DNA.

Quando pochi mesi fa abbiamo chiesto a Gregg Braden cosa fosse per lui la Ricchezza Vera, lui ci ha risposto, senza esitare, “vivere al nostro pieno potenziale”.
E poi ha aggiunto:

“meglio conosciamo noi stessi, più sarà il nostro potenziale risvegliato e meno avremo paura dei cambiamenti del mondo.
Il mondo cambia velocemente e se ci sentiamo impotenti di fronte a questi cambiamenti, ci spaventiamo.
Ma se sentiamo di avere potere in questo cambiamento, allora non possiamo che dire: “forza, creiamo questo nuovo mondo!”.”

PARENTESI: Ecco l’intervista a cui mi riferisco…

Gregg Braden: Cos’è la Ricchezza Vera?

Quindi, come potete notare, c’è una correlazione tra il risveglio del nostro pieno potenziale e quanto noi ci sentiamo di avere potere nel cambiamento… che in altre parole significa che ne siamo Creatori Consapevoli.
Ok, ora che abbiamo compreso che l’attivazione del 100% del DNA è necessaria per diventare Creatori Consapevoli, possiamo passare a parlare di 3 aspetti di questa attivazione.

DNA 1 – La Storia

DNA 1 – La Storia

Come sai, sono stato un grande lettore degli studi di Zecharia Sitchin, il quale era uno dei pochissimi in grado di tradurre i testi sumerici e ci ha riportato delle cronache davvero straordinarie di quei tempi.
In breve, circa 445.000 anni fa, una razza di extraterrestri, gli Annunaki, sarebbe venuta qui sulla terra, dove avrebbe trovato questi ominidi che grazie alle manipolazioni genetiche, avrebbero trasformato nell’homo sapiens, che come sappiamo è il nostro progenitore.
E questo è ciò che ci ha riportato Sitchin ed è ciò che io ho ripreso nel mio 2°Passo verso la Ricchezza Vera.

Enki è il “dio” Annunaki che ha dettato le tavolette sumere che sono state ritrovate e tradotte da Sitchin (il libro perduto del Dio Enki)
Enki, da queste tavolette, appare come “il buono” che ha trasformato gli ominidi e li ha resi uomini.
E anche nelle varie vicende successive, si è sempre schierato dalla parte degli uomini, quando c’era qualche conflitto con gli Annunaki.
Ora, la mia riflessione iniziale è stata:

ma se se l’è scritte lui queste tavolette… è normale che appaia più “buono” di quello che magari è stato.

Consideriamo anche che il motivo per cui fu fatto questo innesto, era per creare una manodopera per scavare nelle miniere, per trovare l’oro che serviva agli Annunaki.
Insomma, in altre parole, aveva creato degli schiavi, partendo dalla manodopera locale.
E quindi siamo proprio sicuri che lui abbia aggiunto un cromosoma al DNA degli ominidi e che li abbia resi umani?

Vediamo la situazione odierna.
Noi abbiamo un Codice Genetico che ha 64 possibilità di incrocio, ma di queste 64 potenzialità, solo 20 sono a nostra disposizione.
Gli scienziati chiamano le 44 potenzialità extra “DNA spazzatura”, come se non servisse a niente.
Ma vi pare che Dio ci creava un DNA con 64 potenzialità, di cui 44 erano inutili e solo 20 utili?
E da quand’è che Dio fa le cose inutilmente?

E partendo da queste riflessioni, mi sono detto:

ma non è che Enki avesse trovato degli esseri divini, profondamente spirituali e connessi al proprio divino interiore e li ha modificati geneticamente per trasformarli in degli schiavi?

Questa è una domanda interessante e proseguendo in questo senso, ho trovato altre fonti che confermavano questo mio sospetto: il nostro DNA è stato bloccato.
E perchè ce lo avrebbero bloccato?
Per impedirci di essere degli esseri completi.
Per poterci rendere schiavi, è importante che noi siamo disconnessi dal nostro Potere Interiore, dalla nostra Fonte Infinita di Ricchezza.

Quindi, oggi ci ritroviamo con un DNA bloccato, che finchè rimane tale, noi non potremo mai accedere alle nostre facoltà extrasensoriali.
Per esempio, le nostre facoltà creative, ossia la nostra capacità di creare la nostra realtà consapevolmente, sono bloccate, perchè la parte più RICCA del nostro DNA è inutilizzabile.

Questo discorso l’ho già fatto nel primo video di lancio dell’ACRV…
La cosa interessante è che al convegno di Braden, lui parlò delle stesse identiche cose… e lui aveva raggiunto le mie stesse conclusioni, infatti ha detto che secondo gli scienziati, 200.000 anni fa, sono stati fusi 2 DNA con l’eliminazione di certe funzioni.
Una parte delle funzioni viene spenta per farne funzionare altre.

