Rendite da Passioni

Pubblicato da Jose' Scafarelli
Tag: , ,

Rendite da Passioni“Rendite da Passioni” è il nome del corso dal vivo che ho tenuto a Natale in cui ho parlato di come trasformare le proprie passioni in rendite passive.

Il concetto di Rendite Passive è noto ai lettori di autori come Robert Kiyosaki e T Harv Eker.

Una Rendita Passiva non è altro che un canale di reddito che è indipendente dal proprio lavoro.

In altre parole, per creare una rendita passiva, si lavora una volta sola per crearla e poi rende dei soldi al suo creatore per il resto della sua vita.

Un classico esempio che si fa quando si parla di Rendite Passive, è quello del cantante che incide un disco (lo registra una sola volta) e poi guadagna le royalty su quel disco per tutta la vita.

Il vero segreto, però, non è solo questo: il vero segreto di una vita ricca e felice è…

Rendite da Passioni

Creare una Rendite da Passioni, ovvero: creare una rendita passiva fondata su qualcosa che ci appassiona veramente.

Perchè?

Semplice: perchè il lavoro è la cosa con cui passiamo più tempo in assoluto nella nostra vita!

Più che con i nostri genitori, più che con i nostri amici, più che con i nostri figli e persino più del nostro partner (salvo rare eccezioni)!

Quindi è fondamentale che il lavoro che svolgiamo ci appassioni e che ci renda soldi automaticamente.

Rendite da Passioni: video gratuito

Nell’estratto video gratuito del corso – che puoi scaricare da questa pagina – parlo proprio di come trovare le proprie passioni, facendo attenzione a non confonderle con i bisogni dell’Ego.

Comprendere questa differenza e’ fondamentale per capire se siamo diretti nella giusta strada verso la RICCHEZZA o no.

Nel video c’e’ anche un esercizio di ESTRAZIONE DELLE PASSIONI, sono sicuro che lo troverai molto utile…

Rendite da Passioni

Se non hai ancora ricevuto il video, puoi riceverlo iscrivendoti alla pagina che si apre cliccando sul video:

Rendite da Passioni

Se invece hai già guardato il video, mi farebbe tanto piacere leggere il tuo commento per cui ti ringrazio in anticipo.

Se non hai ricevuto il video, iscriviti qui e lo ricevi gratuitamente.

1abbraccio

Josè

PS

Se ti è piaciuto “Rendite da Passioni”, clicca sul pulsante blu e Condifidi su Facebook, grazie! :)

Ti è piaciuto questo articolo?

Se ti è piaciuto e credi che possa arricchire anche i tuoi amici,condividi su Facebook (o sugli altri social): clicca sui pulsanti qui in basso.La Condivisione della Ricchezza è il primo passo per vivere in un mondo di Abbondanza!Ogni Tua condivisione è apprezzatissima,Grazie mille! :)






217 Commenti
  1. Ho già visto il video e mi è molto piaciuta la parte di “meditazione programmativa” mentale (spero si dica così :D )!

    Alla fine del lancio venderete anche tutti i corsi, vero? ;-)
    Perché il tuo sarà presto sul mio pc! :D

    Ciao!
    Andrea

  2. Andrea Bonfiglioli ha scritto:

    Ho già visto il video e mi è molto piaciuta la parte di “meditazione programmativa” mentale (spero si dica così :D )!

    Grazie! :)

    Andrea Bonfiglioli ha scritto:

    Alla fine del lancio venderete anche tutti i corsi, vero? ;-)
    Perché il tuo sarà presto sul mio pc! :D

    Grazie! :)
    Si, sarà venduto il videocorso… mi fa molto piacere che tu abbia già deciso di prenderlo, ho dato veramente tanto in quella giornata!
    ;-)
    1abbraccio
    Josè

  3. Te lo dico col cuore…
    Leggere l’articolo è già straordinario di per sé…
    Rivedere il video mi rendo conto dalla vera ricchezza che porti nei nostri cuori attraverso un discorso cosi complesso da capire e mettere in pratica. E cosi complesso com’è…tu ci sei riuscito a farlo diventare la parte centrale della tua vita. Complimenti!

    Invece, fare i corsi insieme a te, ascoltarti, sentire la passione che trasmetti quando parli di questa verità, mi fa innamorare sempre di più di me stessa e fa risvegliare dentro di me il desiderio di concretizzare le rendite passive attraverso le passioni.

    Non smetterò mai di ringraziare all’Universo averti conosciuto…

    Grazie per la mentalità di ricchezza che doni all’Umanità, cosi aiutandoci a ritornare alla vera essenza di noi stessi: essere infinitamente amorevoli e ricchi.

    Semplicemente Grazie!

    Tanta Luce,
    Ana Maria

  4. Luca

    Salve, ho visto il video è interessante per certi aspetti ma non condivido il fatto che per forza chi non guadagna dalle proprie passioni in certi ambiti deve avere per forza degli autosabotaggi, come la signora del video che non sapeva rispondere sul perchè, probabilmente è solo una persona con una certa sensibilità, ti consiglio di vedere il film “cuore sacro” 2005 per capire questa “sfumatura” o la mia “prospettiva”.
    In una società civile e progredita secondo me almeno l’acqua, l’aria, la preghiera e la conoscienza dovrebbero essere accessibili e gratuite per chiunque.
    Viviamo in una società fondata sull’individualismo, sul consumo, sullo sfruttamento delle risorse, e il profitto a tutti i costi che io non condivido, il denaro ad esempio è una bellissima cosa ma ha perso il suo significato originale, dovrebbe essere solo uno strumento per facilitare gli scambi e la vita delle persone mentre nella nostra vita in generale ha assunto un ruolo troppo importante, come può l’economia avere più valore di una persona?
    Se non hai denaro non sei niente, non hai nessun valore, è questa la società che vogliamo?
    Siamo sicuri che questo sia l’unico modo di vivere?
    A me non interessa trovare un modo per fare tanti soldi in questo tipo di società, ma creare una società più sostenibile equa fondata su altri valori, dove anche il denaro ha il suo spazio ma in misura minore di come lo ha ora.
    Non è l’unico modo per far avvenire degli scambi tra persone, secondo me c’è bisogno di più flessibilità mentale. Una volta il denaro veniva stampato e aveva un corrispettivo in oro da qualche parte, ora invece è solo un pezzo di carta a cui ci si attribuiisce un valore immaginario… e ne siamo diventati schiavi più o meno consapevoli…
    secondo me stiamo perdendo il senso delle cose… vi invito a non seguire la “massa” ma a riflettere…

  5. Andrea

    Ciao Josè, voglio farti i complimenti perchè il video mi è piaciuto molto, ma soprattutto volevo dirti che da casa ho fatto anch’io l’esercizio e voglio condividerlo con te.
    Sono in una libreria ed immagino un libro scritto da me sull’AMORE, argomento che mi eccita: AMORE, che mi attrae: AMORE, che mi diverte: AMORE, compro un giornale in edicola che si chiama “L’AMORE”, un film al cinema “TITANIC”, programma tv: sull’AMORE.
    Grazie per per avermi dato la possibilità di fare l’esercizio anche da casa.
    In bocca al lupo per il tuo cammino.
    Un abbraccio di luce

  6. Gloria

    ciao Josè,
    …………per me non è così semplice perchè se avessi tutti i soldi che voglio…pubblicherei degli scritti sulla vita da laciare all’umanità, dei librettini di favole, calendari, dei libri con i miei collage…
    …………seduta sulla piscina mi sentirei così bene perchè metterei…. su una band, io ho canzoni scritte e una bella voce e ho già cantato in giro…e poi
    potrei fare qualche viaggio, sperimentare integratori, fare massaggi, insomma il denaro dà la libertà
    di scelta e se poi hai bisogno di cure…… con pochi… soldi… creo comunque e mi stampo qualcosina…ma poco, certo posso cantare sulle basi o in un coro…ma ho testi solo miei mi sentirei troppo limitata…ho bisopgno di risistemarmi la voce….. voglio dire che per dire cosa farei davvero
    dovrei trovarmi in quella situazione…a volte le reazioni sono ben diverseda quel che si crede che si farebbe in certe situazioni…. a volte si insegue qualcosa ma non arriva perchè la nostra anima non riuscirebbe a tollerare…tanto stress, mi sono accorta che quando non mi aspetto nulla…trovo belle sorprese inaspettate…non credo sia la sofferenza che porta.al guadagno…quando faccio le parole incrociate per esempio mi sento bene e non devo mostrare nulla a nessuno…si perchè credo che al fine…l’ego interviene sempre, chi ha successo davanti al pubblico ed io ho lavorato in una radio…vuol piacere e trae piacere dagli altri…
    la mia mission è la creatività…e allora parto dalle immagini, però ho la casa e un marito e tante cosucce e controlli di salute…come fai a metterti dei tempi quando crei….
    così penso che solo la mia dovinità interiore può farmi superare i miei conflitti…ma come si fa a restare calmi?

    Insomma il denaro ti permette di scegliere…io non mi annoierei di certo.

    Grazie del video, da come sono partita in questa vita mi sono superata abbondantemente, sono entusiasta e positiva…però faccio fatica a rinunciare, mi piacciono tanti cose, be qualcosa porto anche a termine… dopo le faccende quotidiane, creo qualcosa…….perchè io ho bisogno di cambiamenti.
    Se mi scrivi qualcosa anch’io la gradisco, guardando il video mi sono vista quando tenevo corsi agli
    altri….ciao Gloria

  7. @ Luca:
    Ciao Luca,
    mi prendo la liberà di risponderti personalmente :D

    Per quanto riguarda la prima parte degli autosabotaggi non sono preparato, quindi posso solo dirti di affidarti al grande Josè.
    Quando dici…

    A me non interessa trovare un modo per fare tanti soldi in questo tipo di società, ma creare una società più sostenibile equa fondata su altri valori, dove anche il denaro ha il suo spazio ma in misura minore di come lo ha ora.
    Non è l’unico modo per far avvenire degli scambi tra persone, secondo me c’è bisogno di più flessibilità mentale. Una volta il denaro veniva stampato e aveva un corrispettivo in oro da qualche parte, ora invece è solo un pezzo di carta a cui ci si attribuiisce un valore immaginario… e ne siamo diventati schiavi più o meno consapevoli…
    secondo me stiamo perdendo il senso delle cose… vi invito a non seguire la “massa” ma a riflettere…

    vuol dire che qualcosa si sta già smuovendo, se siamo qua noi a parlarne! ;-)

    E poi… dopo aver letto tutti i resoconti ai corsi di Ecker, ti assicuro che ce n’è di gente che non tratta i soldi come un unico oggetto fine a se stesso.
    Hai pienamente ragione, sono un mezzo di scambio per realizzarsi! ;-)

    Certo confermerai che se non si ha una buona possibilità economica non si riesce a godere della vita nello stesso modo!

    Spero di essermi spiegato visto che ho scritto tutto di getto! :D
    E spero anche che Josè sia d’accordo con me! :D

    Ciao! :-)
    Andrea

  8. Daniela

    Ciao Josè,
    trovo il video davvero interessante e condivido pienamente la teoria degli autosabotaggi e dei bisogni dell’ego.
    Io ho una laurea in scienze statistiche, ho studiato per 20 anni. Ho iniziato la carriera universitaria in ambito di ricerca…ma dopo soli 5 anni tutto è andato “in vacca”. Ho dato la colpa alla struttura, al sistema universitario italiano (un po’ deludente, diciamocelo). Poi ho trovato un impiego (precario) rinnovato di anno in anno in un ente pubblico (altri 6 anni), ma totalmente insoddisfacente in termini di PASSIONE. Sì certo, orari gestibili, stipendio più che dignitoso, ma anche gastrite, attacchi di panico, senso di disagio, nausee mattutine, colleghi detestati! Ma la responsabilità non è fuori da me così ho mollato tutto.
    Ma tutto, eh! Sono andata a vivere in campagna (io sono sempre stata una alla Sex & the City….aperitivi, feste, incontri urbani, shopping, cibo spazzatura, odio verso ogni tipo di insetto o di fiore, idiosincrasia per gli animali da compagnia…tutti quei peli, oh my God!! ;-) )
    I commenti si sono sprecati: “Non puoi buttare via una professionalità come la tua”, “hai studiato una vita per niente”, “Guadagni troppo poco”, ecc…
    Ora ho un orto, un giardino di più di un ettaro, 4 cani, 2 gatti, un fidanzato giardiniere che aiuto nel suo lavoro non solo nella parte amministrativa.
    Ieri ho visto i miei narcisi piantati in autunno spuntare dalla terra… a momenti mi metto a piangere dalla gioia e/o emozione!!!
    Il guadagno in termini economici è minimo almeno per ora. Il mio ego malandrino mi boicotta e mi fa sentire inadeguata a volte (i commenti soprascritti sono anche i suoi), ma una cosa l’ho capita: quando creo o comunque aiuto la natura a creare sto bene!
    E’ una terapia…ho delle paure (sono ancora un po’ ipocondriaca)? Bene, vado fuori e sto con le mie acidofile, mi metto a restaurare mobili vecchi, riciclo: dalle piante che i nostri clienti non vogliono più xchè non fanno più fiori da copertina (e io me le coccolo, le curo e me le ripianto nel mio giardino), a vecchi vestiti o cianfrusaglie che faccio diventare utili.
    Credo che la mia passione sia CREARE, con l’ausilio dell’Universo che mi ispira, mi sostiene.
    Che dici? Dovrei limitare il campo?
    Scusa per la lunghezza.

    Un abbraccio
    GRAZIE, VI AMO
    Daniela

  9. José caro, se non ci fossi bisognerebbe inventarti! ;)

    E’ la terza grande occasione che abbiamo per rivivere quei giorni straordinari, e siamo felicissimi di vedere che anche chi non era lì con noi abbia potuto ugualmente apprezzare il lavoro che abbiamo fatto tutti insieme!

    Ciò di cui parli ci tocca personalmente, perché anche noi da qualche anno viviamo delle nostre passioni, e sappiamo che non sia facile trovare qualcuno che esprima questa possibilità, questo salto quantico professionale dal “devo lavorare” al “voglio vivere”, con tutto il tuo entusiasmo!

    Un abbraccio! :)

  10. @ Andrea Bonfiglioli:

    Ciao a tutti!
    Mio padre che ha lavorato con le braccia per 50 anni dice che se i soldi possono non essere importanti, come fai a pagare le bollette o arrivare a fine mese se non li hai?Se capita un imprevisto e non li hai da spendere?Se uno ne ha bisogno e non li ha vede la mancanza che le fa capire che servono e sono un mezzo.Un mio amico quando non poteva spendere 150 euro per fare un regalo ad una persona importante, da li’ la sua vita è cambiata e si è dato da fare per migliorarla.Purtroppo è passato a miglior vita 3 mesi fa.Le sua esperienza di vita mi è rimasta.
    Forse non tutti hanno come missione di creare rendite automatiche passive seguendo la propria passione.

    Buona domenica tutti!

  11. Bravo Josè e gli altri per i video.
    Avete trasmesso dei concetti sulle passioni che non avevo mai notato.Muoversi in base alla propria missione è tutto se si vuole fare andare bene le cose,altrimenti non ci sono speranze per essere veramente felici.
    Un abbraccio a todos.

  12. @ Juri Alberi: Certo, capisco in pieno la tua posizione e la rispetto.
    Solo che ai tempi di tuo padre non c’era Internet… e non c’ero neanche io, quindi non posso dirti nulla ;-)

    Non ho capito se il tuo commento era una critica o un consiglio, ma grazie comunque per esserti preso la briga di leggere quello che ho scritto :D
    Se stai ancora leggendo anche fino a qui, non puoi dire che le rendite non ti interessino! ;)

    Ciao!
    Andrea

  13. Oryu

    Caro josé, il tuo video è stato interessantissimo! Mi ha stimolato… e mi ha fatto capire ancora una volta che sono sulla strada giusta, ma anche che di passioni ne ho davvero TANTE! Alcune un po’ matte! xD <3
    Sono un massaggiatore e pranoterapeuta (anche se il mio dono non lo esprimo proprio nella maniera classica) e adoro il mio mestiere!! Ho riscontrato però che in me c'è ancora qualche rimasuglio di quello schema limitante e malefico di cui parli nel video: quello relativo al fatto che "non è giusto farsi pagare per ciò che ci piace fare"! :/
    Dovrò lavorare un pochetto per togliermelo dai palloncini! =)
    Credo che mi rimetterò a scrivere, ho un romanzo da finire! ^_^ <3

  14. @ Ana Maria Ghinet:
    Grazie mille Ana Maria, sei un angelo!
    :-)

    @ Leonardo + Viviana:
    Grazie mille ragazzi… siete 2 angeli!
    :-)

    Luca ha scritto:

    non condivido il fatto che per forza chi non guadagna dalle proprie passioni in certi ambiti deve avere per forza degli autosabotaggi

    Ciao Luca,
    infatti non ho mai detto una cosa del genere.
    ;-)
    Il resto del tuo commento è fondato su questa base che però è inesistente… ti invito a riguardare il video.
    ;-)

    @ Andrea:
    Grazie mille Andrea! :)
    Crepi il lupo…
    Dai risultati del tuo esercizio deduco che sei focalizzato su una buona frequenza, complimenti! :)

    @ Gloria:
    Grazie per aver condiviso il tuo punto di vista! :)
    Permettimi di dirti che molte cose che hai scritto che ti permetterebbero di fare i soldi, sei solo tu che puoi permetterti di farle (a prescindere dai soldi).
    ;-)

    Andrea Bonfiglioli ha scritto:

    ce n’è di gente che non tratta i soldi come un unico oggetto fine a se stesso.
    Hai pienamente ragione, sono un mezzo di scambio per realizzarsi! ;-)

    Certo confermerai che se non si ha una buona possibilità economica non si riesce a godere della vita nello stesso modo!

    Concordo! :)

    Daniela ha scritto:

    Credo che la mia passione sia CREARE, con l’ausilio dell’Universo che mi ispira, mi sostiene.
    Che dici? Dovrei limitare il campo?

    Daniela, per quello che mi hai scritto, credo che tu sia un esempio ed hai tutta la mia ammirazione! :)
    So bene che non è facile la scelta che hai fatto… mi ci sono rivisto parecchio.
    :-)

    Juri Alberi ha scritto:

    Forse non tutti hanno come missione di creare rendite automatiche passive seguendo la propria passione.

    Ciao Juri e grazie per il tuo contributo!
    :-)
    Creare Rendite non è una missione, ma un mezzo per portarla a termine!
    ;-)

    Oryu ha scritto:

    Caro josé, il tuo video è stato interessantissimo! Mi ha stimolato…

    Grazie Oryu!
    :-)
    C’è anche il modo di arricchirsi con le passioni come la tua!
    Al GBI di Roma c’era un multimilionario che è partico come osteopata…
    ;-)

    1abbraccio a tutti!
    Josè

  15. Andrea Bonfiglioli ha scritto:

    @ Juri Alberi: Certo, capisco in pieno la tua posizione e la rispetto.
    Solo che ai tempi di tuo padre non c’era Internet… e non c’ero neanche io, quindi non posso dirti nulla

    Non ho capito se il tuo commento era una critica o un consiglio, ma grazie comunque per esserti preso la briga di leggere quello che ho scritto
    Se stai ancora leggendo anche fino a qui, non puoi dire che le rendite non ti interessino!

    Ciao!
    Andrea

    La mia condivisione era la mia esperienza e non era una critica o consiglio.Cercavo di fare comprendere le persone, visto che ho passato dei brutti periodi e per cui so cosa vuol dire avere dei problemi economici.Purtroppo fino a 31 anni e mezzo le cose andavano bene.Sono andato al contrario della massa!E’ una cosa insolita.Se fosse per me ti dico che avere rendite passive mi piace molto,anche se per adesso non è la mia missione nel breve.Mi appassiona il trading e per 8 anni ho fatto solo quello.Mi auguro di ingranare il prima possibile.
    A me piace vedere la realtà, il duro del lavoro in primis e non il semplice.Ad. es. vedere i fallimenti di tutti gli imprenditori perchè so cosi’ qual è la strada che potrebbe presentarsi.
    Buona notte.

