Guerrilla Business Intensive: T Harv Eker, Alex Mandossian, Joel Roberts

Pubblicato da Jose' Scafarelli
Tag: , , ,

Guerrilla Business IntensiveCiao, Sono elettrizzato: sono appena rientrato da Londra, sono stato al corso avanzato di T Harv Eker: Guerrilla Business Intensive, con Alex Mandossian e Joel Roberts!

E’ stato un puro spettacolo e le informazioni che ho appreso sono state veramente incredibili!

Se penso che tra una settimana circa devo tornare nuovamente a Londra a vedere il tour di Robert Kiyosaki, non sto nella pelle!

:-)

[Ti ricordo che Kiyosaki sarà in Europa (Rich dad Tour 2010 a Londra, con traduzione in simultanea in Italiano) il prossimo 11, 12 e 13 Giugno.]

Ovviamente sarò contentissimo di vivere con tutti gli amici di Ricchezza Vera questa magnifica esperienza, così come è stato per il Millionaire Mind Intensive e per questo Guerrilla Business Intensive.

Ovviamente quello che segue è un breve reportage riassuntivo di 5 intensissime giornate (13 ore al giorno di corso!): nulla può sostituire o spiegare adeguatamente un’esperienza come un corso dal vivo di questo livello.

Vediamo un pò come è andato questo Guerrilla Business…

Guerrilla Business Intensive

Giorno I

Guerrilla Business Intensive

Il primo giorno veniamo accolti da uno dei più grandi GURU dell’Internet Marketing americano: Alex Mandossian (nella foto qui in alto).

Alex è veramente fenomenale: ha saputo tenere benissimo una sala riempita da oltre 450 persone facendole divertire e regalando contenuti veramente tosti.

Mi ha dato veramente tante idee che metterò in pratica con il Laboratorio InfoProdotti (anzi, preannuncio che ci saranno prestissimo grosse novità per gli amanti del Web-Marketing).

Rispetto al Millionaire Mind Intensive (che del Guerrilla è una sorta di introduzione) c’è stato molto meno lavoro “interiore”.

Solo la mattina del primo giorno c’è stato un pochino di quel lavoro – fondamentalmente sui preconcetti che abbiamo su Marketing, Vendita e Venditori – ma per il resto, il taglio è stato estremamente pratico.

Una riflessione interessante è stata quella sui 4 fattori della finanza:

1 – Fatturato

2 – Cash Flow (Flusso di cassa)

3 – Profitti

4 – Spese

Forse si trascura troppo spesso quest’ultimo pilastro: se riuscissimo a ridurre maggiormente le spese mensili, il cash flow ne risentirebbe in modo positivo.

Prendi carta e penna e fai anche tu questo esercizio: stabilisci 3 azioni che puoi fare sin da subito per ridurre le tue spese mensili.

Le mie 3 azioni sono state:

1 – cambiare compagnia telefonica

2 – prendere un’auto a GPL

3 – andare massimo 4 volte alla settimana a cena al ristorante

E tu, quali azioni farai?

:-)

Altro concetto importante è il FOCUS (ma qui non dico nulla perchè ne parlo nel 5° ebook :-P ).

Mi ha fatto ridere l’esempio dell’asino che per mancanza di focus, nell’indecisione se mangiare una mela e una pera, muore di fame.

:-D

Il senso di questo esempio è che se siamo concentrati su una strada che stiamo percorrendo, un’opportunità può essere un’ostacolo

Reflect…

;-)

Guerrilla Business Intensive

GIORNO II

Guerrilla Business Intensive[Nella foto: Io e Girolamo Portacci, esclusivista per l'Italia dei corsi di Eker e Kyiosaki... praticamente un mito :-) ]

Il secondo giorno è iniziato con un insegnamento portentoso: 15 tattiche di GUERRILLA BUSINESS NEGOTIATING.

Si tratta di 15 strategie di negoziazione, finalizzate principalmente all’ottenimento di migliori condizioni contrattuali, nel rispetto del principio fondamentale del WIN-WIN (cioè che ci vadano bene tutte le parti e non solo una).

I presupposti sono che si ottiene ciò che si merita e ciò che si negozia.

La premessa a questa sezione è stata stupenda:

“se qualcosa non ci è consono, non facciamola quella cosa, ma non giudichiamo!”

…direi del tutto in linea con la Sospensione del Giudizio di cui abbiamo spesso parlato su Ricchezza Vera.

Alla fine, tutte queste tecniche di negoziazione erano finalizzate alla richiesta di uno sconto sull’acquisto di merci o altro… e mi ha colpito proprio questa tendenza quasi sfacciata nel chiedere sconti da parte di questi multimilionari…

Eker fa notare proprio come la ricerca quasi ossessiva dello sconto o dell’”affaruccio” siano tipiche dei milionari in quanto manifestazione del profondo rispetto che questi hanno per il proprio denaro.

Al termine della seconda giornata, un principio sacrosanto per qualsiasi azienda:

“Puoi fare outsorcing del tuo Marketing SOLO se tu lo conosci”

Per outsorcing si intende “affidare a terzi”: se non hai le competenze per capire cosa è giusto e cosa è sbagliato fare a livello di marketing, non capirai mai se l’agenzia a cui ti sei rivolto ti sta facendo perdere soldi o meno.

Guerrilla Business Intensive

GIORNO III

Guerrilla Business Intensive

Il terzo giorno è iniziato con le strategie per la definizione del proprio Target di mercato, il messaggio, i canali che collegano target e messaggio.

A questo punto abbiamo conosciuto quella che poi si è rivelata la STAR dell’intero seminario: Joel Roberts (nella foto qui in alto).

Joel è un vero fuoriclasse della comunicazione, ci sono voluti 10 minuti per riassumere il suo curriculum mostruoso…

Joel Roberts ha fatto le fortune di 500 corporations come la Eli Lilly, la Pfizer, la Novartis, la Wal-Mart e la Target.

Nel mondo dell’editoria, Joel è considerato uno dei  top media consultants nel business.

Tra le persone che ha formato ci sono anche Stephen Covey, Jack Canfield, Marci Shimoff, Lisa Lillien, il marketing guru Jay Abraham, Harv Eker, 5 degli autori di The Secret e molti altri.

Appena ha iniziato a parlare ho pensato “ma dove si avvia questo strano tipo?“, ma gli sono bastati pochissimi minuti per conquistare me e tutta la platea con il suo atteggiamento sornione…

Gesticola e parla come una specie di Mughini, è affabile col pubblico, ma sa anche bastonare – come è capitato che abbia fatto – durante le esercitazioni.

Joel ci ha parlato del Linguaggio d’Impatto: il potere è nel linguaggio concreto, specifico.

Il linguaggio concreto è autentico, umano.

Il buon comunicatore è colui che sa creare un giusto equilibrio tra Competenza e Concretezza.

Il Linguaggio d’Impatto è concreto.

Joel ci ha poi insegnato alcuni importanti schemi su come gestire le interviste televisive, ecco alcuni punti:

1) Conoscere il tuo punto forte

2) Sapere cosa ti rende credibile

3) La tua storia personale

4) Messaggi chiave che vuoi far conoscere sul prodotto che proponi

5) Preparare alcuni slogan ad effetto

Ovviamente questa descrizione rende l’1% del valore che ci ha saputo trasmettere joel… è veramente da vedere!

Non c’è niente da fare, i corsi dal vivo sono un’esperienza da vivere…

Ad ogni modo, per la prima volta da quando frequento un corso, pur avendo seguito mostri sacri del calibro di Anthony Robbins ed Eker, al cospetto di Joel Roberts ho pensato per la prima volta nella mia vita, tra me e me:

“Qui sono alla fonte, al TOP. Al di sopra di questo, non c’è niente”.

E per me non è poco…

:-)

Guerrilla Business Intensive

GIORNO IV

Guerrilla Business Intensive

[Qui in alto sono in foto con il Champion Coach Livio Sgarbi]

Questa quarta giornata del Guerrilla Business Intensive è iniziata con la spiegazione del Funnelling: l’imbuto di mercato.

Poi è stata la volta dell’Upsell, del Downsell, del Front End, del Back End.

Inutile dire che questi sono tutti argomenti che trattiamo nel Laboratorio InfoProdotti.

 

Guerrilla Business Intensive

[Qui in alto ci siamo io e il Coach Finanziario Roberto Pesce]

In questo giorno si è parlato di Copywriting: scrittura persuasiva di testi pubblicitari.

In pratica ci hanno esposto come impostare una lettera di vendita e devo ammettere che ho avuto tantissime idee per aggiornare il mio ebook “I Segreti del Copywriting” che  momentaneamente fuori produzione.

Se vuoi essere avvertito quando sarà messa in vendita la versione 2.0 de “I Segreti del Copywriting”,metti qui in basso il tuo nome e la tua email:


 

[ Inserendo il nome e l'email nel form si dichiara di aver letto ed accettato interamente  l'informativa sulla privacy.]

Poi è stato il grande momento del pezzo forte di Alex Mandossian: The Teleseminar Secrets – I Segreti dei Teleseminari.

Qui Alex mi ha dato una serie di spunti interessantissimi su come utilizzare al meglio lo strumento delle Teleconferenze (mezzo che abbiamo sinora usato abbastanza di frequente su Ricchezza Vera ;) ).

Anche questo è un argomento che esula molto dai temi di questo blog, quindi penso che se desideri approfondire tutti questi affascinantissimi argomenti, iscriviti al Laboratorio InfoProdotti.

Guerrilla Business Intensive

GIORNO V

Guerrilla Business Intensive

[In questa foto siamo io, Rossella e Luigi, alias lo staff di Risorse della Mente, per vedere tutte le foto, aggiungimi su Facebook e cerca negli album ;) ]

L’ultimo, è stato il giorno del riepilogo e di un grande discorso finale di T Harv Eker.

Il Riepilogo è stato un esercizio in cui abbiamo rivisto – alla luce di tutto ciò che abbiamo imparato nel corso – la nostra Business Vision.

Nel mio caso ho praticamente fatto un mega progetto legato al Laboratorio InfoProdotti.

Le persone del mio gruppo sono rimaste impressionate dalle idee che ho tirato fuori e devo dire che sono stato molto felice di ricevere un feedback così positivo.

Ovviamente non anticipo nulla, tanto appena finisco il 5° ebook, mi lancio proprio in questo progetto, quindi lo vedrai con i tuoi stessi occhi!

:-)

Guerrilla Business Intensive

DISCORSO FINALE

Guerrilla Business IntensiveNel discorso finale, Eker mi ha molto colpito.

Ha spiegato che negli anni ’80 il pilastro della Ricchezza erano le Azioni (Stocks).

Ma – ha aggiunto – oggi le Azioni in Borsa sono come il Casinò di Las Vegas perchè se è vero che si può guadagnare il 40% del capitale investito, è vero anche che si può perdere tutto in un sol colpo.

Quindi suggeriva questo strumento solo per chi è molto competente.

Negli anni ’90, il pilastro della Ricchezza erano gli immobili, ma anche qui c’è moltissima instabilita e ci vogliono i nervi d’acciaio per non perderci.

Anche in questo caso, li consigliava solo agli esperti.

Stesso discorso per il terzo pilastro: le Aziende, le Imprese. Anche qui, bisogna conoscere estremamente bene il proprio settore per sperare di arricchirsi.

Ma per Eker c’è un quarto pilastro della Ricchezza, un pilastro accessibile a tutti, anche chi parte da sottozero e che non ha soldi con cui partire. Questo pilastro consente grossissimi guadagni in pochissimo tempo (parlava di 100 mila dollari solo nel primo anno)…

Questo settore è l’Internet Business!

Eker promuove quindi un suo corso avanzato di 5 giorni (prezzo di listino 8.995 euro), una full immersion in cui ogni partecipante porta il suo PC portatile e torna a casa con il suo Business Online già funzionante.

Ha letto il programma: erano tutti punti che sono il mio pane quotidiano e che conosco benissimo, quindi mi è balzata un’idea assurda…

…e se l’organizzassi io un corso del genere? Ci verresti?

Josè

PS

Se ti è piaciuto “Guerrilla Business Intensive: T Harv Eker, Alex Mandossian, Joel Roberts” clicca sul pulsante blu qui in basso e Condividi su Facebook, grazie! :)

ISCRIVITI alla NEWSLETTER!

Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti qui per ricevere gli aggiornamenti gratuiti (e gli ebook OMAGGIO):

Ti è piaciuto questo articolo?

Se ti è piaciuto e credi che possa arricchire anche i tuoi amici,condividi su Facebook (o sugli altri social): clicca sui pulsanti qui in basso.La Condivisione della Ricchezza è il primo passo per vivere in un mondo di Abbondanza!Ogni Tua condivisione è apprezzatissima,Grazie mille! :)






45 Commenti
  1. vincenza

    … certo che ci verrei! Come mi piacerebbe tanto venire a Londra. A proposito di ciò, oggi pomeriggio, ho parlato con Girolamo il quale aspetta la mia risposta che purtroppo non è quella che sperava. Comunque se veramente organizzi un corso sul Business Online, farò di tutto per esserci. Sai, svolgo attività di network marketing e stiamo giusto mettendo a punto un progetto nuovo su internet, quindi un confronto ci potrebbe anche stare.
    Un grosso abraccio
    Vincenza

  2. Jose, da come la racconti sembra che sia stata un idea eccezionale, io mi sto districando in questo periodo, tra Icke, Robbins, Godin, Greeg Braden ed Eker, incluso altri 2 che preferisco non menzionare, per questioni di manipolazione e accondiscemento collettivo :D, comunque, il nome che hai fatto prima, Joel Roberts, non lo conosco, mi sa che devi fare una recenzione, con relativi consigli “librari” su di lui :P

  3. Pedro

    Certo che vengo, ma… pure tu a 4000 sterline?

  4. alfredo

    ciao.jose’e’ come al solito molto interessante,e mi incuriosisce solo che 4000 dollari,sono molti soldi, e adesso non posso cmq vedremo se riesco, ti ringrazio nuovamente di cuore.

    grazie tante

  5. Grande José iniziare la giornata con questa “botta di energia” è il massimo…complimenti e un abbraccio grande!! ;-)

    P.s. Le mie 3 azioni di risparmio che applico da anni sono:

    1. Auto noleggiata o car sharing (in quest’ultimo il carburante è addirittura gratuito) alternati al mio abbonamento della metro.
    2. Niente ristoranti fatta eccezione per le cene o pranzi di lavoro (idem per i privé nei locali “in”).
    3. Acquisto abbigliamenti solo se necessario ma non più di 1 acquisto al mese.

  6. Michele

    Grazie Josè,
    molto interessante il “riassunto” di questo corso.
    Io opero nel settore immobiliare da otto anni, sto vivendo le difficoltà del momento e sono profondamente convinto che i mercati in forte espansione per i prossimi anni saranno, oltre alle energie rinnovabili, quelli che sapranno sfruttare al mehlio la forza del web! Quindi, se hai da darci degli strumenti importanti a rigurado… io ci sono!
    Buona giornata,
    Michele

  7. Raffaele

    Ciao Josè
    Se il corso io sono il primo a venire.
    Concordo su tutto ciò che hai scritto una sola domanda mi rimane, da dove si parte per avviare un business con l’internet marketing se non si dispone di 4.000 sterline per poter partecipare al corso?
    ciao
    Raffaele

  8. Veramente interessante il tuo sommario delle giornate.
    In particolar modo mi ha colpito il sunto del discorso finale.

  9. Claudio

    Complimenti, bel post!

  10. alessandro

    Ciao Josè…Alessandro
    Ho letto con interesse il tuo feedback ma non ti nascondo che di Internet Business non ci capisco niente…che SPETTACOLO…sono sette anni che mi occupo di netwok-marketing e il mio talento è far sognare le persone e poi mostrargli la via per realizzare i loro sogni, ma non ti nascondo che da qualche tempo mi ronza per la testa l’ idea di poter dar vita ad un Internet Business ma non saprei proprio da dove cominciare…chissà, grazie al pensiero sono arrivato a te, buon lavoro…Alessandro Ricci

  11. Ottimo lavoro Josè. Un affresco generale dei contenuti di un meeting che molti di noi non possono permettersi. Organizzare tu un corso di Internet Business? Perchè no! Con disponibilità della registrazione per chi non può essere presente. Con creazione di un forum per lo scambio di esperienze, che non possono che essere in settori diversi e con prodotti diversi che scaturiscono dai propri talenti. Io metto a disposizione il mio progetto, la Città dei Talenti, che trovate su Facebook e sul sito youdream.info. Il tutto a disposizione di tutti. Solo così può cambiare il mondo ed evitare che si crei un’altra classe di Vip imperanti. A presto, nonno Samuel

  12. alessandra

    ciao.
    se i valori approssimativi di guadagno dell’ Internet Business sono reali, l’nvestimento di circa 4500 euro iniziali – credo si aggiri a questo importo – sarebbero niente, però adesso come adesso per me sono tanti.
    sarebbe bello se lo facessi tu… ridimensionando la cifra.
    ciao

  13. ciao Josè,
    non c’è che dire, sembra che a Londra hai avuto accesso a “contenuti esclusivi”
    Alcuni marketers mi sono familiari altri meno, quindi datti da fare con il tuo “laboratorio” siamo in attesa

  14. mirella

    certo josè che ci verrei…anche se non capisco niente o quasi di internet bussiness…
    ma se tu mi insegni.. allora ok ci sto.
    un abbraccio

  15. Costanza

    @ vincenza:
    Bella l’idea di fare il corso…..potrei anche cercare di esserci, ma non so se per me puo’ funzionare, io di marketing non ne so proprio nulla!
    Bravo Jose’!
    Costanza

  16. Suona molto interessante, aspetto le tue sintesi. Ciao

  17. @ vincenza:
    Splendido!
    :-)

    @ Omar Tringali:
    ammetto di non conoscerlo proprio!
    Ho avuto soltato questa folgorazione al GBI… è comunque un BIG da studiare… non so se ha scritto libri…

    @ Pedro:
    ehm… penso di no!
    :-D

    @ alfredo:
    non credo proprio che chiederei tanto, tranquillo!
    :-)

    @ Alessandro Cosimetti:
    poi ti chiamo e mi spieghi questo car sharing cos’è
    ;-)

    @ Michele:
    ok
    ;-)

    @ Raffaele:
    ci sono altre vie, ma non così immediate e veloci (5 giorni).
    Il Laboratorio sarà una di queste.
    ;-)

    @ artingallery:
    @ Claudio:
    grazie!
    :-)

    @ alessandro:
    Bé, quando si dice LOA… :-)
    cmq penso che l’internet business sia perfettamente conciliabile con il web marketing.
    Ho un amico che sta facendo grossi numeri: funziona.
    ;-)

    @ Nonno Samuel:
    grazie per le idee
    :-)

    @ alessandra:
    dunque, i numeri di cui parla Eker sono relativi al mercato americano.
    In italia ci sono numeri minori, ma si possono comunque creare ottime rendite passive.
    ;-)

    @ walter de santis:
    si, non vedo l’ora!
    :-)

    @ mirella:
    @ Costanza:
    si, sarebbe un corso per chi parte da sottozero
    ;-)

    @ Andrea:
    ok
    ;-)

    @ TUTTI:
    Ok amici, mi pare di comprendere che questa idea piaccia a tutti.
    E capisco anche che i 4000 euro di costo non piacciano.
    :-D
    Vista la richiesta, mi muovo concretamente in tal senso, vi tengo aggiornati.
    ;-)
    1abbraccio a tutti
    Josè

  18. 4000 sterline ed esci con un business già funzionante!!! Wow!
    Quando si terrà questo corso? – come se non avessi già abbastanza lavoro online ;) – l’idea di farlo in Italia però non è male..

    Grande Jose.

  19. luigia

    proposta affascinante prezzo a parte ma volevo chiederti come te la cavi con quelli che di computer non ne capiscono un acca? vuoi anche loro?

  20. @ Cosimo Melle:
    Bé, il corso lo si farebbe per EVITARE di perdere tempo online (per chi non sa come fare, ovviamente).
    ;-)

    @ luigia:
    il taglio sarebbe proprio “per dummies” cioè per chi parte da sottozero.
    ;-)

  21. Sonia

    Attendo info!
    1 abbraccio

  22. serena

    Pedro ha scritto:

    Certo che vengo, ma… pure tu a 4000 sterline?

    mi associo alla domanda di pedro!!!!!!da 0 non direi che può partire il nuovo investimento!!!!

  23. Josè, confido nella tua umiltà… in tutti i corsi organizzati da questi “guru” del denaro ce ne fosse uno che dia importanza al fattore umano. Ti sei sempre distinto per aver dimostrato un gran cuore in tante occasioni e spero che non ci deluderai nell’organizzare il tuo primo corso di marketing on-line. Non ho mai creduto alla teoria che far pagare molto sia un valore aggiunto alla validità del prodotto anzi, credo che il giusto prezzo sia una prova della validità delle ns. idee e come ben sai, il ritorno in termini di gratitudine, energia positiva e di… occasioni è sempre molto notevole.
    Tienimi aggiornato grazie.
    Roberto.

  24. Ho una proposta pazza, ma forse non troppo. Sono tempi davvero duri per le spese ed il costo della vita. Per tutti. Sono cronista di un quotidiano bresciano e vedo difficoltà ovunque, in crescendo.Ma noi non dobbiamo mollare. Organizziamo un meeting alla “francescana”. Ci costerà poco: sala riunioni e camerette in un monastero, ce ne sono tanti. Un corso tenuto da Josè, una non stop a pane, acqua e meditazione.Ci dividiamo le spese. Josè è nostro ospite. Usciremo da lì solo quando saremo pronti per un Network micidiale. Facciamo un contratto con Josè: una parte dell’incasso futuro di ciascuno di noi andrà a lui per averci guidato e per continuare ad affiancarci come esperto. Potrebbe nascere un gruppo molto affiatato. Io metto a disposizione 35 anni di esperienza di marketing (Olivetti, Herbalife, Network, Comunicazione, Giornalismo e molto altro)e l’attuale progetto Zeronove e La Città dei Talenti. Che ne dite?

  25. Mitico Josè!!

    Che bello rivedere tutte le immagini del corso e rileggere un resoconto così dettagliato e in cui sei andato a mettere assieme tanti piccoli e grandi messaggi di grande significato e impatto.

    In alcuni momenti mi sembrava veramente di essere tornato a Londra!!!

    Partecipare ai corsi dal vivo e, nel mentre, condividere esperienze e creare networking con gli altri partecipanti è davvero una grandissima occasione per crescere, a livello personale innanzi tutto e successivamente anche nei ritorni finanziari.

    Un grande abbraccio e a rivederci presto in altre grandi occasioni come questa o, perchè no, a organizzare qualcosa assieme in Italia, senza dover costringere i partecipanti a trasferte impegnative ed ad ascoltare il corso con la traduzione dall’inglese che, per quanto accurata possa essere, toglie comunque qualcosa.

    A presto!

    Roberto Pesce

    http://www.coachingfinanziario.it
    http://www.robertopesce.com

  26. vanna

    Caro Josè, mi uniformo sostanzialmente al commento di Pedro…..4000 sterline sono veramente tante e ti dirò , in questo momento, pure 100 euro sono tante per me! Il tuo entusiasmo comunque è talmente bello e contagioso che vedrei di fare il sacrificio di impegnarmi a seguirti nell’impresa!

  27. @ Sonia:
    ok, penso che ce ne saranno appena rientro da Londra.
    ;-)

    @ serena:
    leggi la risposta che gli ho dato
    ;-)

    @ roberto:
    @ Nonno Samuel:
    Ragazzi, chiariamoci su una cosa: sono una persona profondamente attenta al prossimo e amo ogni mio simile in modo incondizionato.
    Provo un affetto enorme per tutti i lettori di questo sito, un affetto vero e tangibile, penso che lo si percepisca tra le righe di ogni mio commento e di ogni mio post.

    Non credo di dover dimostrare che sono uno che è disposto a regalare informazioni preziose (gli ebook non si sono scritti da soli, ma ci ho messo tanto impegno, tempo e lavoro).

    Amo tutti e amo anche me allo stesso modo.
    Ho un profondo rispetto del mio tempo e del mio lavoro.
    Pertanto ho smesso di lavorare gratis da parecchi anni, quando durante la pratica forense lasciavo che l’avvocato di turno sfruttasse il mio tempo ed il mio lavoro senza retribuzione.
    Ognuno è liberissimo di fare ciò che vuole del suo tempo, io ho scelto che il mio ha un prezzo e questo prezzo è commisurato al valore che offro.

    Se devo insegnare alle persone ad avere un atteggiamento positivo verso il denaro, non posso non dare io per primo il buon esempio rispettando ed amando me stesso e il mio tempo (al pari di come amo e rispetto quello degli altri).

    Quando organizzerò questo corso, lo farò con le modalità che riterrò più opportune, quindi con un albergo possibilmente economico, ma non a discapito del confort.
    I costi per una sala con le caratteristiche che ci occorrono sono molto alti e a parte i costi, ci saranno sicuramente i miei compensi (e di tutto lo staff di cui avrò bisogno) per svariati mesi di lavoro, visto che non lascerei nulla al caso ed inizierei sin da subito a fare dei videotutorial-base, fogli di esercitazioni, etc. per gli iscritti che partono da zero.

    Se farò un corso del genere sarà per raggiungere il concreto risultato di ottenere in 5 giorni un Business Online funzionante, non è una cosa che si può arrangiare.
    E comunque, non farò mai qualcosa di arrangiato, sia chiaro: se faremo qualcosa, sarà il TOP.

    L’idea del convento francescano è stupenda e se fosse con un intento conviviale, verrei sicuramente a partecipare, ma non per un corso impegnativo come questo: se alla fine dei 5 giorni una persona non ha il suo business funzionante, cosa gli racconto?
    E’ una grossa promessa quella che faccio, una grossa responsabilità.

    Spero di essermi spiegato e che comprenderete il mio punto di vista, così come io comprendo ed accetto il vostro.

    @ Roberto Pesce:
    Ciao Roberto!
    :-)
    Magari, sarebbe fantastico!
    E’ stato un piacere rivedere te e Livio…
    :-)

    @ vanna:
    Apprezzo molto questo tuo atteggiamento, ti ringrazio.
    :-)

    1abbraccio a tutti
    Josè

  28. vincenza

    a Costanza

    … non preoccuparti se non sai niente di marketing, l’importante è che hai il desiderio di imparare. E poi non è così difficile, è anche divertente!!!
    Ciao Costanza

  29. Woow!!
    Ho avuto la possibilità di assistere ad un corso di Girolamno Portacci a Roma……. un grande!!! :-)

    Bellissimo vederlo saltare sui piedi per “caricarsi”. Ho imparato l’importanza di questa tecnica e ogni volta la utilizzo… W la crescita personale!!!

  30. vincenza

    … grazie tante per l’affetto che provi per tutti noi e, che da parte mia, è ricambiato sicuramente.
    Volevo dirti che concordo in pieno sul fatto che bisogna dare il giusto valore al proprio tempo e al proprio lavoro: io l’ho capito tardi nella vita ma adesso lo insegno agli altri durante gli addestramenti.
    Volvo comunque dire ai nostri amici preoccupati che abbiamo tutto il tempo per prepararci perché sicuramente ci impiegherai un po’ di tempo ad organizzarlo questo corso o no?
    Un grosso abbraccio
    Vincenza

  31. buongiorno josè :-)
    ottimo!!!!
    quando lo fai questo corso??????
    sei un genio ;-)

  32. Riguardo al corso condivido i sentimenti di Josè. Farò di tutto per essere presente e per dare il mio contributo ad un gruppo compatto che continuerà anche dopo il corso a collaborare con fiducia, sincerità e stima reciproca

  33. @ TUTTI:
    Ragazzi, ho deciso: il corso si farà!
    Quando rientro da Londra inizio ad organizzare tutto.
    :-)
    Per ora ho deciso solo la data e il posto:
    INIZIO: Martedì 31 Agosto 2010
    FINE: Sabato 4 Settembre 2010
    LOCATION: ROMA

    Tenetevi liberi se intendete partecipare (segnato la data sull’agenda?)!
    :-)

    @ Sebastian:
    Girolamo è fortissimo!
    :-)
    Non l’ho mai visto dal vivo, ma quando saprò che si esibisce da qualche parte, non mancherò sicuramente!
    :-)

    @ vincenza:
    Grazie per il supporto morale!
    :-)
    Bé, i tempi sono quelli che ho indicato sopra: 31 Agosto.
    ;-)

    @ catya:
    addirittura???
    :-D
    Grazie!

    @ Samuel:
    Grazie per la comprensione Samuel!
    :-)
    Comunque l’idea dell’incontro spartano non è scartata: ci sarà un momento in cui l’organizzeremo.
    ;-)

  34. Hello

    GBI era fantastico. Grazie. Italiano gruppo era veramente entusiasta. Bravo

    Bernadette Dock in Londra

  35. Era EXTRAORDINARIO…Scusa me per il mio piccolo Italian.

  36. Certamente Josè, io sarò tra i primi ad iscrivermi. Sei un grande, è penso che farai molta strada nel mondo della formazione grazie al valore che accresci nela vita di ciascuno di noi!

  37. @ Bernadette Dock:
    Ciao Bernadetta, che bello vederti qui sul blog!
    :-)
    Salutami Harrison, il tuo piccolo fenomeno!
    :-)

    @ Roberto Scarano:
    Grazie Roberto!
    Sei sempre generosissimo nei tuoi commenti!
    :-)

  38. Viorica

    Ciao Josè
    Negli ultimi giorni mi sono dedicata a rileggere i tuoi post, i commenti che ti vengono lasciati e anche le tue risposte…
    Mi piace il tuo modo di interagire con tutti noi, trasmetti rispetto, umanità e soprattutto fai capire l’impegno, l’amore e la dedizione che ci metti nel condividere le tue conosenze con noi…apprezzo anche il fatto che tutto quello che fai, lo fai al meglio.
    Penso che posso ringraziarti da parte di tutti noi e se continui così sarai sicuramente il TOP!!! :-D
    Un abbraccio grande”

    Viorìca

  39. @ Viorica:
    Grazie mille Viorìca!
    :-)

  40. Eleonora

    Ciao Jose,

    grazie mille per il tuo prezioso resoconto!!!
    domani parteciperò con grande entusiasmo al Millionaire Minde a Rimini…
    ho cercato il Guerrilla Business Intensive, ma non mi sembra che sia in programma in Europa…
    Sai darmi qualche informazione maggiore????

    Grazie anticipatamente per il tuo tempo

  41. @ Eleonora:
    Prego!
    :-)
    Oggi scrivo il post sul MMI di Rimini
    ;-)
    Riguardo il GBI, come avrai sentito al corso, si svolgerà proprio a Roma!
    :-)
    Terrò aggiornate le liste ad ogni novità!
    ;-)
    1abbraccio
    Josè

  42. Valentina

    Ciao Josè ci verrei pure io! organizza!

    Interessantissimo questo articolo… In questo momento sto finendo il tuo corso on line sulle Rendire da passioni..sto per iniziare il terzo video..vediamo se la mia mission esce fuori…ma sono convinta che sia li pronta..devo solo riuscirla a vedere più chiaramente :)
    Ti aggiorno presto

    PS. ci vediamo a ET Group Sicilia 2012 :)
    un abbraccio
    Valentina

  43. @ Valentina:
    Fantastico, ti sei già iscritta?
    Dillo che sei una mia lettrice! :)
    Quel corso l’abbiamo già fatto… e per 2 volte.
    Lo ripeteremo ancora, ma ci vuole almeno un altro annetto… intanto all’ET Group parlerò proprio di Spiritual Marketing… ti do delle basi importanti che riguardano i Business Online.
    ;)
    1abbraccio
    Josè

  44. daniela

    Ciao Jose’ grazie per questa interessante recensione.. vorrei chiederti se fai il corso simile a quello di Eker che hai proposto alla fine del testo. Grazie

  45. Si, ne abbiamo fatto 2 edizioni e sono andate subito tutti esauriti i pochi posti disponibili.
    E’ stato un pò stressante organizzare tutto, per me.
    Perciò mi sono preso una pausa, ma stiamo già lavorando per organizzarlo nuovamente con una formula un pò diversa. ;)
    Iscriviti al Laboratorio Infoprodotti e verrai avvertita sicuramente:
    http://www.laboratorioinfoprodotti.com/
    1abbraccio
    Josè

LASCIA IL TUO COMMENTO

Inserendo il tuo commento dichiari di aver letto le Blog Policy.
Vuoi far comparire la tua foto nel commento?
Ecco Come impostare la foto nei commenti sul blog.

Current ye@r *