Le probabilità che questo sia avvenuto naturalmente è di 1 su 10 alla 600ma
Fred Hoyle disse che ci sono le stesse probabilità che un tornado passi in un giardino e assembli un boeing 747 dalle cianfrusaglie che trova.

E quindi chi è il responsabile del cambio del DNA?
Enki? Gli Annunaki?
In ogni caso, adesso sappiamo che esiste una parte del nostro DNA che è stato bloccato.

Ci sono domande?

DNA 2 – Il Messaggio nel Codice

DNA 2 – Il Messaggio nel Codice

Appurato che ci hanno bloccato il DNA, vediamo adesso come mai ci è stato bloccato.
Questo è un passaggio cruciale, perchè ci guida alla scoperta del messaggio contenuto nel DNA.

Infatti, sempre Braden, ma in un suo libro intitolato “Il Codice della Vita” (lo trovi qui, su Macrolibrarsi), ci dice che estrapolando gli elementi dell’IDROGENO, AZOTO, OSSIGENO e CARBONIO che formano il DNA, e sostituendo questi elementi con alcune lettere chiave estrapolate dalle lingue antiche, attraverso un metodo dal nome Gematria per tradurre la chimica nelle lettere ebraiche, esce fuori un messaggio contenuto nel DNA di tutti noi.

Questo messaggio è il nome arcaico di Dio, codificato come informazione genetica, posta in ogni cellula di ciò che è vivente.
Il messaggio preciso è:

“Dio/Eterno nel Corpo”

E questo ci fa capire che l’umanità è una famiglia unita ed è il risultato di un atto volontario di creazione.
Interessante vero?
Come vedremo adesso, la correlazione tra i nomi di Dio della Kaballah e il nostro DNA non finisce qui.
Come sapete, nella Kaballah ci sono 72 nomi di Dio.

Secondo Kryon, canalizzato da Lee Carrol, solo 12 di questi 72 nomi, sono quelli che attivano il nostro DNA multidimensionale.
E questi nomi sono:

Keter Etz Chayim, Torah E’ser Sphirot, Netzach Merkava Eliyahu, Urim Ve Tumim, Aleph Etz Adonai, Ehyeh Asher Ehyeh, Kadumah Elohim, Rochev Baaravot, Shechinah-Esh, Va-yik-ra, Chochmah Micha Halelu, El Shadai.

Ognuno di questi nomi corrisponde ad un diverso filamento di DNA che viene sbloccato.
E a questo punto, apro una breve parentesi, visto che immagino che alcuni di voi si staranno facendo delle domande.
Ci hanno insegnato a vedere il DNA come qualcosa di statico, come qualcosa che per essere modificato, bisogna fare delle manipolazioni genetiche in laboratorio.
In realtà, il nostro DNA è in continuo movimento e ogni nostra emozione rimane impressa in esso, modificandolo.

Parentesi sulla Struttura della Materia:

Questo ci porta ad un altro punto importante trattato da Braden al suo seminario di Milano: la struttura della materia.
La materia è composta da atomi.
La parola Atomo significa “indivisibile”, e infatti, secondo una corrente di filosofi greci, la materia era composta da queste palline indivisibili.

Poi, parecchi secoli dopo, emerse la teoria dell’atomo newtoniano, che è quello che ci hanno insegnato a scuola, ossia l’idea di queste palline al centro che compongono il nucleo e le palline che girano intorno, che sono gli elettroni.Notre-Dame_De_Paris

Oggi, il modello di atomo quantistico prevede una specie di nuvoletta eterica, in cui praticamente c’è molto poco di materiale.
Tanto per capirci, se mettessimo una monetina da 1 cent al centro della cattedrale di Notre Dame, e se immaginiamo che intorno alla cattedrale girano gli elettroni, questo ci da l’idea di quanto c’è di vuoto e quanto c’è di materiale in ogni atomo.
Praticamente gli atomi sono vuoti.

Braden faceva l’esempio del tornado.
Se togli tutti i detriti da un tornado, tu non vedi più niente.
Però non puoi passarci attraverso al tornado, perchè rimane il suo campo di forza, anche se è invisibile.

Quindi, di fatto, quando noi proviamo ad attraversare un muro con la nostra mano, in realtà si stanno scontrando i campi di forza degli atomi che compongono la mano, con i campi di forza degli atomi che compongono il muro.

Tutto questo perchè ve lo sto dicendo?
Perchè i nostri pensieri e le nostre emozioni producono campi energetici della stessa sostanza di questi, quindi noi sicuramente influenziamo la materia a noi circostante, con il solo atto di pensare o di provare emozioni.

Quindi possiamo chiudere questa parentesi e tornare al nostro DNA.

Ecco spiegato perchè, per modificare il nostro DNA, possiamo agire sul piano energetico.