  16. Jose ha scritto:

    @ Ana Maria Ghinet:
    Grazie mille Ana Maria, sei un angelo!

    @ Leonardo + Viviana:
    Grazie mille ragazzi… siete 2 angeli!

    Luca ha scritto:

    non condivido il fatto che per forza chi non guadagna dalle proprie passioni in certi ambiti deve avere per forza degli autosabotaggi
    Ciao Luca,
    infatti non ho mai detto una cosa del genere.

    Il resto del tuo commento è fondato su questa base che però è inesistente… ti invito a riguardare il video.

    @ Andrea:
    Grazie mille Andrea!
    Crepi il lupo…
    Dai risultati del tuo esercizio deduco che sei focalizzato su una buona frequenza, complimenti!

    @ Gloria:
    Grazie per aver condiviso il tuo punto di vista!
    Permettimi di dirti che molte cose che hai scritto che ti permetterebbero di fare i soldi, sei solo tu che puoi permetterti di farle (a prescindere dai soldi).

    Andrea Bonfiglioli ha scritto:

    ce n’è di gente che non tratta i soldi come un unico oggetto fine a se stesso.
    Hai pienamente ragione, sono un mezzo di scambio per realizzarsi!
    Certo confermerai che se non si ha una buona possibilità economica non si riesce a godere della vita nello stesso modo!
    Concordo!

    Daniela ha scritto:

    Credo che la mia passione sia CREARE, con l’ausilio dell’Universo che mi ispira, mi sostiene.
    Che dici? Dovrei limitare il campo?
    Daniela, per quello che mi hai scritto, credo che tu sia un esempio ed hai tutta la mia ammirazione!
    So bene che non è facile la scelta che hai fatto… mi ci sono rivisto parecchio.

    Juri Alberi ha scritto:

    Forse non tutti hanno come missione di creare rendite automatiche passive seguendo la propria passione.
    Ciao Juri e grazie per il tuo contributo!

    Creare Rendite non è una missione, ma un mezzo per portarla a termine!

    Oryu ha scritto:

    Caro josé, il tuo video è stato interessantissimo! Mi ha stimolato…
    Grazie Oryu!

    C’è anche il modo di arricchirsi con le passioni come la tua!
    Al GBI di Roma c’era un multimilionario che è partico come osteopata…

    1abbraccio a tutti!
    Josè

    Josè, io intendevo dire se tutti al Mondo possono creare rendite automatiche passive?Un Santo le dovrebbe fare?Intendo se chiunque deve fare per forza.

  17. Volevo aggiungere che nel mio caso se ho da muovermi in una direzione penso saperlo visto tutti i test e cose che faccio,per cui penso che tutto avviene quando e ora.Se non seguo le priorità a vari livelli ho solo delusioni e frustrazioni.Bisogna accettare la realtà e fluire con la vita.Conta anche avere dei veri modelli che sono di successo da modellare e non farlo su chi non lo è o si lamenta sempre.Conosco una persona di 65 anni che con 2 disgrazie ride sempre e non si è mai lamentato una volta!
    Buona notte a tutti.

  18. Andrea Bonfiglioli ha scritto:

    @ Juri Alberi: Certo, capisco in pieno la tua posizione e la rispetto.
    Solo che ai tempi di tuo padre non c’era Internet… e non c’ero neanche io, quindi non posso dirti nulla

    Non ho capito se il tuo commento era una critica o un consiglio, ma grazie comunque per esserti preso la briga di leggere quello che ho scritto
    Se stai ancora leggendo anche fino a qui, non puoi dire che le rendite non ti interessino!

    Ciao!
    Andrea

    I soldi Andrea sono molto importanti!Fin da 10 anni mi sono sempre piaciuti e li ho amati, anche se mi hanno fatto le corna pochi anni fa:-)

  19. Juri Alberi ha scritto:

    Josè, io intendevo dire se tutti al Mondo possono creare rendite automatiche passive?Un Santo le dovrebbe fare?Intendo se chiunque deve fare per forza.

    Nessuno deve fare nulla per forza.
    Se il santo decide di diventare libero finanziariamente, allora deve crearsi le sue rendite passive, altrimenti nessuno lo obbliga.
    ;-)

  20. Jose ha scritto:

    Juri Alberi ha scritto:

    Josè, io intendevo dire se tutti al Mondo possono creare rendite automatiche passive?Un Santo le dovrebbe fare?Intendo se chiunque deve fare per forza.
    Nessuno deve fare nulla per forza.
    Se il santo decide di diventare libero finanziariamente, allora deve crearsi le sue rendite passive, altrimenti nessuno lo obbliga.

    Infatti intendevo dire quello!E’ come fare un vestito sartoriale sulla persona.

  21. Certo, uno fa le rendite solo se vuole| ;-)

    E poi… ovvio che c’è chi lavora tutto il giorno, ma c’è anche chi può permettersi di non farlo.
    La perfezione a mio parere sta nel fare quello che sei vuole (e lavorare quindi) per divertimento, sapendo che si è sostenuti comunque dalle rendite. :D

    Grazie a tutti per le condivisioni e a Juri per avermi fatto sapere il suo parere ;-)

    Ciao! :-)
    Andrea

  22. Andrea Bonfiglioli ha scritto:

    Certo, uno fa le rendite solo se vuole|

    E poi… ovvio che c’è chi lavora tutto il giorno, ma c’è anche chi può permettersi di non farlo.
    La perfezione a mio parere sta nel fare quello che sei vuole (e lavorare quindi) per divertimento, sapendo che si è sostenuti comunque dalle rendite.

    Grazie a tutti per le condivisioni e a Juri per avermi fatto sapere il suo parere

    Ciao!
    Andrea

    Grazie a te Andrea.

  23. gerardo

    ciao josè sei simpaticissimo e i tuoi video sono di ottima qualita e facili da assimilare,mi e piaciuto l’argomento rendite da passioni,infondo perchè sforzarci di fare cio che non ci piace ed essere infelici quando poi possiamo trasformare la nostra passione in una professione ed essere soddisfatti e felici.io ho preso alla lettera le tue parole e sto cominciando un cammino per crearmi il lavoro che ho sempre desiderato.verrò sicuramente ai vostri corsi.siete fantastici vi auguro tanta fortuna e felicità.con affetto
    gerardo

  24. @ gerardo:
    Grazie mille Gerardo! :)
    Il primo weekend di corsi è appena terminato ed è andato molto oltre le aspettative dei partecipanti…
    Cerca di esserci la prossima volta!
    ;-)
    1abbraccio
    Josè

  25. Peter

    José, ho appena fatto l’esercizio del video per la ricerca delle proprie passioni…è venuta fuori una cosa troppo strana…Mi sono visto in libreria a sfogliare libri sul paranormale e poi mi sono visualizzato sul bordo della mia piscina ad insegnare alle persone come recuperare e migliorare i poteri extra sensoriali (ESP: telepatia, telecinesi, precognizione, ecc) sfruttando anche l’autoipnosi. Poteri ESP che in teoria tutti noi avremmo…

    Dovrò andare dal neurologo??

  26. @ Peter:
    Altro che andare dal neurologo! :D

    Metti su un bel sito… a me personalmente interesserebbe un bel po’! ;-)

    Ciao! :)

  27. germana

    Ciao José forse ti ricordi di me un paio di anni fa ….. comunque il tuo video mi piaciuto tantissimo e ho sentito tutto quello che da sempre da piccola voglio aiutare il prossimo ma non con carità o altro ma con la mia conoscenza della vita quello che siamo e quello che possiamo avere e fare ! In questi ultimi anni ho studiato tanto con tanti libri diversi e siccome lavoro 7 giorni di fila ,notte ,mattina e di pomeriggio e poco tempo da leggere ho ordinato libri su disco e poi lo messi su mp3 per sentire e imparare mentre lavoro e non sai che gioia mi procura la mia crescita certe volte sento di camminare 10 centimetri da terra so che avrò e realizzerò tutto quello che ho in mente ora e poi altre cose perché non finiamo mai di crescere e desiderare la vita e una cosa meravigliosa e voglio che tutti ne siano a conoscenza come e veramente !!!!!!! Ti Ringrazio e ti seguo quando mi e possibili sai perché ce sempre il momento giusto per sentire e vedere le cose non e mai niente per caso!!!!!!!!Vorrei scriverti tante cose ma credo che non mi basterebbe una giornata intera!!! Con tanto affetto a presto!!!!!!!

  28. Donata

    Ciao José! ho appena guardato il tuo video e sono pienamente d’accordo con te quando dici che bisognerebbe fare il lavoro che ti appassiona di più per poterti realizzare sia personalmente che economicamente anche se al giorno d’oggi é piuttosto difficile con questa crisi mondiale e la gente purtroppo se deve sostenere una famiglia deve prendere quello che c’é e sacrificare i suoi obiettivi. Comunque ti faccio i miei complimenti per il tuo coraggio e per il tuo amore nel condividere le tue esperienze con tutti noi. Un grazie e un abbraccio di vero cuore, Donata.

  29. Certo che sei proprio bravo a illuminare le persone José! Con semplici parole dirette poi :). Che forza questo video!

    Anche la tecnica per scovare le passioni dentro se stessi è fantastica !!

  30. @ Peter:
    Wow, fantastico!
    Se l’idea ti eccita parecchio, fossi in te la valuterei!
    :-)
    @ Andrea Bonfiglioli:
    Concordo!
    :-)

    @ germana:
    Grazie 1000! :)

    @ Donata:
    Grazie Donata!
    Nel corso ho parlato anche di crisi e di “facile e difficile”: sono tutte credenze e con una Riprogrammazione Energetica di Ana Maria, abbiamo modificato anche quelle!
    :-)
    Se hai certe credenze, ti suggerisco di guardare il video completo.
    ;-)

    George Luis ha scritto:

    Certo che sei proprio bravo a illuminare le persone José! Con semplici parole dirette poi :) . Che forza questo video!

    Anche la tecnica per scovare le passioni dentro se stessi è fantastica !!

    Grazie mille George!
    Come ti ho già detto in passato, ciò che vedi in me, puoi vederlo solo in quanto è già in te.
    ;-)

    1abbraccio a tutti!
    Josè

  31. Si riesce Josè a cambiare ogni convinzione limitante oppure è un lavoro di indagine?Sulla ricchezza soprattutto si riesce a far risalire quello che ostacola le persone?
    Grazie 2012,4.
    Buona notte.

  32. Peter

    Jose ha scritto:

    @ Peter:
    Wow, fantastico!
    Se l’idea ti eccita parecchio, fossi in te la valuterei!

    mmmmh…Non credo che siano monetizzabili argomenti del genere…e poi dovrei avere almeno un minimo di esperienza nel settore, cosa di cui al momento non dispongo

  33. Peter ha scritto:

    e poi dovrei avere almeno un minimo di esperienza nel settor

    Peter, se hai passione ma poche conoscenze è molto facile diventare un esperto del tuo settore: compra i 2/3 migliori ebook della tua nicchia e prendi qualche libro in biblioteca o in libreria… impegnati e i risultati arriveranno! :D

    Se però non ti interessa l’argomento più di tanto lascia perdere: lavorare per qualcosa che non ti eccita non ha senso! ;-)

    Ti auguro tutto il meglio! :D

    Andrea

  34. Mario

    Ciao Josè! Sono iscritto a ricchezzavera da anni, ma è la prima volta che scrivo nel blog. Davvero interessanti i video e complimenti a tutti voi per il lavoro che state svolgendo! Una domanda…in questo universo vario ed eclettico, credi sia possibile che alcune persone non riescano a trovare nulla che davvero li appassioni fortemente per quando si guardino intorno? Grazie e buon lavoro.

  35. Peter

    Andrea Bonfiglioli ha scritto:

    Peter ha scritto:
    e poi dovrei avere almeno un minimo di esperienza nel settor
    Peter, se hai passione ma poche conoscenze è molto facile diventare un esperto del tuo settore: compra i 2/3 migliori ebook della tua nicchia e prendi qualche libro in biblioteca o in libreria… impegnati e i risultati arriveranno!
    Se però non ti interessa l’argomento più di tanto lascia perdere: lavorare per qualcosa che non ti eccita non ha senso!
    Ti auguro tutto il meglio!
    Andrea

    Si Andrea, so come funziona (anche tu frequenti i corsi di Cerchia Ristretta per caso?), ma il punto è che visto il tipo di argomenti non si può non avere un qualche tipo di esperienza pratica vera e propria…altrimenti non sarei credibile nelle informazioni che potrei dare su un ebook

  36. Certo, hai pienamente ragione e sei molto bravo a dire “non sarei credibile nelle informazioni che potrei dare su un ebook”… ci sono un sacco di persone che si fingono improvvisati marketer del cavolo! :-)

    No, non frequento ancora Cerchia Ristretta ma ho letto talmente tanti Ebook che ormai potrei crearne una mia :D
    (Scherzo, non sono ancora così bravo ;) )

    Ciao! :-)
    Auguri per i tuoi futuri business! :D
    Andrea

  37. Juri Alberi ha scritto:

    Si riesce Josè a cambiare ogni convinzione limitante oppure è un lavoro di indagine?Sulla ricchezza soprattutto si riesce a far risalire quello che ostacola le persone?

    Ciao Juri!
    :)
    Non credo di aver compreso al 100% la tua domanda… comunque provo a risponderti, eventualmente non avessi capito, dimmelo.
    ;-)
    Con le riprogrammazioni energetiche si vanno a rimuovere completamente le radici delle credenze, dei pregiudizi e quant’altro.
    In questo video, alla fine, c’è una riprogrammazione di tutte le credenze coinvolte nella mia giornata di formazione, quindi ad esempio le credenze per cui per far soldi bisogna lavorare duramente, la credenza per cui fare soldi è difficile, etc.
    Spero di aver risposto.
    ;-)

    @ Peter:
    Se non hai esperienza nel settore, allora il discorso cambia.
    Ma se hai passione per la telepatia, potresti iniziare a studiarla e ad applicarla.
    Quando sei in grado di padroneggiare bene la materia – in pratica quando riesci a comunicare telepaticamente – allora puoi passare allo step successivo che è la creazione di business legati a questa tua passione.
    Vedo che già lavori con gli infoprodotti, per cui non mi dilungo sul COME far diventare questa tua passione una rendita.
    ;-)

    Andrea Bonfiglioli ha scritto:

    è molto facile diventare un esperto del tuo settore: compra i 2/3 migliori ebook della tua nicchia e prendi qualche libro in biblioteca o in libreria

    Questo forse può bastare per certe materie… ma per insegnare una cosa come la telepatia, minimo devi essere un telepate!
    ;-)
    E’ comunque molto apprezzabile lo spirito di altruismo che permea la tua risposta: questa generosità innata sicuramente ti farà far strada nel tuo settore, qualunque esso sia.
    ;-)

    Mario ha scritto:

    Una domanda…in questo universo vario ed eclettico, credi sia possibile che alcune persone non riescano a trovare nulla che davvero li appassioni fortemente per quando si guardino intorno?

    Grazie Mario!
    Se hai deciso di scrivere adesso, significa che il video ti ha risuonato… e questo mi fa molto piacere! :)
    Ti anticipo che in settimana lanciamo una serie di video gratuiti fighissimi!
    ;-)
    Riguardo la domanda: non è possibile.
    Chi non ha trovato qualcosa che lo appassioni, ha sicuramente almeno una passione: se scopre la sua Missione dell’Anima, si rende conto subito che andare in quella direzione lo fa star bene e in armonia con se stesso.
    La sua passione probabilmente coincide con la missione, oppure ne è parte.
    ;-)

    1abbraccio a tutti!
    Josè

  38. Jose ha scritto:

    E’ comunque molto apprezzabile lo spirito di altruismo che permea la tua risposta: questa generosità innata sicuramente ti farà far strada nel tuo settore, qualunque esso sia.

    Grazie, proverò con tutte le mie forze a far strada! ;)

  39. Elisabetta

    Grazie anche di questo video. Ho fatto con piacere l’esercizio che conferma ciò che già pensavo essere le mie passioni. Mi è molto piaciuta la tua solarità e il modo di porti.

  40. @ Elisabetta:
    Grazie mille Elisabetta!
    :-)

  41. federica

    Adoro il modo in cui passi la tua esperienza/conoscenza…
    il tuo sorriso interiore traspare sempre ed è contagioso….
    Grazie

  42. Grazie.
    Dal cuore,
    N.

  43. @ federica:
    @ Nicoletta:
    Grazie mille ragazze! :)

  44. Federico

    Ciao Josè ho visto il video molto bello sai sto provando ad ascoltare delle musiche da ambiente con il sottofondo ,malapena udibile, di frasi rivolte al subconscio per vincere le mie paure dovresti troppo provare anche se credo tu l’abbia già fatto XP al massimo puoi approfondire come si deve sul blog no? grazie di tutto alla prossima by Fede

  45. @ Federico:
    Grazie Federico!
    Si, anch’io adoravo questo genere di cose, ma non ne faccio più uso: esistono tecnologie interiori più potenti… le applichiamo ai corsi, cerca di venire al prossimo.
    ;-)
    1abbraccio
    Josè

  46. Valentina

    Caro Josè,
    mi è piaciuto tantissimo questo estratto video e le cose che sono emerse.. ho fatto la visualizzazione e quando hai iniziato a fare parlare ho pensato alla spiritualità..natura, viaggi, scoprire..
    La mia riflessione domanda è
    Quello a cui ho pensato e scritto al momento della visualizzazione fa parte della passione e/o missione dell’anima? o noi tutti siamo appassionati e attirati dalla spiritualità, crescita personale, conoscenza del sè? e ci piacerebbe viaggiare , cambiare, scoprire e vivere a contatto con la natura perchè ci fa stare bene? o questo è solo il mio modo di vedere la vita? (che non è il solo).
    Vorrei scoprire la mia mission.. (qualche suggerimento?)
    Grazie Josè un caro saluto
    Valentina

  47. cristina

    ciao, ho guardato il video . fatto l’esercizio e penso di sapere cosa mi piace fare da matti e lo farei sempre.. dipingere le mie gatte colorate,dipingere in generale, creare dalle cose di tutti i giorni creazioni strane.., scrivere , fotografare l’attimo particolare.. ma il mio unico grande insommortabile problema è l’AZIONE!!!!!!!.. Non riesco ad andare da qualche parte per far vedere questo, in realtà tempo fa ho provato sia su questi siti che puoi mettere in vendita o in una mostra , ma ovviamente non sono nessuno e anche se mi fanno i complimenti finisce tutto li .. Come posso fare???? un grosso saluto e grazie per le iniziative gratis che offri cristina

  48. Rino

    Vedendo questo video ho capito chele mie passioni le ho sempre avuto sotto il naso, ma che ho sempre sabotato perchè sono cresciuto credendo che il lavoro doveva essere dolore e sofferenza. Desedero ringraziarti di cuore non solo per questo video ma sopratutto per il tuo impegno, ho sempre trovato informazioni interessanti sul tuo sito e selle tue e-mail. Anche perchè la mia ricerca e di tipo spirituale. Veramente Grazie di Cuore

  49. Valentina ha scritto:

    Quello a cui ho pensato e scritto al momento della visualizzazione fa parte della passione e/o missione dell’anima?

    Tu cosa senti?

    Valentina ha scritto:

    o noi tutti siamo appassionati e attirati dalla spiritualità, crescita personale, conoscenza del sè? e ci piacerebbe viaggiare , cambiare, scoprire e vivere a contatto con la natura perchè ci fa stare bene? o questo è solo il mio modo di vedere la vita?

    Credo che sia la tua personale situazione, non tutti hanno gli stessi desideri.
    ;-)

    Valentina ha scritto:

    Vorrei scoprire la mia mission.. (qualche suggerimento?)

    C’è un videocorso di Ana Maria Ghinet su questo e anche un Appuntamento con la Ricchezza Vera (che pubblicheremo entro qualche mese)…

    @ cristina:
    Leggi qui:
    http://www.ricchezzavera.com/blog/top-post-i-migliori-post-sulla-ricchezza/mente-e-corpo-allineate-creano-ricchezza/cristina ha scritto:

    non sono nessuno e anche se mi fanno i complimenti finisce tutto li .. Come posso fare????

