Guerrilla Business Intensive: T Harv Eker, Alex Mandossian, Joel Roberts

Guerrilla Business IntensiveCiao, Sono elettrizzato: sono appena rientrato da Londra, sono stato al corso avanzato di T Harv Eker: Guerrilla Business Intensive, con Alex Mandossian e Joel Roberts!

E’ stato un puro spettacolo e le informazioni che ho appreso sono state veramente incredibili!

Se penso che tra una settimana circa devo tornare nuovamente a Londra a vedere il tour di Robert Kiyosaki, non sto nella pelle!

:-)

[Ti ricordo che Kiyosaki sarà in Europa (Rich dad Tour 2010 a Londra, con traduzione in simultanea in Italiano) il prossimo 11, 12 e 13 Giugno.]

Ovviamente sarò contentissimo di vivere con tutti gli amici di Ricchezza Vera questa magnifica esperienza, così come è stato per il Millionaire Mind Intensive e per questo Guerrilla Business Intensive.

Ovviamente quello che segue è un breve reportage riassuntivo di 5 intensissime giornate (13 ore al giorno di corso!): nulla può sostituire o spiegare adeguatamente un’esperienza come un corso dal vivo di questo livello.

Vediamo un pò come è andato questo Guerrilla Business…

Guerrilla Business Intensive

Giorno I

Guerrilla Business Intensive

Il primo giorno veniamo accolti da uno dei più grandi GURU dell’Internet Marketing americano: Alex Mandossian (nella foto qui in alto).

Alex è veramente fenomenale: ha saputo tenere benissimo una sala riempita da oltre 450 persone facendole divertire e regalando contenuti veramente tosti.

Mi ha dato veramente tante idee che metterò in pratica con il Laboratorio InfoProdotti (anzi, preannuncio che ci saranno prestissimo grosse novità per gli amanti del Web-Marketing).

Rispetto al Millionaire Mind Intensive (che del Guerrilla è una sorta di introduzione) c’è stato molto meno lavoro “interiore”.

Solo la mattina del primo giorno c’è stato un pochino di quel lavoro – fondamentalmente sui preconcetti che abbiamo su Marketing, Vendita e Venditori – ma per il resto, il taglio è stato estremamente pratico.

Una riflessione interessante è stata quella sui 4 fattori della finanza:

1 – Fatturato

2 – Cash Flow (Flusso di cassa)

3 – Profitti

4 – Spese

Forse si trascura troppo spesso quest’ultimo pilastro: se riuscissimo a ridurre maggiormente le spese mensili, il cash flow ne risentirebbe in modo positivo.

Prendi carta e penna e fai anche tu questo esercizio: stabilisci 3 azioni che puoi fare sin da subito per ridurre le tue spese mensili.

Le mie 3 azioni sono state:

1 – cambiare compagnia telefonica

2 – prendere un’auto a GPL

3 – andare massimo 4 volte alla settimana a cena al ristorante

E tu, quali azioni farai?

:-)

Altro concetto importante è il FOCUS (ma qui non dico nulla perchè ne parlo nel 5° ebook :-P ).

Mi ha fatto ridere l’esempio dell’asino che per mancanza di focus, nell’indecisione se mangiare una mela e una pera, muore di fame.

:-D

Il senso di questo esempio è che se siamo concentrati su una strada che stiamo percorrendo, un’opportunità può essere un’ostacolo

Reflect…

;-)

Guerrilla Business Intensive

GIORNO II

Guerrilla Business Intensive[Nella foto: Io e Girolamo Portacci, esclusivista per l’Italia dei corsi di Eker e Kyiosaki… praticamente un mito :-) ]

Il secondo giorno è iniziato con un insegnamento portentoso: 15 tattiche di GUERRILLA BUSINESS NEGOTIATING.

Si tratta di 15 strategie di negoziazione, finalizzate principalmente all’ottenimento di migliori condizioni contrattuali, nel rispetto del principio fondamentale del WIN-WIN (cioè che ci vadano bene tutte le parti e non solo una).

I presupposti sono che si ottiene ciò che si merita e ciò che si negozia.

La premessa a questa sezione è stata stupenda:

“se qualcosa non ci è consono, non facciamola quella cosa, ma non giudichiamo!”