Significato dei 12 Nomi di Dio

E vediamo quindi il significato di ognuno dei 12 Nomi di Dio, che rappresentano poi dei filamenti del nostro DNA.

  • Strato 1: Keter Etz Chayim Interpretazione di Kryon: “L’Albero della Vita” Questo strato rappresenta la Doppia Elica biologica. E contiene l’energia del significato di “Nuovo Inizio”
  • Strato 2: Torah E’ser Sphirot Interpretazione di Kryon “Lo Schema Divino della Legge” La lezione della vita. E’ in relazione con il Registro Akashico delle nostro vite sulla terra
  • Strato 3: Netzach Merkava Eliyahu: Ascensione e Attivazione
    Ha a che fare con l’attivazione della Ghiandola Pineale
  • Strato 4: Urim Ve Tumim – La Luce e il Potere
    L’essenza della tua espressione e della tua divinità sul pianeta
    Il nome sul cristallo del Registro Akashico (la caverna della creazione)
  • Strato 5: Aleph Etz Adonai – L’energia del Cuore del Cristallo
  • Strato 6: Ehyeh Asher Ehyeh – Io sono l’io sono
    Lo strato del Sé Superiore
    Strato della Preghiera e dell’Illuminazione
    E’ il canale, il condotto (tra umano e divino)
  • Strato 7: Kadumah Elohim – La divinità rivelata
    Sensi extradimensionali
  • Strato 8: Rochev Baaravot – I Cavalieri della Luce
    Saggezza e Respinsabilità
  • Strato 9: Shechinah-Esh – La Fiamma Violetta di Saint Germain
    Lo strato della Guarigione
  • Strato 10: Va-yik-ra – La chiamata alla Divinità
    illuminazione – ricordo di chi sei – Riconoscimento di Dio in te
  • Strato 11: Chochmah Micha Halelu – La saggezza del divino femminino
    L’energia della pura compassione – Pace sulla Terra
    Equilibrio dell’energia della dualità maschile e femminile
  • Strato 12: El Shadai – Strato di Azione
    la vibrazione più alta tra tutti – Offre pace, rifugio, e la sensazione di essere a casa
    Che lo strato di Dio sia la casa di tutti voi – Il Dio in te

Tutte queste informazioni, se le volete, le trovate nel libro di Kryon “I 12 strati del DNA” (che trovi qui, su Macrolibrarsi).
La pratica di attivazione dei 12 strati di DNA, è anche presente nel Theta Healing, che è una pratica energetica che probabilmente molti di voi conosceranno.

Comunque… cosa abbiamo fatto noi?
Ho raccolto tutte le informazioni possibili su ognuno di questi 12 strati, ed ho costruito una METANOIA.

La Metanoia è uno strumento di guarigione che veniva usato dai sacerdoti greci.
In pratica, raccontando storie che parlavano al subconscio dell’ammalato, lo portavano alla guarigione.

Questa è una pratica che si è persa nel tempo, comunque ho costruito una storia che parla al subconscio, per attivare questi 12 filamenti.
E’ la storia di un cavaliere, che fa un percorso in cui incontra tutte queste cose legate ai significati dei 12 strati del DNA.
Abbiamo preso questa storia, l’abbiamo unita alla pronuncia dei nomi di Dio, fatti nel momento corrispondente degli episodi della storia, e poi abbiamo aggiunto una Riprogrammazione Energetica del Punto Zero® per attivare il DNA.

La Riprogrammazione Energetica del Punto Zero® è una trasformazione energetica.
Quindi abbiamo riunito queste 3 cose – insieme anche ad altre – ed abbiamo realizzato un audio, che utilizziamo all’Appuntamento con la Ricchezza Vera, per attivare il DNA multidimensionale e della Ricchezza.

Durante questo ascolto, io e Ana Maria facciamo anche le attivazioni su ogni partecipante.

Riguardo il DNA della Ricchezza
Abbiamo scoperto, per caso, facendo dei test energetici, che esiste una parte di DNA preposta alla ricchezza.
Quindi, durante l’attivazione del DNA multidimensionale, attiviamo anche questo della Ricchezza.

Tutto questo discorso sul DNA è importante per comprendere la risposta alla domanda delle domande.
La domanda dalla quale dipende tutta la nostra vita, legata alla nostra vera identità.
La domande delle domande è:

chi sono io?

Mentre la teoria darwiniana ci ha insegnato che noi siamo delle scimmie evolute, la scienza attuale ha constatato che invece il DNA dell’uomo di Neanderthal era diverso dal nostro.
Nel 1987, hanno scoperto il corpo di una bambina di neanderthal con del DNA tra le costole, hanno ricostruito il genoma e hanno scoperto che NON è una nostra antenata!
Leggi la fonte su Nature

E allora, se non siamo scimmie evolute, ma nel nostro DNA c’è un messaggio così chiaro… significa che ci stiamo avvicinando alla risposta alla domanda delle domande: chi sono io?