    Per questo offro una soluzione nel corso “Rendite da Passioni” che sarà pubblicato in settimana.
    Sarai avvisata.
    ;-)

    @ Rino:
    Grazie mille Rino, le tue parole mi fanno sentire onorato! :)

    @ TUTTI:
    A giorni lanciamo il corso “Rendite da Passioni” e per voi che vi siete registrati alla pagina del video, ho intenzione di riservare per il lancio un trattamento di super-favore. Sarà quasi un regalo… come segno di gratitudine.
    ;-)

    1abbraccio a tutti!
    Josè

  50. samanta balzani

    Grazie mille per l’ennesimo regalo….vorrei capire una cosa…riguarda l’esperienza della signora che per ultima ha condiviso con voi…cioè,a lei non interessa guadagnare in questo momento,con la sua passione,che è lo scambio di informazioni sulla consapevolezza…..ecco,a me capita l’esatto contrario,cioè,sono arrivata ad un punto che quasi ‘esigo’ un compenso per le mie prestazioni artistiche,in quanto le considero già il mio lavoro(anche se ANCORA non mi hanno dato l’indipendenza economica)….non che mi metta a far scenate o litigare con gli organizzatori di eventi,semplicemente rifiuto quasi sempre le situazioni in cui devo esibirmi gratis,anche perchè da due anni a questa parte è nata la cattiva abitudine,da parte di organizzatori,di creare eventi,con la partecipazione di musicisti e comunque artisti che si esibiscono gratis,perchè non ci sono soldi o perchè è considerata una passione,quindi non va mai retribuita…io cerco di spiegare che per prima cosa affronto delle spese,che sono il costo della benzina per i vari spostamenti,i costumi,gli strumenti,i corsi che frequento,il tempo che dedico allo studio,alla ricerca,e alle ‘serate’…e soprattutto,per me è molto importante che ogni forma d’arte venga riconosciuta come un qualsiasi altro lavoro…in fin dei conti quando chiamiamo l’idraulico,questo si fa pagare anche solo la chiamata giusto?? beh,ed io che sono una musicista,con cosa dovrei affrontare queste spese se volessi vivere della mia passione e basta? anche perchè sono arrivata al punto in cui non riesco a pensare di potere o volere fare altro nella mia vita….quindi…il mio atteggiamento è sbagliato??…un grazie di cuore sempre. Samanta.

  51. @ samanta balzani:
    Bravissima Samanta!
    Questa è la mentalità giusta, denota rispetto per la tua arte, il tuo lavoro, per te stessa.
    Personalmente sto trovando un buon equilibrio tra ciò che faccio per passione gratis e ciò che faccio per passione a pagamento.
    Credo sia giusto fare sempre e comunque soltanto ciò che mi piace e ogni tanto è giusto farlo anche gratis (occhio, parlo per me) e ogni tanto è giusto farlo a pagamento.
    Nel tuo caso, se senti di essere in un periodo in cui ti vuoi solo far pagare, secondo me è giusto che sia così.
    Brava! :)
    PS: cerca di far diventare il tuo lavoro una rendita passiva, non diventerai mai ricca facendoti pagare per le giornate o per le serate che fai in giro.
    ;-)
    1abbraccio
    Josè

  52. daniela

    Ciao Josè! complimenti per il video…simpaticissimo e coinvolgente! tanto che mi è venuto spontaneo fare l’esercizio insieme a voi,e dopo ho letto…mettere in pausa e fare l’esercizio da casa….ho chiuso gli occhi respirato …e sono entrata in una libreria e solo quando l ‘hai nominata mi sono illuminata tutta! io passerei intere giornate dentro una libreria a sfogliare libri!….sono andata nel reparto ”esoterismo” tutto quello che riguarda il mondo sottile mi interessa,soprattutto gli angeli…e poi quello sentimentale.

    Dal giornalaio ho acquistato tutto sulla casa,arredo,dipingere e oggettistica….mi piace infatti pitturare,avere a che fare coi colori…disegnare…creare in pratica…..e giardinaggio!!! fiori,piante….animali…adoro tutto questo…

    al cinema son andata a vedere un bellissimo film di animazione…e ovviamente anche commedie per ridere dicuore!!…

    e distesa sul lettino vicino alla mia piscina,bhè….il tempo lo passerei soprattutto scrivendo,cosa che faccio sin da bambina…ascoltando musica,fare sport,ballare,cantare…correre….magari in riva al cane(irreale anche quest’ultimo al momento)!…

    mi piacerebbe lavorare con i bambini…per trasmettere loro gli insegnamenti del mantra di Ho-oponopono…..meditazioni e così via…la mia sarebbe una scuola all”’avanguardia” dei tempi!!! e si colorerebbe molto!!!…

    Grazie…per questa splendida visualizzazione nella quale ho sognato e son stata davvero bene!!! :)
    daniela

  53. Antonio

    Ciao Jose,
    ho appena guardato il tuo video e ti faccio i miei complimenti, io attualmente sono senza lavoro, un po’ per colpa della crisi e un po’ perchè dall’ultimo lavoro che ho fatto mi sono reso conto di dover dare più importanza alle mie sensazioni…Purtroppo ho rifiutato anche qualche buona proposta in passato ma l’ho fatto perchè mi sono reso conto che per noi uomini il lavoro è una cosa talmente importante da portarti scompigli su tutta la tua vita, dalla famiglia agli amici, dalla condizione fisica a quella mentale e ho capito che per me fare un lavoro che nn mi appaga, che nn mi stimola è uguale a stare male, ma purtroppo questo mi ha portato ad entrare in un enorme confusione e a nn sapere più cio che voglio…cmq ho guardato il tuo video, purtroppo per me ancora nn si è accesa la lampadina ma sono contento lo stesso, perchè sono felice di aver finalmente incontrato una persona che prende seriamente in considerazione ciò che ci dice il nostro cuore, e nn come tuttle le persone che ho incontrato negli ultimi tempi e come consiglio sapevano solo dirmi :”ti sbagli, il lavoro nn è una cosa che ti deve piacere, lo fai perchè ne hai bisogno etc…”Cmq ti ringazio ancora di tutto, e spero che questo cammino presto mi possa dare tanto, ti abbraccio ciao.

  54. ANNA MARIA DI FRANCO

    Grazie Josè,
    sei molto chiaro e la tua passione per ciò che fai è coinvolgente.
    Complimenti !
    un abbraccio affettuoso ,
    Anna Maria

  55. Flora

    Ciao Josè,
    il video è stato interessante, l’ho guardato con piacere, ma comunque io non riesco proprio a capire come si fa a parlare di rendite per passione al giorno d’oggi. E’ già tanto se un lavoro ce l’hai al giorno d’oggi! Io ho oltrepassato gli anta già da un bel po’ e ancora non sono riuscita a trovare “il lavoro” mio! si certo io un lavoro ce l’ho, ma non mi piace, non mi soddisfa e a dir la verità neanche mi aiuta seriamente, economicamente parlando, nel senso che per un part-time guadagno poco più di 500 euro, in più è un lavoro faticoso e pesante e ogni giorno torno a casa distrutta come se avessi fatto 10 ore! Ho iniziato a lavorare da ragazzina, ne ho cambiati anche alcuni di lavori, ma mai che sia riuscita ad essere finalmente soddisfatta. E ad essere sincera sto ancora cercando di trovarlo il “mio lavoro”, ma se penso che ho due figli e neanche loro riescono a trovare lavoro che sono giovani e hanno un diploma, figuriamoci se ci riesco io! Io una passione ce l’avrei! ma con questa non ci si campa di sicuro. A me piace tanto scrivere, pensa che ho scritto un romanzo e tramite un sito gestito da una famosa testata (che dà la possibilità a scrittori emergenti di pubblicare a prezzi contenuti ed inoltre metterlo sulla loro vetrina on-line), l’ho anche pubblicato, mi sono fatta anche pubblicità fra parenti, amici, colleghi e conoscenti vari, con la grande speranza che qualcuno si lo comprasse, ma soprattutto che andassero a dare un’occhiata anche solo per curiosità dato che una persona conosciuta faceva una cosa del genere. Non so se puoi immaginare la mia delusione quando più i giorni, i mesi passavano e più mi rendevo conto che non gliene fregava nulla a nessuno, vuoi per invidia (e ce n’è tanta credimi), vuoi per indifferenza o non so per cos’altro, fatto sta che mi sono ritirata buona buona, e a chi mi spronava a fare il secondo rispondevo che non avevo tempo, ma io il tempo per le cose che amo fare lo troverei anche, ma non ne vedo il motivo. Come vedi, non è semplice come tu ci dici. Poi vorrei fare un’altra osservazione sempre al riguardo del lavoro. Io ora come ora, dopo che per anni ho lavorato in ambienti malsani con gente malsana, l’unico mio desiderio sarebbe trovare un lavoro da fare a casa, magari con il pc, che amo molto usare… e così da un po’ di tempo mi sto dando da fare in questo senso, ma tu non puoi credere quanta gente c’è là fuori pronta a fregare chi sta solo cercando un lavoro e anche qui sto perdendo le speranze… mi chiedo e ti chiedo e chiedo a tutti coloro che stanno leggendo… ma almeno esistono lavori o società di questo tipo che lavorino in modo del tutto onesto? ovunque per lavorare devi pagare, o per comperare qualche fantomatico pacchetto d’inizio, o qualche dispositivo particolare….ma porca miseria, è mai possibile che non ci sia nessuno che ferma questi delinquenti? io ormai credo che lavori di questo tipo non esistano e siano solo un raggiro di furboni astuti. E quindi sono ancora qua, con i miei sogni che oramai resteranno tali, alla mia età non posso aspettarmi più niente, altro che “rendite per passione” magari!!! scusami la franchezza, ma io rispetto e stimo molto le persone che come te ci sono riuscite, ma quando hai una famiglia e quindi esigenze e quindi altre priorità, devi centellinare ogni cosa e non puoi permetterti niente di niente che non sia “necessario”, neanche “provare” e se poi va altrimenti pazienza. Non so che darei perchè non sia così, ma purtroppo lo è. So che tu non approverai queste mie parole, so che mi dirai che sto facendo la vittima, ma credimi, anche se ti sembra sia così, io non mollo! Chiedo scusa a tutti per la lunghezza della mia opinione.

  56. Daniela

    Ho visto il video e ho letto l’articolo e sono stupendi, ma al momento nella mia testa ho tanta confusione, oltre la solita vocina che dice “non ce la farai mai” e mia madre che mi ripete che bisogna accettare qualsiasi lavoro anche se non ti piace perchè bisogna pagare le bollette. Spero di riuscire a creare un po’ di lucidità e capire la mia strada per essere felice, perchè al momento non lo sono per niente

  57. Luciana

    Mi e’ piaciuto molto il video e gli esercizi che ho fatto prontamente, un Grazie di Cuore !!!

    Luciana

  58. gabriele

    grazie Josè ,per il contributo che dai con i tuoi video e per l’entusiasmo contagioso
    gabriele

  59. antonio

    Ciao Josè, condivido pienamente le tre illuminazioni poiché mi trovo nelle medesime condizioni che tu hai già superato. Grazie di Cuore per tutto cio che stat facendo. A presto, Antonio.

  60. Mariarita

    Ciao, volevo ringraziare, molto bello il video come pure la mail che ho ricevuto stamane…sono concetti che condivido anche perchè l’ho provato sulla mia pelle….. ora però sono nuovamente alla ricerca della mia passione….. Un abbraccio

  61. Ciao Josè,
    ieri ho guardato il tuo video e fatto gli esercizi. Non ho ricevuto suggerimenti o illuminazioni particolari, tuttavia il bello è che ho ottenuto la conferma di ciò che amo svolgere: dipingere.
    Come sai mi sto dedicando a questa attività per hobby, pur partecipando a mostre importanti, ivi compresa la biennale che si terrà al Carousel du Louvre a Parigi nell’ottobre 2013, la cui ammissione mi ha “caricata” al punto di aver trascorso le vacanze con pennello e spatola in mano. Detto questo, è lapalissiano che vendere i miei quadri mi farebbe vivere di rendita da passione, però è anche vero che constato intorno a me la chiusura di gallerie d’arte anzichè il loro sviluppo. Questa purtroppo, ribadisco, è una constatazione, non una mia credenza. Mi sono interessata sia in Italia che in Costa Azzurra (luogo molto orientato all’arte) e, dati alla mano, oggi sono tornata al mio lavoro di presidente nella mia azienda e anche se il mio stato d’animo non è neppure lontanamente paragonabile a quello della pittura, faccio di necessità virtù. Per concludere, Josè, condivido assolutamente il tuo pensiero e vorrei come te “migrare” all’attività che mi appassiona, ma l’elemento bloccante per me è la crisi che determina un esiguo o nullo potere di acquisto, soprattutto per l’arte. Se mi dai un consiglio lo accetto volentieri e, per ora, ti ringrazio del video e ti saluto caramente.

    Daniela

  62. samanta balzani

    ciao Josè! cosa intendi per rendita passiva??….ma se la mia passione più grande è la musica…mi stai forse dicendo di pensare di fare altro,tipo insegnare??@ Jose:

  63. Alessandra

    ciao Jose,
    nonostante io creda che i complimenti possono gonfiare l’ego ;) devo proprio dirtelo…sei un simpaticone e la simpatia è una delle qualità che più apprezzo! :)
    il tuo continuo sollecitare ad intervenire avrebbe reso il mio silenzio sgradevole e avrebbe potuto scambiarsi per mancanza di riconoscenza…invece io apprezzo i tuoi lavori, come quelli della meravigliosa Ana Maria, nonché la condivisone che ne fate! :)

    …credo che la mia mission sia quella di ascendere ad altre dimensioni di coscienza!
    la mia passione principale è ascoltare su YT i messaggi dei Maestri Ascesi, degli Arcangeli, dei Fratelli di Luce Galattici…poi ci sono la musica e l’arte ma a tutt’oggi non sono sbocciati talenti in questi ultimi settori, quindi ne godo esclusivamente da fruitrice.
    il mio talento (a detta di un’astrologa karmica nel ’98 e la cosa ha da subito risuonato in me) è quello di portare gli altri all’illuminazione!
    ho abbondantemente sperimentato in questa vita che “volere è potere” in vari ambiti…
    …tranne che in quello economico…
    ora, ammesso che io capisca finalmente come si raggiunge l’illuminazione e che quindi inizi subito a trasmetterlo agli altri…potrei mai chiedere soldi per questo?
    tutt’al più potrei offrire il mio metodo ad offerta libera…ognUno in base alle proprie possibilità!
    accetterei volentieri qualche vostro prezioso suggerimento!

    un abbraccio e buona vita a Tutti! :)
    Alessandra

  64. Luciana

    @ Alessandra:

    mi ritrovo tantissimo anche io in questa tua testimonianza, Alessandra ….

    le cose che non mi stanco di fare e seguire, e che continuerei a fare gratis sono proprio tutte le letture sui Maestri Ascesi e la Coscienza e naturalmente la pratica …
    e anche io dopo questo video mi sono chiesta come una tale passione possa essere inserita in un contesto lavorativo …. e anche io mi sono detta piu’ o meno quello che hai scritto tu … grazie di cuore per averla scritta …. Luciana

  65. Alessandra

    @ Luciana:
    grazie a Te!
    e…auguri per tutto :)

  66. Daniela

    Ti saluto con gratitudine, Jose’.
    Quello che mi piace di piu’ e’ condividere i miei pensieri, le mie esperienze e poi di confrontarmi con me stessa e con altre persone, per imparare, capire qualcosa di nuovo. Da sempre ho detto che la mia piu’ grande qualita’ e’ quella di amare e il mio percorso in questa vita mi ha fatto capire come piu’ capiamo il senso dell’amore, piu’ la nostra vita divente piu’ serena. In quanto riguarda la prosperita’ – devo dire che non mi sono mai preoccupata del denaro. Mi piace il conforto, ma ho conosciuto degli alti e dei bassissimi, senza fare troppo caso in nessuno dei casi. Invece mi piace “avere” per poter condividere, per poter offrire.
    Da un anno ho conosciuto un sistem di network marketing, che mi e’ piaciuto per la sua offerta come prodotti, la mia voglia di “parlare” di esso essendo nata dalla consapevolezza sulla qualita’ dei prodotti – e la necessita’ di farli conoscere per i loro risultati straordinari. Non insisto su questo, ma posso dire che seguendo gli incontri organizzati di questa Compania, ho fatto conoscenza con il senso vero della motivazione, del sogno, della missione. Tramite le letture che ho avuto incominciando da questa mia attivita’, ho incominciato svegliarmi (cosi’ ho scoperto voi etutto cio’ che e’ collegato allo svillupo personale).
    Ma non ho successo nel mio business e non mi sento assoluttamente motivata del desiderio di avere piu’ denaro. Qualcosa proprio non e’ in accordo con il mio pensiero sulla’ liberta’ e il denaro – che per me e’ uno strumento per creare schiavi.
    In piu’, ho sempre dicchiarato, direi – anche con orgoglio, che a me non mi interessano i soldi. E non solo ho dicchiarato, mi sono comportata in questo modo, finche’ ho perso una casa.
    Molte contradizioni: non mi sono mai ritirata indietro dai soldi ed ho provato farli, ma sempre, pensando agli altri. Invece ultimamente, anche dopo che ho deciso che il denaro non e’ cosi’ male, che porta anche tanti benefici, non ci riesco proprio di creare le premesse per costruire la mia prosperita’. Ho capito finalmente che ne ho bisogno e accetto che la voglio.
    Mi sento in armonia con tutto, non ho mai invidiato la ricchezza, al contrario, l’ho ammirata, specialmente quando era utilizzata per il bene degli altri, sono d’accordo che ognuno deve ricevere dopo i meriti.
    Cosa mi piace di piu’? Scrivere – per dare gioia, serenita’, coraggio – agli altri. Ho mandato una volta una lettera di intenzione ad una pubblicazione locale e non sono stata scelta.
    Vorrei scrivere, ma penso che sono tanti che fanno questo, non so se qualcuno ha bisogno di leggere quello che mi passa nella mente. Mi sembra che sono troppo seria e noiosa, poi anche abbastanza limitata nelle mie conoscenze.
    Veramente, mi sento un po’ confusa – e mi sembra abbastanza dramatico, perche non sono piu’ giovane.
    Grazie per la tua pazienza e per i tuoi insegnamenti.

  67. Sabino

    Buongiorno,
    Josè ho visto il tuo filmato ho letto il primo e-book , ascoltato la prima teleconferenza e mi sembra tutto molto interessante…….rendita da passione si bello e credo sia quello che vorrebbero tutti ma chi ha attività in essere trova anche difficoltà a lasciarle per il vizioso circolo in cui purtroppo si trova pertanto anche se il desiderio di cambiare è forte le possibilità di farlo sono minori. Inoltre non è che essendo la stragrande maggioranza di noi, in questo momento storico, più in difficoltà con il proprio lavoro, si mette alla ricerca di qualcosa e si imbatte in soluzioni “alternative” che catturano più facilmente la ns attenzione? Magari sono “coincidenze” ma possono anche essere considerate delle debolezze della ns psiche? e su questo molti lavorano?
    Un cordiale saluto
    Sabino

  68. silvana

    @ Andrea Bonfiglioli:
    Condivido le tue illuminazioni. Io ho fatto una scelta radicale: part time.lavoro il minimo indispensabile (dato che il mio lavoro non mi piace molto) evivo in stretta economia ma ho tempo epr seguire i miei anziani di casa e per starmene in pace. Si chiama decrescita felice.

  69. loredana

    @ Jose:
    ciao jose’,
    vorrei prima di tutto ringraziarti per questo tuo lavro , lo trovo straordinario ! grazie !!
    mi sono avvicinata per caso al tuo sito quando vivevo fuori dall italia e non potevo fare i miei seminari di reiki , e per me e’ stato una vera rivelazione e fonte di crescita personale .
    Ho quindi iniziato a leggere tutti gli e book , ho comprato il mantra e ti seguo sempre con piacere .
    Avrei da fare una premessa e poi arriverei alla domanda vera e propria ( e per la pazienza che avrai nel leggermi ti ringrazio gia’ in anticipo e moltissimo !!), eccola :
    sono diversi anni ormai che ho intrapreso un percorso di evoluzione spirituale attraverso reiki e ad oggi devo dire che ho cambiato e guarito parecchie situazioni e ferite che mi creavano sofferenza .
    Ad oggi posso dire in tutta serenita’ di stare bene ,di essere in armonia con l universo ,
    e di avere il cuore pieno di gratitudine , riesco a vedere sempre il lato positivo delle cose che mi accadono ed a farne esperienza .
    Solo uff non riesco a capire quale sia la mia missione …..
    ho cominciato a lavorare molto giovane perche’ in casa mia non giravano troppi soldi e cosi mi sono trovata a fare la barista e poi ad aprire un bar tutto mio , ma alla fine tutte quelle ore passate in piedi ad ascoltare lamentele delle persone mi pesava sempre piu’ , poi hanno iniziato a succederne di tutti i colori finche’ non ho ricevuto lo sfratto ed ho deciso di chiudere rimettendoci tutto l investimento ma tirando uh bel sospiro di sollievo. Nel frattempo avevo intrapreso il mio cammino spirituale e i benefici cominciavano a manifestarsi ;
    insomma da un paio di anni ho messo fine ad una relazione disastrosa che mi tormentava da piu’ di sette anni , ho smesso di fumare di bere alcolici in maniera smodata , ho chiuso la mia attivita’ e ho iniziato a girare il mondo .
    Sono stata quattro mesi in Costarica e nove a PARIGI .
    E finalmente mi sono trovata , capita ed innamorata di me !!!!!
    A meta’ giugno sono tornata , lavoro in un hotel e vorrei capire che fare da grande (alla fine di agosto ho compiuto 40 anni e credo sia tempo :))
    pensavo di voler metter su un b&b in marocco e prendere il master reiki per diventare maestra , ma facendo il test del video mi sono vista sciegliere libri spirituali , film storici ,insomma la mia passione sarebbe conoscere gente , continuare ad impare e fare corsi …….uf sono molto confusa ..
    hai qualche consiglio da darmi ??
    grazie di cuore per il tempo che vorrai dedicarmi nel leggermi
    e grazie di cuore per la risposta che vorrai darmi .
    grazie lo stesso anche se non mi rispondi :) scrivere mi ha comunque fatto bene !!
    ti abbraccio a presto

  70. @ silvana:
    E magari pensi come costruire rendite economiche.. :-)

    Ti auguro il meglio! :D

  71. laura

    non so che dire, comunque mi piace leggerti e mi piace vedere i tuoi video, grazie josè

  72. walter

    ciao ,
    è evidente adesso capisco ! ! perchè tante cose ..anzi gran parte di quello che fai ti riesce bene !, derivano da passioni propie sentite .. ,

    mi fa piacere che le ai portate nelle tua realtà concreta ; io non o mai pensato di metterle in atto perche sfiduciato anche se sarebbe stato il massimo per me sfruttarle e vivere di queste ..

    ma ora grazie a te vedo con più facilità e con qualche forma di entusiasmo infondermi fiducia per viverle ..

    grazie josè
    a presto

  73. Luciana

    @ loredana:

    ” non riesco a capire quale sia la mia missione ….. ” anche io mi trovo qui incastrata nel non riuscire ad identificare bene la mia Missione, anche io nell’esercizio ho scelto libri spirituali … Auguri a Tutti

  74. Giuseppe

    Un’idea, un lancio, una svolta di vita per tutti…
    Come al solito Josè sei grande!!!!
    Stimoli perfettamente l’attenzione e focalizzi quello che dovrebbe essere il punto saliente dei tempi che stiamo vivendo.
    il lavoro va creato e, sono sicuro, che con questo Video – corso ognuno di noi può riprogrammare tutto se stesso per percorrere la via migliore.
    Grazie Josè per l’opportuniutà che dai a tutti noi.
    Giuseppe

  75. silvana

    parole d’oro caro Jose’! ecco perchè mi sono sforzata di farmi piacere il lavoro e i colleghi… essendo serena dentro. e per magia il lavoro è cambiato, i colleghi sono ok. è arrivato il part-time tanto atteso e vado al lavoro con piacere riservando molto tempo per le cose che mi piacciono. ora vorrei trasformare la mia passione – naturopatia e formazione- in lavoro e guadagnare abbastanza denaro da non dover più rinunciare a tutti quei corsi e seminari che sono per me molto interessanti… e trasferirmi in Sicilia, la terra di cui mi sono innamorata!
    ho incontrato te sulla mia strada e so che è già il primo importante passo.
    un abbraccio di Luce. Silvana

  76. massimo

    Ciao Jose ti mando il mio commento,tutte le cose che hai mandato sono interessanti belle piacevoli, sono condivisibili per me sono cose naturali ma in alcuni momenti diventa dura fare ciò che si ama senza uno sforzo mi succede che ogni volta che vado avanti in una situazione nuova è naturale una tensione dovuta al superamento di un limite,per me lo è. Fare ciò che si ama e fare reddito è la massima aspirazione per una vita piena è appagante, vivere nella luce essere allineato ma in tutta sincerità per arrivare a ciò bisogna liberarsi delle propie convinzioni limitati e a volte non riesco.diventò schiavo della mia passione e sbaglio ad aggire lavoro anche per 12/13 ore in alcune circostanze ti sfiancano ci sarebbe troppo da dire ma condivido quello che divulghi ora che vi ho incontrati non vi lascerò. Ho appena ritirato il mantra di metraton.

  77. daniela ha scritto:

    mi piacerebbe lavorare con i bambini…per trasmettere loro gli insegnamenti del mantra di Ho-oponopono…..meditazioni e così via…la mia sarebbe una scuola all”’avanguardia” dei tempi!!! e si colorerebbe molto!!!…

    Questa è una bellissima idea!
    Ti piacerebbe vivere facendo questo?
    Lo faresti con un’energia diversa rispetto a quella che impieghi normalmente nel tuo lavoro?
    Ecco… sono queste alcune riflessioni importanti che dovremmo fare tutti… secondo me.
    ;-)

    Antonio ha scritto:

    ho capito che per me fare un lavoro che nn mi appaga, che nn mi stimola è uguale a stare male

    E’ così per tutti…
    ;-)

    @ ANNA MARIA DI FRANCO:
    Grazie! :)

    @ Flora:
    Flora, questo tuo commento è una miniera di spunti di riflessione per me.
    Non so se ti dedico una email o un articolo, ad ogni modo ti rispondo presto pubblicamente.
    ;-)

    @ Daniela:
    Il tuo è il caso di molti, forse di tutti.
    Ci hanno imbottito di credenze limitanti che sono mediamente molto ben radicate.
    Proprio per questo, in RENDITE DA PASSIONI, c’è una Riprogrammazione Energetica del Punto Zero che trasforma tutte queste dinamiche.
    ;-)

    @ Luciana:
    @ gabriele:
    @ antonio:
    @ Mariarita:
    Grazie mille ragazzi!
    :)

    daniela ha scritto:

    Questa purtroppo, ribadisco, è una constatazione, non una mia credenza.

    Ciao Daniela, credi che esista una differenza tra constatazioni e credenze? E’ una credenza! :)
    Non credi che sia una credenza? Bé, è una credenza anche questa! :D

    daniela ha scritto:

    ma l’elemento bloccante per me è la crisi che determina un esiguo o nullo potere di acquisto, soprattutto per l’arte.

    Indovina? Questa è un’altra tua personale credenza limitante! :D
    Seriamente… Comprendi adesso?

    samanta balzani ha scritto:

    ciao Josè! cosa intendi per rendita passiva??….ma se la mia passione più grande è la musica…mi stai forse dicendo di pensare di fare altro,tipo insegnare??

    Ottima domanda Samanta!
    In effetti non lo spiego mai… e do per scontato che lo sappiano tutti.
    RENDITA PASSIVA significa che ti arrivano soldi, senza che tu lavori.
    I soldi ti arrivano in virtù di un lavoro (oppure un’operazione commerciale, o altro) che hai fatto una sola volta e che ti frutta denaro per sempre.
    ESEMPIO “musicale”: I cantanti incidono il disco una volta sola. E ci guadagnano per sempre.
    Mi sono spiegato?
    Forse dovrei scriverci un articolo su questa cosa… o magari una email… lo faccio. ;)

    Alessandra ha scritto:

    …credo che la mia mission sia quella di ascendere ad altre dimensioni di coscienza!
    la mia passione principale è ascoltare su YT i messaggi dei Maestri Ascesi, degli Arcangeli, dei Fratelli di Luce Galattici…poi ci sono la musica e l’arte ma a tutt’oggi non sono sbocciati talenti in questi ultimi settori, quindi ne godo esclusivamente da fruitrice.
    il mio talento (a detta di un’astrologa karmica nel ’98 e la cosa ha da subito risuonato in me) è quello di portare gli altri all’illuminazione!
    ho abbondantemente sperimentato in questa vita che “volere è potere” in vari ambiti…
    …tranne che in quello economico…
    ora, ammesso che io capisca finalmente come si raggiunge l’illuminazione e che quindi inizi subito a trasmetterlo agli altri…potrei mai chiedere soldi per questo?
    tutt’al più potrei offrire il mio metodo ad offerta libera…ognUno in base alle proprie possibilità!

    Trovi per caso qualche similitudine con queste tue attitudini e il lavoro che svolgo da 5 anni su Ricchezza Vera?
    :-)
    Che non si possano chiedere soldi per l’evoluzione spirituale è una credenza limitante radicata nel corso dei secoli dall’azione delle grosse religioni, per ovvi motivi.
    Se vuoi portare le persone all’illuminazione devi anche farle superare le convinzioni limitanti sui soldi… è proprio dietro ai 3 chakra di base che sono nascoste le paure più profonde…
    ;-)

    @ Luciana:
    Allora ho risposto anche per te :)

    Daniela ha scritto:

    il denaro – che per me e’ uno strumento per creare schiavi.
    In piu’, ho sempre dicchiarato, direi – anche con orgoglio, che a me non mi interessano i soldi. E non solo ho dicchiarato, mi sono comportata in questo modo, finche’ ho perso una casa.

    Pensi che il denaro sia uno strumento di schiavitù, i soldi non ti interessano e ti meravigli di aver perso la casa? :)
    Tu ci andresti a casa di una persona che ti odia?
    Oppure preferiresti andare a casa di una persona che ti ama, ti rispetta e ti è grata per la tua presenza?
    ;)
    Daniela ha scritto:

    Cosa mi piace di piu’? Scrivere – per dare gioia, serenita’, coraggio – agli altri. Ho mandato una volta una lettera di intenzione ad una pubblicazione locale e non sono stata scelta.
    Vorrei scrivere, ma penso che sono tanti che fanno questo, non so se qualcuno ha bisogno di leggere quello che mi passa nella mente. Mi sembra che sono troppo seria e noiosa, poi anche abbastanza limitata nelle mie conoscenze.

    Non è scrivendo ad una pubblicazione locale che ti crei una rendita.
    Neanche scrivendo cose noiose.
    Ci vuole una stegia chiara da seguire. Non si va a tentoni.
    ;)
    Daniela ha scritto:

    Veramente, mi sento un po’ confusa – e mi sembra abbastanza dramatico, perche non sono piu’ giovane.

    Molto bene: la confusione indica che stai apprendendo, quindi va bene così.
    Appena passa e tutto torna chiaro, hai dei mezzi in più.
    Riguardo l’età… La nonna di Richard Branson – noto creatore dell’impero Virgin – a 99 anni scrisse al nipote questa frase: gli ultimi dieci anni della mia vita sono stati i migliori di sempre!
    ;-)

    Sabino ha scritto:

    Inoltre non è che essendo la stragrande maggioranza di noi, in questo momento storico, più in difficoltà con il proprio lavoro, si mette alla ricerca di qualcosa e si imbatte in soluzioni “alternative” che catturano più facilmente la ns attenzione?

    Se le soluzioni tradizionali hanno portato le persone a vivere una vita da schiavi, ben vengano nuove e valide soluzioni alternative.
    L’attenzione viene catturata da ciò che cerca, se si cerca un modo per uscire dalla gabbia, prima o poi una soluzione arriva…
    Sabino ha scritto:

    Magari sono “coincidenze” ma possono anche essere considerate delle debolezze della ns psiche? e su questo molti lavorano?

    Non sono sicuro di aver compreso bene… puoi essere più esplicito, per cortesia?
    In linea di massima posso dirti che la vita è composta ESCLUSIVAMENTE dalle nostre proiezioni che collassano in particelle materiali nella nostra vita reale.
    Queste proiezioni riflettono i nostri più profondi pensieri, aspettative, paure, emozioni, energie e dinamiche interiori.
    Pertanto ci troviamo nella vita di fronte a persone, cose ed eventi che sono proprio quelli che avevamo dentro.
    Se desideriamo una soluzione, la troviamo.
    Se desideriamo una conferma alla nostra convinzione che non esistono soluzioni, allora troveremo questa soluzione.

    @ silvana:
    Dicvevi a me o ad Andrea? :)

    loredana ha scritto:

    pensavo di voler metter su un b&b in marocco e prendere il master reiki per diventare maestra , ma facendo il test del video mi sono vista sciegliere libri spirituali , film storici ,insomma la mia passione sarebbe conoscere gente , continuare ad impare e fare corsi …….uf sono molto confusa ..
    hai qualche consiglio da darmi ??

    Ciao Loredana, la Missione dell’Anima puoi scoprirla con un videocorso che Ana Maria Ghinet sta per lanciare sul suo sito, iscriviti e vieni avvisata: http://www.energeticoach.com
    La tua idea del B&B va bene, se ti entusiasma… sicuramente non è una cosa che può produrti rendite passive che potresti comunque fare contemporaneamente al B&B.
    ;)

    @ laura:
    Grazie! :)

    @ walter:
    Grazie, mi fa piacere! :)
    Si, in effetti applico precisamente nella mia vita questi principi.
    ;-)

    @ Luciana:
    la Missione dell’Anima puoi scoprirla con un videocorso che Ana Maria Ghinet sta per lanciare sul suo sito, iscriviti e vieni avvisata: http://www.energeticoach.com
    ;)

    @ Giuseppe:
    Prego! :)

    silvana ha scritto:

    ora vorrei trasformare la mia passione – naturopatia e formazione- in lavoro e guadagnare abbastanza denaro da non dover più rinunciare a tutti quei corsi e seminari che sono per me molto interessanti… e trasferirmi in Sicilia, la terra di cui mi sono innamorata!

    Allora devi studiare e applicare con precisione tutto ciò che dico in Rendite da Passioni!
    ;)

    massimo ha scritto:

    per arrivare a ciò bisogna liberarsi delle propie convinzioni limitati e a volte non riesco.

    Proprio per questo, in RENDITE DA PASSIONI, c’è una Riprogrammazione Energetica del Punto Zero che trasforma tutte queste dinamiche limitanti.
    Per questo è diverso da un normale videocorso e si chiama Video Workshop Trasformativo!
    ;-)

    1abbraccio a tutti… siamo a -6 dal grande giorno! :)
    Josè

  78. Dalila

    Jose’ ciao sei una grande persona davvero!!! Ho fatto un mare di corsi spendendo molto,
    Ma cio’che ho imparato con te e i tuoi collaboratori nn ha prezzo ma nn solo in termini economici ma di felicita’sto risolvendo tutto cio’che era stato”rimandato”. Nel lavoro e nella vita privata! Addirittura nn ho più visto mio padre ormai da 25 anni e ora dopo tutti questi anni vuole costruire un rapporto…davvero molti MIRACOLI;)))
    Io già faccio un lavoro che amo molto ma mi incuriosisce molto capire come avere rendite passive,perché pur amando molto il mio lavoro sono li 13 ore al giorno e nn vedo mai le mie figlie!!! Sto migliorando la mia gestione grazie al vostro ebook zen to done ma ancora rendite passive no aiutatemiiiii;) un bacioneee

  79. Daniela

    Grazie, grazie, grazie, grazie, grazie, mille grazie. Non so come hai fatto. Subito dopo che ho letto il tuo messaggio in quello che mi riguarda, ho sentito come un vulcano stava per uscire. Le tue parole sono venute proprio per finire il lavoro di creare l’uscita per le mie frustrazioni e credenze. Ovviamente, e’ soltanto l’inizio, ma dopo mesi di tormento e prove, ho sentito finalmente un sollievo e ho sentito gioia pensando ai soldi, senza provare quello sentimento di colpa.
    Grazie per offrirmi la tua attenzione e la tua compressione.
    Vorrei riuscire anche io di offrire illuminazione e sostegno, come ho ricevuto da te, da voi.

    Un abbraccio con riconoscenza e gioia,
    Daniela

  80. maria teresa

    Ho letto l’articolo sulle tre illuminazioni che ti hanno cambiato la vita.Beato te che adesso fai un lavoro che tirende felice ,ti confesso che è anche il mio sogno perchè passo tanto tempo a lavorare e ti confesso che aspiro anch’io a ciò.intanto l’unica cosa che posso fare è lavorare con impegno(a volte con grande spreco di energia)con risultati a volte incerti e a volte buoni.Che stress…….

  81. silvana

    aspetto con impazienza il 12 settembre allora…ti ringrazio già per il lavoro fatto e per condividerlo con chi ha voglia di mettersi in gioco proprio in questo momento storico: chissà come mai siamo qui!? non ti nascondo che l’idea di avere qualcosa gratuitamente è allettante, ma la mia esperienza mi dice che molto spesso ciò che si regala, ovviamente non sempre, non viene apprezzato come dovrebbe. accetti rateazioni? scherzi a parte, GRAZIE per quanto stai facendo e aspetto tue notizie: la Sicilia mi sta aspettando!!!
    un abbraccio. Silvana

  82. Pietro

    Ciao jose’, non ho ancora visto il tuo video e lo faro’, stanne certo.
    Colgo questa occasione per lanciare una mia considerazione per dati di fatto che vivo in prima persona.
    Sono impegnato in attivita’ che possono realmente e “CONCRETAMENTE” aiutare le persone ad uscire dalla scarsezza e dalle difficolta’ che sperimentiamo quando il denaro diminuisce dai nostri conti bancari piuttosto che dai conti postali. Quando ne parlo alle persone che conosco ricevo piu’ o meno le stesse risposte: che non ci sono soldi per iniziare il percorso; che nessuno si fida (io chiedo loro se si fidano di me e di dicono di si ma poi si arrendono); che non darebbero mai il loro denaro (il denaro non e’ di proprieta’ di nessuno perche’ e di tutti. Non c’e mica il nome stampato sulle banconote da 500€?); ecc…
    Questo mi provoca rabbia e frustrazione e mi rendo conto che c’e qualcosa dentro che attira queste persone e poi vado giu’ di brutto con tecniche di trasmutazione (eft, hop onorino, logosintesi, thetahealing). Mi accorgo dopo qualche tempo che le situazioni non sono cambiate.
    Dal tuo punto di osservazione quale potrebbe la causa motivante che mi condiziona e che continua a far si che le persone che contatto per migliorare insieme l’economia ricevo ritrattazioni, rinunce e quant altro?
    Grazie, Pietro.

  83. @ Dalila:
    Grazie mille Dalila, mi fa veramente tanto piacere! :)
    E’ parecchio importante crearsi rendite passive… nel videocorso che lanciamo dopodomani è tutto spiegato nel dettaglio.
    ;-)

    @ Daniela:
    Grazie mille Daniela! :)
    Se questo è il tuo desiderio, sappi che è possibile… se dare sostegno al prossimo lo fai diventare il tuo lavoro, vedrai che ti piacerà sempre più farlo! :)

    @ maria teresa:
    E’ normale che tu senta lo stress, se fai qualcosa che non ti entusiasma! :)
    Bé… io sono qui per dirti solo che vivere facendo ciò che si ama è possibile.
    ;)

    silvana ha scritto:

    aspetto con impazienza il 12 settembre

    Dai, che mancano solo 2 giorni! :)
    Anch’io sono impaziente di ricevere i vostri commenti a fine corso! :)
    Perchè dici che la Sicilia ti aspetta, ti sei prenotata per il corso dell’ET Group?

    @ Pietro:
    Ciao Pietro, le persone ti dicono semplicemente ciò che tu pensi realmente di ciò che proponi.
    Per ‘realmente’, intendo ciò che pensi nel profondo, a livello non razionale.
    ;)
    Il problema dell’allineamento tra mente, cuore, piano energetico e anima è molto frequente, anzi, potremmo dire che è la chiave di tutta la creazione.
    Infatti, proprio per questo, in RENDITE da PASSIONI c’è il video in cui spiego tutto a livello razionale e alla fine c’è la Riprogrammazione Energetica del Punto Zero di Ana Maria che integra a tutti i livelli quelle informazioni.
    ;)
    1abbraccio a tutti, ci vediamo presto!
    Josè

  84. Pietro

    Ciao Jose’, sono certo che il tipo entusiasmo sia dilagante e coinvolgente e penso anche che chi ti conosca vorrebbe stare con te perche’ sai motivare e divertire allo stesso tempo: ottimo binomio. Vai avanti cosi’.
    Parlando di me vorrei dirti e senza scusanti che del mio lavoro mi note ressa solo il 27.
    Se la legge di attrazione funziona questo lo posso testimoniare in quanto per anni se non prima di intraprendere il lavoro che faccio non ne volevo proprio sapere,ne avevo paura cosi’ come ho avuto sempre paura di vivere alla fine le sperimento. Alcune di queste esperienze che un tempo temevo non sono poi cosi’ da buttar via poiche’ si scoprono interessanti sensazioni.
    Del mio lavoro invece non ne volevo sapere come o appena scritto e neanche ora e’ al’apice dei interessi.
    Pur raggiungendo gli obiettivi preposti non faccio neanche i salti di gioia. So che ad alcuni miei colleghi il il mestiere a volte stuzzica, stimola, matura, ma per quel che mi riguarda forse fare l benzinaio sarebbe piu’ interessante (non denigro i benzinai e non me ne vogliano……si conosce tanta gente che non staziona piu’ di tanto con le proprie paranoie).
    Mi dirima che tipo di lavoro fai da lamentato cosi’tanto: infermiere ti rispondo.
    Molti direbbero bello, carino, umanitario.
    Niente di tutto questo, e’ una classe lavorativa che non e’ ben concepita nella sua reale finzione. C’e la convinzione collettiva che siamo tested’angelo ( non sanno che spesso se non quasi ogni giorno perdi la pazienza perche’ noti l’ipocrisia di chi si prostra come Salvatore quando sulla carta d’identita non scritto n’è Gesu’ il messia, ne’ Francesco d’assisi, n’è padre pio o madre Teresa di Calcutta, e via dicendo.
    La gente che si ricovera ha gia’a commesso molti errori nella vita e la prima volta niente da dire. Capita. E’ capitato anche a me. Quando sei recidivo e solo perche’ vuoi solo attenzione, manco fossi il nucleo di un atomo e poi tratti gli operatori sanitari e non “camerieri” della sanita’ allora c’e qualcosa che non va.
    Lo sai che la figura dell’infermiere non risulta neanche nelle categorie lavorative se fai un preventivo on lune di una qualsivoglia assicurazione per auto o per pensionamento o per la salute. A suo posto c’ e’ scritto ” paramedico (parà che’, o operatore dipendente…..si di un pastore che sa Il fatto suo e noi siamo sue pecore. Una volta, altri infermieri che ricoprono il ruolo di dirigenti che sono altre pecore di lupi e fanno il loro gioco per non essere divorate, mi dissero che siamo come piante e che potevano spostarci come volevano…ma tu pensa), oppure se non c’e la voce specifica puoi optare per altri mestieri. Metterei volentieri benzinaio, credimi. Non parliamo delle retribuzioni, non solo nostre ma di chi fa l’insegnante, il carabiniere, il poliziotto, il finanziere, e tutti cloro che educano la socita’ ad essere civile, attraverso l’istruzione, educazione sanitaria, l’ordine, la giustizia. Invece dove vanno i miliardi? Non voglio saperlo.
    Tornando al avorio che faccio, e che non me ne frega un bel niente come peti gior in un contesto di sofferenza? Come potrei vivere il qui e ora quando le tue consapevolezze della tua essenza divina vanno a farsi benedire solo perche’ ci sono piu’ falsi allarmismi che quelli veri e in periolo di vita?
    Giore nella sofferenza……un bel lavoro di introspezione. Pratico da anni tecniche co reiki, meditazione, thetahealing, eft, hoponopoo da autodidatta ma il problema che ho al lavoro non l’ ho mai risolto pur setacciando i vari blocchi lavorandoci su. Ho grosse difficolta’ a staccare dall’influenza della sofferenza quasi a farla mia.
    Forse ho solo voglia sfogarmi ma sarei contento di ricevere un tuo commento affidandomi alla tua obiettiva anch ricercare un limite che non riesco a trovare o che forse on voglio trovare.
    Un abbraccio, Pietro.
    Grazie.

  85. alessandra

    Ciao Josè. Ho trovato quello che ho sentito nel tuo video semplice ma allo stesso tempo molto difficile, illuminante e contemporaneamente erano parole che già da molto si “insinuavano” nella mia vita…
    Passioni. Già.
    La mia situazione è che quando ho cominciato l’università ho scelto qualcosa che in quel momento mi appassionava tantissimo: volevo fare la ricercatrice, era il mio sogno e la mia passione, o almeno così pensavo.. Si perché credo che le due cose (sogno e passione) non sempre coincidano.
    Cioè è ovvio che se hai una passione hai anche il sogno di poterla vivere ogni attimo che puoi, magari facendola diventare un lavoro…ma quando hai un sogno e metti tanta passione nell’immaginarlo, poi puoi accorgerti che la realtà lo rende “meno appassionante” e a volte si frantuma…. Così almeno la vedo io.
    La mia esperienza è stata questa infatti, il mio sogno per un periodo dopo la laurea e cioè fino a 6 mesi fa era realizzato, ma io non avevo più passione che pensavo ci avrei messo. Attribuisco il motivo proprio al confronto che ho avuto con la realtà delle cose.
    La ricerca (e parlo per l’italia al momento) è “sporca”, corrotta, non finanziata, non è considerata neanche un lavoro, è vecchia e stantia molte volte ed inutile…
    Non ho mai vissuto nel mondo delle favole certo, ma devo dire che c’avevo creduto molto
    all’immagine del ricercatore onesto, appassionato, mentalmente aperto, una visione che forse mi ero costruita immaginando com’erano i primi ricercatori.
    Fatto sta che sempre di più ho perso lo slancio, l’illusione e a parte alcuni rarissimi casi mi sono sentita isolata nel mio lavoro di ricerca, isolata nel senso del mio atteggiamento mentale.
    E ora, da disoccupata in cerca di un lavoro di ricerca all’estero, spesso mi tormenta il dubbio….”devo continuare con il lavoro che ho fatto sinora?”. Forse molti troverebbe la risposta semplice. Ma quando rispondo NO, penso che dovrei provare ancora perché magari ho solo sbagliato campo. Quando rispondo SI, penso che dovrei invece finirla e cambiare totalmente.
    Sono confusa Josè….
    E’ come se fossi divisa. La ricerca (in ogni ambito) è il mio stesso essere. Ma come fare per poterla gestire a mio modo (nel lavoro in un laboratorio, intendo..)? Mi sembra che la maggior parte del mondo in questo ambito, vada dalla parte contraria alla mia…a volte ho la sensazione che la corrente sia troppo forte e di non avere la forza dei salmoni.
    Grazie!

  86. Egabriella Guantini

    Mi e’ piaciuta molto la visualizzazione che io talvolta pratico, anzi , praticavo . Parlo al passato perché dopo aver raggiunto un buon grado di serenità interiore e nel momento in cui stavo per mettere in pratica un mio sogno , mi si e’ rivoltato tutto contro e ogni volta che provo a ripartire c’è sempre un ‘ imprevisto , sembra quasi che all’ Universo non piaccia che io faccia questo lavoro ( Naturopata) , anzi a dire il vero prima le cose si sono incanalate nel verso giusto , l’ attestato ho comperato un’ apparecchio piuttosto costoso ho preso accordi con un medico abbiamo aperto lo studio e poi ………. nulla ! C’ e’ sempre qualche problema, mi sai dire come mai e’ cambiato tutto ?
    Comunquec il video mi e’ piaciuto complimenti

  87. anna

    Caro Josè, un ringraziamento sincero per avermi inviato il tuo video e le tue illuminazioni.
    Ti conosco da un po’ di tempo ed è grazie a te che ho conosciuto molti blog interessanti. Ho vagato molto e solo ora ritorno… a te.
    Non ho l’abitudine di partecipare alle conversazioni, comunque leggerle fa sempre bene. Sono nuovi spunti per riflettere.
    Complimenti per il tuo lavoro e per la simpatia. Essere anche un po’ leggeri e non prendersi troppo sul serio e un grande dono.
    Con simpatia
    Anna

  88. Alessandra

    Jose ha scritto:

    Alessandra ha scritto:

    …credo che la mia mission sia quella di ascendere ad altre dimensioni di coscienza!
    la mia passione principale è ascoltare su YT i messaggi dei Maestri Ascesi, degli Arcangeli, dei Fratelli di Luce Galattici…poi ci sono la musica e l’arte ma a tutt’oggi non sono sbocciati talenti in questi ultimi settori, quindi ne godo esclusivamente da fruitrice.
    il mio talento (a detta di un’astrologa karmica nel ’98 e la cosa ha da subito risuonato in me) è quello di portare gli altri all’illuminazione!
    ho abbondantemente sperimentato in questa vita che “volere è potere” in vari ambiti…
    …tranne che in quello economico…
    ora, ammesso che io capisca finalmente come si raggiunge l’illuminazione e che quindi inizi subito a trasmetterlo agli altri…potrei mai chiedere soldi per questo?
    tutt’al più potrei offrire il mio metodo ad offerta libera…ognUno in base alle proprie possibilità!
    Trovi per caso qualche similitudine con queste tue attitudini e il lavoro che svolgo da 5 anni su Ricchezza Vera?

    Che non si possano chiedere soldi per l’evoluzione spirituale è una credenza limitante radicata nel corso dei secoli dall’azione delle grosse religioni, per ovvi motivi.
    Se vuoi portare le persone all’illuminazione devi anche farle superare le convinzioni limitanti sui soldi… è proprio dietro ai 3 chakra di base che sono nascoste le paure più profonde…

    caro Jose,
    cosa dovrei fare con quelli che non hanno i soldi sufficienti per pagare la cifra fissa
    che devo stabilire per il mio lavoro? dico loro: “no, mi spiace, voi non potrete avere
    l’illuminazione; quella la possono avere solo coloro che stanno già meglio di voi! sarà
    di certo il vostro karma! ritentate in un’altra vita…magari sarete più fortunati!”?

    NamasTe
    alessandra

  89. @ Flora:
    Flora, ti ho preparato la risposta che aspettavi… grazie a te, mi sono deciso a realizzare… il Primo Podcast di Ricchezza Vera! :)
    YUHUUUUU!!!! :D
    Eccolo:
    http://www.ricchezzavera.com/blog/prodotti/audio/podcast-nr-1-di-ricchezzavera-rendite-e-responsabilita/
    Buon Ascolto! :)

    @ Pietro:
    Si, credo che avessi voglia di sfogarti… ;)
    Ascolta il Podcast che ho linkato qui sopra… ;)

    @ alessandra:
    Ascolta ASSOLUTAMENTE il Podcast che ho linkato qui sopra… ;)

    @ Egabriella Guantini:
    Grazie per i complimenti! :)
    Riguardo il tuo lavoro… hai testato se quello che cerchi di fare è in linea con la tua Missione dell’Anima? ;)

    @ anna:
    Grazie mille Anna, bentornata! :)

    Alessandra ha scritto:

    cosa dovrei fare con quelli che non hanno i soldi sufficienti per pagare la cifra fissa
    che devo stabilire per il mio lavoro? dico loro: “no, mi spiace, voi non potrete avere
    l’illuminazione; quella la possono avere solo coloro che stanno già meglio di voi! sarà
    di certo il vostro karma! ritentate in un’altra vita…magari sarete più fortunati!”?

    Chi comprende veramente il valore che dai (ipotizzando che sei in grado di portare all’illuminazione) non può essere frenato da nessuna cifra che chiedi.
    Anche se una persona non ha un euro bucato, se la sua anima è pronta per l’illuminazione e tu chiedi 1 miliardo, la sua anima saprà come creare un modo per esserci.

    1abbraccio a tutti e buon Podcast! :)
    Josè

  90. CARMEN

    Grazie mille, Jose per tutte le belle mail che ci stai inviando!!!!! Sono molto belle!!!

    Una domanda: se una persona si ricorda che la sua passione è fare l’astronauta o cantante d’opera, che richiedono un certo diploma e una certa laurea e studiare tanto, e ha già un’età di tipo 35-40 anni come farebbe per recuperare il tempo perso con altri studi che non c’entrano niente con le sue passioni “ricordate”???
    Le chiamo passioni “ricordate” (attraverso i tuoi esercizi) perché nel lavorare come uno schiavo per tanti anni ci si dimenticano le vere passioni da giovani e ci si abitua a questa vita monotona. E poi ripartire da zero non sembra tanto facile.

    Pensi che dovrebbe rifare il liceo e la laurea e studiare ancora tanto per ripartire da zero a una certa età?

    A me nel fare sempre quello che non mi piace e sparita quasi la voglia di fare, di fare qualsiasi cosa, ho dimenticato il piacere che le passioni tanto tempo fa mi creavano nel pensare a loro…
    Sono in un periodo in cui mi sforzo di essere grata e di convincermi che mi piace quello che veramente non mi piace per niente. E’ come mentirsi da soli. Ma questo perché ho letto che se si è grati per il qui e ora allora la vita ti porterà delle situazioni di cui sarai ancora più grato.

    Tu cosa ne pensi?

  91. salvatore

    Ciao Josè, le parole del post che hai pubblicato sono veramente reali ed illuminanti, non ti nascondo il fatto che sono circa 2 anni che ti seguo e che ammiro la tua trasformazione, ciò che invece pare funzioni diversamente per me. E’ sicuro che sbaglio qualcosa nel mio percorso di consapevolezza verso la ricchezza vera, ma ad oggi ho prodotto molto e raccolto poco a livello di denaro. Ho sicuramente una credenza limitante che mi lega a questa situazione stagnante e che vuole che questa situazione resti così com’è. Ho 45 anni con moglie e 2 figli e una casa da mantenere con mutuo, e, Tu capisci cosa vorrebbe dire per me essere fuori da ogni preoccupazione per far quadrare tutti i conti a fine mese ? Sarebbe veramente un’ evoluzione pazzesca. Anche a me farebbe veramente piacere trovare un’attività che possa permettermi di stare più tempo con la mia famiglia, ma, ancora ad oggi non ho trovato quella che Tu e molte altre persone dite ” rendite da passioni”. E’ probabile che io abbia quello che qualche giorno fa hai pubblicato come “voto di povertà” e non riesco a venirne fuori da questa situazione, non riesco a manifestare quello che metto in pratica con i tuoi insegnamenti. Questo non voglio che passi come uno sfogo di piangersi addosso, me ne guardo bene, è solo un’analisi di questo mio momento in cui non riesco a manifestare la realtà che più sarebbe meglio per me. Un saluto con cuore a Te ed a Ana che siete dei magnifici insegnanti, grazie per quello che mi date. Salvatore.

  92. Fedora

    E stupendo ….meraviglioso…stimolante…sopratutto per una come me che si sta’ ricreando una vita a livello economico e affettivo.”….

  93. Fedora

    Azzeccato in pieno Salvatore…pure io li seguo da anni ,ma non riesco uscirne….che si fa’?@ salvatore:

  94. Bella iniziativa il podcast!! Ti ho ascoltato stamane in ufficio e mi hai fatto compagnia.
    Certamente dobbiamo impegnarci a cambiare le nostre credenze limitanti e, dovremmo farlo senza se e senza ma, una volta stabilito che queste sono negative per la qualità della nostra vita. Il problema è “come” e a tal proposito mi permetto di suggerire (come riporto nel mio ebook “la mia legge di Attrazione” xparadigma.it) di “fingere che la realtà sia già come vorremmo”.
    Questo non significa mentire a noi stessi, ma dato che con i nostri pensieri creiamo la nostra realtà ed il cervello non distingue la realtà dall’immaginazione, ecco che modificando (fare finta, appunto) il pensiero “istintivamente negativo” in positivo e perpetuandolo, anche se, ribadisco, momentaneamente in antitesi con quello “istintivo” , nel tempo (ciascuno ha il suo tempo) questi viene assorbito dal nostro cervello e diviene una credenza positiva che, come tale, innesca accadimenti positivi.
    Ovviamente aspetto le lezioni di Josè.
    Daniela

  95. CARMEN ha scritto:

    Una domanda: se una persona si ricorda che la sua passione è fare l’astronauta o cantante d’opera, che richiedono un certo diploma e una certa laurea e studiare tanto, e ha già un’età di tipo 35-40 anni come farebbe per recuperare il tempo perso con altri studi che non c’entrano niente con le sue passioni “ricordate”???

    Grazie Carmen! :)
    Nel mio caso mi sono lanciato tenendo un piede nel vecchio lavoro e uno nel nuovo.
    Ma ti dico che in 2-3 anni studiavo in ogni secondo libero tutto ciò che mi spingeva verso la mia passione… se ti piace veramente non ti pesa, neanche quando sei stanco.
    Negli altri casi credo valga lo stesso discorso: per me vale sempre la pena seguire la passione.
    Ma – come spiego nel videocorso – non bisogna fare salti nel vuoto abbandonando dal giorno alla notte le nostre sicurezze.
    ;)

    CARMEN ha scritto:

    Sono in un periodo in cui mi sforzo di essere grata e di convincermi che mi piace quello che veramente non mi piace per niente. E’ come mentirsi da soli. Ma questo perché ho letto che se si è grati per il qui e ora allora la vita ti porterà delle situazioni di cui sarai ancora più grato.
    Tu cosa ne pensi?

    Non amo prendermi per il sedere… :)

    salvatore ha scritto:

    Un saluto con cuore a Te ed a Ana che siete dei magnifici insegnanti, grazie per quello che mi date. Salvatore.

    Grazie mille Salvatore! :)
    Non demordere e studia… c’è tanto materiale qui su Ricchezza Vera! ;)

    Fedora ha scritto:

    E stupendo ….meraviglioso…stimolante…sopratutto per una come me che si sta’ ricreando una vita a livello economico e affettivo.”….

    Fantastico! :)

    @ daniela:
    Grazie Daniela! :)
    “fingere che la realtà sia già come vorremmo” è una valida modalità di manifesting, ma non serve a cambiare le credenze, nè a trasformare energie… quando farai la Riprogrammazione Energetica del Punto Zero che è in Rendite da Passioni, comprenderai cosa intendo.
    ;-)

    1abbraccio a tutti!
    Josè
    PS: manca 1 ora al lancio!!! ^_^

  96. rosaria

    ciaooooooooooooo Jose’ grazie per tutto quello che fai per tutti noi ho visto il tuo video complimenti mi e’ piaciuto moltissimo e cosa strana ho scoperto che come lavoro mi piacerebbe fare la cartomante difatti entrando nella libreria mi accostavo a tutto cio’ che ha che fare con la cartomanzia forse perche’ e’ una cosa che faccio per passatempo con le amiche ….anche se ho delle grandi doti mi dicono tutti che sono bravissima che leggo le carte e dentro i loro cuori, ma lo faccio solo per amicizia non ho mai chiesto un euro.UN ABBRACCIO DI LUCE E PACE .ps un bacio ad ANA MARIA .

  97. Ciao Josè e ciao a tutti! Arrivo tardi e non ho avuto il tempo di leggere tutto… Comunque l’esercizio nel video è utilissimo, l’ho fatto e ne sono uscite passioni a go-go!! Grazie per tutto ciò che fai, Josè. Si vede come aiuti le persone a prendere coscienza per una vita migliore.

    Una cosa volevo dire a Luca, tra i primi commenti… Io pure sono credente e ho lottato assai per conciliare il denaro con la cristianità. Però sappiamo che il Signore scruta sempre i cuori.

    Ad esempio, con 8000 euro al mese di rendita potrei, tra le altre cose, sostenere le missioni autoctone evangelistiche in India!! (cosa che vorrei tanto fare ma che ora non posso fare perché ancora quegli 8000 non li ho :)) ma è giusto per dirti che, se motivati dalle spinte giuste, possiamo (e dobbiamo) creare ricchezza anche spirituale.

    La villa con piscina? Beh, lo sai anche tu che basta un terremoto x farla crollare.. Ma chi avrà avuto soldi abbastanza da seminare nel regno di Dio ne avrà mangiato anche i frutti migliori!!! Sicuramente questo è un campo delicato e controverso, non è semplice discernere le motivazioni per cui uno voglia arricchirsi.

    Ti stupirà, ma alla fine ho concluso che voglio sì vivere di rendita con le mie passioni, ma alla fine sottometto tutto a Dio e sto al sicuro.. :D vivo sempre e comunque nella Sua grazia e questo mi basta… L’importante è cercare prima il Suo regno e la Sua giustizia, e il resto ci sarà dato in più, no? Il di più, è scelta Sua (vedi ad es. l’apostolo Paolo che aveva imparato a vivere nelle ristrettezze, e re Salomone, l’uomo di Dio più ricco al mondo!!! :D) rsrsrsrsrs

    Ho anche scoperto che alcuni gli uomini più ricchi al mondo sono proprio credenti, e sanno come fare beneficenza… in fondo la ricchezza è una benedizione dell’Eterno, visto che oro e argento Gli appartengono! Scusate x la lunga disquisizione, sono solo alcune mie osservazioni sull’economia di Dio (esame di scuola biblica!). Buon proseguimento a Josè e a voi tutti.

  98. Ciao José,

    mi è piaciuto molto la tua lettera di presentazione: concreta, stringata e illuminante!

    Appunto, le tue illuminazioni sono vere e concrete, ispiratrici e stimolanti.

    Sei Grande!

    1abbraccio

  99. Maurizio Pigliacampo

    ciao Jose’ non ho scritto molto sul tuo blog, per mancanza di tempo e anche per tanti dubbi mie personali. pero mi hai fatto scoprire un mondo nuovo tutto da scoprire e ti ringrazio trovo molto interessante quello che stai facendo grazie

  100. Il video mi ha fatto riflettere e comprendere che ho molte idee su quello che potrebbe essere la mia passione, ma tutte idee molto confuse… Ma la scoperta più grande è ci sono molte cose che mi interessano, mi appassionano e su cui potrei lavorare molto e anche molto bene, che spaziano in vari settori legati al benessere… guarigione, autoguarigione, i cristalli, radiestesia, tecniche energetiche , medicina naturale, nutrizione…
    Alcune che non avevo nemmeno considerato… Ad esempio una cosa emersa e alla quale non avevo pensato o meglio, non ho mai dato importanza, ritenendola “strana” e improbabile, in quanto non saprei come fare, è che mi piacerebbe tenere una sorta di rubrica, rispondendo alle domande, dove dare suggerimenti e idee per aiutare le persone a stare bene.
    Mi piace “scribacchiare”, ad esempio mi piace molto rispondere a chi mi chiede informazioni su qualche argomento che conosco, è una cosa che mi riattiva e mi ricarica, e mi riempie di gioia quando riesco a far stare meglio le persone.
    Ora vediamo su quale argomento è il caso di focalizzarmi e quale potrebbe essere la vera passione e una passione che potrebbe portarmi una rendita.
    Prima di guardare il prossimo step, riguarderò il video e rifarò gli esercizi, che ho trovato molti utili, anche più volte, fino a quando avrò le idee finalmente chiare.
    Un abbraccio e grazie infinite per quello metti a nostra disposizione con generosità.
    Marju

  101. PS: sino ad ora ho costruito e portato secchi sempre più grandi… voglio imparare a costruire l’acquedotto! :-))

  102. Caspita Josè ma davvero si può anche parlare dei propri sogni qui senza problemi di spazio?? Io che sono sempre vissuta nell’ambito della danza e che piango ancora quando guardo i balletti, andrei a lavorare GRATIS ora come ora in compagnie che propongono i miei generi preferiti, pur di danzare questo e quel ruolo… Ecco questa sì che è vera passione, mai estinta. Pagherei un COACH personale per migliorare la tecnica, suonerei pianoforte e chitarra e canterei tutto il giorno, anche quello a gratis… Farei traduzioni e scriverei libri su argomenti di arte spirituale… Evangelizzerei.. Farei massaggi.. Spettacoli.. tutto a gratis! Saprei bene come riempirmi la giornata se vivessi di rendita, e come aiutare chi è nel bisogno! Anche se non ci sono ancora arrivata, il tuo ebook su come creare infoprodotti mi ha spronata a iniziare un mio ebook! Grazie di cuore, davvero, per lasciarci uno spazio così generoso.

  103. @ rosaria:
    Bé, la passione l’hai scoperta… certo, se fai la cartomante non è facile diventare indipendenti dal lavoro… se la fai gratis è un hobby: nè un lavoro, nè una rendita.
    Ah, una precisazione.
    Aiuti di più le persone se ti fai pagare, perchè puoi occuparti di loro sempre e non soltanto nel tempo libero.
    Se ti fai pagare, il problema è tuo, non loro: sei solo tu che devi superare questa paura di vendere il tuo “prodotto” o “servizio”.
    Per i clienti sarà indifferente il fatto che ti fai pagare, anzi… paradossalmente apprezzeranno più un lavoro professionale che un hobby della domenica.
    Se veramente credi nella tua passione, rendila una professione.
    Detto questo, prendi il corso e comprendi al 100% tutta la strategia da adottare per trasformare la tua passione in una rendita (NON in un lavoro!).
    ;)

    @ alessandra:
    Grazie per i complimenti e per il contributo divino! :)

    @ pasqualefoglia:
    Grazie mille Pasquale! Mi sento onorato da queste tue parole! :)

    @ Maurizio Pigliacampo:
    Grazie a te, benvenuto! :)

    @ marju:
    I cristalli no?
    Guarda che tra breve sarai coautrice di Crystal Activation!
    ;)

    @ alessandra:
    Prendi subito Rendite da Passioni!
    Questo tuo sogno di conciliare la tua passione con delle rendite è possibile!
    ;)

    Ragazzi, grazie a tutti per questi complimenti che mi onorano tantissimo, sento forte il vostro affetto e ve lo ricambio con tutto il cuore! :)
    1abbraccio a tutti!
    Josè

  104. @ marju:
    I cristalli no?
    Guarda che tra breve sarai coautrice di Crystal Activation!

    Sì, sì, I cristalli SI’, mi ero dilungata su gli aspetti più sorprendenti e inaspettati…
    Questa sì che è una bella responsabilità! :-p

  105. Caro Josè, e non solo farei tutto quello che ho detto sopra.. disegnerei, dipingerei, ritrarrei, farei murales, scenografie, bandiere, oggetti per la danza profetica, costumi, lavoretti con la pasta di sale… Mi dedicherei all’internet marketing, altra grande recente passione, ai viaggi, all’apprendimento di nuove lingue straniere, mi curerei la vitiligine e infine ospiterei eventi OFFLINE con esperti come te, tutto spesato! Così potrei conoscervi di persona :D E’ uno dei miei sogni! Beh insomma non hai idea di quante passioni io abbia!! Per questo credo comprerò Rendite da Passioni non appena mi arriva lo stipendio della danza… è solo una questione di (poco) tempo, ormai è un pensiero fisso :D grazie di tutto! C’è sempre un Disegno superiore quando si incontrano le persone speciali al momento giusto! Scambio e ricchezza per tutti, ne sono una bellissima e gloriosa conseguenza! E poi è divino trafficare i talenti, non bisogna mai sotterrarli! Quando ci sarò riuscita appieno saprò chi ringraziare :D Sempre buon lavoro.. anzi, buone passioni a te e a tutti i lettori del blog ;)

  106. elli

    Ciao Josè, ti dico solo una cosa, per ora. ho visto solo una parte del corso, ma dopo ben 4 anni da quando o iniziato a studiare intrnt marketing è la prima volta che ho capito da dove posso iniziare. In efftti mi mancava il tassello giusto, appunto estrarre le me passioni, alcune delle qali mi hanno lasciato di stucco, più che altro pe il fatto di riuscire a troare il modo di trasformarle in rendite. L’idea c’è, finalmente!
    E col lavoro di riprogrammazione, supererò i blocchi che non spevo di avere, per il resto ti dico un’altra volta. Ciao e grazie a te e a tutti.
    Elli

  107. Vincenzo

    Sono daccordo su tutte e tre le Illuminazioni; in quanto, io personalmente, non lavoro da un’anno e mezzo quasi!
    Ho capito un po’ di tempo fa questo importante passo della mia vita: Vincenzo vuole godere del bene che c’è nel strutturare le relazioni familiari e migliorarle.
    Infatti, ora come ora, sto migliorando notevolmente il rapporto che avevo con mia madre.
    Da quando nella sua vita c’è una persona speciale( Stefano, il suo compagno), che e’ abituato a discutere con i suoi, ed in automatico le sue vibrazioni hanno contagiato anche noi(Io, mia madre e mia sorella).
    Sono molto contento di tutto cio’! Anch’io sto provando da un po’ di anni ad avere dei rapporti costruttivi(senza codipendenza).
    A presto :)
    Perche’ non c’è ricchezza piu’ grade che avere un buon rapporto co i tuoi, intesi come familiari, i genitori.
    Grazie mille e buona giornata!

  108. maurizio

    Ciao jose’ ,volevo dirti che ho visto questo video e ti devo dire che per me , per il momento e’ stato utile in special modo dell’idea di costruirmi metaforicamente anche io il mio acquedotto , devo dire che mi ha fatto vedere la cosa da un punto di vista piu’ ampio … ciao

  109. Giuseppe

    @ Ana Maria Ghinet:
    Carissimi Jose e Ana Maria,

    ho letto diversi vostri articoli, ebook e ho visto vari video gratuiti. Non vi nascondo che anche io mi sono avvicinato con vari pregiudizi a questi argomenti, un pò per i miei “killer” interni e familiari che sono spietati contro qualsiasi “interferenza”nuova e positiva che va a minare credenze(false), progetti perdenti, schemi mentali obsoleti, un pò perchè su internet su questi argomenti ci sono tante bufale. Fortunatamente oltre ai killer interni, ho anche un buon avvocato(jose conosce la categoria)difensore interno che mi aiuta a discernere e a scegliere tutto ciò che mi aiuta a crescere rispetto al resto. Premettendo che è da diversi anni che faccio un percorso di consapevolezza(psicoterapie, meditazioni, workshop, costellazioni familiari,pnl)e quindi non sono un novellino, ho trovato molta difficoltà a sintonizzarmi, nel vedere il video gratuito rendite da passioni e trovare delle passioni personali cosi forti. Mi venivano in mente solo delle cose alle quali sto iniziando ora ad interessarmi(passione per il vino, caffè)e niente altro. Sto vivendo un periodo nel quale sto mettendo in discussione tutto: mi sono licenziato dal lavoro di educatore perchè guadagnavo una miseria lavorando tanto in situazioni di stress emotivo molto forte, vorrei aprirmi una caffetteria/pub.

    Sto allontanando il vecchio ma non riesco a sintonizzarmi su qualcosa che veramente mi piace. Come mai secondo voi? Sono a bassa frequenza? Non ho veramente allontanato il vecchio?MI sto ancora piangendo addosso?

    >Grazie per l’aiuto
    Giuseppe

  110. @ alessandra:
    Grazie mille! :)
    Fammi sapere che te n’è parto quando vedi il corso! ;)

    elli ha scritto:

    ho visto solo una parte del corso, ma dopo ben 4 anni da quando o iniziato a studiare intrnt marketing è la prima volta che ho capito da dove posso iniziare. In efftti mi mancava il tassello giusto

    Si, in effetti questo è un corso che insegna tutto ciò che manca a chi vorrebbe farsi un business online e studia solo a livello tecnico cosa c’è da fare.
    Rendite da Passioni è la base. Per ogni Business Online o Offline.
    Grazie mille per la testimonianza.
    :)

    @ Vincenzo:
    Prego :)

    maurizio ha scritto:

    ho visto questo video

    Intendi l’intero videocorso, giusto?

    Giuseppe ha scritto:

    Sto allontanando il vecchio ma non riesco a sintonizzarmi su qualcosa che veramente mi piace. Come mai secondo voi? Sono a bassa frequenza? Non ho veramente allontanato il vecchio?MI sto ancora piangendo addosso?

    Potrebbero essere affermative le risposte alle ultime 2 domande.
    Se non lavori in profondità, non se ne va nulla.
    Ascolta le Riprogrammazioni Energetiche del Punto Zero di Ana Maria, quelle sicuramente ti portano al cambiamento profondo.
    Nel caso specifico, leggendoti ho avuto la sensazione che ti mancasse la consapevolezza della Missione della Tua Anima… non credo sia legata al caffè o al vino.
    ;)

    1abbraccio a tutti!
    Josè

  111. Sundari

    Grazie Josè,
    per i video e per tutti i consigli utili che stai dando!
    è un bel lavoro.

    a presto, sundari

  112. @ Sundari:
    Grazie mille! :)

  113. andrea

    @ Jose:
    Ciao Josè, il fatto è che non sono ancora riuscito a capire che tipo di lavoro mi piacerebbe fare. Mi spiego meglio: voglio fare un lavoro che mi permetta di guadagnare NON stando fisicamente lì, tipo (ad esempio) la vendita on line di qualche infoprodotto. E fino a qui ci siamo. Quello che mi sfugge è: di COSA mi potrei occupare? Quando mi pongo la domanda “qual’è la cosa che farei anche gratis” mi si confondono le idee! Qual’è la mia passione? La mia passione è prendermi cura di me! Tipo fare attività fisica, meditare, preparare i miei pasti rispettando l’alimentazione vibrazionale, il biologico e tutto quel che concerne li benessere di corpo-mente-spirito. Come fare di tutto questo il mio lavoro?

  114. andrea ha scritto:

    voglio fare un lavoro che mi permetta di guadagnare NON stando fisicamente lì, tipo (ad esempio) la vendita on line di qualche infoprodotto.

    Non so che idea ti sei fatto della vita di un Internet Marketer, ma da quello che mi scrivi, credo che tu non abbia le idee chiare al riguardo.
    Un IM non “sta lì” anzi.
    Quando torno dal mare o quando mi sveglio, vado al pc e scopro che ho guadagnato mentre dormivo o mentre prendevo il sole.
    Una vita del genere ti consente di fare tutto lo sport che vuoi e quando lo vuoi fare.

    andrea ha scritto:

    Quando mi pongo la domanda “qual’è la cosa che farei anche gratis” mi si confondono le idee!

    Se non fai quello che ti viene detto nel video, non riuscirai mai ad avere chiarezza.
    Hai fatto la meditazione interattiva con un foglio e una penna davanti?
    Hai scritto tutto ciò che ti veniva in mente?
    Se lo fai, svanisce la tua confusione.
    ;)
    andrea ha scritto:

    La mia passione è prendermi cura di me! Tipo fare attività fisica, meditare, preparare i miei pasti rispettando l’alimentazione vibrazionale, il biologico e tutto quel che concerne li benessere di corpo-mente-spirito. Come fare di tutto questo il mio lavoro?

    Acquisisci la mentalità che insegno nel corso Rendite da Passione e ti verrà spontaneo ideare una strategia per questo.
    ;)
    1abbraccio
    Josè

  115. Alessandro

    Io,ho lavorato in tribunale..:)
    E ho vissuto i tuoi stessi passaggi e sentimenti,prima di allontarmene,dopo anni di studio…
    Dopo ,guarda caso ho(ri)scoperto le Passioni avute fin da bambino,ma non ho voluto, o saputo ,farne un “lavoro “stabile,nel senso di cercare di mantenermi,tramite loro…non nel senso che se capita,come conseguenza ,non lo vorrei,ma nel senso di averlo come obiettivo.
    Sicuramente ,in certi casi, avranno agito meccanismi di autosabotaggio,come quelli da te ottimamente descritti,forse,adesso,c’è dell’altro.
    Dico forse, senza retorica,perchè è proprio quello che vorrei scoprire con chiarezza.
    In ogni caso,le scelte sono anche funzionali al nostro scopo,che non necessariamente deve essere il medesimo per tutti.

    Alessandro

  116. andrea

    Jose ha scritto:

    Non so che idea ti sei fatto della vita di un Internet Marketer, ma da quello che mi scrivi, credo che tu non abbia le idee chiare al riguardo.
    Un IM non “sta lì” anzi.
    Quando torno dal mare o quando mi sveglio, vado al pc e scopro che ho guadagnato mentre dormivo o mentre prendevo il sole.
    Una vita del genere ti consente di fare tutto lo sport che vuoi e quando lo vuoi fare.

    Esatto! :-) intendo proprio questo, guadagnare NON stando fisicamente nel posto di lavoro.
    Ma come hai detto anche te, a me hanno insegnato che nella vita per lavorare bisogna farsi il “mazzo” e guadagnare pure poco! :-) Quindi questi discorsi sono totalmente nuovi e devo prima metabolizzarli, è per questo che sono un pò indeciso.
    Grazie dell’attenzione! Un saluto

  117. Alessandro ha scritto:

    è proprio quello che vorrei scoprire con chiarezza

    Il videocorso Rendite da Passioni è tutto incentrato su questo nella prima parte.
    E’ un processo scientifico, è normale che senza chiarezza non si vada da nessuna parte.
    ;-)

    andrea ha scritto:

    a me hanno insegnato che nella vita per lavorare bisogna farsi il “mazzo” e guadagnare pure poco! :-) Quindi questi discorsi sono totalmente nuovi

    Tutti abbiamo ricevuto questi insegnamenti, ce li abbiamo nel DNA come simpatica eredità dei nostri avi…
    Per questo alla fine di Rendite da Passioni c’è una Riprogrammazione Energetica che agisce su queste memorie e le trasforma definitivamente.
    ;)

    1abbraccio a tutti!
    Josè

  118. Edoardo

    Ciao!
    Devo dirti caro josè che tutte le tue creazioni fino ad ora da me consultate sono state davvero utili.
    Ci sono davvero dei grandi perchè dietro a tutto quello che ho provato!
    Ciao grazie!

  119. Alessandro

    Non Jose ha scritto:

    , è normale che senza chiarezza non si vada da nessuna parte.

    Mmh..Non sempre…
    ;)
    Grazie!
    :)
    Alessandro

  120. Renzo

    Salve a tutti!
    Video sintetico e utilissimo! Complimenti!
    Io conosco da tempo qual’è il mio lavoro ideale ma, purtroppo, ancora non lo svolgo veramente. Lo potrei svolgere benissimo, dato che già ho l’abilitazione professionale per farlo. Ritengo che per tre motivi fondamentali, ancora, non sono riuscito a iniziare a fare il mio lavoro ideale:
    1) Non voglio lasciare la mia terra di origine, e soprattutto la mia famiglia;
    2) non ho messo, finora, la necessaria intraprendenza;
    3) nonostante le mie varie candidature per collaborare con professionisti già affermati, finora, ho trovato sempre le porte chiuse.
    Svolgo un altro lavoro, a tempo determinato, che, sinceramente, non mi entusiasma minimamente…

  121. Enoc

    Visto il filmato ho eseguito tutte le varie fasi, debbo dire che forse sono un caso anomalo in quanto cominciai con una grande passione “Il Disegno” ed ero persino bravo tanto che i professori mi avevano indirizzato al liceo artistico ma subito subentrò qualcosa che prese il sopravvento ” I motori ” feci la scuola professionale e divenni un meccanico, ma per tanti motivi questa passione abortì anche se è rimasto l’amore per le gare automobilistiche che seguo ancora adesso, fin col fare il telefonico che non mi era mai passato per la testa alla fine mi ritrovo con vivere delle sensazioni e vorrei tanto esternarle scrivendo un libro ma come cominciare ? A chi rivolgersi ? Beh un bel miscuglio di passioni o no ?

  122. Grazie Edoardo, mi fa molto piacere! :)

  123. Eh già… la mente se ne inventa di tutti i colori per impedirci di espandere lo Spirito… :)
    Comunque ti preciso che lo scopo dell’esercizio è di individuare la propria passione, ma per renderla una RENDITA, non una professione.
    ;-)

  124. come cominciare ?
    Bé, direi che il corso Rendite da Passioni è il miglior inizio!
    ;-)

  125. Grazie Josè,
    esercizio fatto… e ecco riaffiorare la mission come già 5 anni fà…. ma poi avevo sabotato tutto come mi hai fatto capire adesso tu!
    Grazie di cuore.

  126. Prego! :)
    Questo esercizio è solo un passaggio per arrivare a trovare quale delle nostre passioni si presta per realizzare una rendita vitalizia.
    ;-)
    1abbraccio
    Josè

  127. Francys

    Grazie davvero bel video e bell incontro, mi ha fatto riflettere e comprendere alcune cose importanti, Abbracci, Francys<3

  128. bene, mi fa piacere. :)
    grazie per il commento! :)

  129. suraj , calogero carlino

    jose’ , non posso vedere il video perche non ho computer a casa (in campagna dove vivo la zona non e’ servita, quindi ti seguo dal p.c. del lavoro ,che e’ limitato , posso fare ricerche leggere i tuoi Post ma non i video.
    ho 52 anni , una bella famiglia, un buon lavoro, anche se mi annoio a volte ,non l’ho scelto , mi e capitato , ho sempre avuto l’idea di far conoscere le mie canzoni che scrivo da anni , ma ho sempre avuto paura
    che non piacessero ,e mi sono sempre tirato indietro , non c’ho messo mai molta energia nel farle conoscere , forse per timidezza , forse perche non so’ a chi potrei farle sentire, forse perche non gli do’ molto valore , o perche i miei familiari non mi incoraggiano (magari a loro non piacciono) .
    nella mia vita di soldi ne ho avuti sempre pochi, e sempre sudati ,riconosco il condizionamento avuto dai miei genitori, e non mi viene facile scrollarmelo di dosso, spezzare questa continuita’.
    un abbraccio .

  130. Giuliano

    Josè, ciao.
    Con la pagina:
    http://ricchezzavera.com/renditedapassioni/3illuminazioni.html
    Hai riassunto benissimo come ci hanno insegnato a vivere.
    Questa è vita da schiavi moderni ma pur sempre schiavi.
    Sicuramente lo scopo della vita deve essere un altro, non questo.
    Anche se dobbiamo ammettere che questo modus di concepire l’esistenza, un insegnamento ce lo ha dato ugualmente.
    Ci è servito per risvegliare, finalmente, le ns. coscienze.
    Grazie per i tuoi spunti di riflessione ed insegnamenti che rendi consultabili nei tuoi post.
    Giuliano

  131. Claudio

    Grazie Josè
    un altro tassello in questo puzzle, ritrovare o meglio riconoscere se stessi senza cercare di negarsi con pregiudizi. Grazie perchè con il tuo sistema stò cominciando un’altra strada con nuovi risultati e che danno voce a tanti miei pensieri. Grazie

  132. SONIA

    SONO APPASSIONATA DA CIRCA UN ANNO SU QUESTI ARGOMENTI,E SONO CAPITATA ”PER CASO”? NEL TUO SITO..SONO COSE INTERESSANTISSIME LE TUE,DA LEGGERE E ASCOLTARE..MA C’è UN PICCOLO PROBLEMA. NONOSTANTE SIA QUASI DUE ANNI CHE SEGUO VIDEO,LEGGO MOLTISSIMO NON SUCCEDE NULLA..PERCHè?? DOVE SBAGLIO? TROVO CHE IN TUTTI GLI ARTICOLI IN CUI MI SONO IMBATTUTA I TUOI SIANO DI GRAN LUNGA PIU SEMPLICI DA CAPIRE.. TI FACCIO UN PICCOLO ESEMPIO..SONO MAMMA DI DUE BAMBINI,SEPARATA.HO 30 ANNI E DA UN ANNO NON STO LAVORANDO, PROPRIO NON TROVO LAVORO,LA VITA COSTA E CI SON PERIODI CHE PROPRIO NON CE LA FACCIO ECONOMICAMENTE..ECCO LA MIA DOMANDA è: COME POSSO ATTRARRE RICCHEZZA E UN LAVORO? IO HO MESSO IN PRATICA TUTTI GLI INSEGNAMENTI,CE LA FACCIO PER UN Pò,POI VEDO CHE NON ACCADE NULLA E NON CI PENSO PIU..DOVE SBAGLIO?? GRAZIE DI CUORE..TI SEGUO CON AFFETTO..

  133. Roberto

    Tutto vero, bisogna trovare un lavoro che ti appassioni e che ti permetta di avere la maggior parte del tempo libero per fare ciò che realmente desideri dalla vita, per essere libero economicamente e interiormente… non smettere di cercarlo finchè non l’avrai trovato!
    Grazie Josè!

  134. Claudio

    Grazie della condivisio, ho letto e riletto quanto mi hai mandato e sto cercando di fare luce nella mia vita in quanto sono ormai troppi anni che vivo dei fortissimi conflitti interno. Devo risolvere!!

  135. Ciao a tutti.
    Comunque dopo un pò che cerco di migliorarmi o studio per evolvere mi sento che ho bisogno di staccare.Non farei 24 ore su 24 il naturopata ad es. o leggere e studiare per evolvermi.Comunque se fossi milionario o non so per certo che questa cosa la farei eterna.
    Una persona in ogni periodo della propria vita può avere delle passioni diverse o talenti da esprimere?Può essere che sia già una propria missione se nel mio caso facessi il trader come lavoro principale?Visto che come libertà per me è il max.Non ho a che fare con le persone e per cui mi gestisco il tempo quando voglio.
    Tra 3-4 anni non so neanche se ci sarà ancora questo lavoro visto come sta andando l’economia.
    Se mi sento di fare il trader e la mia anima mi manda questi segnali,come posso andare fuori strada?
    Ho anche passione a giocare a calcio balilla,anche se non lo farei per sempre,visto che può anche svanire nel tempo.
    Il video già 1 anno fa mi aveva colpito molto,complimenti Josè.
    Grazie mille.
    Buon weekend a tutti.

  136. Ciao Calogero!
    Non hai fatto l’esercizio del video, ma da come scrivi, sembra che tu l’abbia fatto! :)
    Probabilmente è come dici, dovresti prendere seriamente in considerazione l’idea di dedicarti alla tua apassione…
    Riguardo i condizionamenti familiari, sicuramente è una parte fondamentale di lavoro da fare, infatti – proprio per questo – alla fine di Rendite da Passioni, c’è anche la Riprogrammazione Energetica del Punto Zero di Ana Maria Ghinet, che va a trasformare proprio queste resistenze inconsce.
    ;-)
    1abbraccio
    Josè

  137. Concordo. Assolutamente.
    ;-)
    1abbraccio
    Josè

  138. Mi fa veramente molto piacere, grazie! :)

  139. Ciao Sonia,
    non si può cambiare la propria vita semplicemente leggendo libri e articoli.
    C’è un lavoro da fare sul proprio inconscio, qui ti spiego come funziona:
    http://www.ricchezzavera.com/materializzazione/

    In breve, devi apprendere le informazioni che ti servono (leggendo o frequentando corsi) e poi lavorare sul tuo inconscio per allinearti a tutti i livelli.
    C’è anche un livello energetico da tener presente, infatti stiamo pubblicando tutti i nostri corsi su diversi temi (quelli centrali sulla ricchezza) e ad ogni video è abbinata una Riprogrammazione Energetica del Punto Zero, che serve ad allineare tutti i livelli sottili alle informazioni apprese nel corso.

    Intanto comunque guarda quei video, così comprendi meglio.
    ;-)
    1abbraccio e benvenuta su Ricchezza Vera!
    Josè

  140. Grazie a te! :)

  141. Bravo, ti sento motivato! :)
    Attento ai sabotaggi che l’ego ti presenta sotto forme inaspettate! ;)

  142. Grazie a te Juri, buon weekend anche a te! :)

  143. Tutti quelli che conosci che hanno fatto la riprogrammazione dal punto 0,sai se la loro vita è cambiata come volevano?Se si, ci hanno messo 3-6 mesi o più?

  144. Grazie per la domanda Juri! :)
    Dal modo in cui me la poni, deduco che non ti siano chiari alcuni concetti.
    Se una persona non se lo vuole permettere, può anche ascoltare la voce di Dio, ma non cambierà.
    Le Riprogrammazioni Energetiche del Punto Zero di Ana Maria guidano al cambiamento, e il più delle volte il cambiamento avviene.
    Ma i tempi e i risultati non possono che dipendere da chi ascolta e chi si concede il cambiamento.
    Personalmente posso dirti che queste Riprogrammazioni sono la cosa più potente e trasformativa che in tanti anni di ricerca abbia mai trovato.
    Riprendendo la tua domanda, posso dire “SI, la mia vita è cambiate come volevo”.
    ;-)

  145. Vedi che ci capiamo?
    Infatti volevo proprio vedere se avevo compreso bene.Ognuno ha i suoi tempi.
    La tua vita che era cambiata l’immaginavo.
    Grazie mille.
    Buona serata.

  146. Prego! :)
    Lieto di esserti stato d’aiuto, Juri!
    ;-)
    1abbraccio
    Josè

  147. Gloria

    Ciao Josè!
    Ho letto con tanto piacere ed entusiasmo il tuo articolo , come altrei sempre da te scritti sul tuo blog. Seguo con vivo interesse anche la tua dolcissima compagna AnaMaria attraverso i suoi audio Rep. Adesso vorrei presentarmi: come sai sono Gloria, ed ho iniziato questo percorso di risveglio circa un anno e mezzo fa, quando mi diagnosticarono un tumore circoscritto al midollo con conseguente intervento talmente delicato e unico nel suo genere che le probabilità di poter camminare ancora erano pressoché nulle. Il mio compagnio mi stette vicino ma da qui inizio’ un distacco nei suoi confronti che oggi, dopo tanti alti e bassi, potrei considerare abissale. Il mio risveglio inizio’ con ho oponopono fino ad approdare oggi a voi. C’è da dire che questo intervento, nonostante abbia avuto più successo del previsto tanto da considerarsi dai chirurgi di Verona miracoloso, mi ha lasciato degli strascichi a livello fisico sul piano del dolore, tanto che devo ancora trovare una cura che mi permetta di riprendermi perfettamente, e il mio compagno tutt’ora provvede a me economicamente. Lui è massone da tanti anni, “movimento” che ritengo col senno di poi depotenziante e fondato sulla separazione della nostra identità con quell’Uno di cui facciamo parte… Anche molto vittimistico. Non riesco più a vederlo con gli occhi di un tempo e sento che le nostre strade devono separarsi ma per fare ciò devo fare un salto quantico nell’amore e fiducia più totali tanto che alle volte penso che la mia situazione si sbloccherà sia fisicamente che economicamente quando e solo quando riprenderò in mano la mia vita. Ma mi rendo conto che la fiducia in me stessa e nell’Universo devono essere totali perché iniziare senza nemmeno un soldo in tasca (e intendo proprio 0 euro) e la schiena che ancora non mi permette di fare tante cose, è una decisione quasi da pazzi! Ecco, questa sono io in questo momento, tra alti e bassi. Ma cosciente che tutto ciò fa parte di un disegno molto più grande…! Un abbraccio Josè e a presto!

  148. Luca

    Continuo a seguire il percorso con una gioia e gratificazione che non ha eguali Josè!!!!!!!!
    Tra i video che mi invii e i tuoi e-book che sto leggendo… mi appassionano sempre più….
    GRAZIE GRAZIE GRAZIE

  149. Luca

    Ciao Josè… dopo aver visto i video “rendite da passioni” che ho già commentato pochi giorni fa… ora ho letto le 3 illuminazioni lungo il percorso… non ho particolari domande da farti… fino ad ora mi è tutto chiaro… anche perchè ho la fortuna di fare un lavoro che mi da gioie e gratificazioni… ho tempo da dedicare alla mia famiglia… agli amici… ma continuo a seguire i tuoi insegnamenti perchè mi danno una spinta decisiva verso…………………………. la RICCHEZZA VERA…….. lo so che è così… lo sente il mio cuore…la mia anima… quindi continuo il percorso con estrema gratitudine e gioia!!!!! ciao ciao

  150. giovanna

    ciao jose sai ho appena visto il video. ti confido che proprio qs settimana ho lasciato definitivamente il mio lavoro a tempo indeterminato, nel pubblico impiego, perche , dopo anni di sofferenza anche fisica, dovuta alla sensazione che non fosse piu la mia “strada” , che c e altro che devo fare, mi sono resa conto che mettevo solo l impegno , la testa ma non piu il cuore nella professione svolta fino ad ora.non ho ancora scoperto la mia vea passione, ho 40 anni, ma ora, libera da questo impegno frustrante, voglio guardarmi dentro e ritrovare la mia strada.
    uindi come potrai ben comprendere, non posso che condividere quanto hai sostenuto nel video.
    grazie le tue parole mi aiutano a sentirmi forte nella decisione importante che ho preso..
    a presto jo

  151. Ciao Gloria,
    lieto di conoscerti.
    Prima di lasciare il tuo compagno penserei ai VERI motivi per cui intendi farlo.
    Assicurati prima di capire se questo tuo “sentire” sia dovuto a qualcosa che viene dal Cuore o se sia qualcosa che viene dall’Ego.
    Te lo dico perchè spesso è l’Ego che vuole dimostrare di sapersela cavare da solo e quindi rifiuta gli aiuti che arrivano dall’esterno.
    Il fatto che il tuo fidanzato sia massone, non significa affatto che sia una cattiva persona.
    Questa è una tua generalizzazione, un tuo giudizio… e come sai, il giudizio viene sempre dall’Ego.
    Ricorda che il Grande Disegno della Tua vita sei sempre e solo tu a dipingerlo. ;)
    Non sto dicendo quale delle tue scelte sia giusta o sbagliata, ti dico solo: stai attenta a capire da dove provengono le tue decisioni. ;)
    1abbraccio
    Josè

  152. Grazie per la conferma Giovanna! :)
    Questo dell’estrazione delle Passioni è solo il primo step di una serie di passi da fare per trasformare una delle proprie Passioni in Rendite.
    ;-)
    1abbraccio
    Josè

  153. Adolfo

    Ho letto le 3 illuminazioni. Sono pienamente d’accordo. Io lavoro in ufficio in una scuola. La mia vera vita inizia nel pomeriggio quando mi chiudo in garage e dipingo fino alla sera. Il mio sogno? Avere uno studio con ampie vetrate e vista panoramica e dipingere a tempo pieno. Aspetto la pensione, ho 60 anni, ma credo che il mio sogno si avvererà prima. Intanto mi godo le ore del pomeriggio, poi si vedrà. Un caro saluto. La legge di attrazione….cosa devo fare per farla funzionare veramente?

  154. Ciao Adolfo,
    se hai visto i video del Processo di Materializzazione della Ricchezza, dovresti saperlo.
    C’è bisongo di allineamento a tutti i livelli, soprattutto quelli sottili.
    E’ così che creiamo la nostra realtà… è così che funziona la Legge di Attrazione.
    ;-)
    Comunque nel terzo video ci sarà proprio qualcosa che ha a che fare con la LOA.
    ;-)
    1abbraccio
    Josè

  155. Ivan

    grazie Josè.. il video è stupendo.
    ho fatto la meditazione ed è stata illuminante!!
    non avevo mai fatto caso che ogni volta che entro in una libreria anche solo per passare un po di tempo oppure perché mi serve un libro, inevitabilmente..quasi attratto in modo inconsapevole.. mi dirigo verso la zona in cui ci sono i libri di esoterismo, spiritualità ecc.. impressionante!!
    e ti dirò di più.. ( è da sei anni che sto lavorando su me stesso ) e le persone mi chiedono informazioni su ciò che faccio, amo parlare di questi argomenti, e dar loro tutte le info che desiderano, e mi piace essere da esempio.. che vale più di tutto!
    Josè tu credi che questa sia la mia missione? pensi che io debba fare corsi per poi poter insegnare agli altri? mi sento molto attratto da tutto ciò!
    grazie di cuore per tutto ciò che fai… sei grande!!
    con affetto
    Ivan

  156. Ivan

    Grazie Josè…
    ho visto il video e ho letto le tre illuminazioni che mi hai inviato.
    sono pienamente d’accordo con te sul fatto che non si può passare 3/4 della vita al lavoro e lontano dalla famiglia.
    infatti nel 2006 ho drasticamente cambiato la mia vita..era arrivato al punto di non vedere neanche più la mia immagine riflessa nello specchio!!
    così ho lasciato lavoro, casa e tutto ciò che era diventato pesante per me e mi sono trasferito di regione ed iniziando un percorso verso la conoscenza di me stesso. ora posso dire di essere felice..ma la strada è ancora lunga!
    Grazie Josè per tutto ciò che mi dai.. sono lusingato!

  157. E’ probabile che sia la tua Missione, si… Passione e Missione spesso coincidono… :)
    Trovare la tua Passione è comunque il primo degli step da fare per poi trasformarla in una rendita.
    Sia chiaro: trasformare la tua passione in una rendita è un bene per te e per chi ti segue, perchè è più importante ciò che trasmetti di ciò che spieghi… e se hai passione per ciò di cui parli, la trasmeti anche a chi ti ascolta. ;)
    1abbraccio
    Josè

  158. Mi fa molto piacere! :)

  159. Marco

    Grazie Josè, per il 1° video di Rendite e Passioni, come al solito sia per argomento che bravura lo spessore è alto. Ti poss0 raccontare che nel 1982 sboccio, la mia passione per lo Yoga, lo praticavo con una maestra olandese, ma anke con seminari intensivi, in città italiane e estere, con i più grandi del campo Patrick Tomatis, André Van Lysebeth , Joythimayananda. E spendevo volentieri, per arricchirmi nei miei WEEK-END di BENESSERE, e nel 1991 dopo anni di studio e pratica iniziai a insegnarlo in un centro per terapie alternative, tenevo 3 turni, visti i buoni risultati e la gioia che mi dava decisi, di abbandonare il lavoro che facevo. Dopo qualche anno, pensai di mettermi in proprio, ma nel 1994 una serie di episodi negativi minarono, quello che mi rendeva felice (penso un autosabotamento) che mi porto alla rovina. Questo è un pericolo, presente, quando si vuol fare un lavoro che piace. Ho letto più sopra di Juri che vorrebbe fare il trader, io l’ho fatto come doppio lavoro per 8 anni, perchè volevo che diventasse il primo, di modo che lavorando con un semplice portatile sarei potuto andare in giro per il “mondo”, ma anche li , quando le cose andavano al meglio, una sera del 2008 mi rovino, operavo su future e marginazione su titoli azionari usa. Una banca che avevo in marginazione con tanto di stop loss, fini in accodamento per una notizia bomba, il mio stop loss salto, allora siccome ero davanti al computer detti ordine di vendita immediata, ma non lo eseguiva, in tanti anni circa 8 non mi era mai successo, prese l’ordine dopo 2 minuti per me fu una tragedia persi tutti i guadagni più soldi miei. E ancora una volta, qualcosa andò storto, proprio quando ero felice di aver trovato, il mio lavoro. Adesso ti saluto altrimenti faccio un romanzo. Grazie ancora Josè ciaoo Marco ;-)

  160. martina

    grazie di cuore per i vostri video e e-book
    siete meravigliosi e mi avete permesso di capire tante cose molto importanti, mi avete aperto la mente…e il cuore.
    grazie grazie grazie
    un abbraccio e buona passione :)

  161. Grazie Marco! :)
    Grazie anche per la condivisione… una volta ho letto qualcosa di liberatorio:
    http://www.facebook.com/photo.php?fbid=10151782246084829&set=a.10150620832774829.483848.38271374828&type=3&theater
    ;)
    1abbraccio
    Josè

  162. Grazie 1000 Martina! :)

  163. Daria

    Grazie.
    Questi non sono argomenti nuovi, sono diversi anni che cerco di approfondire il tema, ma ogni volta si impara qualcosa di nuovo, quindi grazie ;)
    La mia esperienza di vita sta andando in questo senso, io seguo già la mia passione, ovvero scrivere storie e disegnare fumetti con l’intenzione di trasmettere il mio entusiasmo e una visione positiva della vita a chi li legge. Solo che attualmente questa attività non porta nessun profitto, giusto qualche piccola commissione pagata, ma perlopiù lavoretti gratis, e se non avessi alle spalle la mia famiglia non avrei di che vivere. E nella stessa situazione sono anche i miei due “colleghi”, con cui ho creato un piccolo studio.
    In tutto questo la cosa più triste è sentirsi dire che potevo scegliere un’attività più remunerativa, potevo fare l’università, etc…Per non pesare economicamente sulle spalle della mia famiglia.
    Per cui diciamo che è un po’ un raggio di sole, in tutto il grigio che ci circonda, sentire queste parole e capire che si può fare, che non è “sbagliato” voler credere in qualcosa che si ha dentro al cuore.
    :)

  164. sergio

    Ciao José,
    Ho visto il video, ho eseguito l’esercizio e ho trovato la conferma di quella che è la mia passione e cioè la scrittura. Il mio obiettivo è diventare uno scrittore di successo e guadagnare con i miei romanzi. Sono già riuscito a pubblicare un romanzo però ovviamente non sono ancora un grande nome… spero di riuscire a trovare la mia strada in questo senso. Grazie ancora!

  165. Ciao Daria,
    questo video è solo il primo degli step da fare.
    Gli altri step servono fondamentalmente a rendere remunerativa la tua passione.
    C’è sempre il modo, anche per un fumettista. Basta conoscere le giuste strategie.
    ;)
    1abbraccio
    Josè

  166. Ciao Sergio,
    come dicevo anche a Daria, prendere consapevolezza della propria passione è solo il primo passo.
    Lo scopo dev’essere quello di farla diventare una rendita.
    E per questo, ci sono tante strategie.
    Io ho iniziato tardissimo… avevo impiegato una vita intera per prendere il titolo di Avvocato.
    Poi ho mandato tutto all’aria, perchè ho compreso che la mia passione poteva essere una rendita che mi sostenesse lo stesso tenore di vita che avevo con la professione.
    E così, eccomi qui con Ricchezza Vera! :)
    1abbraccio
    Josè

  167. Grande Josè!
    Quello che dici illumina la mente e l’anima!!!

  168. Grazie 1000 Domenico! :)

  169. Josè! ma quando capiti dalle parti piemontesi…di Torino?
    lo conosci Gianni vota?….dove trovo il 4 e-book? grazie sei un tesoro che mi piacerebbe vedere dal vivo!

  170. E difficile che ci passo… Gianni lo conosco benissimo, anche Barbara :)
    Guarda qui:
    http://www.ricchezzavera.com/blog/theta-healing/cose-il-theta-healing/

  171. Mimmo

    Complimenti Josè
    Io non ho avuto il coraggio di cambiare attività.La mia non mi dà più passione.

  172. Josè, prima cosa ti ringrazio!
    Ho assistito ad una videoconferenza e fu interessantissima. Vorrei sapere se ne proponi altre e come fare per poterci partecipare.
    Per quanto riguarda il lavoro che piace, devo dire che nella mia vita, già una decina di anni fa ho trasformato due mie passioni in lavoro, e per questo sono fiera di me.
    Avrei bisogno del tuo aiuto, invece, per guadagnare di più. Può darsi che abbia il retaggio di “sudarsi lo stipendio”.
    Meno male che faccio un lavoro che mi piace, ma a volte lavoro tanto e in proporzione guadagno poco .
    Hai qualche libro, o dvd o….che può aiutarmi?
    Io non ho carte di pagamento. Ti andrebbe bene il pagamento contrassegno?
    Complimenti e grazie di nuovo!
    Anita

  173. Bé, allora trovalo il coraggio! :)
    Però non fare cose avventate: prima di lasciare il “sicuro”, assicurati prima altre entrate.
    Parlo anche di questo nel corso. ;)
    Rendite da Passioni è proprio incentrato sul continuare il lavoro che non ci piace e iniziarsi a creare qualche rendita nelle ore libere.
    Poi, quando le renditine, sono diventate solide, allora si fa il passaggio dal vecchio (e palloso) lavoro, a quello nuovo di creatore di rendite nel settore che ti appassiona. ;)
    1abbraccio
    Josè

  174. Benvenuta Anita! :)
    Grazie per l’apprezzamento :)
    Abbiamo fatto un circuito abbastanza intenso di conferenze online, ne sono rimaste 2.
    Qui trovi tutti i dettagli:
    http://www.ricchezzavera.com/blog/conferenze/teleconferenze/7-conferenze-con-ricchezza-vera/
    Invece i corsi dal vivo sono indicati qui:
    http://www.ricchezzavera.com/blog/corsi/corsi-dal-vivo-ricchezza-vera/
    Il miglior corso che posso suggerirti per quello che mi chiedi è Rendite da Passioni:
    http://ricchezzavera.com/renditedapassioni/salesLLTM.html
    Riguardo le carte, non ci sono alternative a paypal o ad una carta di credito.
    La soluzione migliore potrebbe essere di andare alla posta e farsi dare una carta postepay (gratis e in 5 min.), la carichi con 50 euro ed effettui il pagamento con quella.
    Se hai disogno di altro, rimango qui a disposizione.
    :-)
    1abbraccio
    Josè

  175. Anto

    Grazie mille per queste condivisioni….è bello sapere che esistono dei modi per essere felice e fare ciò che ci piace rendendolo contemporaneamente un modo per poter guadagnare :) Mi piacerebbe davvero innanzitutto scoprire qual’è la mia missione/passione e trasformarla in un lavoro che mi dia soddisfazione da tutti i punti di vista :) ho iniziato un percorso sono straconfusa e mi sento come se non riuscirò mai a capire come voglio veramente vivere questa vita….ma anche i tuoi suggerimenti mi danno la carica per pensare che prima o poi arriveranno tutte le risposte che cerco :)
    Grazie ancora ;)

  176. Ciao Anto! :)
    Per uscire dalla confusione, devi individuare innanziutto le tue passioni quali sono.
    Dalle passioni, devi estrarre ciò in cui sei già abbastanza competente.
    Infine, dalle cose in cui sei competente e appassionata, devi scremare ciò per cui c’è richiesta di mercato.
    E’ il prosecco che gli americani chiamano
    LOVE
    KNOW
    WANTED
    Ed è il fulcro intorno a cui gira tutto il corso Rendite da Passioni.
    ;-)
    1abbraccio
    Josè

  177. Chiara

    ciao Josè,
    grazie per questo video. Che dire…io ho iniziato negli ultimi tempi a capire cosa mi piace, (o almeno credo, qualche dubbio ancora mi viene) ma ho paura di nn riuscire a realizzarlo per niente, che le porte mi vengano chiuse o che siano tutte fantasie perchè è da persone “viziate” pensare di guadagnare con piacere… inoltre anche se provo interesse e piacere ho cmq sempre una sensazione di sforzo a causa dell’idea del lavoro che ho nella mia mente , della mia scarsa autostima, e dei sensi di colpa sul tempo perso in passato..(e io ne ho perso un bel po’)
    E’ da un po’ di tempo che ho intrapreso un percorso di crescita spirituale e i miglioramenti li ho visti, e sono ottimista e fiduciosa sul futuro, ma vorrei avanzare più velocemente nel campo dell’indipendenza economica, perchè la sensazione di abbondanza e ricchezza è quella che sento mancare di più nella mia vita…
    Un abbraccio e grazie di nuovo!
    Chiara

  178. Ciao Chiara! :)
    Ti ho messo in neretto tutte le cose che ti derivano dalla MENTE.
    Detto in altre parole, ciò che vedi in neretto nel tuo commento, sono pippe della mente.
    Pertanto sono cose che NON ESISTONO, se non per te che ci credi.
    Ti basterebbe riprogrammarle, per togliertele dai piedi.
    Passato e Futuro sono “luoghi” in cui può andare solo la mente.
    Esiste solo il QUI ED ORA, ricordalo.
    Ogni paura, deriva da ricordi del passato, o da insicurezze nel futuro (che è incerto per natura).
    Se vuoi “avanzare più velocemente nel campo dell’indipendenza economica”, devi sbarazzarti di questa spazzatura inconscia.
    Puoi farlo con le Riprogrammazioni Energetiche del Punto Zero di Ana Maria.
    In quella del corso Rendite da Passioni dovresti liberarti di un pò di queste… non di tutte, perchè alcune credo che abbiano radici più profonde.
    Ad esempio la mancanza di autostima è un’altra radice.
    Il mancato senso di abbondanza ad esempio, ti deriva dalla disconnessione con la tua parte divina.
    Spero che queste riflessioni ti siano di aiuto… il percorso è duro e lungo, ma se siamo motivati, una strada c’è e può essere anche piacevole :)
    1abbraccio
    Josè

  179. cristina

    Salve, vorrei fortemente vedere il video e non me lo apre.
    Un Piccolo aiuto.

    Grazie

  180. niko

    Grazie Josè,
    come sempre , tutto è molto interessante …
    rubo del tempo , ogni giorno per studiare e portare a termine la mia mission….
    ogni risorsa , commento , newsletter e blog inerenti alla L.O.A. sono tutti al centro della mia attenzione dalla mattina alla sera…
    grazie ancora x la tua meravigliosa condivisione….
    un abbraccio
    niko

  181. Quale problema riscontri?
    Scrivimelo per email, per cortesia. ;)
    1abbraccio
    Josè

  182. Grazie 1000 Niko! :)

  183. Loris

    Ciao José, ho visto i tre video offerti che sono molto semplici e utili. Mi hanno dato qualche dato e input che mi mancava, un nuovo punto di vista: grazie per questo!
    Comunque preferisco le letture; ho letto il tuo primo ebook e appena posso leggo il secondo. Ti dirò che ho già letto un mucchio di cose che tratti nel tuo primo ebook come i libri di di David Icke, Bauval e Co. ad esempio e molte cose su spiritualità, mente ecc. con discreto successo. Quello che però il tuo ebook e e tuoi video fanno in modo meraviglioso è di cogliere il succo della questione per farlo realmente possedere a chi lo legge o lo vede, perlomeno questo è l’effetto che ha fatto su di me (immagino che sia questo lo scopo). Mi piace il vostro modo di operare semplice, diretto all’importante e la chiarezza con cui esponi fa si che il materiale sia praticamente efficace.
    Grazie mille José e ti auguro grande successo ancora!

    Loris

  184. Ti ringrazio molto Loris :)
    Si, ti confermo che semplificare certi concetti rientra nella mia missione animica. :)
    1abbraccio
    Josè

  185. ennio

    ottimo argomento, tra l altro, molto importante troppo persone
    fanno quello che dicono “le credenze o le altrui volonta'” questa e un altra catena da spezzare … grazie di cuore per facilitare il nostro risveglio

  186. Grazie Ennio! :)
    E’ un impegno che ho preso con me stesso tanti anni fa! :)

  187. Daniele Mariotto

    Io e mia mamma abbiamo visto il video, fatto la meditazione e condiviso il tutto.
    Ci è piaciuto molto. :)

  188. Splendido! :)
    Grazie Daniele! :)

  189. Alberto

    Questo video non svela assolutamente le passioni personali e soprattutto non fa capire cosa ci spinge per ego e cosa no. Il titolo era bellissimo ma il video é molto banale. Peccato.
    Pensavo di aver trovato la soluzione al mio dilemma.

  190. Ciao Alberto,
    prenderei più in considerazione il tuo parere, se non fosse l’unico di 189 che ti precedono che dicono il contrario di quanto sostieni.
    Ti ringrazio per l’apprezzamento del titolo, ti auguro di trovare presto la soluzione al tuo dilemma.
    Auguri,
    Josè

  191. luigi

    ho appena visto il viodeo che mi hai mandato, e la prima cosa che mi e passata per la testa è stata:” come faccio a partecipare ad un avvenimento di questo tipo?”
    quali sono le date? ci saranno altre date. dove sarà organizzato? diciamo che in quanto napoletano sarei contento che fosse Napoli, ma va bene anche un altro posto. mi daresti qualche info se in futuro organizzerete qualcosa del genere? grazie a presto

  192. Ciao Luigi! :)
    Questo specifico corso dal vivo, è stato completamente registrato, quindi puoi seguirlo da casa:
    http://ricchezzavera.com/renditedapassioni/salesLLTM.html
    Se è per vedermi dal vivo, allora preparati che a Gennaio partecipo come relatore ad un corso di marketing… mando presto una email in cui ne parlo ;)
    Riguardo la location, ricorda: il corso sotto casa NON esiste! ;)
    1abbraccio
    Josè

  193. andrea

    Ciao! molto bella la parte sulla meditazione!
    A questo punto spero che venderai il video corso , perchè mi piacerebbe acquistarlo! :) :)
    Grazie infinite per quello che condividi gratuitamente con me! :)
    Un abbraccio

    Andrea

  194. Grazie Andrea! :)
    Puoi acquistare qui il videocorso completo:
    http://ricchezzavera.com/renditedapassioni/salesLLTM.html
    ;)
    1abbraccio
    Josè

  195. Maria Teresa

    Ciao josè sono Maria Teresa ho visto i tuoi video e ho letto i tuoi ebook volevo ringraziarti di cuore perché mi stanno aiutando moltissimo nella realizzazione dei miei sogni un bacio

  196. Mauro

    Ciao José,

    Ieri ho ricevuto il video delle passioni, é ho scoperto che da piccolo mi piaceva riparare le scarpe, indovina che faccio oggi? Un lavoro molto umile, il calzolaio, che mai avrei immaginato di fare, ho 33 anni prima mi occupavo di sughero con la mia famiglia purtroppo la crisi ci ha distrutto mi sono trovato senza lavoro e cosi la decisione di imparare un mestiere ed eccomi da industriale del sughero a un misero calzolaio ma felice del suo lavoro perché lo faccio con passione! !! Grazie per i video che mi stai mandando gratuiti, mi sono molto utili e sopratutto mi stanno dando una forte energia mentale, sto già pensando di aprirmi una catena

    di negozi da ciabattino nei grossi supermercati Sardi .

    Un abbraccio con affetto e gratitudine

    Il tuo amico Mauro

  197. Grazie Maria Teresa, mi fa molto piacere! :)

  198. Wow, fantastico! :)
    Bravo Mauro! :)

  199. Anna

    Grazie di cuore Josè, credo che la mia vita sia arrivata alla famosa svolta. Continuare a lavorare per i soldi, o lavorare per passione? I soldi mi servono e parecchio, non te lo nego, ma ogni avvenimento che accade ultimamente è come se fosse una enorme freccia che mi indica che sono le passioni che devo seguire… non ti nego che ho una fifa tremenda. Grazie per l’incoraggiamento

  200. Tizzi Tizzi

    e se tutti avessero tutto, e se ognuno lavorasse per avere tutto e perchè tutti avessero tutto, e se ogni persona che lavora a quel punto lavora con ciò che sa fare meglio, cioè la sua passione lavorativa e poi arriva a casa eeeeeeeeeeee…… ha tutto ciò che vuole, ha vitto alloggio beni materiali e gli affetti se li cerca hihihhihih magari li ha già cercati ihihhhiiih

  201. Grazie Anna! :)
    Tra le tue valutazioni, tieni anche conto del fatto che se lavori per le tue passioni, ti arricchisci, anche economicamente.
    Mentre se lavori per i soldi, non ti arricchirai mai… al massimo sopravvivi. ;)
    1abbraccio
    Josè

  202. Ciao Tizzi… manca la domanda finale… “e se tutti avessero tutto…?” qual’è la tua domanda?

  203. crealmente

    scusate la mia lentezza, ma non ho trovato nel video una vera traccia che mi indichi come individuare un bisogno dell’ego da una passione vera. Aiuto

  204. Riguardalo :)
    E’ la prima cosa di cui parlo ;)

  205. Sabrina

    Ciao. Sono un libero professionista che ha sempre amato il suo lavoro. Ultimamente però non riesco più a svolgerlo come vorrei e questo mi crea frustrazione e perdita di clienti. Non so come affrontare la cosa perchè anche chiedendo aiuto ad altri professionisti….nulla cambia. Non sono sostituibile.

    sabrina

  206. Ti capisco Sabrina.
    Vedrai che appena vuoi fortemente una soluzione, non tarderà a comparire. ;)
    1abbraccio
    Josè

  207. Peter

    Nel caso in cui si abbia una passione, ma che le circostanze della vita non abbiano permesso di studiarla, approfondirla, documentarla…come ci si dovrebbe comportare?

    Cerco di essere più esplicito. Se si debba studiare un argomento che piace, ma che comporta il PARTIRE DA ZERO sarà ancora conveniente basarci un business considerando anche anni di studio?

    P.S. Sono uno che si complica la vita…Lo so…lo so…

  208. Ciao Peter,
    non è una domanda anomala… anzi: è del tutto legittima!
    Nel corso spiego proprio questo: come fare una scrematura delle tante passioni, per arrivare a capire qual’è quella su cui fondare un business.
    La scelta non è casuale, nè istintiva. ;)
    1abbraccio
    Josè

  209. Peter

    ….quindi, se tu parli di scrematura vuol dire che qualche passione dovrebbe essere scartata a priori…giusto?

  210. Si: alcune passioni è molto improbabile (o impossibile) che possano generare rendite.

  211. cristina

    Ciao Josè,
    grazie per il video che mi hai permesso di guardare e
    grazie anche all’Universo di averti conosciuto.
    Con questo video ho avuto la conferma di alcune mie passioni. Ne ho scoperta anche un’ altra e non vedo l’ora di impegnarmi
    per far fruttare questa passione.
    Grazie e che Dio ti benedica.

  212. Grazie 1000 Cristina! :)
    Nel corso Rendite da Passioni, spiego proprio COME trasformare una passione in rendita. ;)
    1abbraccio
    Josè

  213. Isa

    Ho visto alcuni video tuoi “fatti a posta”. Tutti ottimi! Ma vederti “in azioni” in un seminario mi ha colpito molto. Grazie per il regalo. A really breakthrough.

  214. Grazie Isa! :)

  215. Florica Tigaroi

    ciao Jose’,
    ho guardato il video, è molto interessante.
    Io ho chiuso gli occhi e mi sono immaginata fare un video su come salvaguardare il nostro Pianeta Terra a piccoli passi. Devo dirti che provo un malore ogni volta che esco di casa, e al primo passo che faccio mi imbatto in numerose ciche di sigarette e rifiuti di ogni genere nei luoghi più belli che la Madre Natura ha Creato, il che mi fa vivere in uno stato di frustrazione che non è in sintonia con la mia passione di creare e dare una seconda vita alle cose (oserei dire che è un po’ quello che fai te: dai una seconda vita a tutti coloro che ti seguono). Potrebbe essere il video la medicina giusta per il mio stato d’animo?
    Grazie.

  216. Grazie Florica :)
    Potresti ripetermi la tua domanda in modo più chiaro, per cortesia?
    che intendi con “Potrebbe essere il video la medicina giusta per il mio stato d’animo?”
    di quale video parli?

  217. Mauro

    Tutto giusto quello che dici. Un vero peccato però, che al mondo esiste gente che NON ha passioni. COME ME. E allora meditazioni, illuminazioni e cazziabbuboli vari non servono proprio a un tubo.

LASCIA IL TUO COMMENTO

Inserendo il tuo commento dichiari di aver letto le Blog Policy.
Vuoi far comparire la tua foto nel commento?
Ecco Come impostare la foto nei commenti sul blog.

Current ye@r *