…direi del tutto in linea con la Sospensione del Giudizio di cui abbiamo spesso parlato su Ricchezza Vera.

Alla fine, tutte queste tecniche di negoziazione erano finalizzate alla richiesta di uno sconto sull’acquisto di merci o altro… e mi ha colpito proprio questa tendenza quasi sfacciata nel chiedere sconti da parte di questi multimilionari…

Eker fa notare proprio come la ricerca quasi ossessiva dello sconto o dell'”affaruccio” siano tipiche dei milionari in quanto manifestazione del profondo rispetto che questi hanno per il proprio denaro.

Al termine della seconda giornata, un principio sacrosanto per qualsiasi azienda:

“Puoi fare outsorcing del tuo Marketing SOLO se tu lo conosci”

Per outsorcing si intende “affidare a terzi”: se non hai le competenze per capire cosa è giusto e cosa è sbagliato fare a livello di marketing, non capirai mai se l’agenzia a cui ti sei rivolto ti sta facendo perdere soldi o meno.

Guerrilla Business Intensive

GIORNO III

Guerrilla Business Intensive

Il terzo giorno è iniziato con le strategie per la definizione del proprio Target di mercato, il messaggio, i canali che collegano target e messaggio.

A questo punto abbiamo conosciuto quella che poi si è rivelata la STAR dell’intero seminario: Joel Roberts (nella foto qui in alto).

Joel è un vero fuoriclasse della comunicazione, ci sono voluti 10 minuti per riassumere il suo curriculum mostruoso…

Joel Roberts ha fatto le fortune di 500 corporations come la Eli Lilly, la Pfizer, la Novartis, la Wal-Mart e la Target.

Nel mondo dell’editoria, Joel è considerato uno dei  top media consultants nel business.

Tra le persone che ha formato ci sono anche Stephen Covey, Jack Canfield, Marci Shimoff, Lisa Lillien, il marketing guru Jay Abraham, Harv Eker, 5 degli autori di The Secret e molti altri.

Appena ha iniziato a parlare ho pensato “ma dove si avvia questo strano tipo?“, ma gli sono bastati pochissimi minuti per conquistare me e tutta la platea con il suo atteggiamento sornione…

Gesticola e parla come una specie di Mughini, è affabile col pubblico, ma sa anche bastonare – come è capitato che abbia fatto – durante le esercitazioni.

Joel ci ha parlato del Linguaggio d’Impatto: il potere è nel linguaggio concreto, specifico.

Il linguaggio concreto è autentico, umano.

Il buon comunicatore è colui che sa creare un giusto equilibrio tra Competenza e Concretezza.

Il Linguaggio d’Impatto è concreto.

Joel ci ha poi insegnato alcuni importanti schemi su come gestire le interviste televisive, ecco alcuni punti:

1) Conoscere il tuo punto forte

2) Sapere cosa ti rende credibile

3) La tua storia personale

4) Messaggi chiave che vuoi far conoscere sul prodotto che proponi

5) Preparare alcuni slogan ad effetto

Ovviamente questa descrizione rende l’1% del valore che ci ha saputo trasmettere joel… è veramente da vedere!

Non c’è niente da fare, i corsi dal vivo sono un’esperienza da vivere…

Ad ogni modo, per la prima volta da quando frequento un corso, pur avendo seguito mostri sacri del calibro di Anthony Robbins ed Eker, al cospetto di Joel Roberts ho pensato per la prima volta nella mia vita, tra me e me:

“Qui sono alla fonte, al TOP. Al di sopra di questo, non c’è niente”.

E per me non è poco…

:-)

Guerrilla Business Intensive

GIORNO IV

Guerrilla Business Intensive

[Qui in alto sono in foto con il Champion Coach Livio Sgarbi]

Questa quarta giornata del Guerrilla Business Intensive è iniziata con la spiegazione del Funnelling: l’imbuto di mercato.

Poi è stata la volta dell’Upsell, del Downsell, del Front End, del Back End.

Inutile dire che questi sono tutti argomenti che trattiamo nel Laboratorio InfoProdotti.

 

Guerrilla Business Intensive

[Qui in alto ci siamo io e il Coach Finanziario Roberto Pesce]

In questo giorno si è parlato di Copywriting: scrittura persuasiva di testi pubblicitari.

In pratica ci hanno esposto come impostare una lettera di vendita e devo ammettere che ho avuto tantissime idee per aggiornare il mio ebook “I Segreti del Copywriting” che  momentaneamente fuori produzione.

Se vuoi essere avvertito quando sarà messa in vendita la versione 2.0 de “I Segreti del Copywriting”,metti qui in basso il tuo nome e la tua email:


 

[ Inserendo il nome e l’email nel form si dichiara di aver letto ed accettato interamente  l’informativa sulla privacy.]

Poi è stato il grande momento del pezzo forte di Alex Mandossian: The Teleseminar Secrets – I Segreti dei Teleseminari.

Qui Alex mi ha dato una serie di spunti interessantissimi su come utilizzare al meglio lo strumento delle Teleconferenze (mezzo che abbiamo sinora usato abbastanza di frequente su Ricchezza Vera ;) ).

Anche questo è un argomento che esula molto dai temi di questo blog, quindi penso che se desideri approfondire tutti questi affascinantissimi argomenti, iscriviti al Laboratorio InfoProdotti.

Guerrilla Business Intensive

GIORNO V

Guerrilla Business Intensive

[In questa foto siamo io, Rossella e Luigi, alias lo staff di Risorse della Mente, per vedere tutte le foto, aggiungimi su Facebook e cerca negli album ;) ]

L’ultimo, è stato il giorno del riepilogo e di un grande discorso finale di T Harv Eker.

Il Riepilogo è stato un esercizio in cui abbiamo rivisto – alla luce di tutto ciò che abbiamo imparato nel corso – la nostra Business Vision.

Nel mio caso ho praticamente fatto un mega progetto legato al Laboratorio InfoProdotti.

Le persone del mio gruppo sono rimaste impressionate dalle idee che ho tirato fuori e devo dire che sono stato molto felice di ricevere un feedback così positivo.

Ovviamente non anticipo nulla, tanto appena finisco il 5° ebook, mi lancio proprio in questo progetto, quindi lo vedrai con i tuoi stessi occhi!

:-)

Guerrilla Business Intensive

DISCORSO FINALE

Guerrilla Business IntensiveNel discorso finale, Eker mi ha molto colpito.

Ha spiegato che negli anni ’80 il pilastro della Ricchezza erano le Azioni (Stocks).

Ma – ha aggiunto – oggi le Azioni in Borsa sono come il Casinò di Las Vegas perchè se è vero che si può guadagnare il 40% del capitale investito, è vero anche che si può perdere tutto in un sol colpo.

Quindi suggeriva questo strumento solo per chi è molto competente.

Negli anni ’90, il pilastro della Ricchezza erano gli immobili, ma anche qui c’è moltissima instabilita e ci vogliono i nervi d’acciaio per non perderci.

Anche in questo caso, li consigliava solo agli esperti.

Stesso discorso per il terzo pilastro: le Aziende, le Imprese. Anche qui, bisogna conoscere estremamente bene il proprio settore per sperare di arricchirsi.

Ma per Eker c’è un quarto pilastro della Ricchezza, un pilastro accessibile a tutti, anche chi parte da sottozero e che non ha soldi con cui partire. Questo pilastro consente grossissimi guadagni in pochissimo tempo (parlava di 100 mila dollari solo nel primo anno)…

Questo settore è l’Internet Business!

Eker promuove quindi un suo corso avanzato di 5 giorni (prezzo di listino 8.995 euro), una full immersion in cui ogni partecipante porta il suo PC portatile e torna a casa con il suo Business Online già funzionante.

Ha letto il programma: erano tutti punti che sono il mio pane quotidiano e che conosco benissimo, quindi mi è balzata un’idea assurda…

…e se l’organizzassi io un corso del genere? Ci verresti?

Josè

PS

Se ti è piaciuto “Guerrilla Business Intensive: T Harv Eker, Alex Mandossian, Joel Roberts” clicca sul pulsante blu qui in basso e Condividi su Facebook, grazie! :)

Piaciuto l'articolo? Allora Iscriviti alla Newsletter di Ricchezza Vera!
Inserisci i tuoi dati e Ricevi Subito gli eBook:
"I Primi Passi verso la Ricchezza Vera"!
>>>>>