Dalla risposta a questa domanda, dipende tutta la nostra vita, perchè ad esempio, i bambini vittime di bullismo, hanno una risposta poco chiara a questa domanda… la nostra autostima dipende dalla risposta a questa domanda…
Quindi non sottovalutate l’importanza di questa domanda nella vostra vita. Chi sono io?

Intanto finisce qui la seconda parte, ci sono domande?

DNA 3 – Passato e Perdono

DNA 3 – Passato e Perdono

E passiamo così alla terza ed ultima parte di questo webinar, in cui voglio presentarvi l’ultima intuizione che abbiamo avuto su questa storia del DNA.

Questa è la parte più breve, ma per alcuni di voi sarà la più importante e significativa, perchè stiamo per condividere delle intuizioni molto importanti.

La prima intuizione è che il DNA ha a che fare con il passato.
Nel DNA sono contenuti tutti i programmi e le energie dei nostri avi.
E noi viviamo la nostra vita, con le loro energie, con le loro regole, con i loro programmi, che spesso e volentieri sono pure depotenzianti.

Tutti i programmi che abbiamo raccolto nel sondaggio, molto probabilmente derivano proprio dalle informazioni contenute nel DNA.
Quindi sono programmi ereditati dai nostri avi, che hanno avuto esperienze diverse dalle nostre, eppure ci condizionano questa nostra vita.
Il nostro DNA è la somma dei DNA della nostra linea materna e paterna.

Una delle tecniche di coaching che insegnamo alla Scuola di Coaching Energetico, è il Coaching Energetico Genealogico.
E’ una pratica che assomiglia alle costellazioni familiari, ma viene interamente gestita da un coach energetico, che agevola le trasformazioni.
Molto spesso, ci sono capitate situazioni che erano bloccate dalle anime di certi avi, che finchè non venivano mandati alla luce, non sbloccavano, ad esempio, le finanze del coachee.

La soluzione a questa situazione è il Perdono di quelle anime che non ci sbloccano il denaro, finchè quell’anima non viene lasciata andare nella luce.
Bisogna lasciare a loro (con il perdono), ciò che appartiene a loro.

Il perdono ha a che fare con il passato.
L’Amore ha a che fare col presente.
Infatti, la risposta alla domanda “Chi sono io?” è un primo passo verso la riunione tra noi e la nostra Fonte infinita di Ricchezza interiore.

Ma prima di arrivare lì, è necessario anche rimuovere una valanga di programmi limitanti, cosa che faremo in parte nel prossimo webinar.
Infine, perdonato il passato e rimessi in connessione con la nostra parte divina, possiamo creare il futuro con un’altra potentissima energia: la Gratitudine.

E quindi alla fine abbiamo invocato Perdono, Amore e Gratitudine, che poi sono le 3 energie dell’Ho’oponopono.

Questo è il processo di creazione consapevole in 3 passi:

  1. perdonare il passato,
  2. amarci in quanto creature divine,
  3. essere grati per ciò che abbiamo.

Dopo questa intuizione, abbiamo rinnovato il programma del prossimo Appuntamento con la Ricchezza Vera, inserendo proprio questo processo di creazione consapevole in 3 passi.

E con questo, siamo arrivati al termine anche di questa terza parte.

Ci sono domande?

Conclusioni – Ultimi Regali (leggi con attenzione!)

Finita questa mia parte teorica, è iniziata poi la parte di Ana Maria, conclusa con la Riprogrammazione Energetica del Punto Zero®. 8energie-sbloccare-denaro

Ti invito ad ascoltare tutto nel Webinar, ne vale la pena 🙂

Dopo Ana Maria, ho fatto un’ultimo regalo, ossia un’offerta particolarmente vantaggiosa – valida fino al 21 Marzo – che condivido con te qui: circa 1.400€ di BONUS per l’Appuntamento con la Ricchezza Vera – Edizione 10 Anni

Pagina dell’Offerta finale Riservata ai partecipanti dei Destiny Days

Il Master in Leadership Energetica Finanziaria che vedi nell’offerta, nasce dall’analisi di questo mio eBook, che puoi scaricare cliccando semplicemente sul link:

Le 8 Energie per sbloccare il Denaro

(clicca e parte il download)

E con questo ultimo regalo, concludo questa lunga cavalcata! 🙂

Spero sia stato tutto di tuo gradimento… fammelo sapere con un commento! 🙂

1abbraccio

Josè

PS

Se partecipi alle prossime serate del 19 e del 21 (sempre alle 21), ci sarà una sorpresa riguardo questa offerta, quindi partecipa alle dirette, mi raccomando!
Per essere sicuro di partecipare e per ricevere subito i link per le dirette, iscriviti in questa pagina.

 


Leggi anche questi Articoli: